Il mistero Casaleggio: chi è lo stratega di Grillo?

Dopo il fuorionda di Giovanni Favia, infuria la polemica tra i militanti del Movimento 5 Stelle. Gianroberto Casaleggio replica sul blog di Grillo

Il giorno dopo il terremoto continua lo sciame sismico. Il fuorionda del consigliere regionale Giovanni Favia ha riaperto la ferita all'interno del Movimento 5 Stelle. Beppe Grillo è un fantoccio manovrato da Casaleggio? Secondo l'esponente pentastellato non ci sono dubbi: "Casaleggio prende tutti per il culo" e ha in mano tutto il movimento. Alla faccia della tanto sbandierata iperdemocrazia della partecipazione on line. Una valanga di commenti ha travolto la pagina facebook di Favia e il blog di Beppe Grillo, gazzetta ufficiale del Movimento 5 Stelle gestita proprio da Gianroberto Casaleggio e dal suo blindatissimo staff. 

Oggi, sul blog di Grillo, arriva la replica ufficiale di Casaleggio: cinque righe in cui non giustifica nulla, ma nega tutto. "Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai definito le liste per le elezioni comunali e regionali. Né io, né Beppe Grillo, abbiamo mai scritto un programma comunale o regionale. Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai dato indicazioni per le votazioni consigliari, né infiltrato persone nel MoVimento Cinque Stelle". Fine del lapidario comunicato nel tipico stile Casaleggio. 

Ma chi è veramente Gianroberto Casaleggio? E' un manager e un esperto di strategie di comunicazione digitale, uno dei più bravi. Tanto è maiuscola la fama di Beppe Grillo, quanto è minuscola quella di Casaleggio. Intendiamoci: per gli addetti ai lavori è un guru del settore, ma per il grande pubblico non è nessuno. Ad oggi, dopo sei anni di collaborazione col comico, dai più viene licenziato come il suo personale spin doctor. Che, per i profani, è quel personaggio che studia e pianifica la comunicazione di un politico. Casaleggio non è solo questo, sarebbe riduttivo catalogarlo come il ventriloquo di Beppe Grillo. Casaleggio è un’equazione che ha tutti gli elementi del genio enigmatico, anche fisiognomicamente, ha il physique du role del “santone” 2.0. Capelli riccioli, occhialini tondi, pochissime foto in circolazione e un alone leggendario che lo segue. Concede pochissime interviste, ama Asimov e McLuhan, appassionato del mondo cavalleresco e della leggenda di Camelot, si narra che gli incontri della sua precedente società, la Webegg, si tenessero attorno a una tavola rotonda nel castello di Belgioioso, vicino a Pavia. Di lui si dice tutto e il contrario di tutto. Usa la rete e guadagna sulla rete ma senza lasciare traccia del suo passaggio, felpato come un gatto è internettianamente un ectoplasma. Non ha profili né su Facebook, né su Twitter e neppure uno spazio su Wikpedia. Parla solo attraverso il sito della sua società la Casaleggio Associati.

La storia professionale del guru del M5S inizia nella Olivetti di Roberto Colaninno e raggiunge l’acme con la creazione della Webegg, di cui Casaleggio era amministratore delegato. Una società che si occupava di reti, web marketing ed e-governance per la pubblica amministrazione, controllata al 69,8 per cento da I.T Telecom Spa che a sua volta era controllata al cento per cento proprio da Telecom Italia. 

"La Casaleggio Associati nasce il 22 gennaio 2004 a Milano per volontà di cinque persone interessate alla Rete ed alla sua evoluzione. L’obiettivo della società è di sviluppare in Italia una cultura della Rete attraverso studi originali, consulenza strategica, articoli, libri, newsletter, seminari sulla Rete”. Pochi mesi dopo, nel gennaio del 2005, apre i battenti il blog di Beppe Grillo. La cinque persone di cui si parla nel sito ufficiale della società sono Enrico Sassoon, Luca Eleuteri, Mario Bucchich, Davide Casaleggio e suo fratello Gianroberto. Un parterre de roi che stride col populismo da basso ventre del comico che urla contro tutto e tutti. Savonarola spara dal palco contro i poteri forti, mentre i suoi soci dietro le quinte ci fanno affari. Non c’è nulla di male nelle prestigiose relazioni che intrattengono Casaleggio e i suoi associati, ma i tavoli che frequentano sono gli stessi contro cui Grillo sgancia le sue bombe a mano. E questo non piace molto ai duri e puri del movimento stellato. Poco dopo essere stata creata, la Casaleggio annuncia con un comunicato stampa di aver sottoscritto una partnership con la società statunitense Enamics, leader nel settore business technology management. Il board della Enamics rende l’idea della ragnatela di rapporti della società a stelle e strisce: Pepsico, Northrop Grumman, US Department of Treasury (Dipartimento del Tesoro Usa), Bnp Paribas, American Financial Group e JP Morgan, banca d’affari del gruppo Rockefeller. E poi ancora: Coca Cola, Bp, Barclaycard, Addax Petroleum, Shell, Tesco, Kpmg Llp, Carbon Trust, Unido (United Nations Industrial Development Organization), London Pension Fund Authority (Lfpa). Una rete di rapporti impressionante che si srotola anche Oltreoceano e che investe i nomi più importanti della finanza, dell’industria e del capitalismo mondiale.

La Casaleggio Associati non è un’accolita di nerd e Grillo non è un comico sprovveduto sbarcato per sbaglio in politica, alle spalle del suo blog e del Movimento 5 Stelle c’è una fitta trama di conoscenze: da una parte i militanti che montano banchetti e scrivono sui meet up, dall’altra i soci di Casaleggio che si muovono tra i tavoli dell’economia che conta. Due mondi diversi, due realtà in opposizione. Basta fare una piccola ricerca in rete per rendersi conto dell’insofferenza della base del movimento a questo tipo di logiche. Nei siti e nei forum dei militanti grillini Casaleggio viene tratteggiato come un’entità oscura, un Richelieu che manipola pro domo sua la figura di Beppe Grillo. Casaleggio è un imprenditore e vuole fare soldi. Punto. Grillo e il suo movimento sono un’ottima strada per raccogliere una fortuna e mettere in piedi un piccolo impero. 

I supporters grillanti si dividono. Per i fedelissimi il loro guru è un ingenuo soggiogato dalla volontà imprenditoriale e capitalista del suo manager. Per gli scettici Casaleggio è la Yoko Ono di Beppe Grillo: ha fatto perdere la testa al “fondatore” e ora si deve togliere dai piedi. Al netto della prosopopea e dei deliri complottisti, quella di Gianroberto Casaleggio è una figura misteriosa. Ci sono due video inquietanti che spiegano la filosofia della Casaleggio. Perché la società di comunicazione non è solo una fabbrica di soldi, ma è anche un pensatoio, un think tank che elabora teorie e studia strategie. Il primo filmato si chiama Prometeus (video), come il titano che rubò ad Atena lo scrigno con l’intelligenza e la memoria ed è stato caricato su Youtube il 21 giugno del 2007. La voce dell’avatar di Philip Dick, l’autore di Blade Runner, racconta un improbabile futuro in cui l’uomo vive solo attraverso la tecnologia: la televisione e i media tradizionali sono scomparsi schiacciati dal web, Google domina il mondo dell’informazione e la nostra memoria e la nostra vita si possono ricaricare e comprare come dei normali hard disk.

Se questo video vi è sembrato stupefacente aspettate di vedere Gaia. Nel primo filmato Casaleggio accarezzava la sfera di cristallo e si cimentava nella previsione dei media. In Gaia (video) pronostica l’avvenire del mondo della politica e qui la situazione si fa veramente preoccupante. “Gaia un nuovo ordine mondiale” recita massonicamente il testo sottotitolato. L’ipotetica data da cui parte al riflessione è situata nel 2054, ma lo spettro dell’analisi parte dall’antica Roma e dal suo impero creato sull’impalcatura di un network di vie di comunicazione. Casaleggio zampetta qua e là nella storia dell’uomo per rendere evidente un fil rouge tra tutti i periodi storici e i principali uomini che, nel bene e nel male, hanno saputo interpretarli: da Savonarola a Gutenberg, da Barack Obama a Benito Mussolini, da Adolf Hitler a Beppe Grillo. Tutti i simboli dell’Occidente vengono distrutti: da San Pietro a Notre Dame, la guerra batteriologica si abbatterà sul pianeta e la popolazione mondiale si ritirerà a un miliardo di persone. Ma poi ci sarà l’apocatastasi, la rigenerazione dopo la catastrofe: a guerra finita vincerà la democrazia diretta della rete e l’ecologia che salverà il mondo dall’autodistruzione. Fine dell’incubo? Nemmeno per sogno. Torna il solito ritornello: la coscienza diventa collettiva, le nostre vite si spostano su internet e Google diventa la divinità che presiede le nostre menti. Nel 2054 vince Gaia, il nuovo sistema di governo del mondo, gestito dai cittadini attraverso il web, che azzera partiti politici, religioni e ideologie. Il globo terracqueo è un grande condominio gestito da un cervellone che sarebbe la somma di tutti i nostri cervellini, almeno nella testa di chi ha scritto la fantascientifica sceneggiatura di questo video. “La conoscenza collettiva è la nuova politica” recita la voce atona, mentre sullo schermo nero ruota una massa cerebrale azzurrina. Stop. Con la fronte madida di sudore ci si può risvegliare dall’incubo. Se volete potete fare un gioco: sostituite a Gaia la galassia grillina e immaginatevi tutto il resto. Paura? È solo un gioco, il nostro. Quello di Grillo e Casaleggio, al momento, non possiamo saperlo.

Nell'ultimo capitolo della sua biografia pubblica Casaleggio deve fare i conti coi media. Quelli che lui cerca di indirizzare, ma anche quelli che su di lui vogliono indagare. Tanto che, subito dopo il travolgente successo del Movimento 5 Stelle, è costretto a spiegare la sua posizione e il suo ruolo con una lettera al Corriere della Sera. Un monologo intessuto di citazioni medievali ed esoteriche, tanto per colpicare ancora di più la questione. E poi scoppia il casino Favia. Perché quello di Casaleggio è un nome impronunciabile. E quell'ingenuo di consigliere regionale (ma sarà veramente così ingenuo?) ha sputato il rospo davanti a una telecamera che credeva spenta. "Sono finito", avrebbe detto al telefono con Enrico Mentana. Il Casaleggio "spietato e vendicativo" commissonerà a Grillo un'altra epurazione? Non si sa, ma tutto questo patatrac è partito proprio da un gruppo di grillini che chiedeva lumi sul ruolo di Beppe Grillo. E in quella circostanza la testa a saltare fu quella di Valentino Tavolazzi, consigliere modenese colpevole di aver appoggiato i frondisti. Gli occhi sono tutti puntati sul blog di Grillo: la tribuna da cui il duo fulmina le scomuniche ufficiali.

 

Commenti
Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 15:05

Sul noto blog di Beppe leggo una dovuta precisazione di Casaleggio che riporto e, mi scuserete, ma tra le dichiarazioni di Casareggio appoggiate da Grillo da un lato e quelle di Favia dall'altro io credo ai primi due...il discrimine non può che essere la CREDIBILITA'. "Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai definito le liste per le elezioni comunali e regionali. Né io, né Beppe Grillo, abbiamo mai scritto un programma comunale o regionale. Né io, né Beppe Grillo abbiamo mai dato indicazioni per le votazioni consigliari, né infiltrato persone nel MoVimento Cinque Stelle." Gianroberto Casaleggio

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 15:08

...quanti di voi commentatori si sono presi la briga di leggere l'intervista di Casaleggio al corriere linkata anche dal giornale prima di sputare sentenze?... stendendo un velo pietoso sulle dichiarazioni di Favia, di cui a mio avviso era ben consapevole, dovute al rancore verso Grillo per la giusta espulsione del suo amico Tavolacci i fatti sono che Grillo è Casaleggio sono coloro che hanno dato forma al progetto m5s così come è oggi mettendoci le idee iniziali e creando le regole e le linee guida comuni per chiunque si riconosca nel m5s, cioè statuto e programma...il movimento non ha gerarchie di tipo politico, ma il leader morale del movimento è Grillo che a differenza dei politicanti della casta è CREDIBILE quando parla e chi fa parte del m5s deve rispettare programma e statuto.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 07/09/2012 - 15:16

mamma quanto rosicano sti partiti

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/09/2012 - 15:21

@aliberti anche berlusconi dice di essere stato il miglior statista degli ultimi 150 anni. Perchè non credergli e rivotarlo? Scusa la mia ignoranza, ma lo statuto lo hanno scritto tutti i grillini o solo accettato?

