Correlati

Ucraina, Draghi: "Europa più unita e forte, le cose non sta andando come vorrebbe Putin"

"Dal vertice Nato ci aspettiamo la riaffermazione di unità e di fermezza già espresso dal G7 e poi, probabilmente, un ampliamento della Nato alla Svezia e alla Finlandia. Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ora ci troviamo un'Unione europea più unita, una Nato più unita e più grande. Tutti i Paesi limitrofi alla Russia, cercano protezione e riarmamento. Le cose non stanno andando come avrebbe voluto il presidente Putin". Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi nella conferenza stampa al termine del G7. Chigi (Alexander Jakhnagiev)

Ultimi video