Infastidisce la ex, preso a bottigliate dal cognato

Infastidisce la ex, preso a bottigliate dal cognato

Sono dovuti intervenire i carabinieri l'altra notte per sedare la rissa scoppiata in un parchetto di via Nazario Sauro, a San Giuliano Milanese. Un gruppo di giovani sudamericani ha aggredito infatti un 18enne a bottigliate in testa. Il giovane, un ecuadoriano, aveva avuto una relazione con una ragazza. Una storia finita da un po', anche se il giovane aveva ricominciato a infastidire la ex.

Così il fratello di lei, accompagnato da 3 amici, tutti sudamericani - 2 minori e 1 maggiorenne - ha organizzato una spedizione punitiva contro il 18enne che, fortunatamente, se l'è cavata con pochi giorni di prognosi. I «picchiatori» sono stati tutti denunciati dai militari con l'accusa di lesioni personali aggravate e minacce.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica