"È un pericoloso jihadista". Ma il killer di Londra era libero di uccidere

Il killer di Londra aveva 28 anni ed era in libertà vigilata. Nel 2012 fu condannato per terrorismo e rilasciato nel 2018

Aveva 28 anni ed era già conosciuto alle forze dell'ordine perché già nel 2012 era stato condannato per terrorismo e per aver pianificato insieme ad altre 8 persone un attentato. Non solo: era in libertà vigilata e indossava il braccialetto elettronico. Eppure è riuscito ad arrivare con un coltellaccio sul London Bridge e a uccidere due persone prima di finire ammazzato dalla polizia.

Il killer di Londra si chiamava Usman Khan e le intelligence lo conoscevano bene. Nel 2010, appena 19enne, faceva parte di un gruppo di jihadisti di origine pakistana, ma residenti a Stoke-on-Trent, Cardiff e Londra. I nove estremisti avevano preparato un piano per far esplodere la Borsa, nel cuore della City, piazzando una bomba nei bagni. Inoltre stavano raccogliendo fondi tra le comunità islamiche britanniche per finanziare un "centro di addestramento militare per terroristi in Kashimir, proprio nelle proprietà della sua famiglia d'origine. Il gruppo era stato trovato in possesso di copie di "Inspire", il magazine in lingua inglese di Al Qaeda e avrebbero in passato anche pianificato attacchi con pacchi bomba. Tra i loro target - oltre alla London Stock Exchange - c'erano l'allora sindaco di Londra, Boris Johnson, il dean di St Paul's Cathedral, due rabbini e l'ambasciata Usa a Londra.

Per questo Khan e gli altri otto erano considerati "pericolosi jihadisti" e sono stati condannati nel 2012 al carcere. Nella sentenza il giudice si era persino raccomandato di non rilasciarli, ma il 28enne - spiega il capo dell'anti terrorismo britannico Neil Basu - è rimasto in cella solo fino al dicembre 2018 con la condizionale. Non aveva finito di scontare la sua pena: infatti era in libertà vigilata e, sostengono i media locali, pare indossasse persino il braccialetto elettronico. E anzi, aveva richiesta per partecipare ad un corso di de-radicalizzazione "per provare alle autorità, la mia famiglia e la società che non ho più le stesse opinioni di prima del mio arresto; per provare che allora ero immaturo e ora sono molto più maturo e voglio vivere come un buon musulmano e un buon cittadino britannico".

Resta da capire come una persona che - secondo i giudici - aveva perpetrato una "seria attività terroristica a lungo termine" e pianificasse insieme a un gruppo organizzato di jihadisti di "portare a termine attacchi" in tutta la Gran Bretagna, possa aver ingannato chi lo seguiva nel suo programma di recupero ed eluso i controlli. Pare che prima dell'attentato, Khan avesse partecipato a un evento organizzato dalla Cambridge University nella Sala Fishmonger, intitolato "Learning together".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

dagoleo

Sab, 30/11/2019 - 08:54

a Londra comunque non hanno problemi. il sindaco è pakistano anche lui e si chiama Khan anche lui. sarànno mica parenti?

Ritratto di FraBru

FraBru

Sab, 30/11/2019 - 08:56

Terroristi: tutti fuori dalle galere! Ed ora facciamo tornare a casa anche i "foreign fighters" da Siria e Irak! Venghino, venghino siòri, che qui c'è carne da macello!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 30/11/2019 - 08:57

Ed i nostri al governo aprono i porti a queste persone,e poi la casta ci impedisce pure di riportarli al loro paese.Ma cos'è mai diventata questa nostra Italia con le sinistre al comando????? Certo capisco che l'Italia non ha mai fatto la rivoluzione,ma io spero che il governo difenda gli ITALIANI prima degli stranieri,affinchè non sopravvenga una rivolta popolare che non sarebbe auspicabile.

kennedy99

Sab, 30/11/2019 - 09:01

in italia sarebbe stata ancora peggio perchè se finiva ammazzato dalla polizia come minimo i poliziotti che gli avevano sparato sarebbero già sul registro degli indagati.

