Ex concorrente del Grande Fratello svela: "Ricoverato con Tso per problemi psichici dopo il reality"

Paolo Mari, l'idraulico espulso dal Grande Fratello nel 2009 per essersi spogliato nudo davanti alle telecamere inveendo e minacciando tutti, ha raccontato i momenti drammatici vissuti dopo il reality per un disagio psichico a "Live Non è la D'Urso"

Paolo Mari, dopo dieci anni di assenza dai programmi televisivi, è tornato a raccontarsi a "Live Non è la D'Urso". L'ex concorrente del Grande Fratello 2009 fu eliminato dal reality per essersi spogliato nudo di fronte ai coinquilini e per aver dato in escandescenza per un pomeriggio intero. Impossibile dimenticarsi di lui: per settimane, dopo la sua espulsione, giornali e televisioni parlarono della sua scenata e dei suoi problemi, rivelatisi poi di natura psichica. A raccontarlo è stato lui stesso nel corso della puntata del programma di Barbara D'Urso di lunedì scorso.

Ospite a "Live" durante la parentesi dedicata agli ex concorrenti dei Grande Fratello, Paolo Mari ha spiegato: "Ho avuto un periodo di forte depressione, avevo un disagio sociale che ho manifestato, purtroppo, davanti a molte persone". L'esperienza vissuta all'interno della casa del Grande Fratello è stata molto toccante a livello psicologico per Mari, tanto da scatenargli una violenta reazione psicologica: "Una settimana dopo sono stato ricoverato con un Tso (trattamento sanitario obbligatorio) e sono stato dichiarato aggressivo, perchè ero diventato violento, anche se non ho mai fatto male a nessuno, solo a me stesso". L'idraulico del Grande Fratello 2009 ha svelato che, proprio grazie alla partecipazione al reality, ha scoperto di soffrire di una grave patologica psichica: "Ho sofferto di bipolarismo, ridevo e scherzavo con i miei amici e poi all’improvviso, boom, succedeva qualcosa di strano in me e cambiavo".

Nel salotto di Barbara D'Urso l'ex coinquilino del Grande Fratello ha ammesso di aver seguito un percorso clinico importante: "Era un percorso particolare, ma ora sono più di cinque anni che non prendo psicofarmaci, ho conosciuto da questa esperienza un lato del mio carattere che era lì nascosto che ho imparato a controllare". Dopo tanto dolore però, Paolo Mari ha avuto il tempo di ritrovare la felicità e costruirsi una famiglia, un po' allargata: "Ho fatto in tempo a fare tre figli in questi dieci anni. Le prime due sono femmine che hanno preso dalle rispettive mamme, il terzo è un maschietto. La primogenita l’ho avuta ventitré anni fa, gli ultimi due dalla stessa compagna".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Duka

Gio, 19/12/2019 - 12:38

Almeno lui si fa curare e non sta al governo con busta paga da 220.000 Euro/anno.

uberalles

Gio, 19/12/2019 - 13:21

Per solidarietà con chi guarda questo programmikkio...

sparviero51

Gio, 19/12/2019 - 16:46

FOSSE L'UNICO ! TUTTO FANCAZZISMO FUORI DI TESTA !!!