Trentino, primo weekend a tutto sci: le piste aperte

Parte la stagione della neve in diversi comprensori, da Madonna di Campiglio a Fiemme Obereggen. Ecco dove sono in funzione gli impianti sia per le discipline alpine che per quelle nordiche

Trentino, primo weekend a tutto sci: le piste aperte

Tempo di sci anche in Trentino dove questo fine settimana aprono le prime piste grazie agli impianti di innevamento programmato. Ovviamente lo scenario è in evoluzione e si può monitorare in tempo reale quali piste e quali impianti sono in funzione e disponibili per gli appassionati di vacanze sulle Dolomiti sul nuovo portale visittrentino.it attraverso le webcam installate nelle diverse località. Ecco dove si scia questo weekend.

A Madonna di Campiglio aperte la telecabina Grosté 1° e 2° tronco, la seggiovia sei posti Grostè Express, la seggiovia quadriposto Boch, la telecabina Spinale e la seggiovia Nube D’Oro al servizio delle relative piste che, perfettamente innevate, permettono di scendere dal Grosté e dal Monte Spinale sci ai piedi sino in paese. Nella skiarea Folgaria-Fiorentini impianti in funzione sulla parte in quota del Carosello (Alpe di Folgaria-Coe e Fondo Piccolo) a servizio delle piste Malga Pioverna e Termental. Il 4 dicembre apriranno anche le piste del centro fondo di Passo Coe.

Nel comprensorio Adamello Ski Ponte di Legno-Tonale da sabato 28 in avanti si potrà sciare al Tonale sulla Valena e Vittoria e anche sulla parte più alta del ghiacciaio Presena grazie alla nuova telecabina da Passo Paradiso a Passo Presena e da domenica 29 anche sulle piste Tre Larici e Tonalina al passo. Parziale apertura del Monte Bondone con la seggiovia da sei posti Montesel, le piste Diagonale Montesel, Cordela e Campo Scuola Primi Passi. Sulla Paganella aprirà per il weekend la telecabina Andalo-Doss Pelà e la seggiovia quadriposto Albi de Mez-Cima Paganella insieme alle piste Olimpionica 3 e Cacciatori 2 e i rifugi Dosson, Albi de Mez, La Roda.

Sulla skiarea del comprensorio di Fiemme-Obereggen aperte in via definitiva le prime dieci piste sull’Alpe Cermis, a Pampeago e a Obereggen. Da domenica 29 in avanti aprono tutti gli impianti sull’Alpe Cermis e anche il collegamento Pampeago-Obereggen. La prima sciata sotto le stelle si potrà fare già venerdì 27 novembre sulla pista illuminata di Obereggen, dalle 19 alle 22. Parte anche la stagione dello sci di fondo: sabato 28 apre la pista Campiol del Centro del Fondo di Passo Lavazé (3 o 4 km) e domenica 29 novembre, l’anello di 1,5 km del Centro del Fondo di Lago di Tesero. A San Martino di Castrozza sabato e domenica aperte la seggiovia Ces e la pista Bellaria.

Da segnalare che per Tonale - Presena e Fiemme - Obereggen si tratta di un’apertura continuata, mentre le altre skiarea riapriranno da venerdì 4 dicembre cosi come Pinzolo, Folgarida - Marilleva, Val di Fassa (Vigo - Catinaccio, Pozza - Buffaure, Canazei – Belvedere - Col Rodella - Ciampac, Moena - Alpe Lusia e Passo San Pellegrino), e a seguire Brentonico, Lagorai - Brocòn e Panarotta dal 5 dicembre, Peio dal 6 dicembre.

(Foto: Trentino Sviluppo - Turismo e Promozione Pierluigi Orler Dellasega: Val di Fassa, inverno)

Tag

Commenti