Renzi visita una scuola. E i prof insegnano ai bambini una canzone per lui

Nella scuola elementare Raiti di Siracusa, i bambini sono stati messi in riga (in tutti i sensi) e hanno accolto il premier con una canzoncina

Ma cosa c'entrano i bambini? Tra i banchi dovrebbero insegnare le materie del programma, non la politica. Specialmente alle elementari. Altrimenti dalla scuola pubblica si passa a quella di partito... Prima venne il tempo della canzoncina anti-Cav (in cui dei ragazzini vennero istigati a cantare "Berlusconi faccia di m..."), poi arrivò l'apparizione - sul palco del Palasharp al convegno di Libertà e Giustizia - del 13enne che lesse un foglio irto di preoccupazioni davanti a una platea di intellettuali di sinistra. Adesso i modi sono cambiati, ma la sostanza rimane la stessa. Si è passati alla premeditata e preventiva idolatria. Di chi? Di Matteo Renzi. Il tutto a spese dei bambini.

È successo che nella sua visita alla scuola elementare Raiti di Siracusa, i bambini sono stati messi in riga (in tutti i sensi) e hanno accolto il presidente del Consiglio con una canzoncina che pare una dichiarazione di eterna fedeltà. Nell'istituto gli scolaretti con tanto di foglio in mano, hanno regalato a Renzi questo ritornello: "Facciamo un salto/ Battiam le mani/ Ti salutiamo tutti insieme Presidente Renzi/ Muoviam la testa/ Facciamo festa/ A braccia aperte ti diciamo "benvenuto al Raiti". E poi ancora: "Siamo felici/E ti gridiamo...Da oggi in poi, dovunque vai, tu non scordarti di noi, dei nostri sogni/delle speranze che ti affidiamo con fiducia oggi a ritmo di blues. Le ragazze/ i ragazzi tutti insieme alle tue idde e al tuo lavoro affidiamo il futuro". Mancavano solo la fanfara e l'orchestra...

Persino una deputata democratica, Anna Ascani, ha tuonato contro la scelta della dirigenza scolastica: "La canzone dei bambini per Renzi è una pagina indegna, trovo che l’episodio sia sconcertante ed offensivo verso i bambini e le loro famiglie, verso la Costituzione e, suo malgrado, verso il presidente del Consiglio. La scuola è un luogo sacro, lo spazio di tutti, dedicato all’educazione e alla lotta alle diseguaglianze. Non può diventare, anche se per spirito di folklore e in buona fede, la versione ridicola di una propaganda completamente priva di senso, a prescindere dalla maggioranza politica incaricata del governo, tanto più sulla pelle dei bambini".

Anche Beppe Grillo ha mosso dure critiche nei confronti dell'accaduto e ha azzardato un paragone col passato: "La scena del Venditore di Pentole che incontra i bambini delle elementari Raiti di Siracusa che lo ricevono allineati e addestrati con un coretto di benvenuto per concludere con ’Matteo! Matteo! Matteo!’ ricorda, in peggio e in grottesco, gli incontri di Mussolini con i figli della Lupa".

A stretto giro di posta arriva la replica della diretta interessata: "Cosa rispondo a Grillo? Sostanzialmente nulla. Ciascuno è liberissimo di pensarla come vuole. Forse però ha dimostrato di conoscere poco i bambini, i ragazzi e la loro spontaneità, quella dei nostri alunni in modo particolare -risponde la professoressa Angela Cucinotta -. Sono assolutamente serena perchè abbiamo sicuramente dato tutti noi, i nostri ragazzi ed i nostri docenti, il meglio per questa occasione speciale che rappresenta una pagina importante per il nostro Istituto. Quanto alla canzone questa è stata il frutto di un laboratorio aperto e chiuso in un giorno e mezzo per la visita del premier. La nostra è anche una scuola di musica, qui si studia canto, vengono anche insegnanti esterni. Per i nostri ragazzi piccole composizioni per sottolineare occasioni speciali, come quella di oggi, ma anche per momenti diversi, come, ad esempio, il pensionamento di un docente, è la normalità. Quanto al testo che i ragazzi hanno tirato fuori con il coordinamento del professore Paolo Genovese che è il responsabile delle attività musicali della scuola, mi sembra spiritoso, coinvolgente, allegro e, ovviamente, lo condivido".

Annunci
Commenti

elio2

Mer, 05/03/2014 - 18:48

Oramai siamo in pieno regime comunista, più o meno come la corea del nord e Renzi si crede di essere il Kim Jong-un de noantri.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 05/03/2014 - 18:49

ah si fa politica con gli strumenti dello stato! incredibile! è cosi che sprechiamo i soldi, per fare dei bambini dei perfetti idioti che votano con il telecomando sul quadratino con il simbolo comunista! bravi! bravi! delinquenti! mafiosi!!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 05/03/2014 - 18:50

Hazz, sembra essere tornati ai tempi di quando cera lui, prossimamente istituiranno pure il sabato del giovane democratico

SquadracciaNera

Mer, 05/03/2014 - 18:51

Nella mia famiglia leggiamo "il Giornale" da quando è nato, ma ogni tanto pubblicate delle notizie per i ritardati... Comunque mi fa piacere che mentre in Crimea c'è la crisi, quel coglione di Scorenzi vada a fare lo scemo con le canzoni da minchione...

