Migranti, i giudici adesso frenano sulle espulsioni

Il Tribunale di Milano si rivolge alla Corte Ue sui ricorsi dei migranti

Minniti aveva introdotto una legge per togliere ai migranti la cui domanda di asilo è stata rigettata la possibilità di ricorrere in Appello. Aveva cioè eliminato un grado di giudizio per quegli immigrati che, bocciati dalla Commissione territoriale, facevano (e fanno) immediato ricorso in Tribunale. I motivi erano due: ridurre i tempi di permanenza in Italia di persone con nessun diritto ad essere riconosciuti come rifugiati (espellendoli dopo il primo grado); e impedire che i Tribunali collassino sotto i ricorsi spesso campati in aria degli immigrati.

Il Tribunale di Milano, però, si è messo di traverso. E ha fatto ricorso alla Corte di Giustizia europea per sapere se la norma Orlando-Minniti contrasta oppure no con il diritto Ue. E nel frattempo, ovviamente, i giudici permettono ai clandestini in attesa della Cassazione di rimanere in Italia.

La trafila per le richieste di asilo è cosa nota. Quando il migrante sbarca presenta domanda di protezione. Poi una Commissione valuta la storia del soggetto e decide se assegnargli lo status di rifugiato, la protezione internazionale o un permesso di soggiorno umanitario. Se però l'immigrato non dimostra di essere in pericolo o in fuga da una guerra, i commissari rigettano la domanda di asilo. Finisce qui? Macché. I migranti bocciati (parliamo del 60% dei richiedenti), spesso con l'avvocato pagato dallo Stato, fanno ricorso in Tribunale. La decisione della Commissione non è immediatamente esecutiva, quindi possono rimanere in Italia in attesa del verdetto dei giudici. Se anche in primo grado il loro ricorso viene rigettato, dopo la Minniti-Orlando, al migrante non resta che ricorrere in Cassazione. Nel frattempo, però, il clandestino non ha diritto a rimanere nel Belpaese (a meno di "fondati motivi" eccezionali). E così dovrebbe lasciarlo e il Viminale può espellerlo in qualunque momento.

I giudici milanesi, però, non ci stanno. E infatti, secondo quanto riporta il Corriere, i giudici della sezione immigrazione si sono convinti che la norma italiana "non rispetta alcuni principi che rappresentano le 'pietre angolari' del diritto dell' Unione Europea".

I motivi sono tre. Secondo le toghe la legge "viola il diritto ad un rimedio effettivo": non potendo rimanere nel Belpaese il migrante non può impostare col proprio avvocato una difesa in Tribunale. Inoltre - scrivono i giudici, come riporta il quotidiano di via Solferinino - "non è più garantita l' utilità della futura sentenza, con conseguente lesione dell' effettività della tutela". In secondo luogo per le toghe ci sarebbe un "difetto di imparzialità" del giudice: non può essere lo stesso magistrato che decide di rigettare il ricorso a stabilire se esistono o meno i "fondati motivi" per far rimanere in Italia il clandestino. Infine, la Minniti-Orlando provoca una differenza di trattamento tra chi, dopo il primo grado, in caso di "pericolo di danni gravi e irreparabili" è possibile sospendere l'esecutività e chi (i migranti) ha invece bisogno di "fondati motivi" di accoglimento.

Risultato: l'Italia dovrà attendere 7-8 mesi la Corte Ue che si pronunci sulla questione. Nel frattempo? Semplice: il Tribunale di Milano sospenderà l'esecutività dei rigetti. E così gli immigrati potranno rimanere in Italia in attesa della Cassazione.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 22/06/2018 - 14:03

certo, dobbiamo tenerceli e mantenerli

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 22/06/2018 - 14:04

Ai, ai , ai. Lo dicevo proprio stamattina a qualcuno della Lega: speriamo che non ci si mettono di mezzo i giudici. E invece ,,,

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 22/06/2018 - 14:04

TUTTI A CASA DEI GIUDICI.!!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 22/06/2018 - 14:06

Eccoli i sessantottini di Soccorso Rosso.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 22/06/2018 - 14:07

Mi sembrava strano che filasse tutto liscio senza l'intervento delle toghe,noi italiani siamo specialisti nel farci del male.Questo è un paese che muore,si salvi chi può.

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Ven, 22/06/2018 - 14:10

COME , I MAGISTRATI SI RIFIUTANO DI APPLICARE UNA LEGGE DELLO STATO?!!?? LICENZIATI SUBITO E DENUNCIATI!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Ven, 22/06/2018 - 14:10

Ha aha aha aha , a posto siamo : conviene già sin d'ora pensare al nuovo nome : che ne dite di Nuova Nigeria ? : suona bene , e anche le iniziali NN si presentano bene . A Salvini non resta che Onefirsttwo se vuole concludere qualche cosa ! . Salviniii , sarò la tua Tata Matilda ! . Yeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Royfree

Ven, 22/06/2018 - 14:11

Macron ha definito i populisti "Lebbra Europea". In Italia la lebbra sono i giudici. Casta intoccabile iperstipendiata e ipertutelata ove qualsiasi disinfestazione risulterà vana. Il privilegio fatta uomo. Uomo monnezza..ma sempre uomo.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 22/06/2018 - 14:14

toghe rosse all'attacco,non sia mai detto che l'Italia diventi una nazione normale!!ACCHHH SOOOO!!!

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 22/06/2018 - 14:16

toglietegli tutti i tipi di scorte e vigilanza,in modo che possano "degustare" quello che il povero Pantalone,subisce ogni giorno!!

Maura S.

Ven, 22/06/2018 - 14:16

I giudici italiani sono contrò gli italiani. Qui bisogna cambiare le leggi, gli italiani sono talmente incazzati che non sopporteranno oltre!!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 22/06/2018 - 14:19

"non rispetta alcuni principi che rappresentano le 'pietre angolari' del diritto dell' Unione Europea"....azzz sono troppo arche di scienza...modificano le "pietre miliari" in pietre angolari..mi genufletto a tanta sapienza!XD

Maura S.

Ven, 22/06/2018 - 14:20

Una situazione in più per non accogliere Le Ong, i bacrconi e gli emigranti che forzano l'entrata in Italia da qualsiasi altro passaggio.

Jesse_James

Ven, 22/06/2018 - 14:20

Ragione per cui, il ragionamento di Toninelli circa la ONG non è da prendere in considerazione. E' inutile darle il porto e poi sequestrare la nave ed arrestare l'equipaggio. Tranquilli che il giorno dopo qualche toga rossa dissequestra la nave, e libera gli arrestati. Liberi di tornare a fare il bello ed il brutto tempo nel Mediterraneo. Perciò Salvini, non mollare e continua a tenere i porti chiusi.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 22/06/2018 - 14:20

Certe toghe rosse metterebbero in libertà anche satanasso in persona, se volessero. Solo con i cittadini onesti sono duri e inflessibili, specie se questi cittadini non sono elettori di sinistra. Spero che mandino gli ispettori a Milano e che abbiano la mano pesante.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 22/06/2018 - 14:24

Hai capito che amore per i migranti che hanno questi qui? Loro d'altronde hanno una scorta che nel caso li protegge, e magari abitano in zone poco frequentate dai clandestini, ma chissà che i loro figli un giorno non si trovino davanti il nigeriano incazzato...

acam

Ven, 22/06/2018 - 14:25

E noi faccimo ricorso contro questi giudici che vanno contro gli interessi italiani e gli inrerrompiamo la carriera tutti in archivio....

momomomo

Ven, 22/06/2018 - 14:25

..."... Dopo il rigetto in 1° grado, non verranno espulsi ..."... E perché mai, Pantalone non vede l'ora di sostenere tutte le spese di vitto e alloggio per loro....

andrea53

Ven, 22/06/2018 - 14:26

magistratura: di tutto di più

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 22/06/2018 - 14:28

Ti pareva che il soccorso rosso non si metteva contro il popolo . Basta cambiare la legge ed alla svelta in parlamento.

oracolodidelfo

Ven, 22/06/2018 - 14:28

Sono disgustata!

Cheyenne

Ven, 22/06/2018 - 14:30

con la magistratura comunista non c'è possibilità se non quella di esautorarla con una legge

steluc

Ven, 22/06/2018 - 14:33

Prendere esempio da Erdogan. Senza se e senza ma.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 22/06/2018 - 14:33

Come fa la Spagna a farsi bastare 45 giorni per stabilire chi deve essere espulso?

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 22/06/2018 - 14:34

Quesi lo fanno apposta a mettersi di traverso e menare il can per l'aia, al riparo della toga.

elpaso21

Ven, 22/06/2018 - 14:34

Mi chiedo nell'interesse di chi, c'è una gara per appoggiare il partito di "Forza Migranti".

gneo58

Ven, 22/06/2018 - 14:35

che si provveda ad espellere anche i giudici !

fedeverità

Ven, 22/06/2018 - 14:36

I giudici frenano sulle espulsioni???? Ma come?Allora è finita....SAREMO INVASI DA CRIMINALI!!! VENDEREMO CARA LA PELLE! Grazie TRADITORI DELLO STATO!!! PS.MALEDETTI IN ETERNO!

archimede1967

Ven, 22/06/2018 - 14:39

Quantunque cosa la sinistra tocchi, marcisce. Magistratura compresa.

Macrone

Ven, 22/06/2018 - 14:40

Salvini, ormai è chiaro che bisogna modificare la Costituzione in modo da risolvere sia questo che altri problemi (es: poter dare solo agli Italiani i contributi economici/asili nido/bonus bebè/case popolari/, togliere alla Magistratura la possibilità di decidere sui clandestini dando tutto il potere al Governo visto che si tratta di un problema Politico e non giudiziario). Se non facciamo questo, stiamo solo perdendo tempo e non concluderemo nulla.

aquiladellanotte55

Ven, 22/06/2018 - 14:41

ah molto bene, il tribunale di milano considera le leggi italiane in subordine alle normative ue. mi attendo provvedimenti immediati contro i giudici che hanno tenuto questa linea.

igiulp

Ven, 22/06/2018 - 14:41

Cioè, fatemi capire. Quando governava il PD, tutto era a norma. Ora ci si accorge del contrario?

venco

Ven, 22/06/2018 - 14:42

Vanno tenuti e mantenuti in Hot-spot chiusi fin che si stufano, e quando stufi possono solo chiedere di farsi riportare a casa. Bisogna agire sui migranti non sulla Ue o altri stati.

elpaso21

Ven, 22/06/2018 - 14:44

Lo fanno per far dispetto a Salvini.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Ven, 22/06/2018 - 14:45

Secondo me, urge modo di eleggere un nuovo Capo di Stato d'accordo l'indipendenza della Magistratura ma se il Presidente non interviene a che serve essere tenerlo per tagliare i nastri? Da Tangentopoli all'esodo dell'immigrazione possibile che è sempre Milano a non fare ripartire il Paese?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 22/06/2018 - 14:49

Si, lo so: sono tutte coincidenze! Il decreto Minniti-Orlando è stato emanato nel febbraio 2017 e convertito definitivamente in legge il 12 aprile 2017, cioè 14 mesi abbondanti orsono, durante i quali i giudici di Milano (guarda caso, Milano: coincidenza), non hanno avuto da ridire. Cambia governo, Salvini avvia la meritoria lotte contro il traffico di clandestini, ed ecco (altra coincidenza) che spuntano, come lumache dopo la pioggia, i nostri baldi giudici che trovano il modo di non far applicare una legge. Il tutto per la serie: se sei della mia parte politica puoi fare come caxxo vuoi; se sei della parte avversa, è tutto sbagliato. Ma sono coincidenze. Non è invece una coincidenza se dico che la carica di giudice deve essere elettiva.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 22/06/2018 - 14:49

Eccoli i nostri magistrati amici dei delinquenti e nemici del popolo

maurizio50

Ven, 22/06/2018 - 14:52

Un consiglio al nuovo ministro della Giustizia. Utilizzi retribuzioni e stipendi , oltre il valore di euro 2000,dei Giudici Italiani di ogni ordine e grado, per mantenjere tutti quelli che per provvedimento dell'autorita' giudiziaria dovremo tenerci in casa.La questione si risolverà' in tre giorni!!!

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 22/06/2018 - 14:56

semplicemente vergognoso

Leonardo56

Ven, 22/06/2018 - 14:56

Credo che la risposta sia solo una: la quasi totalità di coloro che sbarcano sono privi di documenti per rendere difficile l'identificazione e quindi la relativa espulsione se non si ha il diritto a restare. In parole povere si sta commettendo il reato di immigrazione clandestina. Se io provo ad entrare in qualsiasi Paese del mondo, ivi compresi i Paesi di provenienza di queste persone, mi mettono in cella e gettano via la chiave fino a che non dimostri la mia identità e, se poi mi va bene, mi espellono. Noi invece permettiamo che se ne vadano in giro a fare quello che più gli aggrada. Trasformiamo i centri in posti dove le persone debbono restare, magari con sorveglianza armata se necessario; se poi pubblicizzassimo la cosa al di là del mare, forse non avrebbero più tanta voglia di venire oppure le toghe avranno da lavorare seriamente, magari anche con doppi turni.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 22/06/2018 - 14:57

le toghe rosse sono come i sindacati: la rovina dell'Italia.

ESILIATO

Ven, 22/06/2018 - 14:58

Espelliamo tutti i giudici ed i magistrati......basta con queste assurdita.

mariolino50

Ven, 22/06/2018 - 14:59

Io mi feci due anni di soldato, e ci dissero che chi scappa si chiama disertore, e in tempo di guerra era punito con la fucilazione, il traditore alla schiena. Questi che arrivano sono quasi tutti giovani maschi, ovvero sospetti disertori se vengono da zone di guerra, andrebbero rimandati a casa loro, a combattere se idonei.

simonemoro

Ven, 22/06/2018 - 14:59

abbiamo una magistratura leggermente orientata a sinistra, dicevano che era un potere indipendente, dicevano.....

Leonardo56

Ven, 22/06/2018 - 15:01

Se hanno tanta voglia di tutelare i diritti delle persone, che vedano di sveltire i processi che già vedono intasati i tribunali, invece di andare a cercare degli altri.

27Adriano

Ven, 22/06/2018 - 15:01

Se i giudici rossi non vogliono funzionare, nelle Forze Armate abbiamo ottimi Ufficiali laureati in legge che sono sicuramente migliori di taluni lazzaroni togati.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 22/06/2018 - 15:03

Sono decenni che si sa che la magistratura italiana é marcia di autoritarismo, becera chiusura di mente, prepotenza y sudiciume di mente ... É la fogna della mafia e della malavita nel paese ... ma una destra e una sinistra di vigliacchi parassiti e di servi ignoranti non hanno mai fatto niente

giovanni951

Ven, 22/06/2018 - 15:29

ci avrei giurato checsarebbero intervenuti i giudici sinistri e terzomondisti. Bisogna fare una legge ad hoc in modo che nessun giudic3 possa contravvenire

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Ven, 22/06/2018 - 15:30

Visto che bel paese hanno confezionato i grembiulini ? E ancora pensate di poterli tirare fuori con le buone ?

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 22/06/2018 - 15:31

altrimenti come farebbero giudici e avvocati a riempirsi le tasche se li mandano via ...........quando si toccano gli interessi...

Giorgio Colomba

Ven, 22/06/2018 - 15:34

La madre di tutte le riforme, quella della Giustizia, è sparita dai radar e le toghe rialzano la cresta.

Rotohorsy

Ven, 22/06/2018 - 15:35

Italiani...succubi della supercasta.

robylandia

Ven, 22/06/2018 - 15:36

ci sono una pletora di avvocati che con il gratuito patrocinio...non sappiamo quanto gratuito...stanno intasando i tribunali con ricorsi e aumentando la già precaria situazione degli stessi. La trovata dei giudici a risolto il problema...tutti liberi di restare...KOMPLIMENTI !!

brasello

Ven, 22/06/2018 - 15:36

Beh, se la corte UE si dovesse pronunciare contro l'espulsione senza appello, diventerebbe una grana anche per tutte le altre nazioni UE. chi più chi meno (noi più), in tutte le nazioni vengono presentate richieste d'asilo. se di punto in bianco dovessero dire di no all'Italia, anche altre nazioni dovrebbero adeguarsi. non penso che ciò avverrà. certo, è l'ennesima rottura di scatole. A questo punto bisogna bloccare tutti in mare e rispedirli indietro, senza dar loro la possibilità di fare alcuna richiesta.....

Drprocton

Ven, 22/06/2018 - 15:37

E capirai. Mi chiedevo come mai in questi giorni in cui tutto il lerciume chic pro-business della finta accoglienza non ha perso occasione di schierarsi contro il popolo italiano, mancassero all'appello coloro i quali odiano farsi chiamare casta,che nel nome del principio giuridico ne sanno sempre una più del diavolo. Un giudice mi disse che la legge per i nemici si applica e per gli amici si interpreta. Evidentemente per i giudici questi clandestini su cui mangiano tanti radical schifosi sono gli amici per i quali la legge va interpretata affinché tutti possano continuare a MANGIARE quanto più possibile. Pretendo che gli stessi la legge la applichino agli stessi clandestini quando stuprano o uccidono e quando gli stessi radical chic speculano e lucrano alle faccia di terremotati, disoccupati, nostri emigrati, esodati e tutti coloro che in questo momento soffrono e a cui non frega niente a nessuno perché non fruttano 35€ al giorno. VERGOGNATEVI

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 22/06/2018 - 15:37

Più passa il tempo e più il Popolo Italiano si rende conto di che razza sono fatti i cosiddetti "giudici". Domanda: ma sti fenomeni fanno mai qualcosa in favore dell'Italia e degli Italiani?

Ritratto di pigielle

pigielle

Ven, 22/06/2018 - 15:38

MMmmm ..notizia ghiotta per ELPIRLONE - NIK2 - PRAWDA - e dementi vari loro soci. C'era da aspettasserlo, perchè, ovviamente, quelli che già ci sono beneficeranno della legge attuale. L'importante è che non ne entrino altri. Comunque venisse promulgata una legge ad hoc dubbio che possa essere con carattere di retroattità Anche perchè la la concezione di retroattività vale solo per BERLUSCONI ....vero? ..signori "fenomeni"...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Ven, 22/06/2018 - 15:39

Il Tribunale di Milano che ha fatto ricorso è composto da giudici di sinistra? Se sì, allora tutto torna.

Ritratto di pigielle

pigielle

Ven, 22/06/2018 - 15:40

A proposito ....PER LA REDAZIONE ....I NOMI DI QUEI GIUDICI NOooo???

corivorivo

Ven, 22/06/2018 - 15:41

magistratura rossa: il peggio del peggio

Eraitalia

Ven, 22/06/2018 - 15:48

POVERA ITALIA!

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 22/06/2018 - 15:48

questa dei magistrati è una risposta a salvini! questi "signori" ti ingesseranno, metti mano alla rifondazione della magistratura, azzerando tutto quello che c'è adesso!

antonio54

Ven, 22/06/2018 - 15:51

Il Parlamento che è sovrano, ha la potestà e i mezzi per cambiare la norma attuale per rendere l'espulsione più spedita. Non so, se ne caso specifico, possa intervenire il governo con un proprio provvedimento. Questa è tutta materia per Salvini...

Ritratto di Richy_1

Richy_1

Ven, 22/06/2018 - 15:51

Non è possibile avere una zavorra in Italia come i giudici. Basta. Per soldi difendono gli indifendibili, negano l'evidenza, decidono sempre il contrario di tutto e di tutti. BASTAAA! Non se ne può più! Siete proprio sinistri.

steluc

Ven, 22/06/2018 - 15:55

Maura. , puoi fare tutte le leggi del mondo poi salta fuori la giustizia creativa che “interpreta “ e vanifica. Urgono riforme vere, pm dipendenti dall ‘esecutivo, giudici cariche elettive. Del resto, la preoccupazione mia non era sulla compattezza del governo ma sulle truppe cammellate della sx richiamate all’ordine. O instauri lo stato d’emergenza, o nonne esci.

Ritratto di Abelard

Abelard

Ven, 22/06/2018 - 15:57

Quindi... una qualsiasi legge è applicabile ad insindacabile giudizio di un qualsiasi magistrato xyz? Già il Codice Civile e Penale italiani sono "interpretabili a piacere"; adesso scopriamo che sono pure "applicabili a piacere"? Quindi le leggi, per chi risiede sul territorio italiano sono... "opzionali"? Così... se mi sta bene, seguo la legge... se non mi sta bene, me ne frego. Ora è lampante che un Salvini era più che necessario; se non altro per far uscire allo scoperto (tutte assieme) le tante magagne che hanno affossato l'Italia

Italiano_medio

Ven, 22/06/2018 - 16:03

La solita Sinistra e i suoi giudici. Spediteli in Siria, biglietti sola andata.

Ritratto di romoloromaniko

romoloromaniko

Ven, 22/06/2018 - 16:03

- con le vostre leggi vi invaderemo (e con i vostri traditori prezzolati mercenari - si erano dimenticati di dirlo) - con le nostre leggi vi domineremo! Credo siamo a buon punto, l'invasione tra un po' dovrebbe essere completata, altro che distribuire le copie della kostituzione come suggerito dal solito mentecatto sinistrorso, qui basterebbe distribuire una copia dell'iliade tanto è palese quello che sta accadenedo - a me la fecero leggere oltre mezzo secolo fa, in 5a alimentare!! Fare i cassandri ora è tardi, sarebbe come dire che vinsero i troiani - da noi vincono e vinceranno sempre le .. troje!!!

27Adriano

Ven, 22/06/2018 - 16:04

I giudici devono applicare le leggi. Mattarella, fatti sentire, svegliati dal torpore e richiama la marmaglia...

cangurino

Ven, 22/06/2018 - 16:06

a prescindere da ogni valutazione in merito all'operato dei giudici, che in punta di diritto potrebbe avere forse un fondamento, resta confermato che la strategia della Lega e del governo, qui non si entra più, sia stata provvidenziale. Dovremo subire le pene dell'inferno per smaltire tutti quelli che il PD renziano ed Alfano hanno importato con servizio taxi della marina militare per anni (600.000), tra costi enormi, costi della giustizia, danni per violenze, furti, spaccio, prostituzione ecc., ma almeno non peggioreremo la situazione. Grazie di cuore alla Lega ed all'imprevisto e sorprendente appoggio dei 5*.

DaniPedro

Ven, 22/06/2018 - 16:07

Ha ragione @viperainseno, se la legge è questa ed è in vigore, chi si rifiuta di applicarla venga sospeso e sottoposto ad azione disciplinare; extrema ratio, spostare tutti i ricorsi su tribunali più intelligenti di quello milanese

Pigi

Ven, 22/06/2018 - 16:11

Decisione eversiva. I giudici non possono sospendere gli effetti di una legge in attesa di un giudizio della corte di giustizia europea. Questi giudici stanno rischiando grosso: non dimentichino che il loro potere deriva dal fatto che glielo lasciano gli altri poteri, che hanno in mano il vero potere, quello armato. Il rimedio è semplice: decidere le espulsioni per via amministrativa. D'altro canto, espellendo un clandestino non lo si priva della libertà personale, tutelata dalla costituzione. Quindi...

il sorpasso

Ven, 22/06/2018 - 16:14

Mandateli a casa dei giudici dalle toghe rosse!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 22/06/2018 - 16:14

Sta capitando molto prima che io pensassi: Salvini ha ricevuto i voti di rossi molto più rossi di lui. Le toghe rosse, tipo le 20, che hanno tenuto Berlusconi sulla graticola con oltre 34 procedimenti giudiziari, evidentemente non sono contente del kompagno Salvini. Dia retta, per il bene dell’Italia, rovesci il tavolo. Si torni al voto e insieme a Berlusconi e Meloni pongano come primo punto del programma la riforma della giustizia: divisione delle carriere tra giudicanti e inquirenti; responsabilità civile per le toghe che… «sbagliano» e nel frattempo custodia cautelare in campi ad hoc per i sedicenti rifugiati in attesa del responso ai loro ricorsi. Salvini, anche la soluzione del problema migranti passa da qui.

pensaepoiagisci

Ven, 22/06/2018 - 16:14

quindi se non si possono espellere..non bisogna farli entrare !

beale

Ven, 22/06/2018 - 16:15

i giudici fanno politica quindi si facciano un partito o vadano a casa, l'alternativa? licenziamento

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 22/06/2018 - 16:22

Perché i CLANDESTINI non se li tengono, a casa loro naturalmente, i "magistrati" di Milano.

paolo1944

Ven, 22/06/2018 - 16:30

Poi bisognerà finalmente cambiare questa magistratura rossa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 22/06/2018 - 16:32

Non resta che un decreto legge, per ripristinare la situazione, magari togliendo il diritto di appello.

Pigi

Ven, 22/06/2018 - 16:35

Ripeto: le espulsioni possono essere decise per via amministrativa. Espellendo un clandestino non lo si priva della libertà personale, quindi può essere espulso da una semplice commissione, come una commissione di un concorso. Si rende immediatamente esecutiva la decisione ed ecco fatto. Qualcuno potrebbe ricorrere alla corte costituzionale, altro organo in mano ai sinisti, ma i tempi sono lunghi, e si può cambiare la legge in un comma, un po' prima della sentenza rendendola inutile.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 22/06/2018 - 16:40

Visto che i giudici prendono degli eccellenti stipendi, potrebbero adottarne qualcuno anche loro, non lasciarli nel sedere solo agli italiani.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 22/06/2018 - 16:55

E dopo questa ennesima AZZATA ROSSA, c'è ancora qualcuno che si chiedera come mai ho deciso di andarmene 20 anni fa!!! Non c'è niente da fare, il paese ITALIA non potra mai cambiare, ci sono TROPPI che REMANO CONTRO IL CAMBIAMENTO, INgiustizia in PRIMIS!!! POVERA ITALIA IN CHE MANI SEI FINITA.

tosco1

Ven, 22/06/2018 - 16:57

Non capisco una cosa, ma allora per poter legittimamente mandare a casa gli abusivi clandestini irregolari, sara' necessario espellere i giudici.?

Andrea_Berna

Ven, 22/06/2018 - 17:02

Visti i rapporti tra magistratura democratica e l'open society di soros, niente di sorprendente. Viene tutto da lontano, i ricorsi automatici alla ricerca della sezione della cassazione "giusta", la concessione di centinaia di migliaia di visti a chi nn ne aveva diritto, per non parlare dell'assenza sostanziale di azione penale nei confronti di immigrati, tutti rilasciati a piede libero pur in flagranza di reati gravissimi. La magistratura e' la vera opposizione, come lo e' stata in america con trump, come e' in altri paesi europei. Responsabilita' civile dei magistrati, elezione dei giudici di corte costituzionale/cassazione sono passi indispensabili se si vuole tornare ad essere un paese civile, democratico, e sovrano.

Giorgio5819

Ven, 22/06/2018 - 17:04

DA CHI SONO STATI ELETTI QUESTI GIUDICI...?

dedalokal

Ven, 22/06/2018 - 17:15

L'Ultracasta si è risvegliata, puntuale come la morte. E il sinistrume anti italiani ha subito fatto festa: Saviano, Strada, Vauro, Kyenge, Mattarella, Bergoglio, Boldrini, Bonino, Martina, ecc ecc...

Seawolf1

Ven, 22/06/2018 - 17:16

Ma come potremmo mai fare a meno della magistratura itagliana?

Ritratto di Coralie

Coralie

Ven, 22/06/2018 - 17:16

Non mi pento della mia decisione di aver lasciato l'Italia: la vita e' diventata vomitevole ed i giudici sono la " vera lebbra" che deforma la societa', la vita sociale e che asseconda la sostituzione di una etnia!

Beaufou

Ven, 22/06/2018 - 17:24

E vi pareva. Gli impuniti vestiti da pagliacci non si smentiscono mai: dove c'è da far danni, da insultare il buonsenso, complicare le cose semplici, supportare i delinquenti (specialmente d'importazione) loro ci sono sempre. Se li mandassimo tutti a zappare l'orto, ci guadagneremmo, anche se l'orto, temo, assumerebbe un aspetto sahariano... Ahahah.

VittorioMar

Ven, 22/06/2018 - 17:37

..E' necessario Equilibrare la Bilancia della Giustizia dando seguito ai risultati Referendari da molto tempo disattesi !!..l'Ordine Giudiziario ha più PESO di quello POLITICO !!...come per le macchine una "EQUILIBRATURA" si rende necessaria...la macchina Italiana tira a SINISTRA ..si rischiano incidenti Mortali !!

scalette

Ven, 22/06/2018 - 17:44

il CSM deve essere eletto dal POPOLO..........................

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 22/06/2018 - 17:45

W L'ITALIA DEMOCRATICA CHE GARANTISCE I DIRITTI DI TUTTI A TUTTI E FORSE ANCHE AGLI ONESTI

angelovf

Ven, 22/06/2018 - 17:51

I governi non potranno mai fare questa nazione grande affinché comanderanno i giudici, che poi non possono fare leggi. Però le bloccano, spero che si metta mano anche al cambiamento di questa anomalia che sta in Italia.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 22/06/2018 - 17:57

Riformare, profondamente, la giustizia: altro non c'è! Se la politica non riuscirà ad esercitare il suo "Potere" rispetto a un "Ordine" (Giudiziario) arrogante e prevaricatore, tutto ciò che di buono e utile si farà, sarà vano.

tonipier

Ven, 22/06/2018 - 17:58

" IL COMUNISMO CONTINUA A SOFFOCARE LA GIUSTIZIA COME DA SEMPRE AVVENUTO"

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 22/06/2018 - 18:02

Non c'è altra soluzione se non il capestro per tutti i giudici sinistri. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Divoll

Ven, 22/06/2018 - 18:04

Non resta che da concludere che questi giudici sono amici delle elite globaliste, certo non della giustizia e men che meno del popolo italiano. Andrebbero rimossi dai loro ruoli.

DRAGONI

Ven, 22/06/2018 - 18:05

COMPAGNI MAGISTRATI......MINNITI NON C'E' PIU' E QUINDI BOICOTTIAMO LA SUA LEGGE CHE DOVEVA FUNZIONARE SOLO E SOLTANTO CON MINNITI MINISTRO!! I CLANDESTI DEVONO RIMANERE IN ITALIA IN ATTESA CHE ESCA DAL PORTO DELLE NEBBIE ( CORTE UE) UNA SENTENZA CHE RISPECCHIERA' COMUNQUE IL VOLERE CATTO COMUNISTA.

routier

Ven, 22/06/2018 - 18:06

Al mare, la prima cosa che ho imparato da bambino è stato che se si vuole mandare avanti la barca bisogna remare tutti nella stessa direzione. In Italia non lo abbiamo ancora capito! Saremo teste dure?

Idrissecondo

Ven, 22/06/2018 - 18:07

Pensa se la legge orlando-minniti si fosse chiamata salvini-bonafede. T'immaggini il fascismo dove sarebbe arrivato?

oracolodidelfo

Ven, 22/06/2018 - 18:08

E se la maggioranza degli italiani "Sovrani" si mettesse contro i giudici? Non credo avrebbero la meglio! (ovvio che è solo una ipotesi)

gianfran41

Ven, 22/06/2018 - 18:11

Avanti con l'esibizionismo. I giudici amano far parlare di sé.

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 22/06/2018 - 18:26

….una buona parte dei guai dell'Italia hanno origine a Milano, a metà, sulla SX, venendo dalla periferia, in corso di Porta Vittoria, bastione storico, insieme alla "Camera del Lavoro" dirimpetto, del PD. Sarebbe bello sentire anche qualche indice di attività al riguardo, dal nuovo Ministro di Grazia e Giustizia, giacchè dal Colle, non verrà nulla di costruttivo, o, in perfetto spirito letterario gattopardesco siciliano….

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 22/06/2018 - 18:31

A me sembra che in Italia esistano una decina di studi diversi in legge, i ministri fanno una legge e i giudici pagati dal governo decidono diversamente al posto di applicare la legge. Non solo in riguardo i clandestini ma su tutto cio che possa ripulire l´italia dalla delinquenza e dai mafiosi di governo. la magistratura fa le proprie leggi. e gli italioti stanno a pagarli.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Ven, 22/06/2018 - 18:47

Si potrebbero trasferire tutti i ricorsi dei migranti ( e i ricorrenti) al tribunale di Sassari. Intanto starebbero in Sardegna, più controllabili e senza vie di fuga. Inoltre sarebbero proprio di fronte alla Corsica, e se decidessero di riprovare a cavalcare le onde .....

rocchetti

Ven, 22/06/2018 - 18:48

Non ci resta che mettere mano ad una riforma della giustizia che tolga un po'di potere ai giudici, è sproporzionato attribuire tutto questo potere solo perché hai vinto un concorso.Bisogna creare tribunali apposta che facciano solo quello e mettere tanta magistratura che si possano fare anche 7 gradi di giudizio in pochi giorni.

ir Pisano

Sab, 23/06/2018 - 00:14

In Francia un ipocrita per il bene e l'ordine del proprio paese non ospita nessun migrante o rifugiato che sia e la popolazione è tutta contenta. In Italia ospitiamo ormai mezza Africa, senza contare gli albanesi , i rumeni, i polacchi ecc... minando ovviamente ordine pubblico, decoro e sicurezza. Ci comportiamo un pò come le gattare che ospitano decine e decine di gatti non potendo più garantire ordine e pulizia. Malgrado questo una parte della popolazione tra cui politici e giudici che dovrebbero volere solo il bene dell'Italia e degli italiani, si mettono di traverso e con le arni di cui dispongono minano quelle iniziative atte a salvaguardare un minimo il nostro paese.

ESILIATO

Sab, 23/06/2018 - 04:49

I giudici meritano di essere messi alla gogna.....

Duka

Sab, 23/06/2018 - 07:53

QUESTO E' UN BUSINESS MEGA -GALATTICO fermarlo sarà molto pericoloso.

tonipier

Sab, 23/06/2018 - 08:41

" FINO A QUANDO IL POTERE GIUSTIZIALISTA COMUNISTA RIMARRA' IL PROGRESSO ITALIANO NON SI VEDRA'" Se emergesse dal sonno infame nel quale sembra sprofondato e rinvavisse accostandosi ala luce della ragione, il popolo italiano indubbiamente si chiederebbe: a quanto ammontano le ricchezze realizzate, le locupletazioni consumate attraverso l'esercizio della politica dalle sterminate schiere di imbonitori scagnozzi di poco conto assurti a cariche elettive con il sostegno della dabennagine popolare?

patrenius

Sab, 23/06/2018 - 09:32

Davvero i tribunali frenano sulle espulsioni?? non me lo sarei mai aspettato.... Qualcuno ha ancora dubbi da che parte sta la magistratura? Ricorso all'UE? Responso contrario alle espulsioni a babbo morto.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 23/06/2018 - 09:34

Eccoli qua a fare i bastian contrari come sempre quando c'è al governo il centrodestra o simil o suoi rappresentanti. Ma i giudici sono gli esecutori delle leggi dello stato o con la loro pseudo-autonomia o pseudo-indipendenza nelle decisioni che loro si concede, pretendono o campano diritti e, addirittura, l'idea stessa di formare un altro stato essi stessi da non dover rispondere a nessuno dei loro atti, in contrapposizione a quello che li ospita ed al suo governo se i suoi governanti non sono di loro gradimento; stato che li tiene anche sul libro paga come impiegati dello stesso?

steacanessa

Sab, 23/06/2018 - 09:41

Soccorso rosso magistrale. Il ricorso alla corte europea durerà anni e dovremo tenerci parassiti e delinquenti. È la moviola del colle non interviene in csm.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 23/06/2018 - 09:45

subito un dossier sulla magistratura anti Italiana, i rapporti con la sinistra, e con amici estern al paese, aprire una commissione parlamentare di inchiesta per alto tradimento, limitare azione per questioni di SICUREZZA NAZIONALE, stanno esondando, non possono appellarsi, alle leggi, o discutere provvedimenti del parlamento sovrano, APPLICHINO LE LEGGI PUNTO

magnum357

Sab, 23/06/2018 - 10:00

Capito che cosa fanno i poteri deviati dello Stato !!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 23/06/2018 - 10:04

Non vedo il mio commento (19:40) pubblicato: lo ripropongo - Ragion per cui i porti italiani DEVONO - a maggior ragione, rimanere chiusi. L'Italia prenda accordi con la Libia per non far partire disperati illusi di poter vivere qui decentemente. Non ne abbiamo per i nostri poveri, figurarsi per quest'altri disperati. Vale sempre quanto detto dal Papa Emerito circa il diritto a non emigrare. L'Ue, invece di tacere vigliaccamente, DEVE lavorare su questa corretta opzione e risolverla una volta per tutte, altrimenti ognun per sè.

Ritratto di bet_65

bet_65

Sab, 23/06/2018 - 10:18

Cosa aspetta il nostro governo a reagire nei confronti di questi giudici, basta trovare il sistema x bloccargli lo stipendio a tempo indeterminato, vedremo cosa faranno penso sciopero ECHISSENEFREGA possono scioperare a tempo indeterminato fino alla pensione, vadano a lamentarsi dove cacchio gli pare, non dobbiamo più ubbidire a nessuno

btg.barbarigo

Sab, 23/06/2018 - 10:37

Ecco il solito sistema frenante,spaccare il capello in quattro,allungare il brodo e non combinare mai niente.Che schifo!!