Una 15enne derisa e presa a calci in faccia: "Pestata da banda di marocchine"

L’uomo, che ha postato una foto del volto tumefatto della figlia, ha rivelato dei particolari scomodi sul pestaggio subìto dalla ragazzina: "Aggredita da marocchina già nota per violenze commesse in altre scuole"

Grave episodio di violenza avvenuto tra le pareti di una scuola superiore di Bolzano. Un fatto che risale a qualche settimana fa, ma chè è stato reso noto solo di recente e continua a far discutere per le dichiarazioni del padre della giovane vittima.

I giornali locali avevano riferito di una lite avvenuta tra due adolescenti nel cortile dell’edificio scolastico, come possibile sviluppo di una lotta tra bande rivali di teenager. Una di esse avrebbe improvvisamente impugnato un oggetto contundente per colpire la rivale. L’affondo avrebbe centrato la 15enne in pieno volto, arrivando a provocarle un serissimo trauma all’occhio. La vittima, assistita da compagni ed insegnanti accorsi per evitare che potesse accadere il peggio, è stata trasportata all’ospedale San Maurizio, dove i medici si sono adoperati immediatamente per curare la grave ferita. Per fortuna, nonostante il serio trauma, il bulbo oculare non è rimasto danneggiato. Ma solamente per puro caso. L’allarme lanciato dal padre della giovane è decisamente preoccupante.

L’uomo ha postato una foto dell’occhio tumefatto della figlia, sfogandosi poi sui social, come riportato dal Corriere del Veneto. “La quindicenne selvaggiamente pestata a scuola è mia figlia. Quella non è stata una lite come riportata dai media locali, è stato un atto di violenza gratuito eseguito da una quattordicenne marocchina, sostenuta da un gruppo di una decina di connazionali coetanee”.

Gravissimo quanto denunciato dall’uomo, che rivela particolari ancora ignoti sulla vicenda. “Il fatto è accaduto in classe, sotto gli occhi di tutti i compagni. Insultata e derisa al distributore delle bevande dal gruppetto di ragazze marocchine, mia figlia è stata poi raggiunta in classe dove è stata insultata presa per i capelli, scaraventata a terra e violentemente presa a calci in faccia, in particolare all’occhio destro. Tutto gratis e senza apparenti motivi”.

Le rivelazioni proseguono, ed il padre della 15enne spiega chi sia in realtà l’autrice della violenza. “L’aggressore? Un soggetto risultato molto conosciuto sia alle precedenti scuole, sia alle forze dell’ordine, con storia di aggressioni fin dall’epoca delle elementari. La domanda sorge spontanea: l’attuale scuola perché non sapeva? Perché un soggetto del genere girava liberamente senza essere sorvegliato? Nessuna polemica, ma prometto grande battaglia, per mia figlia, ma anche per voi ragazzi e genitori che purtroppo non potete ritenervi indenni da quello che domani potrebbe succedere perché qualcuno ai quali siete affidati non ha guardato oltre”.

La polizia indaga, ma le polemiche a Bolzano iniziano a farsi sentire.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 12/02/2019 - 20:01

Fosse successo a me, mi sarebbe arrivato il sangue alla testa e poi non so cosa avrei fatto. Ne ho viste in passato, ma non in questo modo.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 12/02/2019 - 20:01

Votate pd.....

blu_ing

Mar, 12/02/2019 - 20:32

le bestie stiano con le bestie o con i figli dei pdidioti, io nn voglio integrarmi con le bestie mio padre diceva sempre guardate e mettetevi con chi e' meglio di voi, i Marocco non mi sembrano ne intelligenti ne migliori di me perché mi ci dovrei accompagnare?, sono sicuramente migliori dei sxxxxxxxxxi ed è bene che loro vi ci si accompagnino

killkoms

Mar, 12/02/2019 - 21:21

le loro usanze saranno le nostre..!

Una-mattina-mi-...

Mar, 12/02/2019 - 21:34

PER I SELVAGGI VIGE LA CENSURA E L'IMPUNITA' DI STATO... FINO AL PROSSIMO INEVITABILE REGOLAMENTO DI CONTI COLOSSALE

stopbuonismopeloso

Mar, 12/02/2019 - 21:39

e le sinistre pdiote bolzanine mettono tutto sotto il tappeto

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 12/02/2019 - 21:45

Ha postato sui Social? Ha osato accusare pubblicamente una "risorsa dell'accoglienza"? Povero lui. I magistrati già affilano le penne.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 12/02/2019 - 21:50

Basta con il buonismo del "porgere l'altra guancia". Il padre provveda.

Ritratto di cicopico

cicopico

Mar, 12/02/2019 - 22:21

il popolo non dimentica chi li ha fatti venire qui.

dario348

Mar, 12/02/2019 - 22:39

Bolzano, culla della social democrazia in salsa assistenzialista, dove gli Italiani vengono ancora guardati con sospetto mentre ad ogni straniero vengono assicurati accoglienza, tolleranza e diritti e socialità. Un abbraccio alla povera malcapitata e un VAFFA grosso come un palazzo a quegli schifosi sinistroidi che ci hanno trasformato nella discarica del mondo

Reip

Mar, 12/02/2019 - 22:57

Che ringraziassero la Boldrini e il PD!