Miraldo

Mer, 05/03/2014 - 18:52

Fra non molto i bambini quando vedranno Renzino lo Spendaccino lo accoglieranno come Pinocchio 2.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 05/03/2014 - 18:52

Cose di mussoliniana memoria.Essendo tutti gli insegnanti eredi del 68 ,vorranno insegnare ai bambini ad essere balilla in rosso.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 05/03/2014 - 18:52

Ma almeno i bimbi l'hanno cantata tutti ben allineati con la camicina rossa, il fazzolettino rosso al collo, un fez rosso in testa, sventolando una bandierina rossa con falce e martello ?

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 05/03/2014 - 18:53

Cose di mussoliniana memoria.Essendo tutti gli insegnanti eredi del 68 ,vorranno insegnare ai bambini ad essere balilla in rosso.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 05/03/2014 - 18:53

Cose di mussoliniana memoria.Essendo tutti gli insegnanti eredi del 68 ,vorranno insegnare ai bambini ad essere balilla in rosso.

gianni59

Mer, 05/03/2014 - 18:55

Beh in confronto alle promesse di voto per Silvio dei bambini aquilani è nulla....

LAMBRO

Mer, 05/03/2014 - 18:55

MI RICORDA TANTO LE VISITE DEL DUCE o DEL PREFETTO..... ANCHE SE NON MI VEDEVANO PROTAGONISTA.

Griscenko

Mer, 05/03/2014 - 18:57

I bambini sono intelligenti ed assorbono come spugne. Se gli adulti fanno affermazioni e poi agiscono in modo contrastante a quanto affermato, loro credono all'azione e non alle parole. Non si può dire continuamente che la scuola è importante e poi perdere ore di lezioni di matematica, italiano, musica, ecc. per festeggiare l'arrivo di un politico. Il messaggio dell'azione perpretata dagli adulti educatori (sic!) è: è più importante l'accoglienza a Renzi delle ore di lezione. Con questi comportamenti si è piano piano distrutta la scuola italiana. Un insegnante.

LAMBRO

Mer, 05/03/2014 - 18:58

ECCO LA PERICOLOSITA' DELLA CULTURA SETTARIA E SUBDOLA DI STAMPO DITTATORIALE....... ECCO PERCHE' VOGLIONO LA SOLA SCUOLA PUBBLICA.

LAMBRO

Mer, 05/03/2014 - 18:59

NULLA DI NUOVO ... BASTA LEGGERE LE TESI DI LIONE DI GRAMSCI DEL 1926.

aquila59

Mer, 05/03/2014 - 19:00

MI CONGRATULO CON LON. ASCANI.MI AUGURO CHE ALTRI DEL PD SEGUANO IL SUO ESEMPIO

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 05/03/2014 - 19:04

Questi son matti da legare altrochè!

pastello

Mer, 05/03/2014 - 19:06

Giudalfano,Schifani ed ora anche i maestri. Cosa volete nella magna magna Grecia sono fatti cosi.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 05/03/2014 - 19:09

Gliminsegnanti che insegnano certe porcherie ai Bambini delle scuole elementari dovrebbero essere inquisiti per abuso su minori, processati e licenziati.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 05/03/2014 - 19:10

Questa scuola dovrebbe essere chiusa, gli insegnanti licenziati ed inquisiti per abuso su minori.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 05/03/2014 - 19:10

Questa scuola dovrebbe essere chiusa, gli insegnanti licenziati ed inquisiti per abuso su minori.

soronico

Mer, 05/03/2014 - 19:12

Incredibile, se al posto di Matteo c'era Beppe lo avrebbero messo sulla sedia elettrica....

ghibli10

Mer, 05/03/2014 - 19:12

ci si accorge solo ora che la scuola fino ad oggi è servita per inculcare solo la storia che è piaciuta a loro si sono dimenticati di Stalin delle foibe degli assassini nel triangolo rosso di Reggio Emilia e dei prigionieri italiani in Russia trucidati per ordine di Togliatti, perché gli italiani si ricordassero di Mussolini

soronico

Mer, 05/03/2014 - 19:13

Incredibile, se al posto di Matteo c'era Beppe lo avrebbero condannato alla sedia elettrica. Mentre c'è Matteo, quindi è una canzoncina pedagogica.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 05/03/2014 - 19:14

Siamo agli inizzi di una guerra politica !!! Sembra una poesia dettata per Mussolini. MA ? questo "Jobs Act, e valido per tutta l`Italia o solamente per la Sicilia ???

electric

Mer, 05/03/2014 - 19:16

Che c'è di strano? I comunisti hanno fatto sempre così, coadiuvati da pseudo insegnanti compiacenti. Del resto il 99% degli insegnanti è di sinistra, e questo è il lavaggio di cervello fatto ai nostri ragazzi. E credo che molti commentatori di questo giornale abbiano subito un trattamento del genere. Non si spiegherebbero diversamente i loro contorti ragionamenti.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 05/03/2014 - 19:16

Mi devo aggiornare, ero rimasto alla foto del Che.

