Cultura e Spettacoli

La Rowling fa ancora la magia al botteghino

La Rowling fa ancora la magia al botteghino

L'onda lunga di Harry Potter. È stato un debutto straordinario quello di Animali fantastici e dove trovarli, sorta di prequel della saga milionaria che ha avuto come protagonista il maghetto creato dalla Rowling. Che qui, si è messa a sceneggiare il nuovo film, prendendola un po' alla lontana. La pellicola, infatti, è ambientata diversi decenni prima delle avventure di Harry e compagni, avendo come protagonista il Magizoologo Newt Scamander, autore del libro Animali fantastici e dove trovarli che Harry studierà, anni dopo, nella classe di Hogwarts. Un escamotage riuscito, perché la gente è andata in massa a vedere questo primo episodio del nuovo ciclo, che prevede altre quattro puntate. Il film, infatti, ha debuttato, da noi, con un botteghino da ben 5.933.119 euro e con la media di 7.577 su 783 sale, mentre negli Usa ha incassato ben 75 milioni di dollari. Insomma, per gli altri non c'è stata partita. Al secondo posto, per capirsi, si è piazzato Animali Notturni, dramma diretto dallo stilista Tom Ford, che ha ottenuto un discreto box office di 721.681 euro. È andata bene, almeno, come posizione finale (quarta), la commedia italiana Quel bravo ragazzo, con protagonista il simpatico Herbert Ballerina (659.422 euro in 4 giorni di programmazione). Sono gli unici debutti finiti nella top ten. Discorso a parte merita Ti amo Presidente, pellicola che racconta, in modo fin troppo mieloso, il primo appuntamento tra Barack Obama e la sua Michelle. I 61.943 euro incassati (diciannovesimo posto) sono la risposta, quanto a interesse, del pubblico italiano.

Commenti