Bersani: "Per il governo tocca a noi". E fa otto proposte per corteggiare Grillo

La direzione, con un solo astenuta, approva la linea di Bersani. Che chiede il via libera al partito per tentare di formare un governo. Niente apertura al Pdl

"Pd, batti un colpo", titola l'Unità nel giorno della direzione nazionale del Pd. Bersani illustra ai dirigenti gli otto punti su cui vorrebbe provare a formare un esecutivo. Non tutti sono d'accordo al 100% con la linea dura che prevede o un governo a guida Pd (con sostegno da ricercare in parlamento) o le urne anticipate. Bersani stesso sembra voler mitigare aprendo a varie opzioni. Ma mette un paletto chiaro: nessun accordo con Berlusconi. Non dice nulla però sull'ipotesi di un ritorno alle urne.

"Ai commentatori - dice Bersani - che da 20 anni ci spiegano il verbo senza prendersi un anno sabbatico, dico: non banalizziamo. Qui non si sta corteggiando Grillo ma si sta interpretando quel che si muove nel profondo per bucare il muro di autoreferenzialità del sistema che comincia ad essere in gioco". Il segretario del Pd fa una parziale autocritica sull'esito elettorale: "L’idea che non ci fosse l’avversario ci ha danneggiato, ha messo in moto dei voti. Che questo sia colpa nostra discutiamone... Anche noi forse siamo stati vittima di questo coro. Certamente è una cosa che ci ha indeboliti e danneggiato". E sul successo alle urne del Movimento 5 stelle sottolinea: "E' segnato dall’uso sapiente della rete ma l’elemento profondo si riferisce palesemente a una questione sociale".

Dopo l'analisi del voto Bersani ribadisce con forza la propria linea: "Non pensiamo praticabili e credibili accordi di governo tra noi e la destra berlusconiana". E' l’unico riferimento di Bersani a eventuali subordinate se il suo tentativo di formare un governo non dovesse andare in porto. Nessun accenno, invece, alla possibilità che gli italiani possano essere chiamati di nuovo alle urne in tempi brevi.

Cosa prevedono gli otto punti del programma su cui punta Bersani? Misure urgenti per il lavoro e la crescita, correzioni delle politiche Ue (non solo rigore), riforma della politica (compresa la legge elettorale, ma niente abolizione del finanziamento pubblico ai partiti), misure contro la corruzione e la mafia, legge sul conflitto di interessi, economia legata all'ambiente e all'efficienza energetica, diritti, istruzione e ricerca. Il Pd cerca così di "corteggiare" i 109 deputati e i 54 senatori del M5S (leggi tutti i punti proposti da Bersani).

Renzi non parla e se ne va

Matteo Renzi lascia prima del previsto la sede della direzione nazionale. Il sindaco ascolta la relazione del segretario ed i primi interventi tra cui quello di Dario Franceschini. Poi si alza e se ne va. Ieri il "rottamatore" ha incontrato Monti per due ore (ufficialmente per un incontro istituzionale). Poi è andato a Ballarò."Credo che Bersani abbia diritto a fare la prima mossa - ha detto ieri sera intervistato da Floris -. E' molto molto difficile ma ha diritto di provarci. Spero ci riesca - ha aggiunto - ma deve avere tutto il Pd dietro". "Bersani - ha proseguito - non ha bisogno dei miei consigli, ci ho parlato il giorno dopo le elezioni: credo domani presenterà la sua proposta e tutto il Pd credo gli andrà dietro, gli dirà ci siamo e se non va in porto è colpa di Grillo".

Renzi non esclude che a breve gli italiani possano essere chiamati di nuovo alle urne: "È una possibilità concreta, certo, ma è la soluzione meno auspicabile". E quando Floris gli chiede se pensa di diventare premier, mette le mani avanti: "È un’ipotesi che non sta né in cielo né in terra. Secondo lei dopo aver perso le primarie passo dall’uscita di servizio?". Il sindaco-rottamatore assicura fedeltà a Bersani (almeno per ora): "Già ci sono troppi giaguari e tacchini non possiamo permetterci le jene del giorno dopo". E sul suo futuro politico ribadisce: "Farò qualcosa quando vincerò: è anche questa la credibilità della politica".

D'Alema apre al centrodestra: ma senza Berlusconi

Cos'è che impedisce al Pd un dialogo con la destra? La risposta è scontata: Silvio Berlusconi. Lo dice Massimo D’Alema nel suo intervento. "Non possiamo rinunciare, perché non sarebbe giusto a ragionare sulla destra. La destra esiste - ha detto D’Alema - ma io mi rammarico che in un momento così drammatico non sia possibile una risposta in termini di unità nazionale. Purtroppo non è possibile e l’impedimento è rappresentato da Berlusconi". "Il fatto che alcuni parlamentari abbiano denunciato di essere stati corrotti per far cadere un governo non è uno dei tanti reati a cui siamo abituati, ma è un attentato alla democrazia", ha tuonato l’ex premier. "A destra nessuno ha detto che loro innanzitutto chiedono chiarezza e questo mi sconvolge, perché sia tra gli elettori che tra gli eletti della destra ci siano tante persone per bene. Non siamo noi che alziamo lo steccato, lo steccato è lì". Nel suo intervento D'Alema cita Gramsci: "Liberiamoci dal complesso e dalla malattia psicologica dell’inciucio. Secondo Gramsci la paura dei compromessi è una manifestazione di subalternità culturale. Non essere mai riusciti a fare nessuno accordo tra maggioranza e opposizione, né segreto né pubblico - sostiene l’ex premier - è una malattia della seconda Repubblica, infatti tanti problemi non sono stati risolti, perchè da vent’anni le forze politiche non sono d’accordo su nulla: è il terrore dell’inciucio è un segno di fragilità culturale".

Gentiloni: l'alternativa a Bersani non è il voto anticipato

"Se il tentativo di Bersani non andasse in porto non dobbiamo indicare come prospettiva solo le elezioni anticipate", dice Paolo Gentiloni. Che poi aggiunge: "Se ci fosse un insuccesso della nostra proposta, questo non ci porterebbe necessariamente ad elezioni anticipate subito". Gentiloni prosegue sottolineando che "gli 8 punti indicati da Bersani sono piaciuti di più di come sono stati raccontati i nostri programmi in questi mesi, anche se manca il tema sul finanziamento pubblico ai partiti che non possiamo eludere. Forse saranno programma di governo forse un segnale agli elettori", ha aggiunto, "ma di sicuro sono da condividere". Alla fine della direzione, la relazione di Bersani è stata approvata con una sola astensione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mer, 06/03/2013 - 10:24

Il ragazzotto non é stupido e sa che la situazione é molto ingarbugliata e lui anche se dimostra certe qualità non sarebbe in grado di ritrovare una soluzione che gli dia fama e successo. Anche perché il governo che verrà, sia esso politico con tutti i maggiori partiti o di scopo con tutti maggiori i partiti o tecnico con tutti i maggiori partiti avrà le mani legate e dovrà contuniuare a fare scelte impopolari per ancora una anno. In piu' c'é la matassa della legge elettorale, dove sia PD che PDL litigheranno ancora per modificarlo a loro piacimento e non nell'interesse dell'Italia. Quindi Renzi se ne starà bene alla larga, fino alle prossime elezioni dove prenderà sicuramente il posto di Bersani.

waaw33

Mer, 06/03/2013 - 10:26

A quando anche quella della PDL? Ci sarebbe da imparare a sentire di cosa discutono Silvio, Verdini, Gasparri e Capezzone!!

Duka

Mer, 06/03/2013 - 10:33

Mai con il Cav. è più che giusto e chi lo vuole? CHE SI ARRANGI smacchi, cannibalizzi, batta le palle, snoccioli le noccioline, e altre scemenze simili DA SOLO.

bruna.amorosi

Mer, 06/03/2013 - 10:36

BERSANIIIIIIIIIIIIIII !!! non ti vuole nessuno vai a smacchià scimmie con VELTRONIE PRODI IN AFRICA . tu si che sei come si dice? un fallito .

cast49

Mer, 06/03/2013 - 10:40

HA PAURA DI BERLUSCONI, IL COGLIONE...PEGGIO PER LUI, MI PIACEREBBE SE FACESSE LA FINE DI PRODI...UN AIUTO NON SI RIFIUTA MAI, SPECIALMENTE PERCHE' NON CREDO CHE SAPRA' GOVERNARE, MA A LUI INTERESSA POCO, L'IMPORTANTE E' FARSI I CAZZI PROPRI E DI TUTTA LA COMBRICCOLA DEI KOMUNISTI...

billibix

Mer, 06/03/2013 - 10:42

Gargamella pretende le luci della ribalta...che sia una rivincita verso i suoi compaesani che non l'hanno votato? Quanto è scemo! Mai accordi con il PDL...ma dove crede di andare! Per rabbia e onore...noi affondiamo...loro scaldano la sedia...incassano 13k al mese a sbafo...oltre a tutti i benefit..qualcuno ha sentito la frase "tagli ai costi della politica" pronunciata da qualcuno dei neoeletti? (tutti nessuno escluso, anche M5S). L'altro deficente di economista, quello che ha salvato l'Italia dal baratro, portandocela, Mr. 3% che fine ha fatto? E' tornato alla Bocconi? Gatton gattoni?

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 06/03/2013 - 10:44

Deve avere imparato dal prof a fare il pretendente del nulla. Se non riesce con i suoi 345 seggi, più magari i 47 del lacchè succitato, sarà bene che cambi mestiere e vada, finalmente, a fate un lavoro produttivo. Si obbietterà che al Senato ha 118 contro 119. Ora, anche in funzione del pronunciamento di diversi magistrati, voglio vedere se farà "scouting", altrimenti detto "mercato delle vacche" per ottenere quei due/tre seggi che gli mancano e se lo fa cosa diranno i soliti magistrati tanto solerti ad imputare il cdx. Dovrebbe essere coerente con la sua iniziale constatazione, sono arrivati primi ma non hanno vinto, quindi o passano la mano oppure si torna a nuove elezioni. P(D)overetti, capitolano mesti e senza speranza le elezioni che avevano affrontato con tracotante sicurezza.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 06/03/2013 - 10:45

Gargamella è uno che vuole bene all'Italia,mai col PDL che potrebbe salvarla.Si sta mettendo in ginocchio da grillo,mentre la cosa più giusta e sensata sarebbe di togliersi dalle scatole,perchè lui vuole bene solo al partito e più kompagni comandano più si riesce ad affossare la vicenda MPS.Ma tempo qualche giorno quello che voleva SBRANARE verrà SMACCHIATO da segretario.

abocca55

Mer, 06/03/2013 - 10:45

Ma il mondo sta cambiando, e questi sono nel mondo dei sogni ancora coi vecchi giochini. Si veda in rete l'ing. Keshe, Bruce Lipton, la nuova medicina germanica del dr. Hamer, l'ing. Lee Carroll, Nader Butto, La nuova meccanica quantistica, l'universo elegante, Brian Greene, Il prof. Vittorio Marchi, e ciò che sta succedendo in Vaticano, e ancora Beppe Grillo che sta portando avanti concretamente la ribellione inerenti alle denunce di Michael Moore e David Icke. Basta, non si può governare il Paese con manichini da museo delle cere. Se non si cambia subito tutto si avrà uno tzunami che distruggerà il Paese.

vince50

Mer, 06/03/2013 - 10:48

A questo punto,qualsiasi cosa faranno sarè una PORCATA immonda.Ci trascineremo(o meglio ci trascineranno) in una marea di cose inconcludenti,abbiamo estremamente bisogno di un potere forte e da parte dei cittadini ma non sia mai di sinistra.LA DEMOCRAZIA VA BENE QUANDO SI COMANDA IN DUE E UNO DEI É MALATO,o la va o la spacca.

abocca55

Mer, 06/03/2013 - 10:52

Il gargamella odia Berlusconi, ed è un suo fatto personale, ma dobbiamo pagare noi cittadini l'odio di queste mummie? Questi non sono di sinistra, ma sinistri che tendono solo ai propri interessi. Noi Cittadini Italiani vogliamo essere liberati da questa gente e da questa magistratura, e chiunque si farà avanti, di destra o di sinistra, con forza e coraggio, lo seguiremo. Sogniamo un uragano violento che pulisca l'aria fetida di questa martoriata Italia.

maranjù

Mer, 06/03/2013 - 10:57

ma cosa volete ! adesso è li ;ora deve dire in prima persona cosa è capace di fare . contestare sono bravi tutti ; dirigere un paese come il nostro ? come tutta la gente che ha messo lì . vediamo se democraticamente li fa pensare con la loro testa . ciao

primula

Mer, 06/03/2013 - 10:57

il pd sopravvive solo se la magistratura(probabile ) butta fuori silvio, e se qualcuno armato di MARTELLO schiaccia al muro grillo di pinocchiana memoria, perchè si sa che il PD ma, il suo potente apparato marcio all e spalle-sindacato magistratura -buroscaria-stampa-ecc ecc il potere non lo mollerà mai, per cui via bersani arriverà un'altro CAPOBASTONE.................

pinocchioudine

Mer, 06/03/2013 - 10:58

bravo, gargamella, sei forte come l'aceto; non hai capito che sei finito, politicamente distrutto...nel pd, ormai, potrai fare solo l'usciere!

LAMBRO

Mer, 06/03/2013 - 11:02

E' chiaro che Bersani , se riesce a tenere per qualche mese, conta sull'aiuto dei PM, contro Silvio, e del nuovo presidente della Repubblica che tenteranno di fare proprio.In questo modo proverebbe ad incastrare anche i grillini. Se tiene ci AFFOSSA TUTTI perchè pensa di far mangiare gli Italiani col conflitto di interessi. Stante questo intendimento del PD Bresneviano, se fossi in Silvio mollerei baracca e burattini con le conseguenze occupazionali relative.Visto che degli Italiani se ne fergano Vediamo come se la cavano i depositari delle verità Bolsceviche.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 06/03/2013 - 11:02

ma l'avete visto in streaming? ahahah è nervosissimo :-)) tocca continuamente gli occhiali, appoggia il gomito come per dire che è stanco, e perfino va a vedere il cellulare (non è buona educazione tenerlo acceso mentre stai parlando davanti a una platea di gente che aspetta una tua parola), e continua a seguire con gli occhi le frasi scritte sui fogli, alzando lo sguardo di tanto in tanto, come per dire che non ricorda cosa deve dire, tocca ogni tanto il nodo della cravata.... si, è nervosissmo, ed ha una paura matta di essere epurato da qualcun altro! e qui ho un vago sospetto: ma non è che bersani ha contratto debiti con qualcuno più forte di lui? solo questo spiega il suo saltellare sulle braci ardenti :-))

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 06/03/2013 - 11:03

Guardate che la situazione è più semplice di come pare: si DEVONO eleggere i presidenti delle Camere, si DEVE eleggere il presidente della Repubblica. Fatto questo, si farà un governicchio per cambiare la legge elettorale con l'appoggio di PD-PDL-Monti e si torna a votare. Se la nuova legge elettorale sarà stata fatta con il cervello e non con i piedi avremo un governo in grado di guidare l'Italia per 5 anni. Se non succede questo, sarà il popolo italiano a fare i cambiamenti e in modo diretto... questo è sicuro!

CONDOR

Mer, 06/03/2013 - 11:10

Certo che la capacità autodistruttiva dei sinistrati è mirabolante. Da questa situazione sta uscendo fuori che Grillo rimane coerente con quanto detto in campagna elettorale, cioè fanculen a tutti, continuando a guadagnare voti, il pdl secondo me, invitando il pd a cercare un'intesa per fare le cose che servono davvero al paese e all'economia, vista la situazione di stallo, sta facendo una bella figura e sta guadagnando voti, il pd invece, ostinandosi a mettere l'odio verso berlusconi davanti all'interesse generale del paese rischia di sparire una volta per tutte. DEI GENI.

baghira1946

Mer, 06/03/2013 - 11:14

Qualcuno dei suoi accoliti rammenti a Bersani che è Berlusconi che non farà mai un governo con lui . E' opportuno che Bersani i punti se li faccia mettere in testa a forza di porte sbattute in faccia .

