Incentivi auto elettriche, ecco tutti i modelli scontati fino a 5mila euro

Fino a 5mila euro di incentivi per chi rottama la propria vettura con le auto elettriche: ecco una lista dei modelli che godranno delle agevolazioni in vigore quest'anno

Incentivi auto elettriche, ecco tutti i modelli scontati fino a 5mila euro

Per incentivare il futuro dell'auto, ossia le auto elettriche, se viene rottamata la vecchia automobile l'incentivo complessivo sarà di 5mila euro: tremila nel caso di acquisto di un'auto della fascia 0-20 g/km, le duemile euro aggiuntive nel caso, appunto, della rottamazione. L'Ecobonus 2022, però, varierà andrà in base al prezzo di acquisto della vettura: la base dovrà essere di 35mila euro (altrimenti niente bonus) per le vetture con emissioni tra 0-20 e 61-135 g/km e 45mila euro per le vetture 21-60 g/km. Vediamo, adesso, l'elenco delle macchine che usufruiranno dell'agevolazione in rigoroso ordine alfabetico.

Citroen e Cupra

Come spiega IlSole24Ore, la Citroen e-C4 fa parte degli incentivi auto 2022 grazie ad un prezzo base compreso tra i 36mila e i 38.500 euro. L'azienda dispone di molte configurazioni elettriche per tutti i gusti. Discorso simile anche per la prima elettrica prodotta dalla Cupra chiamata, non a caso, "Born", la cui base di partenza è di 38.900 euro a cui si possono detrarre fino a cinquemila euro in caso di rottamazione. Il primo modello 100% elettrico Cupra è un'auto sportiva con un pacco batterie che assicura un’autonomia massima di 424 km. Grazie alla ricarica super veloce a 100 kW, sono necessari soltanto otto minuti per ricaricare i primi 100 km di autonomia.

Dacia e Fiat 500

La Dacia Spring può essere catalogata tra le auto elettriche più economiche grazie agli incentivi. Spring è il primo veicolo 100% elettrico di Dacia ed è una via di mezzo tra berlina e Suv. Grazie alla batteria da 27,4 kW e una capacità di motorizzazione 100% elettrica, può avere un'autonomia fino a 305 km nel ciclo urbano. La sua batteria può essere ricaricata fino all'80% in meno di un'ora con colonnine in corrente continua da 30 kW o al 100% in poco meno di cinque ore a casa con potenza di 7,4 kW. Ecobonus anche l'elettrica Fiat 500 3+1, base di partenza da 34.100 euro. La velocità massima che può raggiungere è di 150 km/h.

Hunday e Kia

Un'altra coppia di auto elettriche che godranno degli incentivi sono la Hyundai Kona electric e la Kia e-Soul. La prima ha varie versioni ma la "XLine" ha una batteria da 39 kWh che può arrivare a 42.500 euro rientrando così nei bonus 2022. La velocità massima raggiungibile è di 155 km/h. Dotata di batterie di nuova generazione, la nuova e-Soul dà fino al 30% in più di efficienza energetica rispetto al modello precedente. Il sistema di ricarica "Combined Charging System" consente di ridurre i tempi per "fare il pieno" di energia: per l'80% della capacità bastano 54 minuti con fast-charger da 80 kW in corrente continua; in corrente alternata il 100% della capacità si raggiunge in 6 ore e 10 minuti.

Mg Zs, Mini Cooper e Opel Mokka

Altre tre auto elettriche: la nuova Zs ha due varianti di batteria in base al modello scelto con autonomia compresa tra 320 e 440 km. Sconto fino a 5mila euro anche per Mini Cooper elettrica, la cui batteria agli ioni di litio da 32,6 kWh assicura un'autonomia compresa tra 235 e 270 km ed è posizionata nel pianale del veicolo, in modo tale da evitare la riduzione del bagagliaio. L'auto può essere ricaricata con una presa domestica o con una colonnina con capacità fino a 50 kW. Incentivi 2022 anche per la Mokka elettrica dal costo base di 36.250 euro. Come ricorda IlSole24Ore, le sue versioni hanno una serie di freni di stazionamento elettrici e di riconoscimento dei segnali stradali.

Peugeot, Renault

Tra le auto elettriche con incentivi c'è anche la Peugeot 2008 con una visione tridimensionale mentre si è alla guida. Nella versione e-2008 100 kW, Allure costa 39.650 euro "incentivi esclusi con motorizzazione elettrica capace di erogare una potenza massima di 100 kW/136 cavalli ed una coppia massima di 260 Nm". Bonus 2022 per la nuova Renault Megane E-Tech Electric in entrambe le versioni di batteria che aiutano i brevi tragitti o lunghi spostamenti. Due le capacità disponibili, 40 o 60 kWh, per un'autonomia fino a 470 km.

Skoda e Smart

Infine, incentivi auto 2022 per la Skoda Enyaq in versione 50 e 60. Il Suv 100% elettrico, primo prodotto a zero emissioni della Casa boema, è progettato per città e lunghi viaggi. Enyaq iV può avere anche una pompa di calore che riduce fino al 30% i consumi di elettricità per il riscaldamento dell’abitacolo. Il Suv ha una ricarica di 100 kW per la batteria da 62 kWh e fino a 125 kW per quella da 82 kWh. "In ricarica veloce la batteria più capiente passa dal 5% all’80% in soli 38 minuti". Rientra nelle agevolazioni anche la Smart Fortwo elettrica. L'autonomia è compresa fra i 152 e i 159 km e il caricatore di bordo opzionale da 22 kW, può ricaricare la batteria dal 10 all'80% tramite wallbox o una colonnina pubblica in meno di 40 minuti.

Commenti