Morte George Floyd, proteste davanti alla Casa Bianca
La fuga dei migranti dalla quarantena
Paura al Torrino-Mezzocammino, la sassaiola del migrante contro le auto
Ecco la maxi favela degli stranieri: "Qui ci facciamo di tutto"
Livorno, i militari del 185° RRAO in prima linea per donare il sangue
Livorno, i militari si preparano a donare il sangue

Le mani del clan egiziano sugli alloggi del Comune

A comandare nel centro di assistenza alloggiativa temporanea di via Vincenzo Tineo, a Tor Tre Teste, è la famiglia di Fathy Torkey, che da anni, con violenze e intimidazioni, di fatto gestisce la sicurezza nell'immobile dove il Comune di Roma ospita centinaia di persone in emergenza abitativa. Nonostante proprio il Campidoglio, dopo l'ultima aggressione ai danni di una donna, abbia chiesto alla società controllata dalla famiglia di Torkey di farsi da parte, a dettare legge nel Caat sono ancora gli egiziani.

Calendario eventi