LAMBRO

Mer, 06/03/2013 - 11:14

Speriamo che in questo allucinante panorama antidemocratico esca un interlocutore di BUON SENSO come RENZI: l'ha detto ""AL PROSSIMO GIRO"". BERSANI è in GUERRA e deve SALVARE tutto l'IMPERO ECONOMICO DELLE COOP,LEGA COOP, UNIPOL,MPS ,CIR, RCS ecc... !!! Degli ITALIANI NON GLI FREGA NIENTE. Ci vuol far MANGIARE COL CONFLITTO DI INTERESSI

Pinnacle

Mer, 06/03/2013 - 11:14

non c'è storia Bersani non credibile non ho mai votato sinistra ma se la casta avesse lasciato che Renzi tutto questo non accadeva e per la 1 volta avrei votato PD

Ritratto di Igor.Brick.

Igor.Brick.

Mer, 06/03/2013 - 11:15

siamo stufi dei giochetti della casta, non hanno alcuna intenzione seria di tagliare i costi della politica, sono nati solo per intrallazzare in modo RESPONSABILE... d'altronde chiedere ad un politicante di fare il Politico sarebbe come chiedere ad un tacchino di prepararsi per la pasqua

CarloP51

Mer, 06/03/2013 - 11:16

Che Bersani abbia antipatia, probabilmente reciproca, con Berlusconi è un dato di fatto. Ma che lui, progressista come ama definirsi, non può ignorare che dietro a Berlusconi ci sono quasi 10 m.ni di elettori; un numero quasi uguale a quello che hanno votato il suo schieramento. Dimostri allora di essere anche democratico! Democrazia è la convivenza di idee diverse, compresa quella di M5S, con un fine comune: far star bene tutti quanti. Quindi ci deve essere confronto sul metodo, che arrivi comunque, poi, a decisioni, perchè no, comuni. Io in questa ottica ho interpretato il voto degli italiani! Ci sono due grossi schieramenti, che vogliono mantenere la loro entità, ma è sorta anche una terza forza che vuole andare oltre al"sistema partito", oserei dire rivoluzionaria. Se i due grossi schieramenti non sanno costruire, insieme, niente di buono, verranno divorati da questa terza forza che sbarazzerà tutti i partiti. Bersani se lei non è un leader lasci perdere! Lei non è lì per la poltrona sua e dei suoi collaboratori, ma per servire quello che il Paese ha scelto di essere (una demoscrazia plurale dove tutti possono partecipare per decidere il meglio).

Ritratto di Igor.Brick.

Igor.Brick.

Mer, 06/03/2013 - 11:17

se gli sfigatissimi del pd MENO ELLE sono così stupidi da pensare di poter fare con 5S lo stesso giochino che pd ELLE (=berlusconi) ha fatto con la lega SI SBAGLIANO DI GROSSO!!!

Paul Vara

Mer, 06/03/2013 - 11:18

Ne' Bersani, ne' Berlusconi, con tutti gli scandali e la corruzione che rappresentano è ora che si tolgano dai piedi (e che vengano giudicati per le loro malefatte). Gli Italiani onesti si riprendono la Democrazia.

cast49

Mer, 06/03/2013 - 11:19

A FORZA DI VOLER SMACCHIARE BERLUSCONI, HA PERSO IL 9% DEI VOTI...NEL 2008 BERLUSCONI VINSE COL 10% IN PIU' E SEMPRE COL PORCELLUM, QUESTO DIMOSTRA CHE SI VINCE ANCHE COL PORCELLUM, BASTA PRENDERE UN SACCO DI VOTI E CON UN BEL PROGRAMMA...

sale.nero

Mer, 06/03/2013 - 11:20

Votato a perdere. Dopo sarà tutto diverso.

Holmert

Mer, 06/03/2013 - 11:20

Bersani sta dimostrando di essere l'epigono in linea diretta dei suoi predecessori comunisti duri e puri. Mai con il PDL,neanche per salvare la nazione in un governo di salute pubblica di "grossa coalizione".Cosa che è normale in un paese come la Germania,dove si governa con una grossa coalizione con la Merkel, il cui partito ha ottenuto il maggior numero di voti,ma incapace di formare un governo di suo. E Bersanov,come tutti i vetero comunisti con il pelo nuovo ma con il vecchio vizio,si inventa formule populiste pur di galleggiare nella polta. Ora si è inventato gli otto punti,come se fossero incisi sulla roccia,ricevuti sul Sinai.Ed ecco la formula:"chi non ha intenzione di sostenermi per attuarli,si assumerà le proprie responsabilità". Ecco,alla gogna chi non sostiene gli otto comandamenti,in una specie ci rivedremo a Filippi,dove Filippi intendesi il parlamento. Anatema a quelli che non rispettano i sacri principi. Bersanov si rivolge ai grillini,ma anche la PDL di Berlusconi,che dovrebbe stare al suo illuminato traino,senza profferire verbo.Come se Berlusocni rappresentasse il rione Sanità e non qualche milione di italiani che appoggiano la sua politica. E che dire di Grillo? Questi ha fatto strame di Bersanov definendolo Gargamella,il rivale dei puffi,data la sua pelata ed il profilo naso-mentoniero.Lo ha chiamato anche zombi,morto che parla,una specie di 47.Ma Bersanov insiste,come se le offese di Grillo riguardassero altri; ora ha in serbo gli otto punti nevralgici per la nazione,o questi o morte ,come dire o Roma o morte. Morte della nazione,naturalmente. Ed ha scelto come portavoce una donzelletta che ripete a memoria la lezioncina impartita dal capo:"Bersani presenterà in parlamento gli otto punti,ed ognuno si assumerà le sue responsabilità". Una situazione onirica in mano a persone senza alcuna dignità pur di arrivare alla fine della cuccagna e cominciare a "spiccare" i premi. Era tanto convinto di vincere le elezioni costui,che avendole vinte-perse,gli ha dato di volta il cervello.E' completamente sclerato.

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Mer, 06/03/2013 - 11:21

Poveraccio era convinto di vincere alla grande, perche' non se la prende con il comunista del colle che poteva farlo vincere nel 2011?? la potenza dell'ignoranza è persistere ad odiare una persona e mandare al malore il Paese per scopi personali. Queste sono le persone che manderanno l'ITALIA in mano a dei grillini e per circa 2 anni avremo un governo inesistente nel nostro paese: TUTTO QUESTO PER UN PRINCIPIO DI UNA PERSONA INCAPACE DI GOVERNARE

epc

Mer, 06/03/2013 - 11:23

Bersani: "A me l'incarico.......di cambiare ancora il nome del partito!"

hectorre

Mer, 06/03/2013 - 11:25

è talmente banale nelle sue tattiche che perderebbe anche a rubamazzo(con carte piacentine,ovviamente)...andrà a sbattere contro i grillini,darà la colpa del fallimento al m5s, poi andrà da papà Napolitano,il quale farà una piccola sceneggiata,chiederà uno sforzo di responsabilità ai partiti e metterà un banchiere a capo del governo...praticamente un monti 2...purtroppo anche il pdl accetterà...non ho rivotato pdl per svendere ancora il mio voto e alle prox elezioni anch'io voterò grillo...l'italia con m5s colerà a picco? pazienza,almeno ho la consapevolezza che il mio voto non sarà oggetto di scambio...spero.

Ritratto di kinowa

kinowa

Mer, 06/03/2013 - 11:29

Mi sono collegato in diretta proprio adesso ed ho sentito Franceschini dire ancora un no a Berlusconi, incolpandolo della loro attuale posizione. Se non lo ha ancora capito, se sono dei falsi vincitori lo devono sopratutto al loro conservatorismo di poltrone avendo detto no a Renzi, ed allora si tengano Rosi Bindi la Finocchiaro ed altre cariatidi. Cosi facendo saranno sempre in continua discesa anche scimmiottando Grillo. Chiedo ai PD, perche appoggiare una brutta copia di Grillo, quando posso avere l'originale? A me questo però non interessa perche sono e continuerò ad essere di destra.

fabrizio

Mer, 06/03/2013 - 11:31

ho sentito la diretta bersani e per dirla a modo mio: vai a pelar patate!! Bersani non hai capito una mazza. Il popolo di centro destra è vivo e l'ha dimostrato nelle urne. Non sei stato capace di fare autorcritica, addossando le proprie colpe a mistificazioni e altro.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 06/03/2013 - 11:38

a Bersani e' andata di traverso la trielina che avrebbe dovuto usare per smacchiare Berlusconi.

rodenco

Mer, 06/03/2013 - 11:38

BERSANI E TUTTI TRISTI DISTRUTTORI DI GENOVA DOVRANNO PAGARE CARO IL MALE CHE STANNO FACENDO ALL'ITALIA!!!!

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Mer, 06/03/2013 - 11:38

SICURAMENTE dalla direzione del pd il bersanov uscirà vincente perchè conoscendo le regole del pci, almeno il 70% della direzione ha la linea del segretario, pertanto mettiamoci l'anima in pace, con questo "leader" non si va in nessuna parte se non ritonare alle elezioni.

tritolocivuole

Mer, 06/03/2013 - 11:39

Ma daaaiiii!!! Destra e sinistra alleati e PEACE IN THE WORLD FOR EVERYBODY!!!!! Vuoi il sostegno del movimento 5 stelle? prova a fare scorta di ciucci e pannolini magari vengono Sentite siamo senza governo da due mesi e già come successo altre volte non và peggio del solito...in pratica destra sinistra movimento rivoluzione o quel che volete siete totalmente irrilevanti, fareste mica la prova di scomparire dalla faccia del pianeta per un paio di secoli e vediamo come va?

enoch6

Mer, 06/03/2013 - 11:42

Gargamella! per forza che vuole governare, perché se tolgono il finanziamento ai partiti, il PD va in bancarotta, si son già fatti prestare dalle banche i prossimi rimborsi elettorali.

Emigrante75

Mer, 06/03/2013 - 11:44

E' interessante notare come, nel PD, ci sia un dibattito interno. A prescindere dai gusti personali (è ovvio che preferisco Renzi) ho comunque l'impressione che il partito si muova per far fronte al vero e proprio casino politico che il risultato ci ha regalato. Purtroppo nel centro destra, non vedo l'ombra di un dibattito: il Cav. si comporta peggio di Chavez (che almeno aveva indicato un successore). Sarà mai possibile che nel PdL non ci siano discussioni? L'unico che parla è Berlusconi. In realtà il PdL sembra assomigliare ai Grillini dove c'è un despota e chi esprime dissenso è cacciato. Peccato!

Atlantico

Mer, 06/03/2013 - 11:46

Riformulo la domanda cui nessun ammiratore di Berlusconi ha risposto ( per ora ): perchè Berlusconi vuole allearsi a tutti i costi con il PD, dopo che da anni li considera 'comunisti' e glielo ripete ogni giorno, anche fuori dalla campagna elettorale ?

eglanthyne

Mer, 06/03/2013 - 11:46

"A me l'incarico PLEASEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!"

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 06/03/2013 - 11:47

Davanti all'odio, alla prosopopea e all'idiozia non c'è nulla. E questo è quando dimostra ogni giorno, tutti i giorni, da sempre quell'omino... e il suo staff non lo è da meno: preferiscono unirsi a grillini senza una linea certa e concreta piuttosto che allearsi con il Pdl che ha un programma chiaro e anti austerità che, come lo sanno anche i sassi, non è la soluzione ai problemi economici del Paese.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 06/03/2013 - 11:48

8 punti penosi in perfetto stile PD: dicono tutto e niente. Gargamella, fatti da parte! Hanno vinto i Puffi...

Rossana Rossi

Mer, 06/03/2013 - 11:53

gargamella = il nulla..........

VYGA54

Mer, 06/03/2013 - 11:53

Negli ultimi decenni solo 1 leader dell'ex P.C.I. è diventato premier: Massimo D'Alema, ma non per elezione popolare ma per golpe politico (ricordate..?). Ora, Bersani politicamente è spacciato ( non si perdonano circa 10 punti percentuali di vantaggio sui rivali politici sperperati così) e presto passerà la mano anche nel suo stesso partito. Ciononostante NON vuole assicurare al paese in emergenza una governabilità che sarebbe anche solida con l'apporto del PDL ed anche dei centristi. Ecco la differenza fra politicante e statista.....

Ritratto di echowindy

echowindy

Mer, 06/03/2013 - 11:56

Sarebbe più rigorosamente conforme al senso di dare la giusta misura ai fatti nel dire; che il giovane rottamatore Matteo Renzi si stia avvedutamente adoperando in prima persona in soccorso all’uomo Bersani in perpetua paralizzante prigionia di se stesso, per i deludenti risultati sfornati dalla recente tornata elettorale. Peraltro, si deve aggiungere al caso che il giovane sindaco di Firenze Renzi è stato fortemente votato da un vastissimo popolo della sinistra giovane, progressista e democratica come il “nuovo messia” alla guida di un Pd, “sprigionato” da sacerdoti sinistroidi ancora ideologicamente incatenati a vecchie glorie dei tempi dell’ormai “defuntissimo” Pci.

rodenco

Mer, 06/03/2013 - 11:57

PAULVARASei a corto di argomenti,i tuoi commenti sembrano litanie scontate,cerca di essere piu' interessante e di qualcosa DI PIU' INTELLIGENTE!!!

Marcello.Oltolina

Mer, 06/03/2013 - 11:58

Sig. Bersani, al posto suo mi candiderei alla guida dell'Italia, poi in parlamento proporrei di attuare quelle riforme condivise da Grillo e PDL per accertare la veridicità delle vostre e loro dichiarazioni. Ma non prevedo che ciò accada perchè occorre cuore e cervello per realizzarle.

Stratocaster

Mer, 06/03/2013 - 11:58

Io credo che dovremmo renderci conto della situazione reale invece che di continuare a denigrare Bersani, cioè uno si dovrebbe chiedere cosa veramente sono per fare i grillini perchè la stessa cosa sarebbe accaduta se al posto di bersani ci fosse stato berlusconi..... I grillini sono una risorsa, ma per ora più un problema visto che sanno dire solo no.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 06/03/2013 - 11:58

Si potrebbe fare un accordo tra PD-PDL , il primo punto legge sul conflitto d'interesse. Siete ancora d'accordo ? Secondo punto abolizione delle province. Siete ancora d'accordo ? Terzo punto legge sulla corruzione. Siete ancora d'accordo ? Adesso mi fermo.

rodenco

Mer, 06/03/2013 - 12:06

BERSANI,l'uomo che sussurava ai cavalli,si e' montato la testa,l'elezioni non le ha vinte,rubando come al solito nei conteggi delle schede e' convinto di poter mettere in un angolo 10 ML. o forse piu' di voti.(SOMARO IGNORANTE)L'italia vale 1000 volte di piu' della tua sporca ideologia!!!!!!!!

Otaner

Mer, 06/03/2013 - 12:06

Visto che l'invito a riflettere non viene ascoltato da Bersani,ritengo che chi non la pensa come lui dovrebbe girargli alla larga.Meglio andare a nuove elezioni,

Ritratto di Baliano

Baliano

Mer, 06/03/2013 - 12:07

Alla frutta? - Mah, pare che sia già alla cassa in attesa dello scontrino.

Marcello.Oltolina

Mer, 06/03/2013 - 12:10

L'Italia e gli Italiani sono in caduta libera e voi del PD e PDL non sapete far altro che odiarvi e combattervi come in passato per una supremazia che porterà l'Italia al disastro. Smettete di fare i bambini capricciosi e isterici, retrocedete dalle vostre becere ambizioni e interessi personali per dedicarvi concretamente e non solo a parole almeno una volta all'Italia e collaborate con Grillo per realizzare quelle riforme che condividete per ridurre i costi della politica e delle istituzioni in attesa che sappiate cosa fare per rilanciare l'economia.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 06/03/2013 - 12:14

Non oso immaginare ci fosse stato Lazzaro-Alfano a tentare la mediazione per dare un governo all'Italia.

antonio11964

Mer, 06/03/2013 - 12:16

1-grillo sputera' ancora in faccia a gargamella 2-napolitano dara' ad un altro un mandato esplorativo 3-napoli sciogliera' le camere e ci saranno nuove elezioni 4-gargamella dovra' rifare le primarie e vincera Renzi 5-...purtroppo il pd con Renzi rischiera' di governare. sempre meglio di gargamella.

antonio11964

Mer, 06/03/2013 - 12:18

marino.birocco hai dimenticato matrimonio gay e cittadinanza a rom & co. le tue fesserie vengono prima di ridare un po' di respiro ad imprese e cittadini che sono alla fame ??? bravo, ragioni come gargamella, e come lui capisci davvero pochino. sra' mica per questo che i sinistri non hanno vinto e non vinceranno mai ???