lappola

Sab, 30/11/2019 - 09:03

Che fesso, poteva venire in Italia; in Italia i poliziotti non possono sparare altrimenti rischiano di andare in galera e di pagare i danni alle famiglie dei malviventi.

cgf

Sab, 30/11/2019 - 09:05

Ora avrà già scoperto che le vergini non c'erano ad attenderlo [nb anche se vi fossero state, alla sola vista di un tipo del genere…]

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 30/11/2019 - 09:10

Questi sono gli "effetti collaterali" dell'INVASIONE ACCOLTA dalla stragrande maggioranza degli "europei",che negli anni futuri,renderanno la vita "normale" in Europa,un RICORDO DEL PASSATO!Prendiamo l'Italia...il totale della popolazione=60 milioni,ed il totale dei "diversamente Italiani" pari a 4 milioni,elaborando dati ISTAT:i "diversamente Italiani" commettono 9,3 volte stupri in PIU' rispetto agli Italiani,e commettono 4,7 volte femminicidi in PIU' rispetto agli Italiani!...Ma siccome i"buonisti",da decenni votano per l'Invasione-accolta",questo a loro non importa,e si appecorano al "politicamente corretto",usando tutti i mezzi per favorire questo disastro annunciato(dagli altri)!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Sab, 30/11/2019 - 09:14

Mi sa che il poliziotto che ha giustamente sparato, non verrà processato. Paese che vai, magistratura che trovi....

cesare caini

Sab, 30/11/2019 - 09:17

Fino a quando dovremmo tollerare altri lutti per il nostro troppo ingiustificato buonismo con certi terroristi che ci odiano ?

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 30/11/2019 - 09:17

Urge seria politica di rimpatri di massa, blocco temporaneo o a tempo indeterminato di regolari(pochissimi) e non dal maghreb,pakistan ecc, embarghi per i paesi mediorientali, se non controllano ed accetano loro citadini rimpatriati, blocco completo e militare dall'Africa tutta

frapito

Sab, 30/11/2019 - 09:19

Ecco cosa succede quando l'umanità senza senso, diventa stupidità.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 30/11/2019 - 09:19

Quante volte ho commentato:....."Il soggetto, regolare nel nostro Paese ma con precedenti alle spalle"....che ridere!...Regolare?!....Regolare un "INVASORE",con "precedenti penali"?....Siamo a posto!.....Avevamo veramente bisogno di aprire le porte dell'"accoglienza" del "welfare",con tutti i problemi collaterali,di distruzione della nostra identità,della nostra sicurezza(città ormai invivibili),per "importare" milionate di INVASORI?....Per pagarci le pensioni?Per avere tanti voti freschi?Disgraziati voi che per decenni avete votato per partiti "accoglienti"!

dagoleo

Sab, 30/11/2019 - 09:25

è interessante osservare come sui canali rossi, tipo RaiNews24, non parlino quasi degli attentati islamisti a Londra e L'Aia; come se non fosse successo nulla. Censurare, censurare, censurare.

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 30/11/2019 - 09:32

Con le vostre distinzioni fate dei danni incalcolabili. Non sono estremisti! Sono solo mussulmani. Mao Li Ce Linyi Shandong China

dagoleo

Sab, 30/11/2019 - 09:36

ha sbagliato. se si fosse trasferito in Italia e si metteva nelle mani della Boldri o della Bonina, lo avrebbero come minimo candidato in Parlamento. è stato un pò sciocchino.

buonaparte

Sab, 30/11/2019 - 09:42

ha lo stesso cognome del sindaco di londra ? fra 20 anni cambieranno il nome della città in LONDISTAN O LONDRASTAN .. se vanno avanti cosi ..

caste1

Sab, 30/11/2019 - 09:43

Che strano. Ha lo stesso cognome del sindaco di Londra.

Jon

Sab, 30/11/2019 - 09:47

Resta da capire come si spari ad un uomo a terra disarmato dai passanti e quindi innoquo, quando potrebbe svelare notizie importanti durante l'interrogatorio. QUESTO E' OMICIDIO.

