Lutto per Amedeo Grieco, morta la madre: "Ti abbiamo amato più di quanto siamo riusciti a dirci"

A soli 57 anni è morta la madre di Amedeo Grieco, metà del duo comico Pio e Amedeo; l'uomo ha affidato ai social una lunga lettera carica di dolore e sofferenza

Lutto per Amedeo Grieco, morta la madre: "Ti abbiamo amato più di quanto siamo riusciti a dirci"

Grave lutto per Amedeo Grieco, del duo Pio e Amedeo. Il comico su Facebook ha ringraziato per le condoglianze ricevute in seguito alla scomparsa di sua madre, morta pochi giorni fa ad appena 57 anni. La donna era gravemente malata e, pur non svelando i motivi, l'attore mesi fa aveva chiesto ai suoi seguaci il rispetto per il suo momento difficile. Il post condiviso da Amedeo Grieco è carico di dolore e di sofferenza per una perdita arrivata troppo presto.

La donna è scomparsa tre giorni fa ed è stata una delle tante pagine di informazione locale, Foggia Underground, a darne per primo la notizia. Il comico ha educatamente risposto a quel messaggio di condoglianze, sincero e garbato, ma probabilmente era ancora troppo presto per darne notizia personalmente, per riuscire a parlarne in prima persona. "Qualche giorno fa mi hai detto: 'Starei male, anche per sempre in un letto, non chiedo tanto, mi basterebbe starmene qui a vedervi crescere, a guardare quello che fate'", esordisce nel suo lungo post Amedeo Grieco. Le sue parole sono accompagnate dallo scatto di una fotografia appoggiata su un mobile, in cui la donna sorride in un momento di felicità. Quello del comico è un post semplice, di un figlio distrutto dalla sofferenza che cerca di trovare conforto tra le braccia virtuali dei suoi tantissimi ammiratori. Amedeo Grieco prova a ricordare sua madre ma, soprattutto, a raccontarla a chi non l'ha conosciuta e lo fa con quella che sembra essere una lettera, rivolgendosi direttamente alla donna: "A te sarebbe bastato fare la spettatrice e goderti lo spettacolo della famiglia che hai costruito… Eri così, vivevi per godere dei nostri traguardi, nella quarta fila della platea, ben nascosta al buio, temendo sempre di dare fastidio".

Il rapporto tra Amedeo Grieco e sua madre era evidentemente molto stretto. Questo è quello che si evince dalle parole del comico, che racconta di tutte le volte che la chiamava alla fine di uno spettacolo, di tutte le volte che la aggiornava sulla crescita dei suoi figli, mandando alla nonna le foto dei momenti più importanti della loro vita. "Come glielo spiego io ora ai tuoi nipotini?! Me lo dice qualcuno!? Dove le trovo le istruzioni per andare avanti? Oh Mà, qui manchi da poche ore e il dolore ci sta già scavando un fosso nell'anima, e da domani che si riempirà di un mare di quotidianità proveremo a non annegarci dentro", continua Grieco, che paragona la sua famiglia a una squadra: "Hai costruito prima la squadra di calcetto e ora ti sei portata via il pallone…e ci lasci soli ,in mezzo al campo, spaesati , condannandoci a cercare un senso nuovo a tutto!".

La vita deve andare avanti anche dopo un lutto così forte e Amedeo Grieco cerca di appigliarsi alla speranza di continuare a sentirla vicina quela presenza, finora così tangibile, che d'ora in poi dovrà essere ancora più forte. "Ti abbiamo amato mà, più di quanto siamo riusciti a dirci. E ti ameremo sempre, dovesse sembrerà anche tutto inutile intorno. Fatti sentire mà, a presto", conclude Grieco, che con questo post ha mostrato cosa si cela dietro la maschera del comico, destinato a far ridere gli altri anche quando dentro si è rotto qualcosa.