Triatec

Mer, 06/03/2013 - 12:19

Bersani è arrivato primo ma non ha vinto, penso che questa volta a lui sarebbe convenuto perdere le elezioni.

antonio11964

Mer, 06/03/2013 - 12:22

hectorre la penso come te. aggiungo che forse, sarebbe l'unica soluzione far colare a picco il paese, forse ripartendo davvero da zero si potrebbe costruire qualcosa. come per una strada, puoi rattopparla quanto vuoi, resta una ciofeca, solo riasfaltandola da zero si puo' viaggiare bene. ( azz....mi sembro gargamella eh eh eh ...per carita'.....)

Massimo Bocci

Mer, 06/03/2013 - 12:23

Ha ragione il gargamella, ma cosa volete da questo CHE!!! (Questo truffatore!! Abituale comunista), millantato democratico. millantato liberale e sopratutto MILLANTATO ITALIANO e EUROPEO, gentaglia che da 65 anni malversa e RUBA, possa fare un governo NON TECNICO PRONO,solo per seguire gli ordini di FRAU MELE DI FERRO, ma uno vero basato sul confronto???? Ma quale confronto ci potrà mai essere tra CERTIFICATI LADRI COMUNISTI millantati democratici, CERTIFICATI TRUFFATORI ANTI ITALIANI,con ITALIANI VERI,veri democratici, veri liberali,veri libertari,una differenza di intenti come chi REGIME,scientemente RUBA e MALVERSA per rovinarci impunemente, come è esplicitato sulle loro tavole costituzionali 47 (le più belle del mondo per dei ladri come il mortazza e Coop), dunque il milionari (comunista) sul colle per una volta faccia l'Italiano,sciolga tutto e torniamo a votare, questa volta chiederei al Bunga Bunga di mettere gente più sveglia ai seggi, non sempre si può vincere per cappotto e loro come sul rubare sui brogli non hanno rivali.......li fanno costituzionali, oltre che i GOLPE.

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Mer, 06/03/2013 - 12:25

marino.birocco. Perfettamente d'accordo. Inserirei anche una legge che vieti di denigrare una istituzione dello Stato, quale la Magistratura.

Ritratto di Igor.Brick.

Igor.Brick.

Mer, 06/03/2013 - 12:27

marino.birocco - IL TACCHINO NON SI PREPARA PER LA PASQUA, pd elle e pd meno elle sono LA STESSA COSA

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 06/03/2013 - 12:28

Niente apertura al Pdl? Mi sembra il minimo... dimostra almeno un po' di dignità!

antonio54

Mer, 06/03/2013 - 12:29

Per il PDL: lasciatelo fare. Tanto i numeri non li ha...se la matematica non è un'opinione, lo capirà anche Bersani. Quando se ne accorgerà, avrà tutto il tempo per smacchiare le zebre. E' così semplice...

idleproc

Mer, 06/03/2013 - 12:30

Si attacca al tram ad occhio. Non hanno capito bene, cercano di adattarsi con mezzucci ad un processo sociale che è divergente e di autodifesa rispetto a quello della globalizzazione ad ogni costo economico, sociale, di vite umane. Hano su questo terreno coperto e sponsorizzato anche scelte ignobili. Non di idee astratte, quelle no, quelle sono buone e servono per la propaganda ma la banalità della vita e della morte delle persone. Dovrebbero cambiare strategia o quantomeno fare un passo indietro ma li tengono per le balle. Ci hanno messi anche noi nella condizione di essere tenuti per le balle.

micdipi

Mer, 06/03/2013 - 12:31

Lo sappiamo tutti che destra e sinistra sono incompatibili, ma in questo momento storico, con l'attuale tripartizione postelettorale, bisogna firmare un armistizio per fare le poche leggi condivise, tra cui al 1° punto la elettorale, e tornare al voto tra qualche mese.

Agostinob

Mer, 06/03/2013 - 12:31

Come sceneggiata va bene, non fa una grinza. Poi dirà: "ho tentato ma Grillo non ci sta." in questo modo la colpa del flop sarà di Grillo e non sua. Vedremo.

micdipi

Mer, 06/03/2013 - 12:31

Lo sappiamo tutti che destra e sinistra sono incompatibili, ma in questo momento storico, con l'attuale tripartizione postelettorale, bisogna firmare un armistizio per fare le poche leggi condivise, tra cui al 1° punto la elettorale, e tornare al voto tra qualche mese.

mifra77

Mer, 06/03/2013 - 12:32

Ne ho conosciuto di dissennati ma bersani li supera tutti! In un momento come questo ed in una situazione quale quella del PD, dove tutti al momento opportuno ti pugnalano alle spalle, La proposta di Alfano(con Berlusconi che rimane a guardare)dovrebbe essere per il PD un'ancora di salvezza che un partito,sebbene ostile ma con un numero di elettori praticamente uguale al suo gli sta porgendo. Non la vuole? ma allora non scarichi ancora colpe sul PdL che di fatto sono anche sue. In questi vent'anni la sinistra non ha saputo governare quando è stato il suo turno ma soprattutto ha fatto una opposizione insulsa, distruttiva ed autolesionista quando all'opposizione. Se l'ossessione della sinistra è Berlusconi, mettiamo da parte gli odii, e tutti quelli che dell'odio hanno fatto motivo di vita e vediamo di cominciare una volta per tutte a collaborare; il paese è allo stremo e non si può più permettere le vostre ottusità.

Ritratto di garipoli

garipoli

Mer, 06/03/2013 - 12:33

il PD si riunisce per discutere sul da farsi. Il M5S riunisce i suoi eletti per decidere la linea di comportamento. E il PDL ? Chi decide nel PDL ? Dove si decide ? Quali sono i sistemi di discusisone democratica attraverso i quali intraprendere la linea politica ? Vuol dire che deicde tutto un uomo solo ? Quali critiche potete muovere allora a Grillo ?

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 06/03/2013 - 12:34

Questa è la dimostrazione chiara e indiscutibile di cosa è capace di fare la sinistra italiana. No comment.

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Mer, 06/03/2013 - 12:34

Ma costui ha veramente sbattuto la testa in qualche palo della luce, strillano ai quattro venti che siamo nel caos, nel disastro, nella catastrofe, nella bomba atomica, e a lui gli preme la cittadinanza dei rom nati i Italia ?...ohe scemo dun scemo, chiamate la neuro, cosa non si fa per una poltrona vergogna.

macchiapam

Mer, 06/03/2013 - 12:35

Pover'uomo, tenta di fare quello che può; ma la verità è che non può (e nemmeno gli altri). Non sarebbe il caso di cominciare a privilegiare gli interessi della nazione a quelli di partito?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 06/03/2013 - 12:35

Il compagno bersanov sdta dimostrando due cose: 1) che non gli frega una cippa dell'Italia ma pensa solo a sè e al suo soviet supremo, ormai datato e spelacchiato come lui. 2) che non ha un minimo di dignità. Dopo quello che gli ha detto grillo, mettersi ancora a leccargli il deretano dimostra ancora una volta la bassezza morale di questo pidocchioso comunista di provincia.

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 06/03/2013 - 12:37

Duka, meglio smacchiare i giaguari o pettinare le bambole o asciugare gli scogli o fare i taglietti al caffè !! Vero ?!!.. Quanti pirla ci sono a questo mondo.!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 06/03/2013 - 12:38

Le proposte salvifiche per l'Italia (copiate da Berlusconi) le ha lette frettolosamente, invece si è dilungato con enfasi per oliare la gioiosa macchiona da guerra civile.

Marcello.Oltolina

Mer, 06/03/2013 - 12:39

PD , PDL, e Monti sono i maggiori responsabili del disastro Italia e fanno bene i Grillini a non allearsi con loro.

Ritratto di vaipino

vaipino

Mer, 06/03/2013 - 12:41

Un teatrino delle marionette! Bersani sa perfettamente che deve trovare un accordo con il PDL per riuscire a delinquere per un altro annetto. (l'ultimo) La base PD quella fatta da banchieri e coop vuole saccheggiare tutto il possibile prima di sparire. Assomigliano a zombie che si aggirano tra le macerie in cerca dei ultimi bocconi di carne...la nostra carne.

marvit

Mer, 06/03/2013 - 12:42

Quindi per Bersani il primo punto è NON fare assolutamente accordi con Berlusconi. Gli interventi urgenti per i cittadini possono pure aspettare. Meglio fare un buona,riflessiva,"proficua" e lunga trattativa per la distribuzione delle poltroncine. Solo dopo e,tempo permettendo.....

nalegior63

Mer, 06/03/2013 - 12:42

ha ha ha continuo a ridere vedendo ste cariatidi con a capo GARGAMELLA sprofondare,e che dire dei POST che fanno i tifosi sinistrati ha ha ha conflitto di interessi 1 punto del programma ha ha ha, si mangiamo con quello noi ITALIANI ha ha ha che senzavergogna ignoranti bolscevichi piu passa il tempo piu sprofondano nella loro demenziale difesa della CASTA PARASSITA (p.d.-p.c.i.)+(ex d.c.) MENTRE IL P.D.L. ha gia pronto il programma guida della GROSSE KOALITION che li mettera definitivamente con le spalle al muro ha ha ha siete finiti ladri e scoppiera del tutto il caso MONTE DEI FIASCHI intrecciato con COOP fondazioni CORRUZZIONE '''ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO LENIN/MASSONICO

primula

Mer, 06/03/2013 - 12:47

stanno studiando come martellare il grillo al muro dando la colpa a silvio!!!!!!!!!!!!!!!! bersani è la mano, ma la mente????????????????????chissà???????????????????

Ritratto di vaipino

vaipino

Mer, 06/03/2013 - 12:48

Emigrante75 è interessante vedere chi come lei crede nel "dibattito interno". I più vedono una associazione a delinquere che per continuare a rubare s'inventano favole da raccontare al popolino rosso.

nalegior63

Mer, 06/03/2013 - 12:48

ATLANTICO ti rispondo io e semplice...non ricordi che aveva proposto a MOnti la guida del partito...questo e scaricare le responsabilita a chi non le vuole e finisce x essere riconosciuto come un irresponsabile, responsabile solo dei danni causati dalle NON DECISIONI insomma il 2 di picche

Acquila della notte

Mer, 06/03/2013 - 12:48

bersani è un folle, sembra mussolini che si incaponì a volersi alleare con hitler

moranma

Mer, 06/03/2013 - 12:49

si, è vero, il PD ha perso il 10% dei voti rispetto al 2009 e quindi il suo leader si dovrebbe dimettere, come succede quasi sempre in europa.....ma Berlusconi che ha fatto? Si, a rimontato 5 -6 punti ripetto al minimo che gli davano, ma in effetti ha perso più del 15% rispetto al 2009, ma nessuno chiede a lui di dimettersi, tantomeno quelli del PDL che ci avevano provato, ma hanno capito che il padrone è lui e che senza di lui nulla esiste a destra. Uno cosa giusta sicuramente Bersani l'ha detta : dopo Bersani c'è comunque il PD...dopo Berlusconi non c'è nulla!!!

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Mer, 06/03/2013 - 12:50

Di un fatto sono certo, Bersani è la persona con minore dignità nel panorama politico. Più lo offendono e lui più chiede aiuto all'offensore. C'è un signore che ha messo al primo punto il ' conflitto d'interessi '. Mi sa che scrive dietro qualche logora e squallida scrivania di un posto pubblico, il lavoro è sicuro almeno per qualche mese ancora. Peccato che l'Italia abbia bisogno di ben altre azioni e col conflitto non si mangia e con l'odio neppure. Anche oggi circa 3.000 piccole aziende hanno portato i libri in Tribunale. Avanti popolo ...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 06/03/2013 - 12:52

Il problema più importante è la gestione della crisi economica con le scelte che ciò comporta - innanzi tutto in materia fiscale - ma negli otto punti di Bersani non se ne trova traccia: per lui le priorità sono unioni gay, conflitto di interessi e la cittadinaza automatica ai figli degli emigrati. Inoltre vuole mantenere il finanziamento pubblico dei partiti e imporre agli stessi il modello Pd. Non credo davvero che con questo programma andrà molto lontano.

rodenco

Mer, 06/03/2013 - 12:52

marino birocco sei daccordo di restituire i soldi succhiati da MPS? Lesovvenzioni illecite delle COOOOOOP,la strumentalizzaione della giustazia per uso politico?E mi fermo,tutte queste cose vengono perseguite penalmente in paesi sani non in ITALIA CHE SI RUBA ANCHE NEL CONTEGGIO DEI VOTI!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Mer, 06/03/2013 - 12:56

Povero Gargamella, gli è pure morto Chavez tra i piedi, oscurando la gandiosa riunione di direzione PD. Quando si dice avere la sfiga cucita addosso.... Ahahah

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mer, 06/03/2013 - 12:57

A chi puzza il fiato? A Renzi,a Bersani, o a tutti e due?

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 06/03/2013 - 12:57

Bersani, sei finito, solo tu potevi perdere elezioni stravinte con la magistratura schierata contro Berlusconi... Dimettiti, l'oblio è il tuo futuro.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 06/03/2013 - 12:57

Caro Matteo, ti avevo dato i miei due euro per votare per te alle primarie. Adesso sei lì cghe aspetti il tuo turno, ma stai dimostrando anche tu di non tenere in alcun conto le sorti del tuo Paese. Insomma, sei un lurido politicante arrivista anche tu come tutti i tuoi compagni. Se tu avessi vinto le primarie, può anche darsi che avresti avuto il mio voto, ma adesso te lo metto per iscritto: mai più! Puoi vincere anche la coppa Rimet, per quanto mi riguarda, ma non con il mio voto.

Massimo Bocci

Mer, 06/03/2013 - 13:01

Ha ragione il garga, tocca a loro dopo tutta quella truffa mediatica,il golpe spread,i BROGLI anche questa volta centinaia di migliaia di schede MIRACOLATE (dal lapissino) COMUNISTA, non possono mica fare sempre GOLPE con i carri armati,loro sono pacifisti, e poi se non ora dopo 65 anni di regime con milioni e milioni statuali cooptati (messi a nostro libro paga), l'avete sentita FRAU MELE DI FERRO, licenziare, sicché eliminati quelle poche centinaia (di migliaia) entrati alla mangiatoia con titoli, gli altri l'unico titolo era quello di essere COMUNISTA!!! Cosa volete, una diaspora tra ladri,dunque o ora O MAI PIU' gli Italiani si faranno TRUFFARE DA SIMILE GENTAGLIA,......e il Renzino, ha ragione di lasciare una simile congrega DEMOCRATICA, è ancora giovane il figli gli potrebbero chieder conto di simili compagnucci!!!

Mogetta

Mer, 06/03/2013 - 13:02

ATTENZIONE... qualsiasi governo ma MONTI NO! Chi ha rovinato Aziende, famiglie e lavoratori non può essere preso in considerazione. Sono convinto che Berlusconi è troppo furbo per cadere in questa trappola mortale. Si a Bersani con qualche riserva(è troppo ATTAPIRATO), Si a Renzi con leale partecipazione (facciamolo parlare con Alfano), ascoltiamo pure Vendola(facciamogli pure la legge per la tutela delle coppie di fatto) ma Monti proprio NO!

agosvac

Mer, 06/03/2013 - 13:05

Il povero bersani lancia il suo programma in 8 punti. Peccato che dimentichi la cosa più importante: cosa fare per portare avanti questi 8 punti ed in che modo.Probabilmente quando grillo smetterà di ridere su di lui, forse gli resterà abbastanza energia da dirgli: vaffà.......