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 07/09/2012 - 15:29

Complimenti per il layut.Ne esce fuori un bel minestrone politico.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Ven, 07/09/2012 - 15:30

Ho conosciuto personalmente Casaleggio una quindicina di anni fa, quando lavorava, come me, nel gruppo Telecom Italia: uno pseudo-guru, carisma molto (almeno per chi ci cascava), risultati pochini, tant'è che la sua Webegg fu rapidamente liquidata. Insomma, un personaggio così così, che non vale proprio la pena di demonizzare. Gli attacchi dei media concentrati contro di lui mi sembrano, francamente, il tentativo di gettare fango su un movimento di opposizione al governo Monti, esattamente come avvenne, qualche tempo fa, con la campagna contro la Lega basata su cose del tutto insignificanti come la fantomatica laurea albanese di Renzo Bossi e la scorta di Calderoli. Il bello è che c'è ancora gente che ci casca...

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 15:33

luigipiso - il discrimine è la credibilità... la credibilità si ottiene nel tempo con la coerenza tra ciò che si dice e ciò che si fà

reliforp

Ven, 07/09/2012 - 15:33

aliberti....Non che l'argomento mi appassioni troppo , però..per un esperto di comunicazioni come tal Casaleggio cavarsela con quattro righe.. mi sembra un po' pochino..o no? Già che c'era poteva risparmiare ancora un po ' e limitarsi a tre parole " non è vero" . Una bella discussione in rete ( in televisione..giammai!!! d'Io ci scansi) fra lui ,Beppe e coloro che sollevano il problema di una scarsa democrazia interna...no eh?

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 15:36

luigipiso - il discrimine è la credibilità... la credibilità si ottiene nel tempo con la coerenza tra ciò che si dice e ciò che si fà luigipiso - lo statuto ed il programma con le relative regole ed impegni devono essere accettate da chiunque voglia far parte del m5s

tolteca

Ven, 07/09/2012 - 15:39

Ve la state facendo sotto... si sente la puzza fino qui.

ermannotoro2

Ven, 07/09/2012 - 15:40

accuse di favia da verificare e dibattere, magari è stata un'imboscata, o una cosa voluta, in tanti sbattuti fuori dal movimento perchè non compatibili o infiltrati o magari possibilmente VENDUTI. comunque a grillo non lo fermate con queste minkiatyelle.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 07/09/2012 - 15:41

aliberti.....Credibilissimo, davvero credibilissimo...Ci troviamo in primavera 2013, va bene?? E.A.

melamarzia

Ven, 07/09/2012 - 15:41

Mio Dio!!! Sono terrorizzata!! Non avranno mai il mio voto!! Gianroberto?? Giammai!! Se ho capito bene se votassi il M5S contribuirei alla nascita del nuovo ordine mondiale!! Casaleggio farebbe scoppiare la III guerra mondiale e morirebbero 6 persone su 7!! Ma su questa fanzine non vi occupavate di dare notizie una volta?

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 15:53

reliforp - le discussioni si fanno nei forum del m5s e nel blog di Grillo, su facebook e twitter e, dopo quello che è accaduto ieri ...stai sicuro che saranno molto accese

Massimo Bocci

Ven, 07/09/2012 - 15:57

Ha me basta che non sia un transfugo comunista Catto, (cioè un ladro conclamato) il resto lo dimostrerà con i fatti, comunque alcune idee non solo male, uscire dal giogo euro e del regime criminale coop dei ladri comunista Catto 47 che da 65 anni ci sfrutta schiavizza, non male questi due propositi di libertà .

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 07/09/2012 - 16:00

PAURA.... alla faccia ve la state facendo sotto. ATTACCO A 365 gradi. il vostro padrone vi fa sembrare a quei giornaletti di sinistra di qualche mese fà, che VOI criticavate il modo di fare informazione. Che pena. esattamente come la faccenda BOFFO pur di smantellare, di tutto ,vero e NO!.

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 07/09/2012 - 16:01

ahahahah Hitler che c'entra? ahahhaahha ma quianto rosicate? Perchè non parlate dell' "effetto Monti"? RI-DI-CO-LI.

qwertyuiopè

Ven, 07/09/2012 - 16:03

Praticamente Casaleggio è la Spectra che vuole conquistare il mondo ed ovviamente berlusconi è l'unico che può salvarci....

igiulp

Ven, 07/09/2012 - 16:06

Ora aspettiamo che si muova la magistratura così il gioco è fatto.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 07/09/2012 - 16:08

@marfo'. layout marfo'.. tu vu fa' l'ammericano ma si nato in italy .. nunto scurda' paisa'.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 07/09/2012 - 16:14

Bene ha fatto Grillo mettere sul blog cosa percepiscono i giornali come finanziamento (dalle nostre tasse).... e chiederVi dove finiscono quei soldi, in tasca a chi, visto che i giornalisti percepiscono misere e la libertà di stampa diventa ............

fabiou

Ven, 07/09/2012 - 16:19

o berlusconi si sveglia o io voto 5 stelle. me ne frego di favia e di casaleggio. l'importante è che beppegrillo continui a contrastare gli elogi che cadono su monti.

gbsirio_1962

Ven, 07/09/2012 - 16:22

ma chissenefrega chi comanda ??!!! l'importante è che NON RUBINO SOLDI PUBBLICI ( ...come tutti i nostri beneameti politici attuali )

fabiou

Ven, 07/09/2012 - 16:23

per relifop. hai scritto d'Io ci scampi... ma se sicuro che si scrive così?? beppegrillo è salito nei sondaggi da quando c'è il governo monti ovvero da quando berlusconi ha fatto la pazzia di dimettersi. bello schifo ! ! !

frank.mf

Ven, 07/09/2012 - 16:29

bene, bene. E così è partita la campagna del potere contro il Movimento 5S. Nei prossimi giorni sarà sempre più pressante fintanto che uscirà un P.M. che aprirà un qualche fascicolo per qualche indagine. Non sono un simpatizzante del Movimento 5S che è ancora tutto da verificare. è questo il modo per combattere in politica?