Ely Bon

Mer, 05/03/2014 - 19:19

Provo ad immaginare cosa sarebbe successo sulle televisioni, di stato e private, e sui giornale nazionali se nella scuola siciliana avessero ricevuto, invece di Renzi, Berlusconi, con la seguente canzoncina: "Battiam battiam le mani / Presidente Berlusconi / Ti sia gradito un bel saluto. /Al Raiti benvenuto!"

plaunad

Mer, 05/03/2014 - 19:20

Ridicolo! Pensate cosa sarebbe successo se lo avesse fatto Berlusconi

idleproc

Mer, 05/03/2014 - 19:21

E' più grave. E' infatti noto che i bambini imparano facilmente "bandiera rossa" o altre canzoni dell'epoca del fascio. Nulla di drammatico. E' invece grave in quanto risulta a mio giudizio inconcepibile che un docente di qualsiasi ordine e grado non sia intellettualmente allergico al Nostro. Non è un fatto politico, di schieramento od opportunità, va oltre.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 05/03/2014 - 19:22

Mi sto immaginando se fosse Berlusconi si sarebbero mosse a razzo le procure di mezza Europa.

efferaia

Mer, 05/03/2014 - 19:25

Gianni hai una faccia tosta.............. I bambini dell'Aquila hanno scuole dove stare grazie a Berlusconi. Ma avete il chiodo fisso tutti quanti? E daiii ci avete rotto ad ogni piè sospinto Berlusconi Berlusconi Berlusconi . E' il vostro incubo o è la vostra invidia?

gibuizza

Mer, 05/03/2014 - 19:27

Che dire, penoso! Penosa la scuola ovviamente e poi ci lamentiamo che la mafia non si estirpa e la corruzione impera, con questi lavaggi del cervello come cresceranno quei ragazzi?

Raoul Pontalti

Mer, 05/03/2014 - 19:28

Ma certo! Il clap and jamp si deve fare solo for Silvio, con le maestre e le bimbe in burlesque e bidelli e bimbi vestiti da maggiordomi e tutti a cantare facciamo un bunga facciamo un porno...

scipione

Mer, 05/03/2014 - 19:31

Sono un po' preoccupato: mi ricorda tanto certe manifestazioni al tempo di Benito.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 05/03/2014 - 19:31

E chi non canta in compagnia.......scarpate in culo !!!!!! i giovani balilla l'hanno imparata a memoria in una settimana tralasciando le normali ore di insegnamento programmato ma con la garanzia che......A GIUGNO TUTTI PROMOSSI.....EVVIVA

Silvano Poma

Mer, 05/03/2014 - 19:35

Circa ottant'anni fa accoglievano così anche qualcun altro che era stato chiamato a salvare l'Italia, che era osannato da tutti, che voleva le riforme e rottamare tutti e che era socialista.

Silvano Poma

Mer, 05/03/2014 - 19:36

Circa ottant'anni fa accoglievano così anche qualcun altro che era stato chiamato a salvare l'Italia, che era osannato da tutti, che voleva le riforme e rottamare tutti e che era socialista.

ptck135

Mer, 05/03/2014 - 19:36

Gli piace vincere facile, faccia la stessa cosa davanti al popolo delle partite iva

piertrim

Mer, 05/03/2014 - 19:38

Ecco gli "AGIT-PROF" di cui è piena la scuola italiana. Ma va bene così e nemmeno Renzi (Capo del Governo) nè il Ministro della Pubblica Istruzione obiettano qualcosa!

alberto.rossattini

Mer, 05/03/2014 - 19:39

Certo che siamo proprio a corto di notizie se diamo importanza ad una come questa! Ma cosa c'è di male, cosa avrebbe fatto Renzi di così drammatico! Siamo diventati un popolo di idioti che non riusciamo più a distinguere il bianco dal nero! Capre!!!

Silvano Poma

Mer, 05/03/2014 - 19:39

Circa ottant'anni fa era accolto così anche qualcun altro che era stato chiamato al governo per salvare l'Italia, che era osannato di tutti, che prometteva la rinascita e di risolvere tutti i problemi, che voleva le riforme, che voleva rottamare tutti, che se ne fregava dei percorsi democratici e che proveniva dalla sinistra. Poma

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 05/03/2014 - 19:40

il prossimo passo sarà insegnare ai pargoletti il saluto, tutti con il braccio teso in avanti e il pugno! tse!

gianrico45

Mer, 05/03/2014 - 19:40

Adesso immaginate che cosa sarebbe successo se l'avessero fatto per Berlusconi.

Il giusto

Mer, 05/03/2014 - 19:42

che sceneggiata ridicola...

Seawolf1

Mer, 05/03/2014 - 19:44

questa è dittatura comunista!!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 05/03/2014 - 19:44

come sardi tamburini come i siculi picciotti dai a renzi mille pizzicotti

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 05/03/2014 - 19:47

Pirla Berlusconi che gli sta dando linfa.

pesciazzone

Mer, 05/03/2014 - 19:48

MUHAHAHA!!!!!!! Proprio voi....quelli di AZZURRA LIBERTA' e MENO MALE CHE SILVIO C'E'.... Ma non avete proprio nient'altro cui attaccarvi????non so....una multa non pagata...una baita ad equo canone....PENOSI!!!!!!!!!

Ritratto di venividi

venividi

Mer, 05/03/2014 - 19:50

Siamo in Cina, tutti a leccare il lato B di Mao. Ma per piacere, sarebbero da denunciare le maestre.

rossini

Mer, 05/03/2014 - 19:59

Niente di nuovo sotto il sole. Siamo tornati indietro di 80 anni quando i Figli della Lupa accoglievano Mussolini cantando Siamo i Figli della Lupa, dell’Italia il primo fiore, e donato abbiamo il cuore al suo grande Condottier! Noi di Roma siam Balilla e del Duce il primo affetto, il suo nome abbiam in petto e l’Italia nel pensier!

scipione

Mer, 05/03/2014 - 20:01

Per me Renzi comincia a diventare un pericolo per la Democrazia.

mauralombardia

Mer, 05/03/2014 - 20:06

L'indottrinamento della sinistra non ha mai fine. Che vergogna!

elio2

Mer, 05/03/2014 - 20:07

Caro gianni59 non le riesce proprio far finta di sembrare una persona normale, vero?

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 05/03/2014 - 20:14

Ricordo che quando andavo a scuola nel 1936 a scuola cantavamo le canzoni inneggiando a Mussolini. Ebbene niente da meravigliarsi se oggi a scuola inneggiano cantando cori a pro Renzi Siamo comunisti del PD o no?Non mi meraviglierei più di tanto se venissero adottate le divise con scritto W RENZI

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 05/03/2014 - 20:22

Il Preside e gli insegnanti di quella scuola di Siracusa che hanno fatto cantare la canzoncina in onore di Renzi dovrebbero essere denunciati per abuso su minori, processati e licenziati. Queste scene vergognose non avevano luogo nemmeno sotto il Fascismo e nemmeno nella Romania di Ceausescu. Oggi si possono vedere solo nella Corea del Nord del Dittatore Kim. Robe da chiodi

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 05/03/2014 - 20:24

Ma porca puttana....mi scuso!......ma se questo lo avrebbe fatto Berlusconi cosa sarebbe successo,......

hectorre

Mer, 05/03/2014 - 20:27

ha aumentato le tasse dopo il primo giorno me è gia un eroe....quanto sono fessi i sinistri!!!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 05/03/2014 - 20:29

Viva viva il compagno Matteo Renzi... sarebbe da ridere se non fosse da piangere!

atlante

Mer, 05/03/2014 - 20:36

Mi viene da vomitare. Roba da Corea del Nord.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/03/2014 - 20:39

Sono decenni che nella scuola pubblica italiana si insegna a disprezzare l´attivitá privata e il valore in Intelligenza della impresa ... Lo sprofondare ogni giorno di piú del Paese nel burrone non é una casualitá, é la conseguenza di una opera tenace e paziente della sinistra italiana che é risultata vincente ... Giovani che valete lasciate questa gabbia, dove solo si puó morire, alla massa egualitaria a cui é stata con anni e anni di paziente lavoro appiattita la mente e agli immigrati nord africani ... Il disegno di una becera sinistra sconfitta e scomparsa in tutto il mondo che ha solo seminato ignoranza, ottusitá e menzogna per la egemonia sul Paese di un lurido apparato burocratico totalitario in Italia é risultato irrimediabilmente vincente ... La destra italiana populista e meschina annaspa annaspa ma ancora non se ne é accorta.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/03/2014 - 20:42

Sono decenni che nella scuola pubblica italiana si insegna a disprezzare l´attivitá privata e il valore in Intelligenza della impresa ... Lo sprofondare ogni giorno di piú del Paese nel burrone non é una casualitá, é la conseguenza di una opera tenace e paziente della sinistra italiana che é risultata vincente ... Giovani che valete lasciate questa gabbia, dove solo si puó morire, alla massa egualitaria a cui é stata con anni e anni di paziente lavoro appiattita la mente e agli immigrati nord africani ... Il disegno di una becera sinistra sconfitta e scomparsa in tutto il mondo che ha solo seminato ignoranza, ottusitá e menzogna per la egemonia sul Paese di un lurido apparato burocratico totalitario in Italia é risultato irrimediabilmente vincente ... La destra italiana populista e meschina annaspa annaspa ma ancora non se ne é accorta.

Ritratto di joe pizza

joe pizza

Mer, 05/03/2014 - 20:47

BELLOOOOO Come al tempo del fascismo !

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Mer, 05/03/2014 - 20:52

Un titolone di questo genere per una canzoncina scritta da 1 o 2 insegnanti ?. Siamo tornati indietro nella storia, al tempo del maccartismo o la paranoia dilaga al giornale ? Ormai si vedono comunisti mangiabambini dappertutto, Renzi compreso.