PatMilano52

Mer, 06/03/2013 - 13:07

Ritengo che Bersani sia arrivato alla frutta: sta annaspando, ma non ce la farà. Dietro il linguaggio ed il modo di fare pittoresco di Grillo (non sono dalla sua parte ma analizzo cosa sta succedendo) ci sia in realtà una forte volontà di non volerlo e probabilmente se ci fosse Renzi farebbe l'alleanza con lui(PD)e PDL. Quindi, è un 'Panzer' per smuovere dallo scranno Bersani e mandarlo a casa con tutti i suoi portaborse, giaguari, e tutta la nomenKlatura comunista, TUTTI A CASA! Non credo che Grillo sia comunista, tutt'altro......GENTE, QUANDO ANDIAMO A VOTARE, pensiamo dove apponiamo la crocetta, non votiamo di pancia!

tiptap

Mer, 06/03/2013 - 13:12

Pace, pace, pace. Incoscenti che seminate odio, violenza e lussuria, riflettete prima che sia troppo tardi.

nexus-6

Mer, 06/03/2013 - 13:15

la volpe e l'uva.. schifate bersani ma siete alla canna del gas, non vi vuole più nessuno, neanche gargamella.. siete la feccia che risale il pozzo, aveva ragione montanelli..

Merevix

Mer, 06/03/2013 - 13:25

Ascoltare Bersani che in 8 punti propone esattamente quello che Grillo e Berlusconi hanno proposto in campagna elettorale fa capire chi è il vero Clown e chi è il vero problema in Italia ovvero la sinistra italiana imbottita non solo di comunisti incalliti parassiti ma anche di gente incapace nullità di uomini come Bersani. Solo 10 gg fa la sinistra dileggiava Grillo sul reddito di cittadinanza ed oggi lo propone come punto fondamentale per il suo governo. Dileggiavano Berlusconi sull austerity e sull imu ed ora vorrebbero alleggerire il carico fiscale e di equitalia. Sinistra finita vogliono mettere le pezze un tappo su un magma che sta per esplodere nuove elezioni subito con la speranza che siano spazzati via una volta per tutte!

moranma

Mer, 06/03/2013 - 13:28

@wilegio : tu sei falso, tu non avresti mai votato Renzi come leader del PD, tu sei di destra esempre lo sarai...avevi votato alle primarie per Renzi solo come guastatore all'interno del PD, tu avrai votato a destra anche in queste elezioni ...o forse grillo...non saresti sicuramente l'unico di destra a votare grillo in funzione anti sinistra!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 06/03/2013 - 13:33

Bersani e la gioiosa macchina da guerra (civile) che è rimasta senza benzina e perde colpi. Infatti l'ultimo "colpo" è quello del Montepaschi, dove si sono commessi: conflitto di interessi, corruzione, falso in bilancio, evasione fiscale, esportazione di capitali, truffa, aggiottaggio... Allora il governo dell'emerito benzinaio su questi argomenti ha proposte enfatiche, professando prima di tutto la filosofia del salvare le chiappe, specialmente a compare D'Alema, che poi l'Italia la può anche salvare Berlusconi. Tanto ci è abituato a riparare i disastri dei sinistrati di cervello, specialmente i sofferenti di saturnismo.

angelomaria

Mer, 06/03/2013 - 13:34

suicidio politico di quello che una volta era ed ora morto e sepolto e ancora credono di avere in mano il paese unica cosa sono i nostri soldi spariti nei loro infiniti meandri

Ritratto di Cavaliere della notte

Cavaliere della...

Mer, 06/03/2013 - 13:36

Come mai il Gargamella,quando parla,anzi no, quando legge,si tocca continuamente gli occhiali,poi li toglie,poi li rimette,poi li ritoglie,poi li rimette,poi fà la smorfia col naso,poi guarda il cellulare..............................?!Nervosino?????? Il problema è che NON lo sà neanche lui quello che vuole!!!!!!!

a_zotti52@virgi...

Mer, 06/03/2013 - 13:41

Bersani ha sbagliato tutto! Deve fare un ´accordo con il Cav oggi perche´domani con un quasi certo detenuto sara´impossibile credo!azz!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 06/03/2013 - 13:45

Siete la rovina dell'Italia, ve lo sta dicendo anche un grandissimo politico come D'Alema "Fuori berlusconi e parliamo alla destra"

maubol@libero.it

Mer, 06/03/2013 - 13:48

senza pdl, lo smacchia di giaguari non va da nessuna parte!

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 06/03/2013 - 13:52

@ Rodenco. OTTIMO Rodenco, OTTIMO!

Ritratto di mina2612

mina2612

Mer, 06/03/2013 - 14:00

@Atlantico. Berlusconi e il Pdl desiderano far parte della maggioranza perchè hanno letto il programma del PD e lo hanno trovato iniquo per quanto riguarda la ripresa economica del Paese. Se non si agevolano le assunzioni, se non si detassano le imprese ormai alla canna del gas, alla popolazione non resterà che partecipare ai gay pride e ai matrimoni omo, punti essenziali per il nuovo governo a matrice PD.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 06/03/2013 - 14:02

I bolscevici devono portarci alla rovina. Negli otto punti di gargamella è sparito il finanziamento pubblico ai partiti, manco la revisione esiste più. Berlusconi stia ben lontano da quegli esseri immondi.

patty

Mer, 06/03/2013 - 14:02

Ho sempre sostenuto che Bersani sarebbe un grande dirigente ed organizzatore delle feste dell'Unità.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 06/03/2013 - 14:03

L’uomo “nuovo” del comunismo italiano vuole governare solo lui, pur avendo avuto meno del 30% dei voti e solo lo 0,3% più del nemico Berlusconi. Un vero “democratico” che vorrebbe comandare, ma si guadagnerà solo nuove elezioni che - se lui sarà ancora candidato - saranno vinte da Grillo o da Berlusconi, come infatti indicano i sondaggi del dopo voto.

squalotigre

Mer, 06/03/2013 - 14:04

Atlantico- Berlusconi non vuole allearsi con il PD. Ma dal momento che Grillo ha chiaramente detto che non voterà la fiducia a nessuno, quale maggioranza al Senato avrebbe lo smacchiatore di giaguari? Vede, il Governo Monti è nato quando Silvio si trovava pressappoco nelle condizioni del Gargamella. Aveva la maggioranza in uno dei rami del Parlamento, il Senato, e doveva combattere per averla alla Camera per la defezione di molti parlamentari del suo schieramento. Parlamentari che naturalmente hanno fatto il salto della quaglia solo per un alto senso morale, mica come quei due o tre che sono passati con lo schieramento del cdx, altrimenti il PM in Harley li avrebbe indagati sicuramente ???!!!! Allora sono intervenuti i soliti noti che dicevano che B. doveva fare un passo indietro, che lo doveva fare per il bene dell'Italia, dello spread e dell'Europa che ce lo chiedeva. Adesso lo spread non esiste. Il bene dell'Italia coincide con quello del partito dello smacchiatore dei giaguari e l'Europa non ci chiede più niente. In Germania hanno fatto la grande coalizione, ma si sa come sono fatti i tedeschi. Noi siamo più furbi. Voi di sx credete che il popolo italiano sia affetto da demenza senile e non ricordi quello che è successo 15 mesi fa. Ebbene non è così. C'è qualcuno che ancora ha buona memoria. Bersani vuole i voti di Grillo. Quello che vuole uscire dall'euro. Quello che vuole lo smantellamento delle industrie ed il ritorno ad una vita bucolica. Benissimo. Però lo vada a dire agli operai che manifestano un giorno sì e l'altro pure per la chiusura delle fabbriche. A proposito non era un partito operaio il vecchio PCI dal quale discende il PD odierno? Andate a nascondervi. Le vostre idee sono poche ma in compenso molto confuse.

unosolo

Mer, 06/03/2013 - 14:06

i troppi interessi politici gli danno alla testa , questo personaggio ha di fatto messo al primo posto i soldi dei partiti , al secondo posto i 1,000 euro di salario minimo a tutti , al terzo posto non toccare l'IMU , poi man mano soldi alle imprese , alle cooperative con defiscalizzazione a chi assume giovano , niente tagli allo spreco politico e ai rimborsi in pratica mantiene la stessa pressione fiscale cui ci hanno portato solo e soltanto per non fare gli interessi della nazione , hanno di fatto in 20 anni aumentare le spese per mantenersi i divertimenti la peggiore gestione finanziaria dei veterani politici , il Bersani vuole proseguire quella strada dei sprechi.Basta !

giottin

Mer, 06/03/2013 - 14:06

Qualcuno ricordi al marinaretto di Gallipoli che nonstante tutto Silvio Magnum riceve ancora milioni di voti, caso mai si preoccupi del monte dei paschi che fra poco, qualcuno busserà alla tua porta...

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 06/03/2013 - 14:09

@Holmert - complimenti per la sua brillante "ricostruzione". Mi consentirò la libertà di ricopiarla e riproporla, naturalmente a suo nome. Cordialità

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 06/03/2013 - 14:14

Holmert nel primo gruppo di commenti così scrive. Leggete e imparate. ""Bersani sta dimostrando di essere l'epigono in linea diretta dei suoi predecessori comunisti duri e puri. Mai con il PDL,neanche per salvare la nazione in un governo di salute pubblica di "grossa coalizione".Cosa che è normale in un paese come la Germania,dove si governa con una grossa coalizione con la Merkel, il cui partito ha ottenuto il maggior numero di voti,ma incapace di formare un governo di suo. E Bersanov,come tutti i vetero comunisti con il pelo nuovo ma con il vecchio vizio,si inventa formule populiste pur di galleggiare nella polta. Ora si è inventato gli otto punti,come se fossero incisi sulla roccia,ricevuti sul Sinai.Ed ecco la formula:"chi non ha intenzione di sostenermi per attuarli,si assumerà le proprie responsabilità". Ecco,alla gogna chi non sostiene gli otto comandamenti,in una specie ci rivedremo a Filippi,dove Filippi intendesi il parlamento. Anatema a quelli che non rispettano i sacri principi. Bersanov si rivolge ai grillini,ma anche la PDL di Berlusconi,che dovrebbe stare al suo illuminato traino,senza profferire verbo.Come se Berlusocni rappresentasse il rione Sanità e non qualche milione di italiani che appoggiano la sua politica. E che dire di Grillo? Questi ha fatto strame di Bersanov definendolo Gargamella,il rivale dei puffi,data la sua pelata ed il profilo naso-mentoniero.Lo ha chiamato anche zombi,morto che parla,una specie di 47.Ma Bersanov insiste,come se le offese di Grillo riguardassero altri; ora ha in serbo gli otto punti nevralgici per la nazione,o questi o morte ,come dire o Roma o morte. Morte della nazione,naturalmente. Ed ha scelto come portavoce una donzelletta che ripete a memoria la lezioncina impartita dal capo:"Bersani presenterà in parlamento gli otto punti,ed ognuno si assumerà le sue responsabilità". Una situazione onirica in mano a persone senza alcuna dignità pur di arrivare alla fine della cuccagna e cominciare a "spiccare" i premi. Era tanto convinto di vincere le elezioni costui,che avendole vinte-perse,gli ha dato di volta il cervello.E' completamente sclerato.""

gianni59

Mer, 06/03/2013 - 14:20

cast49 ma cosa dice? siamo andati alle elezioni proprio perché un governo con tutti dentro in Italia non si riesce a fare (e l'ha ricordato anche Renzi ieri) e ora dovremmo rifare l'ammucchiata dopo quante se ne sono dette?

vivaitalia

Mer, 06/03/2013 - 14:22

Sono feliccissimo non aver votato "PD". Grazie tanto...bla..bla..bla. Fare le cose anche se piccole...sono grandi cose. Vale per tutti.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 06/03/2013 - 14:23

@ CONDOR: Speriamo che il Pci/Pd sparisca dalla faccia della terra, ma troppi utili idioti lo votano, il loro cervello è troppo lavato e anche candeggiato. Irrecuperabile!

gianni59

Mer, 06/03/2013 - 14:25

CONDOR guardi che il pdl cerca l'intesa a parole e non a fatti...si ricorda le leggi votate con Monti e smentite contemporaneamente con la scusa che si era costretti per finire poi a distruggerlo davanti al voto popolare?

roby55

Mer, 06/03/2013 - 14:29

La maggior parte delle accuse contro Berlusconi in questi 20 anni sono gratuite, cioè allo scopo di eliminarlo politicamente. Questo è quello che penso e rispetto chi la pensa diversamente. Detto questo, il Pd anche se riesce a formare un governo col M5S e a governare con lui per 5 legislature, condurrà il paese a livello della Grecia e del Portogallo per un semplice ed unico motivo: la nostra discesa agli inferi è iniziata con l'entrata nell'euro. Bene o male, i tanti paesi europei con la propria moneta avevano il proprio equilibrio economico: noi eravamo i primi in Europa per esportazione. Rinunciare a battere moneta per l'Italia è stata una castrazione. Chi fa credito ora alle imprese? Le proposte di Bersani non mi pare che siano la medicina alla nostra situazione attuale.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Mer, 06/03/2013 - 14:35

***Mi chiedo se codesti individui siano proprio così, credono veramente a quanto esternano dalle loro "tarate capoccie"? Oppure fanno finta coglionando sé stessi e naturalmente anche i "girini rossi" allo sbando. Krapa pelata se non lo sa, rappresenta il 25% dei votanti. 10 milioni di Italiani ossia il 17% della popolazione. Quindi niente. Vi è un'altro 83% che i falliti rossi non riconoscono pur di salvare la loro faccia intrisa di vergogna e del fallimento ormai oltre il capolinea. Irreversibile. Datevela a gambe finché potete, girini rossi skodinzolanti sotto l'effigie dell'odio seminato dai vostri beniamini che odiano tutto e tutti e soprattutto sé stessi. Kanker sociale, nulla di più siete.*

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 06/03/2013 - 14:35

@ Atlantico: Ho sempre votato Berlusconi e lo rivoterei. Sinceramente non sono d'accordo su un governo con i komunisti, ma al punto in cui siamo, per il bene dell'Italia, anche se con la puzza sotto il naso, un governo bisogna averlo, quindi l'unico col quale si deve parlare perchè vincitore/perdente è il Pci/Pd. Anche Berlusconi che non fa i propri interessi, ma quelli del Paese, cerca di fare un accordo con i nipotini di Stalin. Capito!!!!

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 06/03/2013 - 14:35

Proposta M5S: abolire l'IMU sulla prima casa. Risposta PD: interessante, si puo' fare. Proposta PDL: abolire l'IMU sulla prima casa. Risposta PD: assolutamente no, non sono credibli. Il ritornello non cambia, nel senso che tutto si riduce su Berlusoni si, Berlusconi no. E l'interesse dell'Italia? Chissenefrega, prima dobbiamo risolvere il problema del pisello del "prescritto" e poi vedremo. Un politico un po' illuminato invece direbbe: faccio un patto anche col diavolo per cercare un compromesso sulle cose urgenti. Il riferimento piu' azzeccato resta sempre quello del gatto: non importa di che colore sia il gatto, l'importante e' che acchiappi i topi.

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Mer, 06/03/2013 - 14:35

Caro Bersani il tuo discorso mi ha dato la conferma che sei un perdente in pectore e sinceramente ha alienato qualsiasi tipo di considerazione per il partito che rappresenti. Mi dispiace per Renzi, ma il nuovo che vuoi rappresentare è un imbroglio. Distinti saluti. Roby

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 06/03/2013 - 14:36

E bravo Paul Vara, che dice niente PD né PDL ! Oppure lei ha lo stipendio statale assicurato. Non ha perso il lavoro, non è in cassa integrazione, non è un imprenditore che non sa più a che santo votarsi. E' solo un mono-neurale.

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 06/03/2013 - 14:41

Ma sì certo, marino.birocco alle 11:58, chi se ne frega dell'Italia ? facciamo le leggi che fanno divertire lei e gargamella, chi se ne frega di dare da mangiare agli italiani ?

Triatec

Mer, 06/03/2013 - 14:42

garipoli @ Il PD si riunisce per decidere se continuare a corteggiare Grillo, il M5S si riunisce per stabilire che nessun accordo dovrà essere fatto con il PD. Il PDL non ha vinto le elezioni, per cosa si dovrebbe riunire se non ha nessun potere decisionale. Chi ha vinto deve decidere se ne è capace, altrimenti a casa!

