Cronaca locale

Milano, 22enne pestato da 6 uomini in metro

Violento pestaggio sulla banchina della stazione di Cimiano dopo una lite che durava da quattro fermate

Milano, 22enne pestato da 6 uomini in metro

Una lite, probabilmente nata per futili motivi, urla e spintoni, fino a che dopo quattro fermate della metropolitana verde di Milano - da Loreto a Cimiano - in sei hanno preso di peso un 22enne egiziano e lo hanno scaraventato fuori dal treno.

Erano quasi le 19 di sera quando sulla banchina della stazione il gruppo di uomini si è accanito sul ragazzo, colpendolo più volte con calci e pugni. Poi, prima dell'arrivo della polizia, sono fuggiti a piedi. Il giovane, non in gravi condizioni, è stato soccorso e portato in codice giallo al San Raffaele, dove è stato curato per i traumi. Agli agenti ha riferito di essere stata accerchiato da alcuni romeni che l’hanno più volte colpito. Uno di loro avrebbe anche estratto un coltello con cui ha minacciato i presenti. Poi, prima di fuggire, avrebbe gettato l'arma sui binari.

Commenti