Salvini archivia Di Maio e i 5S: "È tracollo, il governo è finito"

Salvini adesso vede le urne e il voto di domenica, dopo le dimissioni di Di Maio, potrebbe essere il colpo di grazia sui giallorossi

Matteo Salvini archivia in modo chiaro l'esecutivo giallorosso dopo l'annuncio di Luigi Di Maio che ha deciso di lasciare la carica di capo politico del Movimento. Il leader della Lega adesso vede all'orizzonte le urne. Le porte per le politiche si potrebbero spalancare già da lunedì con una eventuale sconfitta dei giallorossi alle regionali e con un Movimento completamente allo sbando. Salvini un minuto dopo la fine del discorso di Di Maio con cui ha chiuso la sua esperienza di leader 5S, ha immediatamente affermato: "Di Maio abbandona la guida dei 5 Stelle al tracollo, Zingaretti annuncia lo scioglimento del PD, Renzi litiga con tutti. Il governo è finito". E proprio le forse di maggioranza in questi giorni sono apparse disorientate e prive di identità. Zingaretti ha infatti affermato di voler sciogliere il Pd subito dopo le Regionali e di vole fondare un nuovo soggetto politico. I Cinque Stelle, con la caduta del capo politico, faticheranno a lungo prima di ritrovare unità all'interno del Movimento. Due spine nel fianco di Conte che potrebbero diventare fatali con un risultato negativo alle Regionali di domenica. Il leader della Lega ha poi parlato anche del ruolo di Grillo e anche delle mosse dei Cinque Stelle dopo lo strappo dell'estate scorsa: "Non commento le scelte personali e i problemi degli altri partiti. E' Grillo che abbracciando il Pd ha tradito la voglia di cambiamento di milioni di italiani".

Poi, parlando del suo tour per le Regionali, Salvini ha aggiunto: "Incontro quotidianamente in Calabria e in Emilia Romagna tantissimi elettori che hanno visto nei Cinquestelle una speranza di cambiamento - ha aggiunto - una volta che Grillo li ha portati a sinistra dal Pd, sono rimasti delusi e sceglieranno l'unico cambiamento rimasto che è la Lega". Insomma per Salvini l'esperienza di governo dei giallorossi si può considerare chiusa. In effetti l'uscita di scena di Di Maio alza il velo su un Movimento che si sta preparando al peggio. La batosta che può arrivare il 26 gennaio potrebbe segnare il capolinea del governo e del Movimento spianando la strada al centrodestra verso il governo. I grillini avranno tempo e modo per curare le loro ferite. Ma con oggi si chiude una stagione che finora ha prodotto un solo risultato: il fallimento dell'esperienza pentastellata.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ItaliaSvegliati

Mer, 22/01/2020 - 19:42

I POLTRONISTI NON MOLLANO DI SICURO...

Gianni11

Mer, 22/01/2020 - 19:48

'Mo si sveglia mattarella col governo "tecnico". I sinistroidi e kompagni globalisti dell'ue non molleranno cosi' facilmente.

moichiodi

Mer, 22/01/2020 - 19:55

Salvini tuttofare.

Marcnic

Mer, 22/01/2020 - 19:55

Ragazza aggredita a Modena mentre fa volantinaggio per il PD... i fascioleghisti hanno buttato giù la maschera !

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Mer, 22/01/2020 - 20:19

Eh già! Tutto vero e possibile, ma il vetusto inquilino del Quirinale che farà? Mai dimenticare che costui è un democristiano ,papalino e troverà modo e maniera per bloccare il cambiamento, magari con Conte 3. Uno scherzo da prete.

bernardo47

Mer, 22/01/2020 - 20:50

Per ora unico governo finito è stato quello gialloverde....e salvini ha fatto tutto da solo.....

scurzone

Mer, 22/01/2020 - 21:18

Fine del capitolo 5 stalle.

Ritratto di blackeye

blackeye

Mer, 22/01/2020 - 22:28

Queste pagliacciate dei 5* sono già durate fin troppo! A casa tutti quanti e via a lavorare!!!

Reip

Mer, 22/01/2020 - 22:34

Altro che regionali! VOGLIAMO ELEZIONI NAZIONALI!!!!

clickexange

Gio, 23/01/2020 - 04:20

Povero illuso...aspetta e spera e casomai citofona a bruno vespa e attento che dopo tutto il can can se non vinci in emilia e calabria non comincino dei processi interni dentro la lega...

Gattagrigia

Gio, 23/01/2020 - 04:21

Sono sicuramente eventi negativi per il movimento, resta in ogni caso il fatto che non è Salvini che ha il potere di indire le elezioni, anche stavolta sta illudendo milioni di italiani, inducendoli a credere che se vincesse la Lega in ER il governo potrebbe cadere. Sono elezioni differenti che non hanno nulla a che vedere tra loro.

amicomuffo

Gio, 23/01/2020 - 07:04

Tranquillo Salvini, il Presidente della Repubblica ha l'asso nella manica,si chiama Governo Tecnico! UN insieme di burocrati pagati profumatamente da noi!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 23/01/2020 - 08:49

non vi lusingare il governo non cadrà! forse ci saranno rimpasti, questi lanzichenecchi andranno a casa solo dopo aver votato un p.d.r. di sinistra!