PatMilano52

Mer, 06/03/2013 - 14:44

Mandiamo a Bersani qualche ettolitro di benzina per smacchiare tutti i suoi!!! Fuori Bersani e tutti quelli che nel partito sono ottusi come lui, stanno rovinando l'Italia! Cosa aspetta il PD a fare l'accordo con il Cav così facciamo fuori Grillo? Sono proprio ottusi, non c'è nulla da fare. Purtroppo è pericoloso perchè non sappiamo le vere intenzioni di Grillo...e all'estero i vari Schulz & Co, invece di pensare all'amata Deutschland ueber alles, si fanno i fatti nostri!!!!!!

odifrep

Mer, 06/03/2013 - 14:44

Nessuno dei due è all'altezza di portare avanti "un discorso" serio per il bene dell'Italia. Non voglio peccare di presunzione, ma solo perché, Bersani, finora e dopo tante esperienze anche da ministro, non ha saputo trarre alcun beneficio politico. Mentre Renzi, trovandosi nelle condizioni di essere stato "vinto" dal suddetto, si deve scontrare con la base interna al Partito, molto più vicina a Bersani. Per questa e altre anomalie, credo fermamente che chiameranno ancora Silvio (se non ora) alle prossime elezioni. Certo, non vorrei essere nelle "vesti" del Cavaliere. Motivo? BERLUSCONI, porta sulle spalle, il peso del grande fardello (nostri voti). Per far si che non si alleggerisce deve -gioco forza- vagliare molto attentamente tutto quanto, i fidi collaboratori gli consigliano. Sappiamo benissimo che non si smuove foglia che, Silvio non voglia. Intanto, deve pensare alla propria persona, facendoci arrivare il Suo pensiero tramite il "megafono" di ALFANO. Solo per curiosità, ma Bersani, nell'esporre gli otto punti della relazione, ha detto "BERLUSCONI DEVE ANDARE A CASA"?????? Oh, noh!!!!!! C'è qualche brava persona che esaudirà questa mia richiesta??????? Grazie.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 06/03/2013 - 14:45

Ma quanti galli cantano nel pollaio comunista.Pure trottolino ha ancora qualcosa da dire. Povera Italia.

MMARTILA

Mer, 06/03/2013 - 14:47

8 proposte e 1.000 cazzate...questo in sintesi è il salame piacentino. Sta tentando il tutto x tutto...consapevole che non lo vogliono nemmeno alla guida del partito. È uno dei tanti ex-neocomunisti falliti della politica italiana, e come tutti non vuol mollare l'osso finché non l' ha spolpato sino in fondo.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 06/03/2013 - 14:47

@marino.birocco: La legge sulla corruzione l'ha fatta la Severino e Penati (e il PD) è prescritto...

Marco bruno

Mer, 06/03/2013 - 14:48

Mare in tempesta (la crisi economica mondiale) parecchie navi rischiano il naufragio soprattutto le più fragili (Grecia, Spagna, Italia ecc.) cosa fanno i marinai? Invece di darsi da fare per tenere a galla la nave litigano fra di loro! Fulgido esempio di intelligenza e buon senso......

Effettoplacebo

Mer, 06/03/2013 - 14:49

8 punti molto generici che non dicono molto per il momento..non mi è sembrato poi di aver sentito niente riguardo ai vitalizi e diminuzione stipendi dei politici

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mer, 06/03/2013 - 14:50

Matteo RENZI, possiede il serpentello dell'intelligenza che lo porterà lontano. Ma, lo prego di non voltare mai le spalle a Silvio.

eovero

Mer, 06/03/2013 - 14:51

@luigipisio..di grande D'Alema aveva solo la barca...però devo anche dire che è stato anche bravo,senza mai aver mai un cxxxo,è vissuto nella ricchezza

bingsdom

Mer, 06/03/2013 - 14:54

Prendiamo ad esempio uno (omissis) qualsiasi: marino.biroccio. SFIDA gli elettori del PDL a fare: 1) legge sul conflitto d'interessi. GIUSTO: è ora di togliere i benefici fiscali a delle aziende come le COOP che distorcono le leggi del mercato, così come è ora di fare chiarezza sulle centinaia di fondazioni del PD che governano le banche (esempio eclatante ma non unico il MPS). 2) Abolizione dele provincie: GIUSTO. Le province sono un covo di nullafacenti imboscati a partire dagli anni 60 di catto-comunisti, tutti con repubblichella 2000 sotto al braccio a timbrare cartellini per chi è al tennis o a sciare. 3) Legge sulla corruzione: a me non risulta che la corruzione sia consentita, che bisogno c'è di farne altre? ahhh, ho capito, la volete più dura, volete anche voi che Penati vada in galera? ma che VERI democratici siete!! invece di fare caso alle pagliuzze, sarebbe meglio vi toglieste le travi dagli occhi. E le travate che avete preso ancora una volta...

primula

Mer, 06/03/2013 - 14:58

tutti sparano priorità. bersani 8 grillo 20 stasera bersani 40 stanotte grillo lo manderà affan..o 80. si potrebbe giocare al lotto, 47 morto che parla...............

bruna.amorosi

Mer, 06/03/2013 - 14:58

Moranma vedi la tua arroganza di sicuro ti fa dire che @wilegio è uno di destra anzi secondo te sarebbe stato un infiltrato guastatore .ECCO CARO questo siete voi kompagni avete la presunzione di giudicare tutti sulla vostra lunghezza d'onda e come sempre le vostre certezze fanno la fine misera che vi aspetta ..carissimo se vuoi metterti la pelle dell'orso bene ma ...prima lo devi ammazzare ma i tuoi kompagni non sono capaci neanche di smacchiare figurati se sanno governare .e non certo lo sà fare BERSANI uomo,freddo e inutile.

lamwolf

Mer, 06/03/2013 - 15:00

L'ottusità della gente di sinistra ha portato il PD con guida Bersani ad essere ne carne ne pesce. Bersani è l'unico politico al mondo ad aver perso anche quando ha vinto. Nelle primarie ha vinto il vecchio e il rottamatore Renzi è stato relegato alla gomma di scorta che al momento non serviva. Renzi ha perso l'oocasione della sua vita, lasciare il vecchio PD e formare un movimento politico nuovo. Mi sembra un pò troppo tardi molta gente è rimasta delusa comunque può ancora rimediare ma lasciare subito l'ottusità comunista.

re-leone66

Mer, 06/03/2013 - 15:15

Il Cav. fa' proprio paura, a Baffino..... Il Berlusca, questa gente se la mangia a pranzo e a cena. Peccato che sia sempre nei casini con i pm.e questa volta, credo che lo faranno secco. Peccato.

reliforp

Mer, 06/03/2013 - 15:16

Bravo Bersani. Con quei puzzoni del pdl manco un caffè. Per il resto va benissimo anche un governo M5stelle con l'appoggio esterno del Pd.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 06/03/2013 - 15:19

moranma io votare grillo? Neanche morto! E' più a sinistra di lenin! Io sono di destra e sempre lo sarò, questo è vero, ma forse... dico forse... avrei potuto votare per Renzi che considero anche lui fondamentalmente di destra. Adesso comunque è tardi per qualsiasi "se" e "ma". Adesso non resta che stare a vedere cosa succederà, e comunque non sarà bello per nessuno di noi.

ettore80

Mer, 06/03/2013 - 15:21

Gli 8 punti di Bersani sono più vicini al M5S, c'è poco da fare... o loro o niente. Berlusconi non accetterebbe mai la revisione del falso in bilancio, l'abbattimento dei costi della politica, l'incandidabilità dei condannati e le leggi anticorruzione, mica è scemo... Pd + PDL significherebbe ancora una volta l'impossibilità di portare pulizia nella politica italiana.

vfangelo

Mer, 06/03/2013 - 15:22

Non ho capito questa faccia da carnevale di viareggio che problema ha contro il PDL ? Si vergognasse hanno cambiato molte volte il nome del partito per nascondere i loro fallimenti. Bersani si vergognasse di fare certi discorsi contro il cavaliere che ama l'italia piu di lui, ci hanno portato in casa nostra orde di prepotenti,nonostante la nostra crisi dobbiamo anche pagare per farli dormire e mangiare e dargli pure la buonauscita, ma se li ama tanto perche non li porta a casa sua? Ma sono certo che lui non ama nessuno e solo un opportunista falso. Sta facendo gli scrupoli, non intende unirsi al cavaliere ma alla democrazia Cristiana si unirono dopo essere stati acerrimi nemici,l DC che chiudeva ogni strada ai simpatizzanti di sinistra, ma queste persone che votano il pd hanno l,acqua nelle vene? Votare una sinistra che assisteva inerme ai soprusi dei democristiani contro i lavoratori di sinistra, queste persone o sono tutte morte oppure nno perduto la memoria, ma la storia esiste, nessuno poteva avere un posto decente se faceva parte della sinistra, a volte era sufficiente anche un parente lontano di sinistra per rimanere dissiccupato. Ma di questo nessuno ne parla, vorrei vedere la faccia di questi dirigenti di SX che faccia farebbero se gli si rinfacciasse questo, forse potrebbero anche cambiare atteggiamento con il pdl, perche con la DC si e col PDN no?

eglanthyne

Mer, 06/03/2013 - 15:22

Oh Matteino,o'indò tu vai?

bingsdom

Mer, 06/03/2013 - 15:22

Prendiamo ad esempio uno (omissis) qualsiasi: marino.biroccio. SFIDA gli elettori del PDL a fare: 1) legge sul conflitto d'interessi. GIUSTO: è ora di togliere i benefici fiscali a delle aziende come le COOP che distorcono le leggi del mercato, così come è ora di fare chiarezza sulle centinaia di fondazioni del PD che governano le banche (esempio eclatante ma non unico il MPS). 2) Abolizione dele provincie: GIUSTO. Le province sono un covo di nullafacenti imboscati a partire dagli anni 60 di catto-comunisti, tutti con repubblichella 2000 sotto al braccio a timbrare cartellini per chi è al tennis o a sciare. 3) Legge sulla corruzione: a me non risulta che la corruzione sia consentita, che bisogno c'è di farne altre? ahhh, ho capito, la volete più dura, volete anche voi che Penati vada in galera? ma che VERI democratici siete!! invece di fare caso alle pagliuzze, sarebbe meglio vi toglieste le travi dagli occhi. E le travate che avete preso ancora una volta...

maximedv

Mer, 06/03/2013 - 15:27

Io non capisco. C'è gente che ne ha dette di cotte e di crude sull'ultimo governo Monti-PD-PDL ed ora vuole la stessa cosa??? Boh...

Ritratto di Attila51

Attila51

Mer, 06/03/2013 - 15:31

Appena fuori Bettola c'è una bella parete in cemento armato. Se Bersani vuole risparmiare, invece di fare tanta strada, prenda una bella corriera ci carichi la Bindi, Franceschini ..nani e ballerine e la faccia finita una volta per tutte. Un suo ex elettore.

antoniopochesci

Mer, 06/03/2013 - 15:33

Cherchez la femme! Trasliamo questo detto francese nello scenario della politica italiana per dire: cherchez D'Alema. Quello che si crede er mejo fico der bigoncio,l'emblema e il paradigma perfetto della politica intesa come tatticismo,inciucismo( suo il copyright),giochini,giocherelli,furbastreria et similia è proprio la causa e l'origine della situazione di stallo in cui ristagna la situazione politica post elettorale.E' stato lui,insieme alle Scilla e Cariddi del PD (alias Finocchiaro e Rospybindi) a sbarrare durante le primarie il passo a Renzi che li voleva rottamare. Non dimentichiamo mai la storia di questo "sincero" democratico, spocchioso e borioso esemplare comunista,figlio di parlamentare comunista: è stato l'unico politico ( al di là dei tecnici) ad essere paracadutato a Palazzo Chigi senza cioè il voto del popolo sovrano. Lo capisco e come se lo capisco il suo rodimento anti Cav: il Furbacchione già pregustava e veleggiava verso la Farnesina nel governo di Culatello ed invece ancora una volta il Diavolo di Arcore gli ha messo le corna nelle vele. Nonostante che nel ventennio del Tiranno ci siano state ben SETTE elezioni politiche, le gioiose macchine da guerra a guida "compagnera" non sono mai state in grado di disarcionare il Cavaliere messo in sella dal popolo sovrano. E quando hanno "vinto", non sono mai state capaci (1996-1998 e 2006-2008) a portare a termine la legislatura. Adesso, invece di finire ai giardinetti di Villa Borghese insieme a Veltroni,Fini, Rutelli( nell'attesa di Casini),'sto piccolo capataz del Tavoliere si permette addirittura di porre il veto non al PDL ( bontà sua)ma al suo fondatore. Roba da nun crede! Comunque,"chi troppi pali salta"... Il resto alla libera immaginazione dei forumisti.

marco46

Mer, 06/03/2013 - 15:50

Questi spocchiosi arroganti credono di essere il "verbo" così facendo alla prossima tornata elettorale saranno spazzati via. Per quanto riguada Bersani, non ha carisma,non scalda i cuori all'elettorato,i suoi discorsi piattissimi e incompresibili gli hanno fatto perdere le elezioni. Prima si dimette e meglio è per tutti.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mer, 06/03/2013 - 15:51

La spocchia di questi signori non ha limite, come al loro arroganza, facciano il governo se ne sono capaci, magazi con scouting su alcuni grillini, quello non è voto di scambio, loro no pagano, promettono cariche, quindi fanno paghare a noi

Ritratto di Nopci

Nopci

Mer, 06/03/2013 - 15:52

IL FILOSOFO PUZZLE Misure urgenti sul fronte sociale e del lavoro BERSANI =POPOLO DELLA LUBERTA’ Pagamenti della Pubblica Amministrazione alle imprese con emissione di titoli del tesoro dedicati e potenziamento a trecentosessanta gradi degli strumenti di Cassa Depositi e Prestiti per la finanza d’impresa POPOLO DELLA LUBERTA’ - Allentamento del Patto di stabilità degli Enti locali per rafforzare gli sportelli sociali e per un piano di piccole opere a cominciare da scuole e strutture sanitarie. - BERSANI=GRILLO Programma per la banda larga e lo sviluppi dell’ICT. - BERSANI =POPOLO DELLA LUBERTA Riduzione del costo del lavoro stabile per eliminare i vantaggi di costo del lavoro precario e superamento degli automatismi della legge Fornero. - BERSANI=GRILLO Salario o compenso minimo per chi non ha copertura contrattuale. - Avvio della universalizzazione delle indennità di disoccupazione e introduzione di un reddito minimo d’inserimento. - BERSANI=TUTTI Salvaguardia esodati. - BERSANI=MONTICASINI Avvio della spending review con il sistema delle autonomie e definizione di piani di riorganizzazione di ogni Pubblica Amministrazione. - BERSANI DEVIANZA=POPOLO DELLA LUBERTA Riduzione e redistribuzione dell’IMU secondo le proposte già avanzate dal PD. - BERSANI=MONTICASINI Misure per la tracciabilità IL RESTO FUFFA BERSANIAN A IL DOPO PENATI E DEBITI DEI DS Legge sulla corruzione, sulla revisione della prescrizione, sul reato di autoriciclaggio. DEPUTATISMO VAGANTE DEGLI ALTRI Norme efficaci sul falso in bilancio, sul voto di scambio e sul voto di scambio mafioso NON QUELLI SOTTOBANCO COOP-BANCARI Nuove norme sulle frodi fiscali. LEGGE ANTIPISOLINO luigipiso VENDOLINO

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 06/03/2013 - 15:55

D'Alema :" Berlusconi no ! quello è l'unico che mi ha fregato!" D'Alema, ma a lavorare ,quando ci andrai?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mer, 06/03/2013 - 15:58

D'Alema non pensi che sia giunto il tempo di liberarsi da Gramsci, invece di liberarsi dall'inciucio? Gramsci ha sempre predicato la conquista del potere con...l'inciucio...mascherato però...dalla doppiezza, ricordi Togliatti?

