Sorpassare a destra, ecco quando si può: parla la polstrada

Gli uomini della stradale svelano un'importante distinzione: sorpassare a destra è vietato, superare invece no

Sorpassare a destra, ecco quando si può: parla la polstrada

Quante volte, nelle discussioni tra amici, emerge l'argomento. In autostrada, è lecito superare a destra un altro veicolo? E sorpassarlo?

I due termini, per quanto spesso impiegati come sinonimi, in realtà non lo sono. In un servizio realizzato con il sito moto.it, la Polizia stradale fornisce la risposta: sorpassare a destra è vietato, superare a destra è lecito.

La differenza sembra sottile ma è importante: se il veicolo più veloce sfila quello più lento sulla destra, superandolo senza cambiare corsia, non c'è infrazione. È compito del veicolo più lento, infatti, spostarsi sulla corsia libera più a destra. La Cassazione ha stabilito la liceità di questo comportamento, a patto che il guidatore del veicolo che precede non manifesti l'intenzione di spostarsi a destra.

Quello che invece è vietato è sorpassare sulla destra, spostandosi di corsia per "aggirare" il veicolo davanti a sé in modo illecito, come è stabilito dall'art. 148 del Codice della Strada.

Superare a destra quindi si può; sorpassare, no.

Commenti