Il gemellaggio Alla Spezia ufficio turistico su misura per visitatori Usa

«Credo che inaugurando un nuovo servizio turistico, non si possa eludere una riflessione sulla data: 11 settembre. Un giorno che otto anni fa ha tragicamente segnato il mondo intero e soprattutto gli Stati Uniti che da sempre amano la Riviera Spezzina e le Cinque Terre». Lo ha affermato venerdì alla Spezia l'assessore al Turismo della Regione Liguria Margherita Bozzano alla cerimonia di apertura del nuovo IAT, Informazioni e Accoglienza Turistica in viale Italia, ringraziando gli americani, frequentatori storici delle Cinque Terre e primi nella classifica del turismo spezzino.
Sull'importanza strategica del turismo in Liguria, si era soffermato anche il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando: «Le parole chiave sono turismo e qualità ambientale e la Riviera Spezzina e le Cinque Terre in questi anni le hanno usate molto bene. Due realtà che nell'ultimo decennio hanno costantemente aumentato le proprie capacità ricettive, più camere, più alberghi. Un segnale positivo che dovrà recuperare anche la Riviera di Ponente dove il trend del comparto ricettivo registra purtroppo il segno meno».