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Mer, 06/03/2013 - 15:59

Venividi, totalmente d'accordo con te;i compagni degli imprenditori, dei lavoratori, dei pensionati dell'Italia intera se ne fregano.Loro persone intelligenti dalla doppia verità e dalla doppia morale ci dicono:arrangiatevi perchè chi vota M5S, il centro destra o altri partiti è un cretino. Spesso per il bene della comunità bisogna turarsi il naso e insieme fare le cose che servono.

marco46

Mer, 06/03/2013 - 15:59

Ho letto gli otto punti programmatici, non ha detto da dove prende i soldi per attuarlo, forse dal MONTE DEI PASCOLI?

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Mer, 06/03/2013 - 15:59

Ma andiamo, non fate i malevoli: Renzi è andato via per un improvviso attacco di dissenteria, su! Certo che Bersani è veramente stoico, ancor più di lui D'alema che vorrebbe entrare in casa d'altri a dettar regole.. Concludo dicendo: l'Italia non è solo il Pd, ma ci sono anche M5S, PdL, cemtristi etc. Gli otto punti di Bersani salvano completamente l'Italia dai guai economici? Ma non facciamoci ridere dietro da tutto il mondo, oltre che dai soliti berlusconofibici che giocano a bianchi e neri e a sottomuro. I problemi principali sono: economia e legge elettorale. Il resto è solo ideologia e vendolate d'accatto. Chi ha veramente intenzione di mettere paletti fermi per salvare l'economia italiana, chiama TUTTI a raccolta, CONTRO questa Ue, Bce e speculazione d'oltre oceano che non aspettano altro che tutto s'ingarbugli senza alcuna via d'uscita per poter poi fare i propri comodi. Come qualche "staterello" europeo guidato da una sformata sta facendo in Grecia e in Spagna.. É ora di finirla di giocare a guelfi contro ghibellini, ok?

ettore80

Mer, 06/03/2013 - 16:01

@bingsdom: e come mai Berlusconi nelle sue lunghe e plebiscitarie legislature non ha mai affrontato quei temi? Fatemi il piacere....

tar100ino

Mer, 06/03/2013 - 16:03

Bersani non capisce nulla del Paese a lui interessa solo se stesso perchè è un arrogante vecchio stampo catto/comunista. E' bravo solo lui e i suoi amici, degli altri non gliene frega nulla.Di cose da fare si continua sulla vecchia falsariga per non andare avanti e non vedere più in là del naso.

Triatec

Mer, 06/03/2013 - 16:03

luigipiso #D'Alema si ritiene furbo e pensa che la gente sia stupida quando dice: "Il fatto che alcuni parlamentari abbiano denunciato di essere stati corrotti per far cadere un governo non è uno dei tanti reati a cui siamo abituati, ma è un attentato alla democrazia". Ricordiamo quando nel 1998 fu possibile a D'Alema di formare il governo grazie all'acquisizione di ben 39 parlamentari provenienti da partiti di centro. Nessuno denunciò di essere stato corrotto, ma come ricompensa alcuni di essi ricoprirono incarichi importanti nel governo, come ministro Della Difesa, della Comunicazione, dei rapporti con il Parlamento e poi ci fu la nomina di una nutrita serie di sottosegretari. Lui non fece un attentato alla democrazia? Ridicolo!!! Prima di parlare rifletta!!

orion4001

Mer, 06/03/2013 - 16:03

Caro Bersani, ma se neanche a Bettola ti hanno votato, ti conviene attaccarti alla pompa (di benzina)e provare a smacchiarti.

primula

Mer, 06/03/2013 - 16:09

consiglio a bersani stanotte di dormire col casco integrale, perchè gli arriveranno decine di cazzotti da grillo, lui il beppe vuole distruggere il pd, il pdl ci pensa la magistratura(ci spera) e se gli riesce il colpo del secolo avrà la maggioranza, della serie AVANTI AVATAR ROSSO LA TRIONFERA',,........

G_Gavelli

Mer, 06/03/2013 - 16:12

Sinceramente sono d'accordo: l'ostacolo ad un governissimo fra magioranza e opposizione, oggi è Berlusconi. Si tiri indietro per il governoe, torni pure a lanciare il Centro-destra alla prossima campagna elettorale. Senza un governissimo...i sondaggi post-voto li avete comunicati anche voi: Grillo vince e disfa tutto, senza costruire.

orion4001

Mer, 06/03/2013 - 16:46

mi domando e domando ai gentili lettori che fine hanno fatto Camusso CGIL e Rosaria Bindi STATISTA DI SINALUNGA, oppure si sono trasferite nel CHIAPAS (stato arretrato del Mesico)?

pinocchioudine

Mer, 06/03/2013 - 16:48

...COME VOLEVASI DIMOSTRARE...SPERO SOLO CHE FINALMENTE SI SMETTA DI PROPORRE UNA COLLABORAZIONE...CON I COMUNISTI NON E' POSSIBILE...LA PRIMA COSA DOVEVA ESSERE IL NO AL FINANZIAMENTO AI PARITI, INVECE SONO ANCORA ATTACCATI AL CONFLITTO DI INTERESSI...BOLSCEVICI, NON CE NE FREGA NULLA!

antonio54

Mer, 06/03/2013 - 16:53

Sono queste le cose cui ha bisogno l'Italia? Glielo dico io a Bersani di cosa ha bisogno il nostro paese, per mettersi nella giusta carreggiata: modifica della Costituzione in senso semi-presidenziale alla francese, già collaudato; eliminazione di una Camera; riduzione drastica dei parlamentari; riforma radicale della giustizia; far sparire le province; eliminare ogni forma di burocrazia... con meno di otto punti l'Italia decolla immediatamente. Forza Bersani, coraggio...

VYGA54

Mer, 06/03/2013 - 16:57

Quasi a voler giustificare la NON vittoria del Pd molti si affannano a sottolineare come Berlusconi, rispetto alle scorse elezioni, abbia perso qualcosa come circa i 15% dei consensi. Ma a nessuno viene in mente che, rispetto all'ultima volta, mancano al PDL i voti dell'ex ( in tutti i sensi) alleato Fini e sopratutto che la Lega ha ridotto quasi ad un terzo il proprio peso elettorale? Come dire se Atene piange Sparta non ride....e comunque rosicate che vi fa bene!

Duka

Mer, 06/03/2013 - 17:04

Veramente non fa scappare solo Renzi ma pure l'estrema pazienza di tutti noi. Come si fa ad accettare uno che si propone come capo del governo di un grande paese che si esprime come mangia. Smacchia, Sbrana, Batte le palle, Pettina le bambole, Snocciola noccioline, Allude a non ben precisati Tacchini e altre scemenze simili.

Massimo Bocci

Mer, 06/03/2013 - 17:12

xMarcello.Oltolina,.......Gentilissimo, ma come si fa a collaborare con una CRICCA di anti Italiani comunisti, lo ha visto anche nell'ultima PERFORMANCE, dei compagnero nel 95 hanno carta bianca nel MPS e in nemmeno di dieci anni l'anno fatta FALLIRE, ma pensi ai dipendenti che erano obbligati ad versare il TFR in qual MONTE DI LADRI, e pensi ha noi poveri Bue Italici che da 65 anni siamo vessati da una costituzione di.....MERDA, by Togliatti-Stalin, mi sembra che non ci siano i presupposti per persone sane di mente, ad accompagnarsi a una simile GENTAGLIA!!!!! Democratica??? Vetero comunisti (che ci hanno cacciato nella truffa Euro) che si millantano...democratici, liberali, Italiani, dal sbellicarsi dalle RISATE se non li dovessimo campare NOI Creda a me molto più conveniente un fallimento che un sodalizio con FALLITI ISTITUZIONALI e TRUFFATORI del popolo Italiano!!!!

gennaio18

Mer, 06/03/2013 - 17:13

BERSANI CONTINUA A PARLARE DI CONFLITTO D'INTERESSI , MA LO SA CHE NON LO VOTEREBBERO NEMMENO I SUOI.PENSASSE PRIMA ALLA LEGGE PER DIMINUIRE IL COSTO DEL LAVORO TIPO IRAP E ALTRI LACCI CHE HANNO GLI IMPRENDITORI. UN PENSIONATO

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 06/03/2013 - 17:14

Otto punti di Bersani: sono stato ad ascoltare per diciassette secondi (il massimo della mia sopportazione) e, da duro di comprendonio, non ho capito di che parlasse. Mi consolo però: credo proprio che neanche lui avesse idea di quello che andava impalancando. Che Dio ce la mandi buona e senza vento! Saluti

hectorre

Mer, 06/03/2013 - 17:21

atlantico le rispondo io...berlusconi sa perfettamente che l'unico modo per non sparire e lasciare tutto nelle mani del m5s(questo vale anche per bersani e soci) è quello di formare un governo pd-pdl e attuare le riforme di grillo...riduzione dei parlamentari,dimezzamento dei loro compensi,eliminare il fianziamento pubblico ai partiti,riforma elettorale...giocando d'anticipo, grillo si troverebbe spiazzato e gran parte dei suoi elettori lo lascerebbero...ma a sinistra la ragione è merce rara,sbatteranno il muso contro il no di grillo e lo incolperanno del mancato appoggio,ma gli italiani non sono fessi....non tutti per la verità..c'è chi ha pagato 2 euro per mandare lo smacchiatore a palazzo chigi!!!!! p.s. che siano comunisti lo dimostrano ogni giorno,anche quando non sono in campagna elettorale...buona giornata

m.m.f

Mer, 06/03/2013 - 17:25

IL PROBLEMA CHE LA PRESENZA DI BERSANI FA SCAPPARE GLI ITALIANI IMNPRENDITORI. PORTA IL PAESE NEI PROBLEMI . MA QUESTO ESSENDO L'ELETTORATO DI BERSANI COMPOSTO DA: VECCHI/ANZIANI PENSIONATI IGNORANTI IMPRENDITORI DA STRAPAZZO FA COMODO NON VEDERLO E NON SENTIRLO.....

LAMBRO

Mer, 06/03/2013 - 17:26

COSA VOLETE DA RENZI!!! DOPO AVER SENTITO BERSANI e VISTO PRODI NON POTEVA CERTAMENTE RIMANERE NEL GIURASSICO INSIEME AI DINOSAURI DELLA PRIMA E SECONDA REPUBBLICA.

cameo44

Mer, 06/03/2013 - 17:26

Come sempre quelli del PD vogliono sembrare uniti ma così non è a sen tire Dalema dice il contrario di Bersani dicendosi disponibile a trat tare col PDL ma come sempre detta le sue condizioni volendo comandare a casa degli altri senza Berlusconi Gentilone dice che gli otto punti di Bersani sono convincenti compreso quello di rivedere l'Europa ma se questo lo dice Berlusconi viene accusato di essere antieuropeo siamo alle solite tutto quello che dice il PD è giusto come il cambio di casacca in suo favore mentre quello che dice il PDL è sbagliato e cor ruzione ma si guardano bene di affrontare il caso Penati e il caso del MPS anzi Bersani è arrivato alle minacce " VI SBRANIAMO " come quella o io o tutti a casa questi sono i democratici riformatori e liberali diamo il paese a questi e ne vedremo delle belle

linoalo1

Mer, 06/03/2013 - 17:36

Come al solito!La colpa è sempre degli altri!Fin qui niente di nuovo!Di nuovo c'è che questa volta è colpa di Grillo e non ,come il solito, di Berlusconi!Speriamo che,anche i Magistrati,abbiano cambiato obiettivo!Ormai,,eravamostanchi di vedere un unico bersaglio!!Lino.P.S. Un plauso a Renzi!

Ritratto di babbone

babbone

Mer, 06/03/2013 - 17:39

Vi rendete conto che avete votato per un segretario che parla alla platea leggendo un foglio già scritto. Poi si reputano intellettuali. spuaaaa....

linoalo1

Mer, 06/03/2013 - 17:41

Come al solito!La colpa è sempre degli altri!Fin qui niente di nuovo!Di nuovo c'è che questa volta è colpa di Grillo e non ,come il solito, di Berlusconi!Speriamo che,anche i Magistrati,abbiano cambiato obiettivo!Ormai,,eravamo stanchi di vedere un unico bersaglio!!Lino.P.S. Un plauso a Renzi!

mario micheletti

Mer, 06/03/2013 - 17:46

il pd vuole vincere le prossime elezioni renzi segretario fuori dalema e la bindi e si vince

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Mer, 06/03/2013 - 17:51

sono in attesa delle scoppolate di Grillo! hahahahaahah

innocentium

Mer, 06/03/2013 - 18:12

bravo hectorre!@marino baricco: peccato che le abbiano già risposto in tanti, ma quella dell'anticorruzione è sicuro che sarebbe gradita dai suoi amici kompagnuzzi? (va bene che Penati è prescritto, che lusi è un compagno che sbaglia, che mussari non è riconducibile al pd, che veltroni non è mai stato komunista e che la terra è piatta, ma....)

Ritratto di lupostanco

lupostanco

Mer, 06/03/2013 - 18:12

Decisamente qui a sinistra, non capiscono proprio nulla. Ha ragione Renzi. Baffino, La vergine Bersani, e compagnia devono anadare via. Il Pdl ha già proposto tre volte un patto. Una con Prodi, e due con Bersani. Ma questi hanno gli occhi e il cervello foderato di lamiara. Non hanno capito che e' l'Italia che ha bisogno. Non loro. A loro. le loro necessità le abbiamo già soddisfatte. Comunque ora ci penserà Grillo a farli fuori definitivamente.

Otaner

Mer, 06/03/2013 - 18:20

Berlusconi è andato vicinissimo a vincere le elezioni politiche e i suoi soliti oppositori non vogliono stringere patti con lui. Riflettano costoro. Credo che per avere una stabilità politica il PD dovrebbe fare il possibile per avvicinarsi al PDl.

pgio.kana

Mer, 06/03/2013 - 18:20

Non c'è fondo all'ipocrisia. Si vede lontano mille miglia che è impossibile, con quei numeri, formare un governo. Non vuol lasciare spazio a Renzi perché sa che sarà emarginato. Ecco il suicidio politico di un vecchio parlamentare che crede essere democratico invece si trova essere conservatore di diritti acquisiti con la permanenza alla politica comunista vecchio stampo. Bersani DIMETTITI, lascia spazio ai giovani.

Ritratto di beppe69

beppe69

Mer, 06/03/2013 - 18:26

Bersani è un eterno perdente perchè circondato da persone come un certo "baffino Dalema" e tanti altri,i quali sono ostinati a fare toc toc alla porta di Grillo prendendo sempre picche;il baffino vorrebbe collaborare con il pdl senza Berlusca;è come fare i conti senza l'oste.Come si fa ad escluderlo dopo che ha dimostrato una rimonta da record e dopo che all'indomani delle elezioni ha dato la sua disponibilità. Torniamo a votare che è meglio.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 06/03/2013 - 18:26

Il programma post elettorale è stato varato! Scopiazzando un pò di qua e un pò di là finalmente è uscito un programmino post mortem, se non avesse saltato i due punti principali, riforma fiscale ed abbassamento della spesa pubblica, e precisato meglio come finanziare le riforme e avvesse fatto almeno cenno al piano energetico nazionale ed alle opere pubbliche ecc...sarebbe perfetto quasi come le tavole di Mosè!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 06/03/2013 - 18:28

dal 25 ad oggi il PD ha perso un ulteriore 6% con un 4,2% a favore del PDL ed 1,8 a favore di Grillo: meglio quindi andare alle urne subito sperando che bersani rimanga al suo posto: la sinistra in questop casop rischia quasi di sparire lasciando quanto perde al PDL ed ai Grillini che, una volta sparito il Bersani, non faticheranno a trovare la via per una intesa

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Mer, 06/03/2013 - 18:28

Non credevo alle mie orecchie..che Dalema fosse così di buon senso e lungimirante per la nostra disgraziata e monca democrazia quello che ci vuole sarebbe che una volta tanto governo e opposizione su temi di specifico interesse nazionale fossero d' accordo a prescindere, ma penso che sia questione del numero di fette di prosciutto nell'appendi cappello.

steacanessa

Mer, 06/03/2013 - 18:40

il baffuto elettrico è reputato come il più intelligente dei sinistri. Poveri noi. Chissà quale è il livello di belinismo degli altri.