FD06

Sab, 30/11/2019 - 09:51

Giustizia a spanne dappertutto I giudici condannano poi la burocrazia libera ....e loro tornano ad ammazzare ....mah!!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Sab, 30/11/2019 - 09:51

Tutta la stampa politicamente corretta lo identifica come "un uomo", senza minimamente alludere alla nazionalità o alla fede islamica. Ma anche questo è troppo, "un uomo" non è gender free, e potrebbe essere offensivo. La neolingua vi chiede di definirlo in modo neutro, "l'organismo bipede" potrebbe essere la nuova frontiera dell'informazione politicamente correttissima. Aggiornatevi.

venco

Sab, 30/11/2019 - 09:52

Normale come in Italia, questi devono uccidere qualcuno per essere reclusi.

Giorgio Rubiu

Sab, 30/11/2019 - 09:54

Lo hanno ammazzato e hanno fatto bene.Non riusciranno a riportare in vita quelli che lui ha ammazzato,ma adesso sono sicuri che lui non ammazzerà più nessuno.Altro che "piede libero con obbligo di firma"!La cintura esplosiva (finta, come si è scoperto) è stata motivo sufficiente per neutralizzarlo in maniera "definitiva".Quando ci decideremo anche noi a fare la stessa cosa?Lo faremo quando ci sarà stato un attentato terroristico ance in Italia?Fino ad ora non c'è stato perché l'Italia rappresenta una rotta sicura per arrivare in Europa ma,se cambiasse il vento con regole di respingimento e rimpatrio di chi arriva e di chi c'è già e regole d'ingaggio più drastiche a favore delle Forze dell'Ordine, anche l'Italia comincerebbe a subire attentati terroristici.

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 30/11/2019 - 09:56

Sarò noioso e ripetitivo, ma ricordiamoci che le sardine lottano affinche queste RISORSE , perchè è così che le chiamano, possano entrare liberamente e anonimamente nel nostro PAESE.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 30/11/2019 - 09:56

Non c'è nulla da capire. Anche dei folli assassini religiosi, in OCCIDENTE, hanno i loro sacrosanti diritti. E' giusto che ci ammazzino finchè siamo così imbecilli da non capire che siamo in guerra con l'Islam.

claudioarmc

Sab, 30/11/2019 - 09:57

Continuiamo pure con grottesche iniziative come "abbracciamo uno jihadista" tanto care alla sinistra

Ritratto di Gius1

Gius1

Sab, 30/11/2019 - 10:01

Se veniva in Italia sarebbe ancora vivo .

Iacobellig

Sab, 30/11/2019 - 10:06

Basta essere buonisti con chi uccide fuori da ambiti di guerra. Poiché sembra impossibile la pena di morte almeno inaspriamo le pene e le detenzioni dure. Per fare ciò sostituire magistrati che remano contro i governi.

manfredog

Sab, 30/11/2019 - 10:15

...ed anche questo dell'Europa del nord, alto, biondo e con gli occhi azzurri!! mg.

anna.53

Sab, 30/11/2019 - 10:17

Il rilascio nel 2012 di questo individuo pare un grave 'errore giudiziario', quali si ripetono in Italia a raffica. L Europa è in pericolo ma si sollazza in cerimoniali del passaggio di consegne fra burocrati, esaltati dalle ns TV.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 30/11/2019 - 10:21

Ringraziamo i sinisrti che li giustificano sempre. Omar el S'Omar, anche questo è un tuo eroe?

lavitaebreve

Sab, 30/11/2019 - 10:23

SECONDO ME BASTANO UN 40/50 ANNI E NON CI SARÀ PIÙ L'ITALIA E NEANCHE L'EUROPA. FORSE NON CI SARÀ PIÙ NEANCHE IL MONDO. CHI VIVRÀ VEDRÀ.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Sab, 30/11/2019 - 10:24

