Politica

Esposto contro il giudice Davigo: "Non è imparziale"

Esposto contro il giudice Davigo: "Non è imparziale"

Il giudice Piercamillo Davigo (nella foto) potrebbe incorrere in un procedimento disciplinare. Il presenzialismo televisivo dell'ex pm del pool Mani Pulite, è al centro di un esposto presentato ieri al pg della Cassazione Pasquale Ciccolo da Annalisa Chirico, giornalista e presidente del movimento «Fino a prova contraria». Ha spiegato la Chirico: «Un magistrato non deve solo essere imparziale, ma deve anche apparire tale. Da tempo le esternazioni pubbliche del dottor Davigo non soddisfano i requisiti di terzietà e imparzialità». Ed ha aggiunto: «In questo modo si getta discredito sull'intero ordine giudiziario e si mina la fiducia dei cittadini nella giustizia». In particolare, a far deflagrare il caso, è stata la partecipazione del magistrato alla trasmissione DiMartedì in onda su La7. Poi ci sono state le critiche da parte di Claudio Galoppi, toga del Csm, in un' intervista al Foglio.

E l'affondo di Giovanni Legnini, vicepresidente del Csm (cui l'esposto è stato girato per conoscenza, come al Guardasigilli ndr), contro «i magistrati da talk show». Sul tema, in questi giorni, è intervenuto anche il capo dello Stato Sergio Mattarella: «La toga non è un abito di scena».

Commenti