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Mer, 05/03/2014 - 21:02

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ...CERCASI TRIBUNALE DEI MINORI ! Quello dei minorati non esiste.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 05/03/2014 - 21:05

MI RICORDA MOLTO UNA PUBBLICITA DI TANTI ANNI FA,che cantava così:" battiam battiam le mani arriva il direttor... battiam battiam le mani è un'uomo di valor... ecc. Mi viene da PIANGERE solo al pensare che quello che il DIRETTOR FONZIE dice di voler fare, NOI (LEGHISTI IGNORANTI ) lo avevamo già fatto e si chiamava DEVOLUTION che tradotto significa ; riduzione del 50% del numero dei deputati,eliminazione del senato, ridotto a senato federale composto da 100 senatori regionali e sopratutto SENZA senatori a VITA nominati, RIFORMA DEL TITOLO v DELLA COSTITUZIONE ovvero FEDERALISMO!!! Ma guarda????? Quando lo avevamo GIA FATTO???? NOI eravamo IGNORANTI ecc, ora che dice di volerlo fare (DICE DI VOLERLO FARE eheh) LUI è un DEUX EX MAQUINA!!!! La realta è un'altra che passo a spiegare, l'unica cosa di BUONO che l'avvento di FONZIE ci ha portato è la sparizione dal S/governo di,LA BONINO che per i MARÒ non ha fatto niente per 8 mesi e che quando ha saputo che sarebbe "sparita" ha fatto finta di OCCUPARSENE, LA CANCELLIERI, che dei suoi AMICI LIGRESTI si è occupata e come!!!! e la sparizione della KASETUN che voleva CONGOLIZARE L'Italia!!!! Di queste 3 cose caro FONZIE te ne siamo grati TUTTO IL RESTO???? Come diceva IL CALIFFO È NOIAAAAA!!!! Saludos

filgio49

Mer, 05/03/2014 - 21:09

Mi chiedo... ma perché i comunisti, invece di stare in Italia a sparare cazzate, non emigrano in qualche paese comunista tipo Cuba. Korea..! Ma no non lo faranno mai, soprattutto se sono comunisti benestanti, in quei paesi si vive troppo male, a loro piace stare in Italia per parlare di Berlusconi almeno fino a quando sara' in vita.

filgio49

Mer, 05/03/2014 - 21:09

Mi chiedo... ma perché i comunisti, invece di stare in Italia a sparare cazzate, non emigrano in qualche paese comunista tipo Cuba. Korea..! Ma no non lo faranno mai, soprattutto se sono comunisti benestanti, in quei paesi si vive troppo male, a loro piace stare in Italia per parlare di Berlusconi almeno fino a quando sara' in vita.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 05/03/2014 - 21:13

Le scene vergognose e ridicole che hanno avuto luogo in una scuola di Siracusa all'arrivo di Renzi dove dei poveri bambini sono stati costretti dai loro insegnanti a cantare canzoncine in onore di Renzi non si verificavano nemmeno ai tempi del Fascismo e nemmeno nella Romania di Ceausescu. Oggi al limite si possono vedere solo nella Corea del Nord del Dittatore Kim. Robe da chiodi

vince50

Mer, 05/03/2014 - 21:23

Spero che gli abbiano fatto indossare la camicia rossa,perchè se nera è una vergogna,rossa ormai è legge e moooooolto democratica.

vince50

Mer, 05/03/2014 - 21:23

Spero che gli abbiano fatto indossare la camicia rossa,perchè se nera è una vergogna,rossa ormai è legge e moooooolto democratica.

eramob

Mer, 05/03/2014 - 21:27

.....beh!!!una vera scemata!!!certo in confronto alle puttanate organizzate all'Aquila in "onore" di Berlusconi ben poca cosa!!! ma fatte le dovute proporzioni!!!!!!!

eramob

Mer, 05/03/2014 - 21:27

.....beh!!!una vera scemata!!!certo in confronto alle puttanate organizzate all'Aquila in "onore" di Berlusconi ben poca cosa!!! ma fatte le dovute proporzioni!!!!!!!

GiuliaG

Mer, 05/03/2014 - 21:33

Orribile sotto tutti i punti di vista, compreso quello musicale. Chissà quanto tempo sprecato, bidelli compresi, per imparare questa ca.ga.ta.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 05/03/2014 - 21:48

Battiam Battiam le mani, è arrivato il Direttor! Gridiamo tutti in coro: Evviva! Evviva! Ed una coppa d'oro doniamo al direttor!

jakc67

Mer, 05/03/2014 - 21:55

beh.. piuttosto che modelle con le tette al vento in cerca di popolarità, checche starnazzanti che vogliono essere considerate più uguali degli altri, indignati vari sempre per i fatti degli altri (chiaramente)e teppisti vari, prezzolati, forniti di bandiere prevalentemente rosse e i pugnetti chiusi per non farsi sfuggire i 10 euri per l amburgher...

m.nanni

Mer, 05/03/2014 - 22:29

Renzi ha trovato modo efficace di aprire e mai chiudere la campagna elettorale.un suo predecessore li faceva sfilare allineati e coperti. occorre prenderlo sul serio.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 05/03/2014 - 22:38

Non lasciatevi prendere dall'invidia. Prendete i libri e studiate, ciò vi libererà dalla schiavitu' dell'ignoranza di destra

coccolino

Mer, 05/03/2014 - 22:52

SILVIO, TI PREGO, INTERVIENI, CON QUALSIASI MEZZO.....PRIMA CHE SI PASSI TUTTI CON GRILLO.....