Londonistan, una grande metropoli, si ritrova un sindaco musulmanpakistano. Mi vengono in mente Asia Bibi, i cristiani bruciati vivi perché accusati di blasfemia, le due ragazze, una strangolata e l'altra fatta abortire perché avevano un ragazzo italiano e quindi cristiano. Quanti musulmani ci sono a Londra? Parigi, pure pullulante di musulmani, non ha un sindaco musulmano. Neppure Berlino o Madrid Amsterdam o Bruxelles o Copenaghe hanno un sindaco musulmano. Allah save the Queenslam. Immaginiamoci un sindaco musulmano a Roma, tra 100 anni, magari pure prima...(con la felice decrescita demografica, quasi unica al mondo).

lavitaebreve

Sab, 30/11/2019 - 10:26

LA RELIGIONE DI PACE QUANDO SI AVVICINANO LE FESTE DEI CRISTIANI SI FA SENTIRE. ECCOME SE SI FA SENTIRE......

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 30/11/2019 - 10:37

Il combinato disposto della società multietnica e di una cecità identitaria che ha permesso l'elezione a sindaco di tale Sadik Khan. Gli abelinati non abitano solo in Itaglia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 30/11/2019 - 10:41

Ed ora è allarme rosso! Per il terrorismo? No. Per la possibile ondata di islamofobia. Cosa avevate capito?

Korgek

Sab, 30/11/2019 - 10:49

E' inutile continuare a sperare che questi si integrino, l'Europa deve coraggiosamente e correttamente sviluppare delle politiche di de-islamizzazione. Per quel 10% di islamici laicizzati (mi vengono in mente quelli delle repubbliche ex sovietiche, tra l'altro ne conosco di persona) non ci sarà nessun problema a stare nei nostri paesi, il resto (blocco nord Africa-Pakistan-Bangladesh) deve capire una volta per tutte che se l'unica legge che esiste è la loro devono tornarsene nei loro paesi per continuare a vivere nella loro maniera. Infine, altro che Turchia in UE, costruire MURO ai confini con la Bulgaria e la Grecia.

Ro56

Sab, 30/11/2019 - 10:58

Jon dovresti fare attenzione a come si sono svolti i fatti. Sembra sia chiaro che l'assassino indossasse una cintura che simulava una cintura esplosiva. La polizia davanti a una tale situazione ha fatto benissimo a sparare anzi ha rischiato perché nel caso la cintura si fosse rivelata vera e il tiro avesse centrato la cintura probabilmente sarebbero stati investiti dall'esplosione. Un bravo al coraggio dei passanti e della Polizia Inglese.

timoty martin

Sab, 30/11/2019 - 11:00

A dir poco, giudici poco lungimiranti anche in UK!! L'unica buona notizia è che ora questo non ammazzerà più

STREGHETTA

Sab, 30/11/2019 - 11:02

( Grazie Europa imbelle )...Grazie Europa, bella a parole ed orrendamente egoista nella realtà, Europa inutile e pericolosa che lasci l'Italia a far fronte e a soccombere sotto la pressione migratoria di masse troppo ingenti per l'intero continente europeo. Europa a trazione del pensiero sinistro, imbelle, presuntuoso, che crocifigge il buon senso e ne condanna i coraggiosi sostenitori.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 30/11/2019 - 11:03

@Memphis35...già!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 30/11/2019 - 11:04

cgf, la prima uri sviene lo stesso perchè il martire è avvolto da una luce divina che lo trasfigura. I loro predicatori prevedono tutto.

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Sab, 30/11/2019 - 11:23

Certo che i londinesi si sono scelti il sindaco giusto!

babilonia

Sab, 30/11/2019 - 11:25

Non capisco, se era un pericoloso terrorista bisognava espellerlo e non mettergli un braccialetto.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 30/11/2019 - 11:27

..Resta da capire come possa aver ingannato chi lo seguiva nel suo programma di recupero ed eluso i controlli...forse chi lo seguiva era figgghio di pdioti e sinistroidi italioti?????

steacanessa

Sab, 30/11/2019 - 11:33

Da noi i magistrati mettono fuori i delinquenti, in GB i magistrati vogliono dentro i delinquenti ma le strutture li mettono fuori. Invertendo i fattori il prodotto non cambia.