Franco60 Ferrara

Mer, 06/03/2013 - 18:45

Una soluzione c'era,( Renzi ) ma siccome Bersani, dalema, & C. sono ingordi, ecco il risulato, a questo vi do io la ricetta. Mandare tutti, dico tutti a casa compreso grillo, poi andare nei paesi scandinavi, tipo svezia,danimarca etc, e farci prestare una quindicina di ministri, li paghiamo, li portiamo in italia, e lasciamo a loro la soluzione dei nostri problemi, si lo so che credete un pazzo, se qualcuno ha altre soluzioni lo dica. saluti Franco

silverio.cerroni

Mer, 06/03/2013 - 18:47

@-Bersani non ha alcuna possibilità di riuscire a formare un governo politico che abbia la benché minima capacità operativa. Quel che è peggio è che lui non lo ha capito. Questo deve preoccupare i cittadini.

cast49

Mer, 06/03/2013 - 18:49

d'alema, dillo chiaramente che avete paura di Berlusconi perchè è bravo a governare molto di più di tutti voi messi insieme; e finitela di raccontar balle ai vostri elettori e compagni, con Berlusconi siamo stati bene, l'istat aveva indicato tutti numeri positivi, tranne il debito, fino a che non c'è stato il golpe ordito dal pres. per aiutare bersani a vincere e mandare a casa il Cav.; conoscete i dati istat di oggi?

Ritratto di stegalas

stegalas

Mer, 06/03/2013 - 18:57

Ri-spieghiamo ai soliti idioti nudi e puri (gli stessi che credevano ai sondaggi e ragionavano sulla base dei sondaggi) le tre sole possibilità in essere... 1) si va a votare ad ottobre: Grillo prende il 35% ed il PD scompare. Così come l'Italia... 2) si fa il governo PD-M5S: dopo un paio di mesi di continue umiliazioni, scenette surreali e prese di sedere, quando Bersani comincia a fare il canto del gallo come il professor Immanuel Rath de "L'Angelo Azzurro", Grillo fa cadere il governo, incita l'itagliota alla "spallata decisiva contro la casta" e si va al voto. Grillo prende il 35% ed il PD scompare. Così come l'Italia... 3) si fa un governo PD-PdL con Renzi premier. Senza Bersani né Berlusconi. Un governo che duri almeno tre anni e faccia le riforme URGENTI (lavoro, tasse, produttività) ed anche le stupidaggini che danno ragione di esistere al grillismo ed esaltano i grillisti: taglio di province ed accorpamento comuni (vedremo i benefici quando se ne saranno pensionati i dipendenti); riduzione numero parlamentari e taglio stipendi e prebende varie (risparmio di qualche decina di milioni l'anno, del tutto insignificante). Fatto questo, dopo tre anni, il M5S non esisterà più (dissolto, dopo il successo, come tutti i movimenti di protesta, vedi Uomo Qualunque, ed i movimenti estemporanei, vedi Lista Bonino) ed i grillisti si saranno trovati un altro gruppo su Facebook cui aderire. Allora, solo allora, si potrà tornare al voto senza rischi per il Paese. Con Destra e Sinistra totalmente rinnovate e senza folli populisti privi di un benché minimo straccio di programma politico ed economico.

terzino

Mer, 06/03/2013 - 19:04

Solo Renzi? Quando nel pollaio ci stanno troppi galli non fa mai giorno. E con quale sicumera lo smacchiato propone o sta minestra o la finestra? Se li votasse da solo se ne è capace e poi vediamo se ottiene la fiducia.

cast49

Mer, 06/03/2013 - 19:04

bersani fa come le femmine: se non ora quando? lui vuole il potere oggi per forza...

disalvod

Mer, 06/03/2013 - 19:10

CERTO E' CHE NEL VEDERE SUL PALCO ANCORA LA PRESENZA DI ROSY MI E' VENUTO L'ISTINTO DI GIRARE SUBITO CANALE.RENZI CREDEVA DI ROTTAMARE TANTE PRESENZE CHE SONO STATE INQUADRATE MENTRE BERSANI LEGGEVA MA FORSE NON AVEVA FATTO I CONTI CON COLORO CHE SI SONO ATTACCATI ALLA POLTRONA ORMAI INCALLITI DA ANNI E CHE METTERANNO SEMPRE IN MINORANZA COLUI CHE CERCHERA' DI SPAZZARLI VIA ANCHE PER IL BENE DEL PAESE.QUESTI SONO I POTERI FORTI CHE NON TI PERMETTONO MAI DI CAMBIARE NULLA SE LORO NON VOGLIONO.

disalvod

Mer, 06/03/2013 - 19:10

CERTO E' CHE NEL VEDERE SUL PALCO ANCORA LA PRESENZA DI ROSY MI E' VENUTO L'ISTINTO DI GIRARE SUBITO CANALE.RENZI CREDEVA DI ROTTAMARE TANTE PRESENZE CHE SONO STATE INQUADRATE MENTRE BERSANI LEGGEVA MA FORSE NON AVEVA FATTO I CONTI CON COLORO CHE SI SONO ATTACCATI ALLA POLTRONA ORMAI INCALLITI DA ANNI E CHE METTERANNO SEMPRE IN MINORANZA COLUI CHE CERCHERA' DI SPAZZARLI VIA ANCHE PER IL BENE DEL PAESE.QUESTI SONO I POTERI FORTI CHE NON TI PERMETTONO MAI DI CAMBIARE NULLA SE LORO NON VOGLIONO.

disalvod

Mer, 06/03/2013 - 19:11

CERTO E' CHE NEL VEDERE SUL PALCO ANCORA LA PRESENZA DI ROSY MI E' VENUTO L'ISTINTO DI GIRARE SUBITO CANALE.RENZI CREDEVA DI ROTTAMARE TANTE PRESENZE CHE SONO STATE INQUADRATE MENTRE BERSANI LEGGEVA MA FORSE NON AVEVA FATTO I CONTI CON COLORO CHE SI SONO ATTACCATI ALLA POLTRONA ORMAI INCALLITI DA ANNI E CHE METTERANNO SEMPRE IN MINORANZA COLUI CHE CERCHERA' DI SPAZZARLI VIA ANCHE PER IL BENE DEL PAESE.QUESTI SONO I POTERI FORTI CHE NON TI PERMETTERANNO MAI DI CAMBIARE NULLA SE LORO NON VOGLIONO.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 06/03/2013 - 19:14

Dai, avvinazzato da osteria semianalfabeta facci vedere come governi. Renzi fa fagotto, lascia che gargamella affoghi fottendosi con le sue mani.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 06/03/2013 - 19:16

Bersani se la canta e se la suona. (Poi, se la perde)

Rey22

Mer, 06/03/2013 - 19:17

Ma D'Alema cosa parla??? La sua barca a vela di 20 metri con quali soldi se l'è comprata? Almeno Berlusconi si è fatto da solo, d'alema campa con i soldi dei cittadini.

Simone1974

Mer, 06/03/2013 - 19:18

Fino a qualche giorno fa erano tracotanti,gonfiavano il petto con fare minaccioso,si ergevano a grandi politici e statisti sostenuti dai loro boriosi filosofi,giornalisti e intelletualoidi vari,adesso guardateli,hanno la coda tra le gambe,balbettano,sudano,cincischiano parole confuse,si arrampicano sugli specchi,arrivano perfino ad adulare quelli che fino a poco fa trattavano con disprezzo come Grillo,non sanno che pesci pigliare.Se non ci trovassimo in un momento difficile ci sarebbe da sbellicarsi dalle risate,alla faccia loro TIè.

hectorre

Mer, 06/03/2013 - 19:20

adesso voglio sapere chi ha venduto una dose a luigipiso!!!! considera un "grande politico" d'alema, dev'essere un allucinogeno di ultima generazione!!!

angeli1951

Mer, 06/03/2013 - 19:20

E sui soldi che si fotte, in compagnia degli altri debosciati di dx e sx, con il finanziamento pubblico ai partiti e ai loro lacchè della cosiddetta informazione: nessuna proposta?

Simone1974

Mer, 06/03/2013 - 19:21

Programma in 8 punti,come al solito tante parole per buttarla in caciara,già pregusto il momento in cui saranno costretti ad elemosinare voti a destra e manca per cercare di combinare qualcosa,mettiamoci alla finestra.

Simone1974

Mer, 06/03/2013 - 19:23

Ancora parla il risottaro di Gallipoli? più parla e più il PD perde voti,come al solito danno la colpa agli altri per nascondere la loro inconsistenza.Grasse risate

Simone1974

Mer, 06/03/2013 - 19:24

Se Renzi diventasse segretario del PD il partito si spaccherebbe e neanche sta volta vincerebbero le elezioni.

disalvod

Mer, 06/03/2013 - 19:24

A QUESTO PUNTO PERCHE'IL CENTRO DESTRA NON APRE AL PD SENZA D'ALEMA?MA CHI E' QUESTO PERSONAGGIO CHE DETTA LE REGOLE A CASA DEGLI ALTRI?E' STATO GRAZIATO DALLA ROTTAMAZIONE PER LA MANCATA VITTORIA DI RENZI PERO' ANCORA NON HA CAPITO CHE LA PROSSIMA VOLTA POTREBBE FARE LA STESSA FINE DI FINI.

Ritratto di woman

woman

Mer, 06/03/2013 - 19:25

Io vorrei una legge sul VERO conflitto di interessi: quello del partito comunista che si è appropriato della cosa pubblica in tutte le sue articolazioni.

GIANNA 52

Mer, 06/03/2013 - 19:37

L'unica soluzione possibile sarebbe Renzi premier, Alfano vice un governo di giovani (competenti) che faccia velocemente le cose che veramente vogliono gli Italiani: abbassamento del carico fiscale, taglio delle spese, riduzione del numero dei parlamentari, taglio drastico della burocrazia e poi al voto!! I grillini e le loro sparate sparirebbero con tutti i marpioni della politica. Dimenticavo potrebbero anche fare una legge sul conflitto d'interesse, ma dubito che il pd la voglia veramente visto che oltre al MPS (su cui non può più mettere le mani causa guai giudiziari) perderebbe le COOP e l'UNIPOL!!!!

antoniopochesci

Mer, 06/03/2013 - 19:39

Berlusconi... mo'ti devi dimettere,mo'ti devi dimettere,mo'ti devi dimettere!!!!!!. Ve lo ricordate il disco rotto ripetuto fino alla noia in tutte le salse ed in tutte le satire da Culatello di Bettola? Quella sssssimpatica suoneria emiliana donpepponesca mi risuona ancora alle orecchie...e mi ha reso umanamente simpatico er sor Bersani Pierluigi. Al quale - con l'onore delle armi - qualche suo parrocchiano dovrebbe ripetere il medesimo ritornello:" Bersani mo' ti devi dimettere,Bersani mo' ti devi dimettere,Bersani mo' ti devi dimettere"!

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 06/03/2013 - 19:47

Accecati dall'odio, siempre !

#marcok@

Mer, 06/03/2013 - 19:48

Con la classe dirigente che hanno stò incapaci sono allo sbando, e questi vorrebbero governare l'Italia???! Poveri noi alle prossime elezioni spero che i Grillini che fanno come Casini-sta casini il due piedi in una scarpa senza prendere decisioni e i dementi e inutili inetti di CSX vengano BOCCIATI e ridimensionati, non si meritano di nuovo il voto soprattutto visto come si stanno comportando in questa tragica e critica situazione. SCAPPANO E NON SI FANNO VEDERE NE INTERVISTARE ALLA FACCIA DELLA DEMOCRAZIA E DELLA TRASPARENZA E DA MALEDUCATI SNOBBANO E NON DANNO RISPOSTE HAI LORO STESSI ELETTORI. V E R G O G N A.

Ritratto di marcello.sanna

marcello.sanna

Mer, 06/03/2013 - 20:06

Fatemi capire: Grillo e Bersani non vogliono Berlusconi ma non si accordano. Qualcuno vuole forse cancellare i voti che ABBIAMO DATO A BERLUSCONI ? Qualcuno SI E' ARROGATO IL DIRITTO di cancellare la NOSTRA PREFERENZA ? Qualcuno avrà delle amare sorprese.

unosolo

Mer, 06/03/2013 - 20:09

praticamente vogliono comandare anche senza maggioranza . Addio alla democraticità , andiamo solo verso l'aumento delle uscite , con personaggi che non vogliono al primo posto il bene della nazione tutta è solo uno squallido precipitare verso la svendita di tutta la nazione , sono pronti a mangiarsi altri miliardi per ripartire , nel mentre tutti sostengono che stiamo rischiando la banca rotta . Lo spreco della PA e della politica non la vogliono abbattere , forse hanno fatto debiti e non sono in grado di pagarli , province , comuni e regioni non hanno pagato i creditori e il PD vuole farli pagare a noi aumentando con una manovra correttiva subito entro aprile , che fine.

MenteLibera65

Mer, 06/03/2013 - 20:14

Il centro-destra è una cosa seria . Voi non siete del centro-destra, non sapete neppure cosa è nel resto del mondo essere di centro-destra. Siete solo tifosi del PDL e Lega, innamorati di Berlusconi, e talmente vigliacchi da mentire persino agli exit pool...

Cosean

Mer, 06/03/2013 - 20:21

Ormai è chiaro! Se Bersani fa il governo con i Grillini, l'infiltrato non può più stare a guardare. Deve fare il possibile per portare Bersani dalla parte di Berlusconi. Altrimenti non serve a niente dichiararsi di essere del PD. Taglia la corda per poter parlare con il suo Premier preferito. Senza più farlo di nascosto. Ieri ha avuto il meritato colloquio con il premier Monti.

peroperi

Mer, 06/03/2013 - 20:31

la prima cosa da fare è mettere mano alla costituzione e cambiare la legge elettorale con una forma di repubblica presidenziale alla francese che dia piu' potere al capo del governo. Poi regole severissime contro chi ruba e chi corrompe, inoltre riduzione immediata del numero dei parlamentari e dei politici in generale. Blocco delle pensioni dei politici ad un tetto massimo di 5000 euro al mese e 2500 per le loro vedove. dopodiche' elezioni

salvas

Mer, 06/03/2013 - 21:13

l'unico punto che bersani gli preme portare a termine, e quello che non ha scritto,cioè eleggere con una ammuchiata di Kompagni il prossimo capo dello Stato ....!

angelomaria

Mer, 06/03/2013 - 21:31

meglio dinuovo al voto che mille iciucci che non piaciono anessuno che non sia PDproprio vero alla frutta per poi accoggersi che anche quella e'MARCIA come la sua MENTE

mario micheletti

Mer, 06/03/2013 - 21:42

il discorso di bersani?discorso di perdenti se ai quella maggioranza che dice cosa aspetta a fare il governo?non si rende conto che non ha vinto

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Mer, 06/03/2013 - 21:44

A forza di sbattere la testa, gli 8 punti, saranno quelli che gli metteranno al pronto soccorso.Dalton Russell.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mer, 06/03/2013 - 21:45

Non hanno capito che aria tira ma se pensano di eliminare il Presidente Berlusconi sono dei grandi "minchioni"; è come dire mangiate l'insalata ma senza il sale! Non faccio problemi di Persona ma ci saremmo aspettati più dignità ed un minimo di onestà!

hectorre

Mer, 06/03/2013 - 22:13

se la suonano e se la cantano...ahahah...che sagome!!!

pl.braschi@tisc...

Mer, 06/03/2013 - 23:15

Lasciamo gargamella e quegli alluvionati del PD lì, dove li ha cacciati il popolo italiano: nella m.e.r.d.a. Affogheranno fra le poltrone!

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Mer, 06/03/2013 - 23:54

Duka Mer, 06/03/2013 - 10:33 Scrive: "Mai con il Cav. è più che giusto e chi lo vuole? CHE SI ARRANGI smacchi, cannibalizzi, batta le palle, snoccioli le noccioline, e altre scemenze simili DA SOLO. " Questo lo dice il Duka (!?) (E chi è), però deve averla pensata attaccato al collo della bottiglia , perchè per dimenticarsi dei milioni di elettori per Berlusconi bisogna essere ubriachi. Ciao Grullo :-))

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 07/03/2013 - 00:56

C'era forse qualche dubbio che questi veterocomunisti non mirassero al solo obiettivo di prendere il potere? NON GLIENE FREGA NIENTE DEL NOSTRO PAESE, DELLA CRISI E DEI MILIONI DI CITTADINI CHE NON LI HANNO VOTATI. Loro vogliono comandare perfino nel centrodestra "ORDINANDO" di eliminare Berlusconi. PIU' FACCE DI TOLLA DI COSI' SI MUORE.