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 05/03/2014 - 23:15

CADAQUES. ma... e i vari crimini sulla pelle dei lavoratori???

steacanessa

Mer, 05/03/2014 - 23:20

Che boiata pazzesca! Perfettamente in linea con il luridume intellettuale(?) dei sinistri di merenda.

odifrep

Mer, 05/03/2014 - 23:43

all'insegnante Griscenko (18:57) - consiglio di non farsi sgamare dai suoi colleghi che tanto hanno combattuto per "il 6 politico" nonché iscritti al PD e con la tessera della cgil, altrimenti si troverà trasferito all'Istituto Raiti di Siracusa con l'obbligo di imparare la canzoncina pro-Renzi.

Roberto Casnati

Mer, 05/03/2014 - 23:48

L'ho scritto e lo riscrivo: i komunisti, comunque si chiamino, son dei fascisti con la camicia rossa! Chi avesse qualche anno sulle spalle ricorderà certo le "canzoncine" del regime fascista del tutto identiche a quella per Renzi; già ora, se vuoi un posto pubblico, devi mostrare la tessera del PD e, tra non molto, nelle scuole si dovrà cantare bandiera rossa! Komunisti siete solo dei fascisti mascherati!

Ritratto di greysmouth

greysmouth

Gio, 06/03/2014 - 00:00

Era così al tempo del Duce; così pure in Unione Sovietica e Cina Popolare...Se ancora non v'era certezza, si conferma che siamo sotto dittatura Komunista.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 06/03/2014 - 00:29

La piaggeria degli insegnanti che hanno costretto i bimbi a cantare quella vergognosa leccata di piedi SPIEGA COME SIA FACILE PER I TRINARICIUTI METTERE IN PIEDI UNA DITTATURA COMUNISTA CON IL NOME DI DEMOCRAZIA. Ve l'immaginate cosa sarebbe successo se lo avessero fatto per Berlusconi? MANIFESTAZIONI DI PIAZZA CONTRO IL FASCISMO.

positiveday

Gio, 06/03/2014 - 01:06

Mah, Renzi è il Presidente del Consiglio. Forse chi ha scritto l'articolo si è dimenticato del dettaglio. I bambini non hanno cantato "viva il PD". Se fosse stato Berlusconi sarebbe stata una bella notizia per il Giornale. Amen. Attendiamo un nuovo leader della destra che non abbia una faccia inquietante (Alfano) o che non sia quasi ottuagenario (Berlusca). Insomma qualcuno di presentabile in giro.

claudio63

Gio, 06/03/2014 - 01:10

ho notato che da sx non sono venute fuori altro che storielle sul tipo: " ma lo aveva fatto anche il silvio..." Bene. ammesso, e non concesso, che cosi fosse, non rimane un poco di cervello per indignarsi comunque sulla ridicola scena da quadretto nordcoreano? non posso che offrire tutta la mia solidarieta' alla deputata del PD che ha definito " indegne" certe dimostrazioni. e , per favore, lasciamo fuori dalla politica i bambini. Quanto a Lei sig. Pontalti, che sciocco commento! e poi si scrive jump e non jamp, ma sono sicuro che e' stato solo un errore di battitura. cosi almeno spero. Claudio Carugati Houston, TX

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 06/03/2014 - 01:31

Certo , io non lo manderei più un figlio in quella scuola , sia esso figlio 1 o figlio 2 , se devono imparare ad essere idioti , meglio stare a casa .

FRANCO1

Gio, 06/03/2014 - 03:15

libro e moschetto comunista perfetto. Per il Renzi eia eia alalà

diwa130

Gio, 06/03/2014 - 03:39

Certo che in Italia si sta proprio toccando il fondo ... Non c'e' nulla che non susciti stupide polemiche. Abito in USA e non c'e' nessuno che si sognerebbe mai di fare commenti così' idioti (ed in questo il Giornale e' in ottima compagnia, visto che quasi tutta la "stampa" italiana "lavora" in modo simile), sull'accoglienza dedicata al presidente (o nel caso specifico il premier). Il presidente eletto la prima cosa che dice e' "saro' il presidente di tutti", ed diventa immediatamente una istituzione. Ovviamente ci sono critiche e schieramenti di partito, discussioni etc. ma nessuno e dico nessuno mai si sognerebbe di criticare la scuola per aver dedicato una canzoncina al presidente che rappresenta il paese. Ma questi concetti in Italia sono troppo alti per poter essere concepiti Quello che invece e' ben chiaro e' trovare sempre qualcosa di male in tutto quello che gli altri fanno e questo vale per tutti, nessuno escluso. Collettivamente siamo un paese davvero schifoso.

filatelico

Gio, 06/03/2014 - 05:05

Qualcuno aveva indicato Renzi come il Ducetto di Firenze,invece questa è la prova che invece siamo in Corea del Nord.Povera Italia

electric

Gio, 06/03/2014 - 07:17

Vorrei sapere chi è stato l' autore di questa ridicola pagliacciata.

linoalo1

Gio, 06/03/2014 - 07:41

Aiuto,siamo circondati!Da una parte da un Presidente affetto da Demenza Senile e,dall'altra,da un Presidente affetto da Demenza Giovanile!Voglio scendere!Lino.

entropy

Gio, 06/03/2014 - 07:51

Giro giro tondo, che ci faccio in questo mondo? Pago tasse a più non posso, col Befera sempre addosso. Quando non ne posso più, voto Grillo e butto Renzi giù.

gurgone giuseppe

Gio, 06/03/2014 - 08:02

Ma non incorrono nel reato di plagio questi insegnanti "commissari politici"?

CARLINOB

Gio, 06/03/2014 - 08:21

Sarà il nuovo , giovane e pieno di grandi intenzioni , ma sta usando un metodo da gallina starnazzante. Sono 20 anni che subiamo le sciocchezze , le stupidate il populismo del più grande pifferaio del secolo scorso. Adesso si anche lui , Renzi , pensa di fare altrettanto , bhe è pure uno sprovvisto stupidotto : capiremo in fretta lo spessore di costui e sicuramente spero non lo subiremo per i prossimi 20 o 30 anni!!

electric

Gio, 06/03/2014 - 08:27

Kasparov77 (20:52). Non mi stupisce che tu non riesca a capire la gravità della cosa. Evidentemente, quando andavi a scuola, ti facevano lo stesso lavaggio di cervello che ancora oggi continuano a fare. Ti consiglio una serie di sedute dallo psicologo per ritornare normale.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 06/03/2014 - 08:48

Tutto ridicolo!(a dir poco),come il titolo della canzonetta,misto di Inglese ed italiano....Pazzesco!!!

Ritratto di dbell56

Anonimo (non verificato)

egi

Gio, 06/03/2014 - 08:53

Se fosse successo a Berlusconi avrei vomitato, ma essendo uno di sinistra ci rido sopra.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 06/03/2014 - 08:55

A quando le adunate il sabato mattina con il fazzoletto rosso al collo?, la scuola pubblica andrebbe abolita, tanto almeno il 50% degli insegnati è ignorante, almeno un altro 30% non ha voglia di fare nulla, un 10% è malato, il resto si può forse salvare, comunque il 90% è comunista, quindi che cosa volete che insegni?, abolire per decreto ministeriale e dare sovvenzioni per mandare i figli alle scuole private, dove gli insegnati no n idonei sono licenziabili

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Gio, 06/03/2014 - 09:13

Ai miei tempi a scuola ci insegnavano le poesie per la festa della mamma o del papà. Adesso però ci sono i "genitore 1" e "genitore 2". Ai miei tempi a scuola facevamo le recite di Natale e cantavamo le canzoni tradizionali. Ormai però nella classe di mio figlio ci sono più extra-negri che italiani. Meglio che almeno Renzi li abitui fin da piccoli a credere, obbedire, combattere. Eja Eja. Voi "esercito di Silvio", che dovreste essere di destra, non vi vergognate nemmeno un po' a rinnegare i metodi "di destra"? Negli USA ad ogni evento pubblico TUTTI cantano l'inno nazionale. Qui il 90% della popolazione nemmeno ne conosce le parole. Siete RIDICOLI

BlackMen

Gio, 06/03/2014 - 09:14

Cari bananas siete veramente pazzeschi. Episodi del genere afferiscono ad un idea, ad una strategia di comunicazione, basata sul Culto della personalità che in Italia, prima che di Renzi, fu proprio di Mussolini e, molto dopo, di Belusconi. E' un modo di fare comunicazione che cerca di creare un contatto con l'elettorato bypassando gli organi parlamentari. Ebbene non si capisce in base a quale teoria se lo fanno Mussolini e Berlusconi va bene, se lo fa Renzi sono prove di dittatura Comunista in salsa cinese. Ripeto, fate pace col cervello una volta per tutte.

Ritratto di dbell56

dbell56

Gio, 06/03/2014 - 09:32

Tutto ciò che proviene da sinistra è vangelo per il popolo bue! Zitti e basta!! D'altronde non solo Mussolini ricorreva al culto della personalità. Anche Stalin ne ha fatto buon uso, mentre massacrava il popolo sovietico con podrom vari e carestie micidiali. Altro che falce e martello!

piertrim

Gio, 06/03/2014 - 09:33

@ PONTALTI: Non scriva stupidaggini ultra-partigiane! L'unica che ha detto una cosa sensata è stata la deputata PD Anna Ascani, stranamente i più interessati, almeno a parole, ad una scuola normale non hanno niente da dire e stanno zitti.

giorgio704

Gio, 06/03/2014 - 09:39

al pari della propaganda nazi-fascista, mi vergogno per loro essendo siciliano, e un paese da riformattare non da riformare. abbiamo insegnanti rossi comunisti, magistrati rossi e di destra ma non cè nessuno corretto, siamo al 157° posto al mondo per malagiustizia,al 70° posto al mondo e 57°posto in europa per disinformazione. tutto questo basta per farci vergognare di essere italiani?

tetrix59

Gio, 06/03/2014 - 09:48

Più o meno come per Mussolini, Putin, Stalin, PolPot, Fidl Castro e compagnia dittatoriale bella. Ma fascismo e solo quando questo accadeva (nei primi anni) a Berlusconi, almeno così dicono gli intellettuali di sx. Poi una cosa ha Siracusa non poeteva succedere che questo fosse andato a Catania o a Ragusa vi assicuro che la buffonata non sarebbe riuscita.

tetrix59

Gio, 06/03/2014 - 09:51

Ho visto le foto mancavano le bambine in gonna nera e camicietta bianca ed i bambini con il fez ed il quadro era perfetto per una rievocazione storica. Anche se Renzi più che Mussolini assonmiglia a Mastrota (quello delle pentole).