Rottweiler

Mar, 12/02/2019 - 23:19

Ma a Bolzano è dove hanno votato la mari Etruria walden ? E perché adesso si sorprendono ? E' l'integrazione che avanza...

seccatissimo

Mer, 13/02/2019 - 00:00

x cicopico Mar, 12/02/2019 - 22:21 Magari ! In realtà buona parte del popolo oltre ad avere gli occhi coperti dalle fette di salame è pur privo di memoria !

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 13/02/2019 - 00:37

Sempre loro, sempre loro.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 13/02/2019 - 01:37

Grazie al simoniaco Bergoglio e al sovietico Bassetti. Senza dimenticare il macellaio Galantino.

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Mer, 13/02/2019 - 03:06

se fosse stato un italiano a pestare un marocchino, gli house organs buonisti (stampa, fq, repubblica) ci avrebbero triturato i cosi per mesi.... ma e' il contrario quindi manco ne parlano

gio777

Mer, 13/02/2019 - 07:51

"I migranti oggi sono l'elemento umano, l'avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi".

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 13/02/2019 - 08:17

^(*@*)^ Un bel dilemma , continuare a votare pd per mantenere imperterrito il MAGNA MAGNA autoctono o cambiare schieramento per cercare di mettere una pezza a questo finto buonismo sponsor di questa invasione voluta caldeggiata, per i propri interessi , Dai compagni.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 13/02/2019 - 08:57

Ringraziate il PD e tutti i buonisti di sinistra.

seran

Mer, 13/02/2019 - 09:48

Questo è il risultato del Marocco-Pop

greg

Mer, 13/02/2019 - 09:50

La civiltà coranica che avanza

SpellStone

Mer, 13/02/2019 - 10:11

HO SOLO UNA DOMANDA... UNA SOLA... COME E' ARRIVATA IN ITALIA? CON UNA ONG?

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 13/02/2019 - 10:40

rispedirli nei paesi d'origine ...

Ritratto di Gio47

Gio47

Mer, 13/02/2019 - 11:09

rispedirli nel paese di origine e mandare con loro, solo andata, chi li accoglie in Italia.

dani501

Mer, 13/02/2019 - 11:32

......"E' la loro cultura che dovrà diventare la nostra"..... così recitò Madame Boldrinova. Non ci resta che provare a picchiare più forte.......Auguri Italia.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 13/02/2019 - 11:33

Provo indignazione anch’io per questo episodio di violenza razzista (è lecito usare questa parola in riferimento a bulle non italiane?) da parte di chi dovremmo integrare. Leggendo molti dei commenti, però, i conti non mi tornano. Sotto accusa è il PD a va bene, ma c’è un arcipelago a sinistra del PD che in questo campo non ha nulla da imparare dai compagni PDini. Oggi, queste sinistre estreme, sono con i 5stelle nella maggioranza di governo. È inutile nasconderselo: Salvini è al governo con questa gente e, diventato primo partito in Abruzzo, si è subito preoccupato di rassicurarli.... A questo punto perfino il suo dl sicurezza diventa una presa in giro per gli italiani. Buon sangue leoncavallino non mente...

manson

Mer, 13/02/2019 - 11:35

ma basta pagare la scuola a questi i cui genitori non hanno mai versato un euro di tasse! e anche se lo fanno prima di aver ripagato tutti i soldi spesi fra bonus sanità ecc. devono ancora sgobbare. ma i prof e bidelli il preside tollerano gruppi etnici stranieri che fanno banda fra di loro? espellere subito! spero che i genitori della ragazza denuncino le marocchine e la scuola stessa

Renee59

Mer, 13/02/2019 - 11:38

ESPULSIONE IMMEDIATA SUA CON TUTTA LA FAMIGLIA.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 13/02/2019 - 11:51

Fuori dalla scuola italiana. Fuori dal Sacro Suolo Italico.

steacanessa

Mer, 13/02/2019 - 11:56

Ci siamo perfettamente sottoposti alle barbarie degli africani e degli islamici. Le violente vanno espulse da scuola e dall’itali.

ostrogoto55

Mer, 13/02/2019 - 12:28

Io credo a quello che ha detto il padre, non ha nessun motivo di dire falsità. GRAZIE pdioti, grazie pampero islamico e svuota chiese, grazie sboldrina e company, banda di ottusi ideologici anacronistici. Di bulli nostrani da rieducare già ne abbiamo, gli altri fuori dalle balle ed espulsione immediata

routier

Mer, 13/02/2019 - 13:31

La violenza giovanile (specie se gratuita e unilaterale) non può essere tollerata e l'energumena va punita pesantemente per evitare nefaste emulazioni.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 13/02/2019 - 13:40

Caro papà.. Non ti viene voglia di fare giustizia? E allora falla! Se le istituzioni proteggono ogni sorta di abusi e prepotenze, che ben venga l'occhio per occhio..

routier

Mer, 13/02/2019 - 18:36

Un occhio nero alla figlia? Un altrettanto occhio nero all'energumena. Occhio per occhio! Appunto.