Jon

Sab, 30/11/2019 - 11:58

Ro56 Lei dice "sembra"..Alibi della Polizia..!! Se l'avesse avuta l'avrebbe USATA..!!Ma non su un ponte. E' OMICIDIO. Punto. Va processato e magari Impiccato, ma non ci si puo' comportare come loro. Bravo ai passanti, certo! Gli Italioti sarebbero scappati come conigli..

routier

Sab, 30/11/2019 - 12:24

Certi individui hanno un solo aggettivo: "irrecuperabili" e come tali vanno trattati, altrimenti le conseguenze sono tragiche.

manfredog

Sab, 30/11/2019 - 12:56

..."Jon", sembrerebbe un nome straniero, anche se da quel che scrive pare proprio di essere di fronte ad un sinistro italiano...mah, stranezze della vita!! mg.

moichiodi

Sab, 30/11/2019 - 13:17

Toghe rosse anche in Inghilterra. Per chi scrive sempre che certe cose succedono solo in Italia.

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 30/11/2019 - 13:22

questi sono i frutti di un atavico colonialismo secolare che la Inghilterra ha mantenuto e mantiene, il tizio ha solo difeso la sua integrità, consapevole del rischio che correva essendo esperto nel' uso dei coltelli, altro che EROE...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 30/11/2019 - 13:26

Di questo passo ci saranno disordini sociali fra chi vuole accogliere e chi no!

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 30/11/2019 - 13:53

Se chiedete il parere alle sardine diraanno che la colpa è di Salvini

lolafalana

Sab, 30/11/2019 - 14:38

Questo, un terrorista pericoloso in libertà vigilata, mentre Julian Assange che terrorista non è, marcisce in carcere sull'orlo della morte: proprio un bel paese la Gran Bretagna (o Gran Brutagna...?).

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 30/11/2019 - 14:52

Certo che sono dei bieltoloni. Come si fa a mandare in giro libero un pericoloso terrorista come se nulla fudesse.??? Son messi peggio di noi. Quel giudice ha sulla coscienza i morti ed i feriti.

killkoms

Sab, 30/11/2019 - 15:01

garantismo britannico!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 30/11/2019 - 15:04

@Jon, sei un ixxxxxxxe. Li leggi o no i giornali o ascolti le notizie: indossava un giubbotto esplosivo poi dimostratosi finto (aggiungo per fortuna). Che doveva fare il poliziotto? Dargli una pacca sulle spalle ed invitarlo a farsi esplodere piu´in lá? Certo che voi sinistrati di neuroni ne avete pochini. Minus habens.

cgf

Sab, 30/11/2019 - 16:01

@Mario Galaverna magari "trasfigurano" anche… Allora sono doppiamente xxxxx perché passare il 'confine' quando avresti già tutto a casa tua?

AntonioLatela

Sab, 30/11/2019 - 16:48

Se fosse accaduto in Italia questo drammatico evento, ci sarebbe stato il linciaggio mediatico verso i magistrati, etichettandoli “di sinistra” e troppo garantisti. Ma non è così ! E sbaglia chi cavalca l emotività del popolo per diffamare un Organismo dello Stato per meri motivi politici. In realtà la magistratura deve applicare la legge, imparzialmente e con tutte le garanzie e benefici previsti. Guai se non fosse così ! Sarebbe grave se i magistrati si lasciassero suggestionare dalle situazioni sociali, dall umore del popolo e da momenti particolari relativi ad emergenze sociali e di sicurezza. Per ottenere maggiori contrasti ad emergenze sociali quali terrorismo, criminalità organizzata e simili gravi realtà, bisognerebbe stravolgere l ordinamento giuridico e giudiziario di uno Stato, creando leggi speciali e tribunali speciali. Ma in uno Stato democratico ciò non è semplice ! Ci sarebbero in Europa governanti in grado di proporre tale “svolta speciale” ?

d'annunzianof

Sab, 30/11/2019 - 17:43

Dalla BBC: Terrorista 'riabilitato' in licenza premio da un anno (!) E io che pensavo che questa stupidita` esistesse solo in Italia con 'magistratura demokratika'. Come sono meschino; hanno dimostrato che anche in Inghilterra 'ci deve scappare il morto'(anzi due), per capire veramente con chi hanno a che fare. (Chi e` responsabile di questi morti? Gli accog1oni?)

