Caduta per Berlusconi: "Solo una contusione"

Il Cavaliere è rientrato da Zagabria dopo una caduta. Dopo alcuni accertamenti la diagnosi: "Nessuna frattura, solo una contusione"

Caduta per Berlusconi: "Solo una contusione"

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi è caduto ieri a Zagabria. La caduta si sarebbe verificata proprio durante il soggiorno dell'ex premier nella capitale croata per il congresso del Partito Popolare Europeo. Subito dopo la caduta, Berlusconi, in via precauzionale è rientrato in Italia con un aereo per alcuni accertamenti alla clinica Madonina di Milano. Lì il Cavaliere è stato sottoposto ad una serie di controlli per capire l'entità delle conseguenze della caduta. Il leader di Forza Italia dopo gli accertamenti ha riportato solo una contusione. In un primo momento si era pensato ad una frattura del femore, ma sono bastati alcuni controlli per eliminare questa ipotesi.

E così proprio per fare chiarezza sulle condizioni del Cavaliere, lo staff ha fatto sapere che si tratta come detto di una contusione: "Nessuna rottura di femore, clavicole, tibie o ossa varie. Nessun rientro urgente. La verità è che si tratta di una banalissima contusione. Il battito d'ali di una farfalla in Cina provoca un uragano in Texas". Contestualmente a questa comunicazione, i collaboratori dell'ex premier hanno rivolto un augurio di buon lavoro ai giornalisti da parte dello stesso Silvio Berlusconi.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento