"Si avvicinava con il piccone..." ​Così Fredy ha sparato al ladro

Dopo 38 furti in quattro anni, Fredy Pacini spara al ladro entrato nel suo magazzino per derubarlo. Il racconto choc: "Voleva raggiungermi... era spavaldo, pericoloso"

"Ho avuto paura d’essere ammazzato e non avrei mai sparato per salvare le mie biciclette...". La sua rivendita di pneumatici per auto e di biciclette da corsa, in via della Costituzione, nella zona industriale di Monte San Savino (Arezzo), era stata presa di mira dai ladri almeno 38 volte. Per questo, da ormai quattro anni, Fredy Pacini, commerciante 57enne, sposato e con due figlie, dormiva nella propria ditta per proteggere la sua proprietà. Aveva sempre con sé una Glock calibro 9x21 regolarmente detenuta. E martedì notte, poco dopo le 3, ha sparato e ammazzato un ladro. "Quell’uomo è morto e ho il cuore spezzato - racconta al Corriere della Sera - ma sono tranquillo con la mia coscienza".

"Quando mi sono alzato dal letto, svegliato dal rumore della vetrata infranta, ho capito che ci stavano provando ancora una volta e ho preso la pistola". Come ricostruito dal Giornale, Fredy è stato svegliato di soprassalto dal rumore dei vetri di una finestra del capannone che venivano infranti con un piccone, si è affacciato dal balconcino del soppalco e ha intravisto una sagoma muoversi nel buio. Era quella di Vitalie Tonjoc, un moldavo arrivato in Italia da soli due mesi. "Era già entrato nel magazzino, aveva il piccone in mano, lo brandiva come un’arma, aveva il volto coperto da un passamontagna - racconta al Corriere della Sera - il suo complice stava scavalcando la finestra, ma poi si è fermato...". fredy gli ha puntato l'arma contro. Ma il moldavo non si è fermato. "Ho avuto la sensazione che quell'uomo volesse raggiungermi. Era spavaldo, pericoloso". E così ha aperto il fuoco. Due dei cinque colpi esplosi hanno raggiunto a una gamba. Il 29enne si è trascinato fuori dal capannone ed è crollato a terra in strada (guarda le foto). È stato fatale il proiettile che gli ha reciso l'arteria femorale. "Mandate subito un'ambulanza - ha urlato Fredy al telefono con il 112 - uno dei banditi è ferito". Nel frattempo, invece, il complice è riuscito a fuggire. Le forze dell'ordine gli stanno dando la caccia in lungo e in largo, setacciando tutto il territorio della provincia di Arezzo.

Sul posto si è precipitato anche il pm di turno della procura di Arezzo, Andrea Claudiani. La procura ha subito aperto un fascicolo d'inchiesta ipotizzando, a carico di Pacini, il reato di eccesso colposo di legittima difesa. "Il fascicolo d'indagine - ha spiegato il procuratore di Arezzo Roberto Rossi - serve anche per accertare se si versi in un caso di legittima difesa, e lo potremo accertare solo dopo aver fatto le indagini". "È stata legittima difesa a tutti gli effetti a prescindere da qualsiasi questione si voglia fare o discutere sulla norma o sulla sua eventuale riforma", ha detto Alessandra Cheli, avvocato che, insieme al collega Giacomo Chiuchini, difende il gommista. Negli ultimi quattro anni aveva già subito 38 furti. I primi li aveva anche denunciati, poi aveva smesso di farlo. "Dopo il processo - racconta ora al Corriere della Sera - io tornavo a casa e il ladro pure". Ora saranno l'autopsia sul corpo della vittima e la ricostruzione balistica a stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto e le responsabilità.

Al gommista di Monte San Savino, indipendentemente dall'accertamento dei fatti, è arrivata la solidarietà di Matteo Salvini. "Dopo il decreto Sicurezza arriverà in Parlamento la nuova legge sulla legittima difesa", ha annunciato il ministro dell'Interno ribandendo che sta con chi si difende. "Entrare con la violenza in casa o nel negozio altrui, di giorno o di notte, legittima l'aggredito a difendere se stesso e la sua famiglia. La mia solidarietà al commerciante toscano, derubato 38 volte in pochi mesi: conti su di noi". Salvini, nel pomeriggio, ha anche telefonato a Pacini per esprimergli la vicinanza delle istituzioni, ma quest'ultimo, ha fatto sapere il suo legale, non se l'è sentita di parlare con il ministro "perché troppo scosso". "Ringrazialo tanto - ha detto Fredì al suo avvocato - ma devi dire al signor ministro che proprio non ce la faccio a parlargli, però lo rispetto come persona e come istituzione".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Gio, 29/11/2018 - 10:29

ccià raggione la toga...come si è permesso di sparare al pallido kabobo ,bloccandone la giusta attività di picconatore?? :-(

tosco1

Gio, 29/11/2018 - 10:31

Fredy, complimenti, per fortuna che hai fatto centro, magari anche per caso. Non c'e' alternativa a queste pericolose situazioni.La nostra vita va preservata ad ogni costo: ce l'hanno stampato nel DNA,specialmente quello ancestrale,ma ancora vivo dentro di noi. Chi parla in modo diverso lo fa per puro interesse politico,ma la vita e la politica sono due cose completamente diverse, non dovrebbe voler molto a capirlo.La mia massima solidarieta'.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 10:47

---sto gommista è un pò ballista --38 furti subiti dice lui---poi un giornalaio va a chiedere al caramba di paese e si scopre che le denunce vere fatte da costui sono appena 5 in tutta la sua lunga carriera---ed in un solo caso ha saputo dimostrare che gli era stato fregato qualcosa--d'altronde uno che preferisce dormire con le gomme piuttosto che a casa con moglie e figli proprio normale non deve essere--ma passiamo al caso in specie --se un tizio spara un colpo di pistola --a meno che il ladro non sia anch'esso armato -basta ed avanza ---ci credo poco che il moldavo continuasse ad avanzare dopo il quinto colpo--5 spari mi sembrano una esagerazione come atto dissuasivo--e molto giocheranno le analisi tecniche --come è stato attinto il moldavo?--fronte retro o viceversa?-ossia in fuga?-attendiamo--swag

Nick2

Gio, 29/11/2018 - 10:57

Questo gommista viene immediatamente osannato ed innalzato ad eroe dal demagogo in felpa, per (non gli pare vero) lanciare slogan a favore della giustizia fai da te, dimenticandosi che ora è lui il ministro dell’interno e lui, non altri, dovrebbe assicurare l’incolumità dei cittadini. A parte questo dettaglio non trascurabile, mi sembra strano che nessuno si sia chiesto come possa un gommista di un piccolo paese aver subito, negli ultimi 4 anni, ben 38 furti, quasi tutti (o tutti?) non denunciati, pur avendo sempre dormito nella sua ditta. Possiamo essere sicuri che siano stati commessi veramente tutti questi furti? Se sì, cosa c’era di tanto prezioso da rubare? Qualcosa non quadra, è evidente. Ma in questa sede la ricerca della verità non interessa…

Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 29/11/2018 - 11:03

@elkid ...sono appena 5... i furti subiti. E chi non ha subito almeno 5 furti? Ognuno di noi ne ha subiti anche di più, è una cosa normale: anzi, io sto lamentandomi perché ne ho subiti soltanto 4: c'è qualche ladro servizievole che vuole rubare a casa mia? Lascio le porte aperte e mi faccio anche picconare...

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 11:21

--gammasan--in 4 di questi 5 furti verbalizzati --alla domanda cosa ti hanno rubato?---la risposta è stata boh----quindi se mi dicessero che a 60 anni in un solo furto mi ruberanno delle cose --ci metto la firmetta---poi il tizio preferiva dormire col puzzo delle gomme piuttosto che farsi un'assicurazione come i comuni mortali---voleva risparmiare il taccagno?--ora pagherà montagne di dindi all'avvocato difensore--swag

anfo

Gio, 29/11/2018 - 11:29

Compagnucoli vari che rosicano, il vento sta cambiando! Ci deve essere la deterrenza del rischio e della pena per chi delinque e la tutela per la vittima.

steluc

Gio, 29/11/2018 - 11:36

Mah, personalmente sarei andato a comprarmi 2/3 dobermann/rottweiler , messo ben evidenza cartelli, e glieli avrei mollati dietro. Nessun gip gup tip tap potrebbe eccepire nulla. Comunque, veloci con la nuova legge!

pallucca

Gio, 29/11/2018 - 11:38

Ma quanti "sputasentenze"....Che c'era dentro al negozio? Ma sapete leggere ? Oltre alle gomme vendeva biciclette da corsa e non quelle dei "cinesi" a 100 euro. Vorrei vedere tutti questi "scienziati" del non sà cosa gli hanno rubato se, dopo che gli hanno messo sottosopra la casa rovesciandogli cassetti, armadi e quant'altro a terra riescono entro 24 ore a fare l'inventario di quello che manca....Secondo me a qualcuno di loro è stato rubato il cervello ed ancora non se ne sono accorti !!

Jon

Gio, 29/11/2018 - 11:38

I Sinistri difendono SEMPRE i delinquenti, perche' sono come loro: accattoni e disonesti..

Mobius

Gio, 29/11/2018 - 11:42

E' commovente vedere come i sinistrioti si prendono a cuore la sorte dei delinquenti periti sul lavoro. Ma d'altronde c'è fra loro comunanza d'intenti: anche i sinistrioti amano rubare ai lavoratori indipendenti, l'unica differenza è che lo fanno con l'ausilio delle leggi. Leggi da pallinari e azzeccagarbugli, non leggi al servizio della giustizia.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 11:43

--anfo--non si tratta di rosicare---si tratta di tutelare la vita umana sempre e comunque-e di capire bene i perchè ed i percome una vita venga annullata in un nanosecondo--perchè solo tu credi che debba esserci sempre lo straniero dalla parte del ladro---ma un giorno potrebbe esserci pure tuo figlio adolescente che con gli amici decide di fare una bravata per scherzare--insomma --nell'era delle assicurazioni e delle porte blindate non si ammazza per due gomme--leggiti le interviste dei commercianti che hanno ammazzato in carriera--e quantunque scagionati non riescono più a dormire bene la notte e fanno sempre lo stesso sogno--ripeto--se il tizio ha sparato perchè aveva paura per la sua vita --vivrà bene comunque--se lo ha fatto per vendetta e non per pericoli reali--potrà pure passarla liscia per legge--ma il rimorso gli rimarrà per tutta la vita--swag

Gio56

Gio, 29/11/2018 - 11:43

Elkid,tu ci faresti la firma se in 60 se subisci un solo furto? Io no, in meno di 60 ne ho subiti due,ti dirò se mi capitasse ancora e fossi in casa non so come reagirei.Ti lascia dentro un qualcosa che è impossibile descrivere.Di notte senti un minimo rumare ti svegli,vivi carcerato in casa,grate alle finestre,allarmi in casa ed in garage.Per non parlare poi dell'assicurazione. Riguardo a nick 2:ma sei proprio unatesta agricola,sei entrato in una proprieta privata,non importa quante volte e sufficente una volta, anche solo per rubare una caramella.Mi auguro di cuore che non ti succeda mai di trovarti uno(non invitato) in casa.

VittorioMar

Gio, 29/11/2018 - 11:45

..ACCELERATE e APPROVATE LA LEGGE sulla "LEGITTIMA DIFESA"...SALVINI SPINGI e arrivano altri VOTI PESANTI ...se lo capisse anche BONAFEDE ...!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 29/11/2018 - 11:54

Il moldavo in Italia da soli 2 mesi e già aveva messo in atto il suo disegno criminale, ciò significa che queste "risorse" non emigrano con l'idea di cercare un lavoro bensì con la convinzione di delinquere ben sapendo che con le schifose Leggi sempre a loro favore, anche se presi, se òla caveranno con qualche mesetto di villeggiatura in galera, ma questa volta, con il rammarico e il dispiacere dei signori buonisti, gli è andata male!

Jon

Gio, 29/11/2018 - 11:55

Votate PD..!! Avrete la certezza che la Pena non sara' applicata.. Un Governo di impuniti ci ha governato per anni ed i clandestini ben conoscono il nostro sistema e se ne approfittano.. I Delinquenti ..:TUTTI LIBERI E UGUALI..!!

Nick2

Gio, 29/11/2018 - 12:00

Gio56, io non ho motivo di non credere al gommista, ma devi capire che non si può stabilire a priori da che parte stia la ragione. Una persona che da 4 anni dorme nella sua ditta, che ha denunciato solamente alcuni tentati furti, un po' strana lo è. Per assurdo, approfittando della popolarità degli slogan di Salvini, potrebbe aver attirato il delinquente nel suo capannone per ucciderlo. Le indagini sono d'obbligo e un ministro dell'interno che insulta i giudici che le svolgono commette un atto gravissimo. Se pochi capiscono questo concetto, posso affermare che la democrazia in Italia è in serio pericolo!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 29/11/2018 - 12:05

Attento a raccontare i fatti, che se ne accorgono subito da come era girato per terra, se era in fuga, oppure avanzava con il piccone. Sanno ricostruire bene i fatti. Ma come li sanno ricostruire, se sono furbi e stanno con gli italiani, possono anche depistare a tuo favore. Ma si sa da esperienze da poco passate, che c'è sempre quello che spiffera tutto, che non riesce a tenersi dentro. Ognuno guarda la propria tasca ed il patriottismo se ne va a schifio.

Ritratto di Gianluca_Pozzoli

Gianluca_Pozzoli

Gio, 29/11/2018 - 12:12

IO SONO FREDY

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 29/11/2018 - 12:17

Ho qualche dubbio che sia andata davvero così (Un ladro che sotto tiro di una pistola da posizione sopraelevata, anzichè scappare gli va anche addosso? Se è andata davvero così c'è non solo un delinquente in meno in giro ma anche un perfetto idiota) ma spero sinceramente di sbagliarmi e che effettivamente venga riconosciuta al gommista la legittima difesa e ne esca libero da ogni pendenza.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 12:22

----do-ut-des---non ci vuole nulla a stabilire quale sia il foro d'entrata dei proiettili e quello d'uscita--è uno scherzo da ragazzi---e francamente io dubito che un ladro senza armi da fuoco continui ad avanzare verso lo sparatore fino al quinto colpo--è molto più probabile che abbia girato i tacchi a tutta velocità già dopo il primo sparo--dunque gli altri 4 sono fuori dalla legittimità e gratuiti---ci arriva pure un minus---swag ganja

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 29/11/2018 - 12:25

steluc Gio, 29/11/2018 - 11:36 meglio una coppia di Bandog,80 Kg, di muscoli ed un morso più potente degli squali e degli alligatori marini!!XD

albixo

Gio, 29/11/2018 - 12:38

Ogni commento é lecito ma é difficile, perlomeno per me e credo anche per molti altri, leggere di "vite da salvare" e di "gommisti ballisti" vuol dire non avere ancora capito che in Italia la situazione é completamente fuori controllo e, soprattutto, che chi decide di fare certi "lavori" deve anche accettarne i rischi.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 29/11/2018 - 12:44

Cercate di capire il moldavo, è stato tratto in inganno dala diceria che l' Italia è il bengodi dei delinquenti dell'est ( vedasi elkid) dove è PROIBITO CONTRASTARE in qualsiasi modo l'attività del delinquente di piccolo cabotaggio, essendo lui un proletario bisognoso intento a ridistribuire un reddito sicuramente ottenuto sulla pelle dei lavoratori. L'eccesso è dovuto al tipo di arma, ad un piccone si risponde con un picca o, al limite, con un'arma bianca, mica con le armi da fuoco di lunga gittata.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 29/11/2018 - 12:48

Non ci vuole molto a capire che elkid vive nel mondo della Luna. Forse nel suo utopico mondo socialista i ladri non esistono oppure crede che le persone corrano a fare denuncia ad ogni piè sospinto, ma nel MONDO REALE dopo una o due denunce le persone si stancano di perdere inutilmente ore di lavoro ben sapendo che le denunce contro anonimi finiscono in un desolato cassetto della Procura della Repubblica. A una mia cugina, ed è solo uno dei molti esempi che potrei fare, nel corso di pochi anni hanno rubato 13 biciclette, ma dopo le prime due denunce ha capito che era perfettamente inutile andare dai CC, tanto non ne hanno MAI recuperata neppure una!

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 12:55

---albixo--la situazione fuori controllo è quella che vogliono far credere a te ed ai semplici come te---per fortuna ci sono i dati del viminale ove confluiscono i dati di tutte e 5 le forze di polizia nazionali---felpini non ti dirà mai e poi mai che i furti le rapine e gli omicidi calano vistosamente in italia---come potrebbe giustificare le leggi astruse quasi da stato d'emergenza ??--a felpini fa comodo spingere l'acceleratore sulla finta paura sociale --impaurendo il popolino aumenta il suo target di share--ripeto -ed intanto reati come furti e rapine e financo omicidi diminuiscono ed anche sostanzialmente rispetto al passato--swag

Triatec

Gio, 29/11/2018 - 13:02

elkid @ Per tutelare la vita umana sempre e comunque, non servono fucili, grate, sistemi di allarme, assicurazioni e menate varie, serve che i signori delinquenti evitino di entrare in casa mia per farmi del male o derubarmi. Così vivremo tutti, felici e contenti, cent'anni. Tutto il resto è noia..

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Gio, 29/11/2018 - 13:03

La magistratura non può fare altro che applicare la legge per come essa è oggi e non credo che abbia poi tutto questo margine di manovra, per cui il vero problema, al contrario di quanto pensano molti, non sono le iniziative dei magistrati, ma la delirante concezione della legittima difesa prevista dalle norme penali vigenti, che all'atto pratico partono dal presupposto della scorrettezza dell'azione di chi si è difeso e viceversa inquadrano la condotta dell'aggressore come tendenzialmente innocua o comunque di scarsa pericolosità. Insomma si penalizza il valore e si premia il disvalore.

antonio54

Gio, 29/11/2018 - 13:04

Chi ha scelto di fare come professione il bandito, deve mettere in conto a quali rischi va incontro. La nuova legge sulla legittima difesa quando sarà operativa, sarà un deterrente formidabile. La difesa dei propria averi deve essere sempre legittima, tra l'altro la nostra costituzione, che dicono sia la più bella del Mondo, all'articolo 14 parla proprio di inviolabilità del domicilio. Mi sa che l'aria sta cambiando ed era ora. Immagino la finta sofferenza della sinistra...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 29/11/2018 - 13:17

Palluca 11e38 CENTRATO!!! PS Per l'Elpirla che scrive di tutelare la vita umana. Questo DELINQUENTE era appena arrivato in Italia perche consapevole che si puo RUBARE tanto non ti fanno niente, quindi chiamarlo UMANO uno come Kabobo che col piccone ne ha ammazzati 3 equivale ad una BESTEMMIA!!! AMEN.

Divoll

Gio, 29/11/2018 - 13:35

Il fatto stesso che il proiettile abbia colpito la gamba del ladro dimostra che Pacini non aveva intenzione di uccidere. Mi sembra che sia stato solo un tragico caso (di fatale giustizia?) che la pallottola abbia reciso proprio l'arteria femorale.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 29/11/2018 - 13:36

@Nick2 La cosa assurda e che si debbano ribadire cose così ovvie. Purtroppo per molti è lecito pensare che l'esercizio della giustizia dovrebbe essere, come dire, rilassato, quando di mezzo ci sono stranieri ... Sottoscrivo pienamente le parole del gommista "Ho avuto paura d’essere ammazzato e non avrei mai sparato per salvare le mie biciclette..." e spero davvero che si dimostri che i suoi comportamenti sono stati coerenti con esse.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 13:37

-Mario Galaverna-immaginati un attimo la scena-sto grande spazio a piano terra con la merce-gomme bici e quant'altro-poi scale che danno ad un soppalco con balconcino dove il titolare si era costruito una piccola mansarda-quindi il titolare di fatto disponeva sia del vantaggio di avere una pistola rispetto al moldavo-ed aveva anche un vantaggio di posizione-posizione elevata mentre il ladro era dabbasso-ti chiedo di rispondere onestamente-dopo il primo colpo di pistola sparato dall'alto-credi veramente che il moldavo abbia puntato a raggiungere il titolare?-magari salendo pure le scale? o non credi che più ragionevolmente si sia involato verso l'uscita?-dopo il primo sparo secondo me la minaccia reale era finita ed il furto sventato-gli altri 4 colpi -tra i quali la magistratura verificherà pure se ci fosse quello mortale-sono gratuiti e non questione di vita o di morte per il titolare -ripeto --il titolare potrà pure fregare la legge ma non la sua coscienza--

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 29/11/2018 - 13:38

ha fatto benissimo a sparare. cosa c'è da indagare se ti trovi uno nel tuo magazzino? e in ogni caso, come ha già purtroppo anticipato qualcuno, non esendoci ancora la norma approvata, spenderà un capitale in avvocati difensori, ma sempre meglio un brutto processo che un bel funerale, ecco perché ha fatto benissimo!!!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 29/11/2018 - 13:52

di solito il primo che spara ha sempre ragione....

elpaso21

Gio, 29/11/2018 - 13:52

Si è SEMPRE indagati, anche se ti sparano con un carro armato. Quindi nessuna meraviglia.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 29/11/2018 - 14:09

^*@*^ el du maron si si si si si si si si si si si si si si si si però non capire si fa presto a dire onde per cui ....... tra l’altro ...... nonostante ciò ......

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 29/11/2018 - 14:13

^*@*^ Bene dai cosa vuoi che sia !!! il moldavo al massimo gli dava una picconata che sarà mai !!! Un brodo caldo ,un’aspirina, una bella dormita e passa tutto

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 29/11/2018 - 14:13

elkid, a me frega nulla della dinamica con cui si sono svolti i fatti, a prescindere. Il ladro era all'interno di una proprietà privata, NON INVITATO, con l'intenzione di adempiere al suo lavoro DISONESTO. E' incappato in un colpo di pistola esattamente come un qualsiasi lavoratore ONESTO può incappare in un incidente sul lavoro.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 14:18

---primulanonrossa---ahhahahhahahhah--se non ci fossi bisognerebbe inventarti--però alla fine sono contento che ti faccio muovere i ditini---

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Gio, 29/11/2018 - 14:19

non c'e' roba che valga una vita umana. tutto qui.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 29/11/2018 - 14:20

^*@*^ Pure io , caro vice presidente , spero gli venga riconosciuta la legittima sparatoria val. 9x21 imi e se ne esca senza nessuna impedenza , resistenza ed induttanza.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 29/11/2018 - 14:23

Una vera e propria "morte bianca" come tutte quelle occorse nell' attività lavorativa. Immagino che i progressisti di questo forum si attiveranno per un equo indennizzo ai parenti della "vittima".

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 29/11/2018 - 14:26

il moldavo versava contributi a Boeri o era un delinquente clandestino che circolava liberamente in Italia?

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 14:32

---Mario Galaverna--a parte il fatto che questo caso sarà discusso ed analizzato dai pm con i crismi della vecchia legge tutt'ora in vigore---perchè la nuova legge è appena passata in senato ed ora dovrà essere calendarizzata alla camera---ma anche la nuova legge voluta da felpini si chiamerà "legittima difesa" e non "sparate a gogò purchessia"---se lo ricordi questo--

Pinozzo

Gio, 29/11/2018 - 14:34

mario galaverna, tu sei nato nel posto sbagliato al momento sbagliato, saresti dovuto nascere nel far west cento anni fa, oppure oggi ma in arabia saudita dove ai ladri mozzano le mani. Purtroppo per te sei nato in un paese civile e in un'epoca civile, per i viaggi nel tempo non si puo' fare nulla ma nello spazio si, fai un'application per un lavoro a Riad, li non solo ti pagano bene ma non ci sono furti. Davvero, vacci, e liberaci della tua sgradevole presenza.

Libertà75

Gio, 29/11/2018 - 14:35

@elkid, hai detto bene, l'indagato ha una coscienza con cui fare i conti, tu invece no, per questo ti permetti sempre di insultare chiunque.

aben

Gio, 29/11/2018 - 14:36

Coraggio Fredy sono momenti difficili perché la magistratura difende solo i delinquenti, ma sparare alle gambe dimostra l'intenzione di non uccidere, quindi il buon pm dovrà lavorare per controvertire i fatti. Se poi i commenti dele autorità fossero meno buonisti!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 29/11/2018 - 14:48

Alla fine Fredy ha difeso anche me!! in quanto donna che vive sola so che se entrasse una risorsa in casa mia non avrei scampo tra stupro e altre nefandenzze a mio danno! per cui se non c'è lo stato a darci sicurezza, che almeno ci sia qualche uomo di buona volontà e molto coraggio, perché ce ne vuole per sparare ad un altro essere umano, checchè Elkid e soci insisuino che questi sparano per divertimento, per cui GRAZIE FREDY

Ritratto di teseiTeseo

teseiTeseo

Gio, 29/11/2018 - 14:53

Ha sparato alle gambe, quindi non per uccidere, la femorale sta' là e può accadere di rimanerci secco. Dire che potrebbe anche trattarsi di un agguato, ovvero che sia stato 'attirato' non sta in piedi... Questo va ad un appuntamento con un passamontagna in testa, un piccone ed un socio? Mi chiedo piuttosto se con 38 furti non era il caso di mettere almeno un allarme e delle telecamere sul perimetro.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 29/11/2018 - 15:06

elkid Gio, 29/11/2018 - 13:37,mettiamola così: il gommista spara i primi tre colpi,mancandolo...il delinquente crede che sia un'arma a salva ed avanza..gli ultimi due colpi,in rapida successione attingono il target alle gambe,sfiga vuole che una pallottola recida l'arteria!Cuntent,mugic della taiga??

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 29/11/2018 - 15:22

La "ricostruzione" cinematografica del regista Elpirl delle 13e37, per me E UNA BOIATA PAZZESCA!!!!lol lol.

albixo

Gio, 29/11/2018 - 15:41

Caro elkid, prima di tutto "semplice" sarà tua sorella. Invece di commentare, sempre a sproposito peraltro i post degli altri, rifletti, ammesso che tu ne sia in grado, solo per un secondo sul fatto che i reati diminuiscono nelle statistiche solo ed esclusivamente perché la gente alle decima volta che ha subito un furto non va più nemmeno a denunciarlo. Se non sei in grado di vedere o sentire quello che ti capita attorno ti consiglio una bella visita dall'oculista o dall'ottorino, vedrai che poi ti si aprirà un mondo nuovo.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 15:43

-----hernando--puoi ridere o meno---io illustro probabili ipotesi----mi pare di aver sentito che il titolare del negozio abbia perimetrato esterno ed interno del negozio con telecamere a gogò---non vorrei che proprio le telecamere poste a tutela contro i ladri--affossino la sua versione dei fatti--sarebbe proprio un paradosso kantiano---swag

Libertà75

Gio, 29/11/2018 - 15:45

@hernando45, suvvia, l'indagato è un italiano di pelle bianca, ergo (come nei fatti dello stupro di Firenze) elkid era presente e testimonia quello che ha visto. Viceversa nei casi di Pamela (e ragazze simili) lui lamenta un'eccessiva ricostruzione da parte degli assenti e decanta le colpe delle vittime che se la sono cercata (dimostrando razzismo verso i bianchi stupidi e anche verso gli immigrati delinquenti). Nasce spontanea la domanda, riuscirà mai a smettere di fumare elpirlon?

baronemanfredri...

Gio, 29/11/2018 - 15:52

D'ACCORDO CHE CHI RUBA HA IL VANTAGGIO, ANZI TUTTI I VANTAGGI RISPETTO AI DIFENSORI O IN QUESTO CASO A COLUI CHE E' BEN CONSCIO DI ESSERE RAPINATO O SOTTO MIRA CONTROLLATO PER UNA EVENTUALE RAPINA. PERO' VI ASSICURO CHE 38 RAPINE, A PARTE IL RECORD NEGATIVO, SI MANIFESTA UNA MERA INCAPACITA' DEL COMANDO CARABINIERI TERRITORIALE, O ANCHE POSTO DI POLIZIA. PERTANTO, DOVREBBE ESSERE POSTO SOTTO INDAGINE DI CAPACITA' O INCAPACITA' CHI COMANDA LA TENENZA O STAZIONE TERRITORIALE, NON E' POSSIBILE CHE 38 RAPINE NO VI E' UNA SOLA PATTUGLIA. IMMEDIATAMENTE POSTO SOTTO ESAME DEGRADATO ED ESPULSO DALL'ARMA PER MERA MANIFESTA INCAPACITA' DEL CONTROLLO DEL TERRITORIO, ANCHE SE POTREBBERO ESSERCI POCHI UOMINI O PATTUGLIE, MA QUESTO E' TROPPO. VIA CHI COMANDA LA STAZIONE O LA TENENZA. IO STO CON FREDY PARAFRASANDO LA FRASE DEL GRANDE PRESIDENTE DEGLI STATI IUNITI RONALD REAGAN IO STO CON RAMBO.

ciruzzu

Gio, 29/11/2018 - 16:05

Meglio un cattivo processo che un buon funerale.Dargli un premio a chi si difende

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 16:15

--libertà--sui fatti dei caramba c'è poco da filosofeggiare--da un lato c'è la testimonianza degli stessi che dicono di aver fatto sesso -ma precisano--in maniera consenziente---dall'altra ci sono i rilievi alcolemici delle raga prossimi al precoma--e la legge impietosa che ti dice che con quei livelli di alcool non si è consenzienti manco se si grida ai quattro venti siiiiiiiiiiii lo voglio---dunque?--pistola fumante e caso chiuso---sulle vittime invece tipo pamela che "se la sono cercata" ho fatto solo il cinico scimmiottamento dei vostri commenti su un altro drogato doc --morto per le botte degli sbirri--swag a chi grida al razzista

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 29/11/2018 - 16:36

Pinozzo, guarda che Mao ha detto che la libertà la si ottiene con la canna del fucile. Vedo che non ti basta la UE per farti derubare, tu vuoi proprio il furto con scasso, un sacco di botte e magari moglie e figlie violentate. Chissà perchè, dai paesi da cui provengono sti ladri la pula spiana loro il gobbone a randellate. Ma tu, per essere civile, porgi sempre le terga?

LucaLiv

Gio, 29/11/2018 - 16:43

Sei un poveraccio. Hai capito bene a chi faccio riferimento.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 29/11/2018 - 16:45

Elkid, e se il ladro, sentendo solo i primi botti e non l'urto del proiettile, avesse pensato di avere di fronte una scacciacani che spara a salve?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 29/11/2018 - 16:57

Pinozzo, per precisare dio creò l'uomo e Colt lo rese uguale. Ergo, se uno ti viene in casa NON INVITATO e in piena notte lo fa a suo rischio e pericolo, e non ci sono argomentazioni che tengano. Così si fa nella CIVILISSIMA AMERICA. Mai fatto la guardia ad una polveriera da militare? Al TERZO “altolà chi và là!” se non rivevevi risposta eri autorizzato a sparare.

Libertà75

Gio, 29/11/2018 - 17:04

@elpirlon, secondo te delle ragazze drogate possono fare sesso consenziente? Non solo con Pamela ti sei dimostrato razzista, ma idem con la povera Desirée! Vuoi chiedere scusa o fare finta di non leggere per l'ennesima volta? Dai su, anche tu avrai una coscienza a cui rendere conto, non puoi dirci che non ti fai schifo da solo ad offendere delle povere vittime

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 29/11/2018 - 17:09

Nick2 12:00-I giudici si insultano da soli, con certe sentenze strampalate che emettono!