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Ven, 07/09/2012 - 16:32

@marforio il "layut"?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 07/09/2012 - 16:49

@fritz1996. forse per te che hai lavorato in telecom dove tutto è cosi' chiaro .. un consigliere della regione lombardia che si stampa la laurea a casa o i milioni spesi per la scorta ad un maiale che si è tirato addosso l'ira funesta a causa della sua ignoranza.. sono cose di poco conto. per me no.

no b.

Ven, 07/09/2012 - 16:52

l'importante è che il pdl e chiunque lo voti sparisca per sempre

reliforp

Ven, 07/09/2012 - 16:52

fabiou...io, non credente, lo scrivo così. Tu scrivilo come ozzac ti pare.

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Ven, 07/09/2012 - 16:55

Ohhhh, finalmente vedo un'immagine che si esprime meglio di mille parole! Ovviamente mi riferisco alla immagine di testa dell'articolo in questione. Finalmente l'avete "quagliata" come si dice al Sud! Tutto il sistema responsabile di quello che ci accade intorno, è sintetizzato dalla suddetta immagine. Solo qualche nota: 1) il simbolo del pugno (i cari kompagnucci), poco contano nel sistema; 2) il cosiddetto grande architetto (minuscolo perché senza Dio già è troppo il minuscolo) che è il regista occulto di tutto il sistema: il padrone del mondo (apparente); 3) la Chiesa, prende parte purtroppo con quei loschi personaggi, anche alti prelati, che sono in effetti traditori del Vangelo di Gesù Cristo, che rappresentano Giuda Iscariota di oggi e che sono affiliati al grande architetto; 4) l'alta finanza, che in combutta e in inclusione con la massoneria governa e impone guerre, crisi e governi. I politici sono solo ad un livello inferiore: chi comanda davvero è chi ha la disponibilità economica di immettere o ritirare denaro dalla circolazione al puro fine di accrescere il proprio potere ad ogni costo. Meditate gente: potete votare chi vi pare e piace, ma il sistema ormai secolare non lo cambierete. Alla guida dei governi ci vanno quelli indicati da lorsignori. Prendere però consapevolezza di questo significa cominciare a non farsi prendere per i fondelli. Personalmente spero in Dio e in Gesù Cristo che è stato mandato per la nostra salvezza e per distruggere le opere del diavolo (l'architetto, se non l'avete ancora capito). Anche lorsignori, in fondo sono degli illusi se nella loro sete di potere non si rendono conto di chi è il loro vero padrone. Buon week-end a tutti. La strada è una sola: la vita di grazia, tutto il resto ... è noia :-) .

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 07/09/2012 - 16:56

Che questo gazzettino del berlusconismo che da sempre distrae le masse per favorire il suo editore, peraltro proprietario materiale di un partito di massa dove tutto viene deciso da egli, faccia titoloni sulla mancanza di democrazia interna nel M5S o sulle primarie che dividono il PD in mille correnti, puo' costituire una boutade da vendersi al bar per farsi offrire un caffe'. Piu' drammatica e' la reazione dei lettori-elettori di tale gazzettino indignati per la mancanza di democrazia nel M5S, visto che sono 20 anni che votano un partito dove la democrazia interna e' un puro optional ad uso e consumo del padrone.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 07/09/2012 - 17:22

non so se mandarvi un fax per cancellarmi dalla lista dei lettori vostri o se serve una raccomandata. il contenuto di questo articolo è patetico ed il corredo fotografico obbrobrioso. potrei pure mandarvi il mio curriculum così smettereste di impiegare pseudoprogrammatori per fare pure i grafici che nemmeno riguardano i testi che pubblicano. però spiegatemi se sono scemo, perché aziende giudaicoamerinde investono nella politica del nostro paese? io vorrei che ci fosse una legge per cui ogni singolo titolo azionario sia riconducibile ad un nome e cognome, così è troppo facile farsi i fatti propri di nascosto.

a.zoin

Ven, 07/09/2012 - 17:26

Se Grillo ,e , Casaleggio Si lasciano acchiappare in questo modo, sono persone ,che non meritano la fiducia, sono dei PAGLIACCI DELLE MARIONETTE PERICOLOSE E FANATICHE. Il BURATTINAIO, dovrebbe essere guardato a vista dalla POLIZIA.

Max Devilman

Ven, 07/09/2012 - 17:40

aliberti: te lo ho scritto già altre volte.....la tua è fede, punto. Parli di credibilità, bene, sulla base di QUALE ESPERIENZA dai credibilità al M5S? .....una cosa sola ti può giustificare, sei in un call center in subappalto alla ditta Casaleggio... Fidati , queste cose sono + che normali nel mondo del business, le ho fatte anche io.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Ven, 07/09/2012 - 17:48

ma avete letto l'elenco delle aziende che fanno comunella al movimento col nome del gelato? anche volendo nessun partito italiano sarebbe in grado di batterli e qualora gli italiani si accorgessero che sono degli aguzzini, e che grillo abbaia soltanto contro le multinazionali (come effettivamente fa)ci resterebbe solo da prendere bombe in capo.

Max Devilman

Ven, 07/09/2012 - 17:52

alenovelli: quello che dici tu è vero, ma almeno è chiaro come il sole che è così, mi sembra che non sia mai stato nascosto nel PDL che sia un partito a guida Berlusconi. Quello che contesta "il giornale" è che non ci si vende come salvatori del mondo facendo gli ipocriti come fa il M5S, anzi, sfruttando meccanismi che sono il peggio della scienza delle comunicazioni, eticamente e moralmente discutibili.

Ritratto di pacioccone

pacioccone

Ven, 07/09/2012 - 17:57

Caro Sig Aliberti l'unica nota chiara é che i grillini si stanno scannando per il miglior posto al sole come tutta la casta del resto, Favia poi da "Sgg. nessuno" a miracolato consigliere regionale da 12 mila euro al mese, potrebbe anche accontentarsi..la fortuna é cieca ma quasi mai non ci vede due volte..

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/09/2012 - 17:57

@aliberti. Io non discuto se lo statuto debba essere rispettato o meno, volevo solo sapere se è stato proposto, diverso da condiviso, dal popolo e quindi partecipato e meno. La democrazia partecipata della quale si vanta il M5S, con Parma come esempio potrebbe portare anche me al voto a questo movimento. Ma se lo statuto e le regole sono state propinate ci penserò più due volte a farlo. Se devo cambiare lo faccio per qualcosa di cui sia io che tutti gli altri costruiscono e non subiscono. Tutto qui

SiamoNeiGuai

Ven, 07/09/2012 - 18:01

Nel 2006 ci fu Farsopoli, grande invenzione della calzetta rosea di milan, buona per pulire i vetri delle auto. Mi sa che dovrò cambiare giornale per pulire i vetri. Hitler! Perchè non Mussolini? Ahhh, già, non avevo pensato alla nipotina, si offenderebbe.

Max Devilman

Ven, 07/09/2012 - 18:03

Evangelism marketing, cercate su wiki, viral marketing, cercate su wiki.........ecco come creare un altro, anzi, altri 1000 movimenti a 5 stelle......

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/09/2012 - 18:03

@per quanto riguarda il layut, anche uno della sconclusionata, nonchè comica, destra moderna può commettere un refuso, una distrazione. Non siate così pignoli perchè il problema non è marforio, ma il PDL senza idee, senza leader validi, e senza criterio.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 07/09/2012 - 18:18

La furbizia, di Casaleggio, che i comunisti conoscono bene e lo tengono ben lontano, sta nel far scrivere ai media italiani questi articoli ma tenere gli stessi lontani da Grillo per evitare contraddittori poco democratici. M5S non è solo web, ma anche camper e comizi tra la gente, inoltre l'appoggio del destrorso Travaglio non è da sottovalutare. Non aveva molti torti Bersani a chiamare fascista Grillo, ma la gente vuole fascisti veri e decisi e non fascisti opportunisti come quelli di cui si è circondato l'imprenditore berlusconi

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 07/09/2012 - 18:22

Xpisopippo.Dai non essere modesto , dici di essere ignorante , ma chi te lo fa crederE?

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 07/09/2012 - 18:25

X Riccioli una vocale che manca ti fa perdere il sonno ?Ma ci fai o ci sei ? Ho lavorato 40 anni in un giornale e so di cosa parlo.Pero mi raccomando se dovessi perdermi ancora , che so una virgola fammelo sapere.Il solito saluto va beh.

Ritratto di massiga

massiga

Ven, 07/09/2012 - 18:31

Grazie a voi e a tutti i giornali che hanno pubblicato questa notizia. E grazie per la foto penosa con Hitler sulla sinistra. Tutto cio' mi fa capire quanto il M5S stia spaventando tutti i partiti. Mi avete sciolto ogni dubbio su chi votare alle prossime elezioni. Forza M5S.

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 07/09/2012 - 18:36

Il cielo ci salvi dal consorzio brancaleone Movimento 5 Stelle. Quali casini combineranno una volta seduti in Parlamento ..

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Ven, 07/09/2012 - 19:05

@ Max Devilman - In vent'anni di berlusconismo non si e' mai sottolineato abbastanza che Forza Italia e poi il Partito dei L...... rappresenta un unicum nel panorama dei partiti politici delle democrazie occidentali. E' l'unico partito politico di massa dove esiste un proprietario materiale, essendo una societa’ srl di B. In tal senso, e' un partito stalinista. Questa e' una delle tante bestialita' del berlusconismo, tra molte altre. Creco che molti elettori di B. non lo abbiano mai afferrato e non lo afferreranno mai.

silvano45

Ven, 07/09/2012 - 19:08

ma che tutti partiti e giornali siano contro questo movimento che sicuramente non risolverà i problemi del paese dimostra solo che tutti questi soggetti si aggrappino ai loro privilegi e posizioni di prestigio ma che è necessario assolutamente modificare per ovvia ripristino della giustizia, e se per fare questo occorre per una volta votare questo movimento in tanti lo faranno in barba a queste piazzate

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 07/09/2012 - 19:30

CI MANCAVA TANTO QUESTO VOLTO, NEL NOSTRO QUOTIDIANO. Se non avete acquistato DURER(1471-1528). dei classici dell'Arte Skira - Corsera, a 6.90 euro, un anno fa, avete commesso un autentico crimine. Di una bellezza superlativa, i ritratti dei tanti personaggi del tempo, che ci consegnano 'il negativo' di tutti i vizi, di tutta la maligna natura, dell'essere umano. Impressionanti i due autoritratti maggiori, -Autoritratto con guanti- ed -Autoritratto con pelliccia- che ci rimandano a GIANROBERTO CASALEGGIO. Analoga 'ancestrale' natura umana, quasi senz'anima, dal volto di ghiaccio, con quell'aura della vibrazione magnetica di stampo gotico (G.Dorfles). ECCO ! Questo il personaggio 'a la carte'.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 19:32

luigipiso - se lei è interessato riguardo lo statuto ed il programma del tutto innovativi rispetto a quello dei partiti convenzionali si informi, basta collegarsi col sito di Grillo e visualizzare entrambi...Casaleggio ha avuto insieme a Grillo parte attiva nella creazione dello statuto del m5s ed è da considerarsi cofondatore del movimento... a riguardo l'argomento, su il giornale, se cerca il link, sono riportati brani di una sua intervista al corriere.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 19:42

Max Devilman - le tue sono basse insinuazioni che non meriterebbero nemmeno una risposta...la mia impressione e che tu non conosca ciò di cui parli...ad ogni modo ti ripeto ancora una volta che la CREDIBILITA' e non la FEDE è qualcosa che si guadagna sul campo con il tempo e con la coerenza dei fatti e delle opere...Grillo è credibile perchè denuncia la casta dai tempi del pentapartito e del psi finendo per essere ostracizzato dal carrozzone rai, quanti avrebbero avuto le p@lle al suo posto di mettersi contro "mamma carrozzone rai"?...

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 19:46

Max Devilman - le tue sono basse insinuazioni che non meriterebbero nemmeno una risposta...la mia impressione e che tu non conosca ciò di cui parli...ad ogni modo ti ripeto ancora una volta che la CREDIBILITA' e non la FEDE è qualcosa che si guadagna sul campo con il tempo e con la coerenza dei fatti e delle opere...Grillo è credibile perchè denuncia la casta dai tempi del pentapartito e del psi finendo per essere ostracizzato dal carrozzone rai, quanti avrebbero avuto le p@lle al suo posto di mettersi contro "mamma carrozzone rai"?...

giottin

Ven, 07/09/2012 - 19:49

L'unico problema di cui non mi preoccupo minimamente è beppe grillo, come se non esistesse: non ho nemmeno letto l'articolo.

marco m

Ven, 07/09/2012 - 20:14

Aliberti e grillini vari: quando fu espulso Tavolazzi, ci fu un meet-up in cui i militanti chiesero di NON espellerlo. Risultato: Grillo e C se ne fregarono e Tavolazzi venne espulso. Questo secondo voi e' "non influenzare e non dare indicazioni"? Aliberti, la credibilita' di cui parla come concilia questi fatti ed il comunicato citato anche nell'articolo?

giumaz

Ven, 07/09/2012 - 20:18

Pian piano vien fuori la verità: milioni di coglionazzi voterano il m5s e tanti milioni di euri entreranno nelle saccoccie di Grillo, Casaleggio, associati e compagni di merende.

Ritratto di pupillo

pupillo

Ven, 07/09/2012 - 20:19

grillo e grillini vari credo che oramai tutti abbiano capito che i cosiddetti sondaggi danno grillo al 18,5 % ma basandomi su me stesso che per rabbia vado esternando che alle prossime elezioni il mio voto andrà alla coalizione di grillo, però quando sarò in cabina elettorale certamente non apporrò la mia crocetta in quel simbolo ma a quello del pdl.- quindi riepilogando queste sono tutte proteste e quando ci saranno i risultati ma quelli veri delle prossime elezioni politiche, vedremo che grollo prenderà il 3 o 4 %.-

mare77f

Ven, 07/09/2012 - 20:19

grillo fuori di testa

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 20:33

pacioccone - informati prima di scrivere, lo stipemdio di Favia è 2500 euro al mese, 1/3 di ciò che guadagnano mediamente gli "altri" della casta

Ritratto di caribou

caribou

Ven, 07/09/2012 - 20:34

marforio: cos`é un layut?? Un nuovo yogurt!! Addirittura Adolfo!! Mamma mia che paura che avete di Grillo!!

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 07/09/2012 - 20:38

Il succo delle notizie di testata sono : M5S ha perso l’ 1,5% dell' elettorato che si è riversato 'in massa' sul PDL. D'ora in poi quindi DAGLI AL GRILLO, la campagna funziona, si sono spostati dei voti nella direzione giusta... E ritornano i sondaggi, spariti da molti mesi a esorcizzare il nuovo avversario e festeggiare un’ improbabile resurrezione del cadavere politico.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Ven, 07/09/2012 - 21:00

La rappresentazione del personaggio, dall'immagine, lascia pensare che Casaleggio sia un mix di tutto, ma soprattutto il peggio che sia stato rappresentato dall' umanità negli ultimi secoli. Non è necessario essere psicologi per capire cosa sta succedendo a destra e quali sono i mezzi per esorcizzarlo. Demonizzare l’ avversario era una tattica vincente sino all’ arrivo di Internet, anche in Cina ormai faticano a contenere le opinioni

angeli1951

Ven, 07/09/2012 - 21:15

Vuoi vedere che favia sarà in qualche listino bloccato alle prossime elezioni? Sarà forse incavolato per dover rinunciare a circa 7.500 euro mensili per una delle scelte base del M5S di restituire alla regione o a qualunque altro organismo pubblico la differenza tra quanto è indecentemente attribuito e 2.500 euro mensili? Sarà questa imposizione ad essere vissuta come mancanza di democrazia? Magari le calunnie porteranno al ritiro dell'uso del logo e quindi al'intascamento completo da parte di favia dell'infame prebenda

analistadistrada1950

Ven, 07/09/2012 - 21:30

Non ho letto l'articolo ma, mesi or sono, avevo fatto una ricerchina sul Casaleggio ed oggi, con la brillante operazione Draghi, parole d'ordine agli amici che prontamente modificano i numeri, credo che possiamo affermare d'andare incontro sicuramente ad un potere politico fantoccio ed inutile in quanto la Plutocrazia o Dittatura finanziaria assumerà il potere e potrà farla vestita da "angioletto buono e democratico inviato da -mamona- europa"o da pseudo politici che potrebbero assumere il potere come in articolo accennato, attreverso passaggi democratici per poi mostrare il vero potere. In sostanza, si corre verso un impero plutocratico che tenderà all'antico progetto della moneta unica mondiale nel quale la politica potrà giusto servire per quel che in Italia è sempre servita: raccomndazioni, intrallazzi con le tante mafie, arricchimento di coloro che nella vita comune non avrebbero mai potuto fare alcun tipo di lavoro. No, il gioco delle tre carte.

opzionemib0

Ven, 07/09/2012 - 22:05

qual'e' il problema di chi o non chi e' lo stratega,quando PD e Pdl hanno da offrire solo merda?

baio57

Ven, 07/09/2012 - 22:06

Ma quello delle foto e'Branduardi? ......alla fiera dell'est un topolino mio padre compro' .......

andrea24

Ven, 07/09/2012 - 22:27

Vista la situazione generale,la "fiducia",oggi,vale molto più dell'oro.Questa è l'unica certezza.E' lecito porsi dei dubbi,specie per il nostro Paese,perché ci riguarda più da vicino.Il problema è "chi mente chi",quali interessi e quali forze si sovrastano e si contrappongono nella loro apparente diversità e su cosa si basano queste diversità(interessi di una parte verso gli interessi di un altra parte o comunque se sia solo ridotto a questa logica),se si hanno dei valori reali o si disgregano nell'inconsistenza.Se dovessi stare al gioco,ma questo è un discorso a parte,potrei anche pensare a quel movimento,come per tutti i movimenti,con un Mò-Vi-mento.L'importante è che la forza del cambiamento,che esiste effettivamente,non venga né canalizzata a piacimento né persa.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Ven, 07/09/2012 - 22:37

pacioccone - lei non sa di cosa parla, i consiglieri del m5s hanno uno stipendio di 2500 euro autoridotto di 2/3 rispetto agli "altri" dei partiti della casta

tolteca

Ven, 07/09/2012 - 22:56

E pensare che prima dei vostri articoli gli italiani non sapevano neanche che esistesse Casaleggio. Hai visto mai che magari scoprano adesso che ha delle idee simpatiche. Non c'è che dire, continuate a fare ottima pubblicità.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 08/09/2012 - 01:15

Stanno venendo fuori le stesse porcheriole che agitano tutti gli altri partiti ma che erano servite egregiamente all'urlatore di piazza per trascinare i creduloni. I senza macchia e senza paura ora si stanno rivelando quali sono realmente. Dei sempliciotti sprovveduti che credono ancora alle favole.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 08/09/2012 - 03:46

Caro Giornale, ti scrivo perché ti voglio bene e non vorrei che questo mio affetto dovesse trasformarsi e diventare indifferenza o, peggio, inimicizia. Credi che l'associazione di Grillo con i simboli esposti in questa foto (nazismo, comunismo, massoneria, denaro eccc) è quantomeno grottesca. Così a me sembra. Ti saluto con affetto, augurandoti buona salute e serenità.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 08/09/2012 - 04:04

X Quo Vadis. Non ti sembra che la tua conclusione sia leggermente talebana?

Ritratto di zannandr

zannandr

Sab, 08/09/2012 - 05:02

E' venuta a galla la genealogia, allora!

Massimo Bocci

Sab, 08/09/2012 - 06:51

C'è una canzone di Bennato, che spiega il regime di VERA MAFIA & LADRI (comunista Catto) in siamo stati e siamo relegati da 65 anni, il regime (Mangiafuoco) controlla con i fili le marionette gli asserviti, schiavi (i Bue) suddito e li fa ballare e muovere a comando, ma se si accorge che qualcuno i fili non li ha, presto se ne accorgerà ( il regime,muovendo i suoi PUPAZZI SERVI ISTITUZIONALIZZATI) ti dichiaraNO “PAZZO”,”ANTIDEMOCRATICO” (il che sembra un film pensando chi pronuncia certi anatemi) uno dei più corrotti REGIMI dell'UMANITÀ', il REGIME COMUNISTA CATTO = LA VERA MAFIA!!!!! Questo è successo al Bunga Bunga (l’unico LIBERALE vero mai apparso in questo postribolo di LADRI) ora è la volta del movimento 5stelle, chiunque in questo POSTIBOLO di paese a SCHIAVITU’.. REGIME COMUNISTA CATTO, metta in discussione i LADRI & LA VERA MAFIA (LORO) MUORE, non vorrete mica che la CASTA perda i LORO PRIVILEGI,….SAREBBE INCOSTITUZIONALE.

Ritratto di pupillo

pupillo

Sab, 08/09/2012 - 07:46

per grillo voti di protesta

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 08:53

Max Devilman - lei non merita alcuna risposta, le sue sono calunnie gratuite

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 08:54

Luigi Piso –lo statuto è stato creato insieme tra Casaleggio e Grillo ed è consultabile sul sito del m5s

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 08:54

Pacioccone – lei non sa di cosa parla, lo stipendio dei consiglieri del m5s è autoridotto a 2500 euro al mese, cioè 1/3 rispetto a quelli della casta

ciaciaron

Sab, 08/09/2012 - 08:55

Giornata ricca per il nostro articolista Francesco Maria Del Vigo Serbelloni Vien Dal Mare, ieri ben 2 articoli, s'è fatto circa 20 euro lordi. Non male per uno che vive solo di critiche al 5stelle. Oggi ha scoperto che Casaleggio ci sa fare. Lui, povera anima, pensava che dietro al 5stelle ci fosse "peppino 'o suricillo"...

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Sab, 08/09/2012 - 08:57

giornalisti e giornali così dimostrate solo la vostra impotenza. Chissà che altro vi inventerete per sputtanare il movimento5*. Ma sono solo vostre congetture Grillo e i grillini non parlano attraverso i media...mica sono scemi!!ma dietro e dentri il movimento c'è (per ora) il 20% degli italiani, e quando sarà ora faremo piazzapulita - ma per davvero non in TV- dei soprofiti che stanno in politica e mandano il Paese alla malora. Grillo sa berne che c'è da fare per dare la svolta al Paese! ZANNA

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 09:08

Pacioccone – lei non sa di cosa parla, lo stipendio dei consiglieri del m5s è autoridotto a 2500 euro al mese, cioè 1/3 rispetto a quelli della casta

Ritratto di Imperius

Imperius

Sab, 08/09/2012 - 11:17

Aliberti!! Lei stà parlando troppo! Le ordino di smetterla! Gianroberto Casaleggio. :-))

Ritratto di emilio_vitale

emilio_vitale

Sab, 08/09/2012 - 11:38

Caro Francesco Maria Del Vigo, se tu avessi fatto una ricerca cosi approfondita sul tuo padrone Berlusconi ne avresti scritto di cose

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Sab, 08/09/2012 - 12:17

Mai sottovalutare certi personaggi. La Storia è piena di persone considerate poco più che dei giullari o delle persone stravaganti che hanno proposto utopie che sembravano di facile realizzazione e che i poteri forti pensavano di utilizzare come paravento per i loro sporchi affari. Proprio con questi personaggi l’umanità ha dovuto poi confrontarsi in una lotta senza quartiere che ha innalzato una montagna di cadaveri senza numero in quanto ancora oggi incalcolabili. Se le utopie di Casaleggio dovessero prendere piede, l’uomo diventerebbe un computer umano senz’anima, abulico in un mondo dove la sofferenza sarebbe esiliata. Esiliata insieme alla gioia di vivere per la conquista di sé che l’evoluzione richiede per diventare Persone e non macchine piene di dati.

Ritratto di drazen

drazen

Sab, 08/09/2012 - 12:33

Mi sono andato a vedere i due video Prometeus e Gaia: barbiere e T.S.O. subito! E T.S.O.anche per tutti i sostenitori che qui sostengono Grillo, Casaleggio e associati (nella fessaggine). P.S. Per chi non lo sapesse T.S.O. significa Trattamento Sanitario Obbligatorio, quello per i matti!

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 13:07

Imperius - va bene, prendo le chiavi e chiudo il call center...

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 13:16

drazen - lei soffre di cefalea a grappolo?

Max Devilman

Sab, 08/09/2012 - 14:18

aliberti: va bene, la stavo volutamente provocando, allora risponda ad alcune domande dirette, perchè come vede il sospetto che lei sia in un call center non è venuto solo a me. Lei chi è, e che ruolo ha nel movimento? Lei sa un po' troppe cose sul M5S per essere un semplice utente del forum, non prendiamoci in giro, e non è un semplice attivista. Cosa intende fare il M5S contro la crisi? Come intende affrontare i problemi del Nord? Che posizione ha sull'immigrazione? Non mi risponda "legga il programma sul sito di Grillo", è una risposta ridicola e inconcludente. Resto in attesa di risposte esaurienti.

lapiccolavendetta

Sab, 08/09/2012 - 14:23

Aliberti e che si aspettava che il casaleggio le dicesse che è lui a gestire il blog di frillo e le chiarisse dell'enamics ,della jp morgan eccetera? Lei,mi scusi,ma mi pare un tantinuo ingenuo .

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 08/09/2012 - 14:52

@aliberti. ho letto lo statuto da tempo e non esprimo giudizi, ma ancora non ho capito se è stato creato dal popolo grillino insieme ai due o solo da Grillo e Casaleggio, cioè se è nato strada facendo e costruito in rete dalla gente. Perchè se lo hanno fatto a tavolino solo quei due l'accusa di Bersani è sacrosanta e giustissima, ed io continuerò a votare qualche listarella di Ferrando, Diliberto e Ferrero.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 14:55

Max Devilman - le ripeto per l'ultima volta che non sono un attivista, non sono organico al m5s e non ho alcun compenso per i miei commenti, che lei ci creda o no sono un semplice lettore...per quanto riguarda le sue domande le do quindi solo un parere personale. Questa crisi viene da molto lontano ma essenzialmente è dovuta al fatto che per troppi anni(oltre 30) abbiamo avuto al potere una casta di ignobili politicanti dediti solo al malaffare,all'intrallazzo,agli inciuci,al ladrocinio e chi più ne ha più ne metta...aggiunga che fino alla caduta del muro di berlino la nostra pseudodemocrazia è stata sotto tutela...dunque il primo step è resettare l'attuale casta al potere o comunque cercare di disarticolare i suoi tentacoli...senza questo primo step non ci sarà alcun futuro per l'italia

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 15:07

Max Devilman - le ripeto per l'ultima volta che non sono un attivista, non sono organico al m5s e non ho alcun compenso per i miei commenti, che lei ci creda o no sono un semplice lettore...per quanto riguarda le sue domande le do quindi solo un parere personale. Questa crisi viene da molto lontano ma essenzialmente è dovuta al fatto che per troppi anni(oltre 30) abbiamo avuto al potere una casta di ignobili politicanti dediti solo al malaffare,all'intrallazzo,agli inciuci,al ladrocinio e chi più ne ha più ne metta...aggiunga che fino alla caduta del muro di berlino la nostra pseudodemocrazia è stata sotto tutela...dunque il primo step è resettare l'attuale casta al potere o comunque cercare di disarticolare i suoi tentacoli...senza questo primo step non ci sarà alcun futuro per l'italia

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 15:12

luigipiso - lo statuto è stato creato da Grillo e Casaleggio PRIMA che si aggregasse attorno a Grillo il "popolo grillino"

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 15:19

Max Devilman - o devo chiamarla redazione de il giornale?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 08/09/2012 - 16:03

@aliberti. Con tutto il rispetto per il movimento, questo fatto non mi piace. Avrei preferito il contrario, Grillo e Casaleggio aggregati al movimento. Per fare questo però servono i congressi, le mozioni e tutti i crisma del partito partecipato dai cittadini. Bersani non volle Grillo iscritto nel PD, ma Casaleggio cambierebbe o modificherebbe lo statuto con delle mie richieste?

Max Devilman

Sab, 08/09/2012 - 16:04

aliberti.: un reset non determina necessariamente una ripartenza POSITIVA. Ci vogliono i presupposti......e sinceramente io nel M5S non ne vedo, non sono il tipo che da fiducia al primo grillo e casaleggio che arrivano a fare i capipopolo. Sono capaci tutti di dire NO questo, NO quello.....QUALI SONO LE PROPOSTE? COME USCIAMO DALLA CRISI? Il movimento 5 stelle non propone nulla, cavalca, molto bene devo dire, il malcontento. Ma le assicuro che sono molto bravo anche io a cavalcare il malcontento ma non basta.CI VOGLIONO RISPOSTE, mi dia un SUO parere, mi dica cosa volete fare per questo paese?

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Sab, 08/09/2012 - 16:49

Max Devilman - credo di averle risposto, cambiare l'attuale classe di politicanti con Politici Seri ed onesti risolverebbe di per se il 20% dei problemi,cosa purtroppo molto ardua in italia,anche considerando questa legge elettorale...subito dopo con Politici Seri si potrebbe cominciare a riconsiderare l'uscita dal neuro per sganciarci dalla germania e poter gestire la crescita e l'inflazione con una banca d'italia indipendente, accompagnando con misure pesanti di lotta alla corruzione ed agli sprechi, abolizione di vitalizi e privilegi di casta (anche sindacale), eliminazione alle aziende statali improduttive e carrozzoni statali, abolizione riforma Fornero sulle pensioni riabbassando l'età pensionabile a 60 anni per dare posto ai giovani,inserendo il principio della meritocrazia nella pubblica amministrazione, abbassamento delle tasse alle aziende che investono e producono ed ai privati...ce ne sarebbero di cose da fare, alcune richiedono l'uscita dal neuro, ma essenzialmente riassumerei il tutto in una sana politica di destra-centro, ma con Politici Seri...come ci si arriva? in passato con le rivoluzioni cruente...

ortensia

Sab, 08/09/2012 - 20:53

Si sente puzza di tradimento. Favia novello Giuda?