Yoox dalla Rete a Piazza Affari

Promette un risveglio con la moda online il mondo sonnolento delle Ipo italiane: Yoox, la boutique virtuale delle griffe, si prepara all’approdo in Piazza Affari. L’assemblea dei soci della società che vende on-line le maggiori firme della moda ha detto sì alla quotazione in Borsa.
In particolare, il progetto prevede lo sbarco delle azioni del gruppo bolognese sul segmento Star di Piazza Affari e che a curare l’operazione ci siano Goldman Sachs e Mediobanca, oltre che Eidos Partners. L’offerta sarà mista (Opvs), ovvero sono previsti sia un aumento di capitale sia una vendita di azioni da parte degli azionisti. Al tempo stesso l’assemblea degli azionisti ha esaminato i risultati semestrali che evidenziano ricavi netti per 68,3 milioni di euro, quasi raddoppiati rispetto ad un anno fa (+46,6%).
La quotazione, afferma in una nota il fondatore e amministratore delegato Federico Marchetti, «consentirà di accelerare il percorso di sviluppo e crescita nel mondo».
Yoox, oltre a vendere attraverso il proprio negozio on-line multi-marca, gestisce anche il commercio via web di importanti maison della moda tra cui Valentino, Emporio Armani e Dolce & Gabbana.

Commenti

Grazie per il tuo commento