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 29/11/2018 - 17:13

Elpirlon, vedo che posti a tutte le ore, ma lavorare mai? O sei uno statale che passa il tempo sul pc dell'Ufficio?

Libertà75

Gio, 29/11/2018 - 17:18

comunque noto, tristemente ma acutamente, che tutti quelli che si spendono per la vita persa del lavoratore-rapinatore sono i medesimi che scendono in piazza a gridare "uccidere un fascista non è reato..." Serve altro per dimostrare la loro falsità?

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 29/11/2018 - 17:27

--cavolo libertà --la tossica che si vende per pagarsi la droga non è consenziente ma di più---detto ciò---devi spiegare tu perchè se gli sbirri uccidono a calci un tossico si grida evviva -un tossico in meno e se lo stesso lavoro lo fanno i nigeriani il tossico è vittima--cos'è sta teoria farlocca?

Libertà75

Gio, 29/11/2018 - 17:51

@elkid, io avrei offeso lo spacciatore morto per complicazioni susseguenti al pestaggio? Dove dimmi! Pronto a fare le mie scuse! Tu invece le tue scuse per Pamela e Diserée continui a non farle e presumi che il sesso fosse consenziente, andando a presupporre che il sesso fosse antecedente alla cessione di droga, perché fosse stato successivo rientreremo nella fattispecie che più volte ti ho ribadito.

nunavut

Gio, 29/11/2018 - 17:56

£ elkid 17:27 Il tossico che tu citi,senza nominarlo non avendo il coraggio,era pure spacciatore e sui giornali é stato scritto che operava di fronte ad una scuola,immagina tu la pertinenza del tuo paragone.

UgoCal

Gio, 29/11/2018 - 19:19

fatemi capire dopo 38 rapine ..dove erano le forze dell'ordine e i magistrati per le indagini sulle stesse? In effetti è vero "eccesso di legittima difesa" infatti ha usato una pistola e non si è fatto parte diligente a pregare il ladro di attendere qualche secondo mentre andava in cerca di un piccone per essere ad armi pari ... e se poi il piccone era più grande di quello del ladro???????

Una-mattina-mi-...

Gio, 29/11/2018 - 19:42

ADESSO L'ANPI ORGANIZZA UNA BELLA MARCIA CONTRO IL DUCE E RISOLVE TUTTO

Walter68

Gio, 29/11/2018 - 20:31

Io sono comunista e non amo il razzista Salvini, ma se anch'io mi trovassi nella situazione del gommista non esiterei a sparare. Sicuramente va cambiata la legge sulla leggitima difesa, almeno che sia tolta la possibilità per i parenti della "povera vittima criminale" di richiedere un indennizzo. Saluti

scorpione2

Gio, 29/11/2018 - 23:07

fredy grugher

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Gio, 29/11/2018 - 23:28

Io sto con Fredy . I rossi difendono i delinquenti , ma si sa, per loro la proprietà è un furto .

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 30/11/2018 - 00:13

L'ultima riflessione della sera è. E se Freddy non avesse avuto la GLOCK, cosa sarebbe potuto succedere se non che si sarebbe preso una PICCONATA alla Kabobo!!! Buenas noches.

Libertà75

Ven, 30/11/2018 - 10:59

@hernando, se si fosse preso una picconata, per i non normodotati sarebbe stata ancora colpa sua perché dormendo nel capannone avrebbe esposto la sua vita all'azione del primo delinquente di passaggio... In sostanza, come dice elkid, se tu sei un imprenditore devi assicurarti (il premio lo paga lui? questo non lo dice) e lasciare ai ladri il loro compito e all'assicurazione il proprio... Cioè in un mondo demente l'economia girerebbe con: tu compri, il ladro ruba, l'assicurazione ti ripaga, e via così a circolo chiuso.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 30/11/2018 - 18:10

Mi sovviene che dopo ripetuti furti e tentativi di furto subiti dal signor Fredy, 38 sulla ruota di Napoli e correlate, si ravvedi un altro capo di accusa: legittima fuga da parte dell'Autorità dello Stato.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 04/12/2018 - 12:31

@Walter68, compagno , qui la dicotomia non è tra chi è comunista e chi non lo è, questo è il pensiero del babbeo medio, he essendo appunto babbeo e medio urla contro la sinistra ma non ci ha capito una mazza (e probabilmente, se controlli, qualcuno avra' dato la colpa del tentato furto a soros). quello che divide gli uomini davanti ad una storiaccia del genere è l'umanità e la civiltà contro la paura e l'ignoranza.