Il tassista svizzero arriva a Linate: cacciato dai colleghi italiani

La rabbia dei tassisti: "Se ci proviamo noi a farlo in Svizzera ci fanno un c*** così"

Una lite furibonda scatta sulla corsia dei taxi dell'aeroporto di Linate. Una scena ripresa in un video di pochi minuti caricato sulla pagina facebook "Tassisti italiani" e che mostra un tassista svizzero preso a male parole dopo il suo arrivo allo scalo milanese.

Gli italiani, con toni accesi, chiedono al collega di andarsene. "Tornatene al tuo Paese", urlano, aggiungendo: "Qui non puoi restare. Se io vengo in Svizzera a caricare un cliente mi fanno un c*** così".

Dopo una lunga discussione, che quasi arriva alle mani, il tassista straniero, arrivato probabilmente per caricare un cliente, sale in macchina e si allontana dall'aeroporto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ORCHIDEABLU

Lun, 30/10/2017 - 11:43

HANNO RAGIONE,QUINDI ABBASSIAMO IL RAZZISMO IN TUTTO IL MONDO.RISPETTO PER TUTTI. PACE.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 30/10/2017 - 15:41

Mahh, secondo me la "realta" e ben diversa, ed è che nessun cliente Svizzero si sognerebbe di chiamare un Taxi Italiano!!! AMEN.