Rey22

Gio, 07/03/2013 - 01:13

Certo che bersani chiede ancora la legge sulla corruzione, ma non vi ricordate qualche mese fa, il governo monti con cancellieri e severino, hanno approvato la legge anticorruzione, votata da pdl-pd e udc. Adesso questi della sinistra vogliono ancora la legge anticorruzione? Ma sanno quello che dicono o credono che i cittadini siano stupidi?

mamaris

Gio, 07/03/2013 - 01:16

Gargamella ma non ti entra in testa che è ora di dimetterti prima che ti ci mandano!!!!Almeno salvi la faccia. Potresti aprire una tintoria specializzata nella smacchiatura dei giaguari e pulizia di tappeti................

mamaris

Gio, 07/03/2013 - 01:24

Bersani ritirati e apri una bettola a Bettola vicino ad una pompa di benzina.........

mamaris

Gio, 07/03/2013 - 01:41

Caro Gargamella chi di spada ferisce di spada perisce: hai voluto fare le scarpe a Renzi ora i tuoi amici ti faranno i c... a cinque stelle complimenti!!!!!!

ltani

Gio, 07/03/2013 - 02:05

Bersani e' finito povero quando parla sembra che gli venga voglia di piangere. Non arrivera' a formare nessun governo perche' lui e' un fallito. Il PD ossia Partito Defunto non vale piu' niente ha fatto un errore grandissimo a mettere fuori Renzi che avrebbe fatto vincere le elezioni

giuseppe.galiano

Gio, 07/03/2013 - 07:30

Il PD è come una vecchia botte da vino vuota. Per riempirla bisogna raschiare il tartaro il quale, resistendo a qualsiasi raschietto, rimane lì. Che tipo di tartaro? Bindi, D'alema, Bersani, Letta, Fioroni.................

Gaetano Immè

Gio, 07/03/2013 - 08:29

Traduzione di quel che sta accadendo nella sinistra italiana: Bersani ed il PD, insieme a Vendola, stanno semplicemente arrogandosi il tirannico strapotere ( non un diritto costituzionale e democratico ) di ignorare il voto popolare il quale, se lo ricordino i signori "de sinistra" , ha detto che due sono i partiti maggiori in Italia: PD e PDL, alla pari. Tentare di delegittimarne uno, come sta facendo la sinistra significa espropriare, a proprio vantaggio, la volontà del popolo italiano, significa usare violenza da regime. Di quale regime si tratta lo sappiamo tutti benissimo, perché solo con tre di essi siamo stati " a contatto" per esserne profondamente contagiati: fascismo, nazismo e stalinismo. Gaetano Immè, blogger, Roma

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 07/03/2013 - 08:55

Ho letto il programma ad 8 punti (di sutura!) del PD e ad ogni punto, in base alle mie conoscenze, ho potuto constatare la sua completa estraneità dai problemi urgenti che ha il nostro paese. Tutti i punti sono criticabili pesantemente perchè dicono tutto ed il contrario di tutto. Dipende dal significato che ognuno di noi, filtrando lo scritto, da ai punti testè accennati. Formule vaghissime che vanno bene per tutte le stagioni. Più che un programma, sembra una dichiarazione d'intenti! Vacuità dei principii che vorrebbe toccare e, soprattutto, mancanza assoluta di riferimenti, ritenuti da tutti importanti (anche dallo stesso PD in campagna elettorale!), su: riforma della giustizia; riforma legge elettorale; fiscal compact; patto con l'Europa; lavoro e cuneo fiscale; sul limite alle retribuzioni dei manager di stato ecc. insomma è un programma che fa letteralmente cagare. Tante dichiarazioni d'intenti, appunto, e nulla più. Ecco perchè Renzi, che è intelligente anche se purtrioppo comunista, se ne è andato via dalla riunione. Perchè chi comanda il PD non ha capito una beneamata mazza e non si rende conto che la politica ora non è più quella antelezioni. Insomma, pensano ancora di fare i giochini delle tre carte, i tapini! Senza sapere che ormai i giochi sono finiti.

Gianfranco Rebesani

Gio, 07/03/2013 - 08:55

La Direzione del PD trasparente, finalmente verrebbe da dire,ma in effetti il nuovo sa molto di stantìo.La solita maggioranza bulgara dove nessuno degli intervenuti muove una obiezione che sia una al segretario. L'unico,con il coraggio di don Abbondio, si è astenuto, ma senza alcuna contestazione. Renzi se ne è andato prima, chiamalo fesso. Il programma in 8 punti? Solo intenzione d'intenti, ma il come realizzarli è ancora nella mente del grande smacchiatore.Una enunciazione tira l'altra, ma il fatto che la strada che conduce all'inferno sia lastricata di buone intenzioni è sempre lì a rappresentare il nulla. Il PD sarebbe il nuovo che avanza? Spero solo che Grillo non si faccia incantare dalle sirene del PD. Meglio l'attuale confusione,che ci porterà nuovamente alle urne,che le soluzioni tampone proposte dal PD.

peroperi

Gio, 07/03/2013 - 08:59

Grillo Bersani e Berlusconi devono fare un passo indietro ed ingoiarsi il rospo . Si devono incontrare, mettere a punto una nuova legge elettorale, meglio se presidenziale dove si vota il presidente ed il programma che costui si impegnera' a portare a termine e poi andare ad elezioni anticipate. L'Italia non puo' permettersi queste diatribe a spese dei cittadini. Devono anche stabilire subito la riduzione del numero dei parlamentari.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Gio, 07/03/2013 - 09:28

Caro Renzi, un consiglio fraterno: esci, finché sei in tempo, dal partito, e fondane uno tutto tuo, che sia sano, che sia liberale, che non abbia a che fare con le mummie che ci sono nel PD.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 07/03/2013 - 09:44

e fa bene, perché a Renzi senz' altro non piacerà troppo dover trattare con berlusconi che nella trattativa, fra l' altro potrebbe anche sparire, ma ancor meno con un imbecille per di più presuntuoso: andarsene era evidentemente , tra tutti i mali, il minore

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 07/03/2013 - 09:48

Forse il Renzi è il più furbo di quella compagnia di falliti che si riconosce in bersani. Come ai tempi dei soviet si approva la linea del partito al 100%, meno uno che avrà sbagliato a votare, perché qualcuno più indietro degli altri si trova sempre, non importa se ciò condanna il Paese all'ingovernabilità, loro hanno espressamente deciso che è meglio far fallire l'Italia piuttosto che trovare un accordo con il CDX. Il Partito Dei Falliti forte di questa nuova risoluzione del Comintern, continua a corteggiare il M5S che li sportella di continuo, uno allora si chiede, ma sono deficienti? La risposta è solo una, sono solo dei comunisti!

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Gio, 07/03/2013 - 09:59

... cui più si convenia dicer 'Mal feci', che, servando, far peggio;

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 07/03/2013 - 10:02

antoniopochesci: lo sa qual'è l'aspetto più comico della faccenda? Che alla fine Berlusconi si è dimesso... AHAHAHAHAHAH.

michele lascaro

Gio, 07/03/2013 - 10:20

Certo è che il Pd si è trasformato, de repente, nel partito dei lemming. A quando il suicidio collettivo?

Ritratto di cleopatria

cleopatria

Gio, 07/03/2013 - 10:25

Tipico atteggiamento Komunista: l'enterlocutore lo scelgo io e la questione morale riguarda solo la destra. Il nuovo che avanza, Baffino lo vede solo negli stralunati grillini, ignorando la presenza di Renzi che li avrebbe fatti stravincere e che, in silenzio, si defila e... aspetta! Avanti o popolo..... mentre, D'Italia si muore!

mikeoliva

Gio, 07/03/2013 - 10:31

La verità a mio parere credo sia una ed una sola.. La sinistra e tutti i suoi elettori odiano ferocemente Berlusconi, hanno gli occhi pieni di sangue e sete quasi di morte verso la sua persona... Ma perchè..? da che mondo è mondo (vedi debito pubblico iniziato più di 60 anni fà), non c'è polito che non abbia commesso errori, e nello stesso tempo non si ricorda nella storia nessuno così odiato e perseguitato, dove il NO a piori è più un fatto di sangue che non di ideologie... si sente nelle piazze e cortei della sinistra, parlare meglio di mussolini ed hitler che non di berlusconi... Tutto ciò è troppo.. davvero troppo.. e non si tratta di parteggiare per questo o quello. Bersani e la sinistra parlano "per il bene del paese.." la verità è che se aprono al pdl (cosa democratica quantomeno in un'emergenza), il bene del paese sparisce, bensì pensano al bene degli elettori del PD che non accetterebbero, con conseguente perdita di consensi del prorprio elettorato ad una tale scelta che porterebbe i loro occhi già pieni di sangue ed odio verso berlusconi, sulla via della cecità totale... Vergogna... Vergogna.. Vergogna..

francesco de gaetano

Gio, 07/03/2013 - 10:36

Il guaio di tutta questa vicenda dopo il risultato elettorale va attribuito al comportamento giudaico dei parlamentari Fini e Casini.Quest'ultimo che ogni sera dalle reti televisive vomitava sentenze come se fosse il Padreterno.Oggi ne troviamo un'altro che sentenzia di eliminare dalla scena politica Berlusconi perchè è quello che alla sinistra non fa vincere nessuna competizione elettorale pur sapendo il Berzanov che gli italiani non daranno mai la premierschip ad un ex comunista, Infatti i governi di sinistra sono stati a guida ex DC o ex PSI, Il governo D'Alema è frutto di un aborto politico voluto da quell'ex democristiano Scalfaro.Che il PD si affanna a definirsi di sinistra è di pura opportunità politica.D'Alema uomo politico furbo,molto furbo ha capito che la situazione sta porecipitando e lancia una ciambella di salvataggio alla destra richiamando un adagio di Gramsci. A questo punto Berlusconi deve pretendere di inserire nella proposta Berzanov la RIFORMA DELLA GIUSTIZIA perchè gli italiani non ne possono più delle cazzate dei P.M.

giovannino enas

Gio, 07/03/2013 - 11:14

Ma chi se ne frega del conflitto d'interessi, o dell'intero programma sinistroide, la gente si sta suicidando, i giovani intelligenti scappano all'estero, alcune giovani disperate si stanno prostituendo, il futuro non è mai stato cosi' tetro. La gente è disorientata ed ha paura. Peccato che i coglioni inquesto paese sono la maggioranza che hanno votato il comunista Monti e Bersani, che sono in combutta e responsabili del disastro avvenuto in pochi mesi grazie a loro. Anche se Berlusconi aveva un programma da dare un po' di fiducia, orientamento sicuro e persino un po' d'ottimismo, ma che fanno gli Italiani gli voltano le spalle. Bravi, adesso beccattevi pure Grillo ed i suoi marziani, piu' coglioni di cosi' Amen

Ritratto di w la rivoluzione

w la rivoluzione

Gio, 07/03/2013 - 11:32

Renzi ha capito finalmente che in quella direzione lui era di troppo. Spero che cambi anche partito (o che ne fonda uno) altrimenti con il PD perche la credibilità che si è fatto come sindaco.

unosolo

Gio, 07/03/2013 - 11:33

è venuto a Roma per ritirare almeno la metà dei rimborsi elettorali invece ha saputo che per ora non sono arrivati e deve aspettare . Quindi è tornato a mani vuote.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 07/03/2013 - 11:40

Continuando, Grillo ed i grillini fanno benissimo a canzonare e mandare a quel paese quelli del PD -L. Sono come il Pippo della canzone di Gorni Kramer – Mario Panzeri - Nino Rastelli del 1940. Quando si parla di loro ridono ormai tutti quanti, in tutte le città d'Italia! Demodè e fuori dal tempo come sono, solo loro non se ne rendono conto! Assolutamente ridicoli!

conversano

Gio, 07/03/2013 - 11:54

Tempo 2 mesi e anche gargamella deve certificare la MORTE del p.d.,come fatto dal coregionale pierfurby.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Gio, 07/03/2013 - 12:33

Veramente in questa riunione c'era una vincitrice che fa parte del rinnovamento del PD, Rosy Bindi. I bambini come Renzi hanno paura delle streghe, per questo è fuggito.

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 07/03/2013 - 12:36

già....Cosa prevedono gli otto punti del programma su cui punta Bersani?.....come al solito ARIA FITTA e RIFRITTA...l'importante è che se magna (Senza "Franza e senza "Spagna") Torna a casa Lesso!(non Lassie)

yury

Gio, 07/03/2013 - 12:37

alla faccia ddegli italiani. TUTTI INOSTRI POLITICI HANNO A CUORE IL BENE DEGLI ITALIANI QUANDO HANNO BISOGNO DI VOTI .POI DOPO OGNUNO FA IL SUO INTERESSE.E POI UNO A CASO VUOLE FARE LA LEGGE,PER RISOLVERE I PROBLEMI DI STO PAESE,SUL CONFLITTO D'INTERESSI. LUI NON NE HA DI INTERESSI. YURY incazzato molto piu' di Grillo

cameo44

Gio, 07/03/2013 - 13:14

Ancora una volta Bersani e il PD tutto hanno dimostrato di non aver ca pito un tubo nonostante le tore in faccia ricevuta da Grillo continuano a corteggiarlo da persone serie e responsabili quali loro si ritengono l'unico modo per mettere all'angolo Grillo e i grillini è quello di sedersi attorno ad un tavolo senza preclusinone alcuna proporre cinque punti di un programma che preveda quelle riforme di cui tutti si dico no favorevoli e vedere chi ci sta e chi no mentre è da irrsponsabile pensare di mettere da parte Berlusconi e con esso i tanti milioni di Italiani che lo hanno votato nonostante tutti gli scandali a lui at tribuiti e i processi sia alla Procura di Milano che su TV e giornali il PD se ne deve fare una ragione che a loro piaccia o no Berlusconi è votato da milioni di Italiani pensassero un po alle loro beghe interne a agli scandali che li rigurdano molto da vicino come il caso Penati e il caso MPS e tanti altri ancora la finissero con questa Presunzione di essere migliori degli altri oggi innanzi ai tanti problemi pensano solo a prendere il potere e parlano da mafiosi o noi o nessuno

Ritratto di gino5730

gino5730

Gio, 07/03/2013 - 13:33

Non è da addebitarsi a Grillo e al suoi discorsi elettorali tanto roboanti e violenti quanto utopici,ma esclusivamente a Bersani e ai suoi sodali che rifiutano l'unico modo per sbloccare l'impasse:l'alleanza con il PDL.Per una questione di cecità politica e di odio personale verso Berlusconi.Solo i due gruppi insieme possono ridurre Grillo alla ragione e salvare l'Italia e l'Europa.

lamwolf

Gio, 07/03/2013 - 13:57

Lo sbando del PD nello sbando. Vincitori perdenti, il vecchi che prevale sulle nuove forze politiche che non devono emergere. Una banda di incompetenti punto

lamde28

Gio, 07/03/2013 - 14:22

Povero Bersani Siete in trè e tu sei solo uno e pensi di gestire la frittata con tre uova di cui uno di gallina, uno di cappone e uno di grillo.Te lo immagini il risultato ? Togliti dalle scatole i tuoi consiglieri BINDINI ECC...e procedi pensando non al bene di uno dei tre partiti ma hai 6o milioni di Italiani che non vi sopportano più. Fallo in fretta prima che sia troppo tardi.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Gio, 07/03/2013 - 14:35

Renzi è l'unica persona intelligente, costruttiva che vede il futuro, nel quale siamo già) Tutti gli altri sono vecchi marciume del comunismo nostrano, compreso in primo luogo BERSANI. Renzi salvera il partito ma dovra cambiare nome Partito della vera democrazia.