STREGHETTA

Sab, 30/11/2019 - 18:04

"" Grazie Europa imbelle " - I magistrati troppo morbidi di tutta Europa hanno sulla coscienza la morte per brutale assassinio di una marea di persone. E le folli e suicide e autolesioniste politiche " di accoglienza " dei barbari, ossia dei cosiddetti "migranti " a schiacciante prevalenza nordafricana e musulmana, sono la causa prima di questo vivere ormai all'insegna dell'insicurezza e della paura in tutto il territorio europeo. A cosa ci è servita l'Europa col suo improvvido trattato di libera circolazione, unita solo nell'idiozia del togliere i confini interni e il relativo controllo? Ad essere preda di un'invasione e una barbarie che definire medievale è fare torto al Medioevo nostro, molto più progredito. Grazie Europa, emblema vuoto dell'utopismo di sinistra, che continua imperterrito ad imperversare, dando spazio ai programmi televisivi buonisti e all'elogio dell'invasione.

Jon

Sab, 30/11/2019 - 18:11

@ottimoescarsissimo..Leggo e comprendo, al suo contrario.! Io trovo strano che terroristi che potrebbero dare importanti notizie vengano subito uccisi, senza necessita'. I Poliziotti sono professionisti per capire che se ha un giubbotto, o no e se forse puo' esplodere no?? Il Governo Inglese sta per varare un aumento della polizia di 20.000 uomini e armamenti vari! Forse per convincere alla spesa servirebbe un nuovo false flag che crei Panico?? C'e' da chiederlo al terrorista.. se non fosse morto..!!

edo1969

Sab, 30/11/2019 - 18:35

Ancora che mi censurate un commento e vengo oì e sputo in faccia a fabrizio boschi quel lobotomizzato rinco glionito

edo1969

Sab, 30/11/2019 - 18:36

ma che belle sopraccigline che ci ha quel musulmano di mer§a

Divoll

Sab, 30/11/2019 - 18:54

E chi lo "vigilava" dov'era? Andrebbe messo in galera, visto che lo ha vigilato malissimo. Ma chi ha deciso di concedere a questo primitvo la liberta', invece di sabtterlo fuori del paese, dovrebbe avere l'ergastolo. E' tempo che giudici e legislatori comincino a portare la responsabilita' per le loro decisioni, quando queste portano alla morte di gente innocente.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 30/11/2019 - 19:23

AntonioLatela Sab, 30/11/2019 - 16:48 Ma che stai a dire?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 30/11/2019 - 19:24

AntonioLatela Sab, 30/11/2019 - 16:48 Le leggi ci sono,fin troppe direi;il problema è che non vengono messe in pratica.

nunavut

Sab, 30/11/2019 - 19:35

Attenzione a scrivere che era stato condannato nel 2012 a sedici anni (16),chi fu quel scellerato che ignorò l'avvertimento del giudice che lo condannò.Se fossi della famiglia di una delle vittime, lo porterei in tribunale per inadempienza ai suoi doveri e chiederei un risarcimento a lui, ma non allo stato, sempre se tutto ciò fosse possibile.

Divoll

Sab, 30/11/2019 - 20:10

Direi che va rivalutato Lombroso...

porcorosso

Sab, 30/11/2019 - 20:41

RULE BRITANNIA!!! I Britanni si libereranno presto da questa feccia, ed il primo passo è stato la Brexit, e se sarà necessario, ma non credo, risolveranno anche il problema del sindaco. A Brusssssssssssel o Strassssssssburgo in un caso analogo non vi sarebbe stata alcuna reazione. RULE BRITANNIA!!!