Cronache

Matera, in fiamme azienda di detersivi: si teme nube tossica

Sul caso indagano i carabinieri e l'Arpab ha avviato un monitoraggio dell'aria

Matera, in fiamme azienda di detersivi: si teme nube tossica

Quest'anno avrebbe compiuto quarant'anni la Raro srl, l'azienda di Matera operante nel settore dei detersivi e dei detergenti professionali ridotta ad un cumulo di cenere a causa di un incendio divampato durante la notte tra venerdì e sabato. Un'elevata colonna di fumo (come si vede nella foto del sito "sassilive.it") si è alzata sulla città. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco giunte da Matera, Potenza e Ferrandina per domare un incendio molto difficile anche per la natura chimica delle sostanze utilizzate nella lavorazione. Erano, infatti, presenti all'interno dello stabilimento lucano fusti contenenti sostanze altamente infiammabili.

I danni all'azienda, dove lavorano trenta dipendenti, sono di ingente portata e non si può stabilire quando le attività potranno riprendere. L'Arpab, l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, ha avviato un monitoraggio dell'aria. Soprattutto nella zona di Matera nord ci sono timori per la diffusione di emissioni nocive. "Non si hanno al momento notizie sull'eventuale presenza in città di fumi tossici sprigionatisi dall'incendio", ha detto il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, aggiungendo che "la situazione è costantemente seguita e monitorata".

Commenti