Ritratto di Alessandro Noe'

Alessandro Noe'

Gio, 06/03/2014 - 09:54

Che tristezza... Ma poi mi chiedo... I genitori di tutti gli alunni della scuola elementare sono pro-Renzi?!? E nessuno si e' rifiutato? Mah...

tetrix59

Gio, 06/03/2014 - 09:56

BlackMen e essattamente il contrario di quello che dice. Se lo fà Renzi e Ok se lo fà qualche altro e fascismo, questo è quello che dice l'intellighenzia di Sx.

il corsaro nero

Gio, 06/03/2014 - 10:02

@ BlackMen: quindi secondo lei lo spettacolino non sarebbe altro che "un modo di fare comunicazione che cerca di creare un contatto con l'elettorato bypassando gli organi parlamentari." Siete troppo forti, quando non sapete come giustificare certi comportamenti vi perdete in ragionamenti talmente astrusi che neppure voi capite cosa stiate dicendo! Mi spiega che significa? La verità l'ha detta la deputata PD Anna Ascani!

il corsaro nero

Gio, 06/03/2014 - 10:06

@ hellmanta: ma che te sei bevuto stamattina? Hai fatto colazione col lambrusco o hai fumato un po' de hashish?

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 06/03/2014 - 10:10

Renzi, da buon istrione, ha già iniziato la sua personale campagna elettorale a spese degli italiani, usufruendo dell'aereo di stato e del tempo che dovrebbe dedicare alle riforme cui si è impegnato, dopo aver usurpato il titolo a Letta.

maurizio50

Gio, 06/03/2014 - 10:12

Natuiralmente gli imbecilli insegnanti, autori di simile porcata, tutti(non occorre sottolinearlo) di stretta osservanza filocomunista, PD e CGIL, sono gli stessi che sicuramente han tuonato contro il Cavaliere al tempo del centrodestra, parlando di restaurazione fascista: gente così è quella che sta trasformando il Paese nell'avamposto della NORD KOREA!

Ritratto di Alessandro Noe'

Alessandro Noe'

Gio, 06/03/2014 - 10:15

Al Raiti sono tutti renziani... E nessuno si e' rifiutato di questa stronzata???

Ritratto di vomitino

vomitino

Gio, 06/03/2014 - 10:15

miiiiinchia!!!...ma invece di "battiam le la mani" non si poteva fare "baciamo le mani"??? troppo era???miiiiiii!!!!!!!

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Gio, 06/03/2014 - 10:16

@electric A te l’ultimo neurone rimastoti l’hanno lavato sciacquato e strizzato da molto tempo, come tutti i burattini silvioti reagisci a comando.

maurizio50

Gio, 06/03/2014 - 10:16

@hernando 45. Quel che Lei dice è sacrosanto!Ma va espresso con toni più energici!Saluti.

LAMBRO

Gio, 06/03/2014 - 10:18

BISOGNA COLTRIVARLI DA PICCOLI...... ECCO LE PRATICHE DI FASCESTIZZAZIONE e/o BOLSCEVIZZAZIONE ...... CHE NON SONO MOLTO DISSIMILI.

Peppe123

Gio, 06/03/2014 - 10:31

Quasi mi vergogno ad essere siciliano, quei maestrini o professorini sono da condannare , è pazzesco siamo in pieno regime dittatoriale. anche i maestrini fanno quello che diceva mourinho , " manipolazione intellettuale " cioè quei bambini non oso immaginare con che idea politica cresceranno , PAZZESCO CHE ITALIA DI MERDA CHE SICILIA DI MERDA

fabio tincati

Gio, 06/03/2014 - 11:10

Franza o Spagna purchè se magna!!! Ghote nel 1800 e rotti raccontava nel suo viaggio in Italia della miseria e della fatiscenza delle popolazioni della Sicilia. Dove a fianco di vetusti e semi abbandonati palazzi della nobiltà si aggirava una popolazione affamata e misera. Quindi una certa tendenza al servilismo è atavica, ma non mi pare che questo incontro di Renzi con i bambini sia da censurare più di tanto. Mi pare invece che il bersaglio delle lodi sia sbagliato: tutti scrivono L'avesse fatto Berlusconi! ma il Berlusca per l'Aquila ha fatto molto e gliene dissero dietro di tutte .Poi Napolitano l'ha dimesso e sostituito con Monti, Letta ed ora Renzi. Tutti hanno fatto promesse che non mantennero ma tutti lasciarono tasse. Non serve dare, serve sembrare, proprio come nella Grande Bellezza, rassicurare un popolo (disprezzato) facendo finta di essere buoni rende di più e costa di meno! Ricordate la passerella di Napolitano e Renzo Piano all'Aquila e le promesse fatte?!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 06/03/2014 - 12:13

SE I GENITORI NON PROTESTANO E SONO FELICI ...... CHE I LORO FIGLI VENGANO USATI E SFRUTTATI ..... CERTO L'AVESSO FATTO PER BERLUSCONI..... SI SAREBBE MOSSA LA MAGISTRATURA SICURAMENTE, MA SI SA' GLI ITALIANI SONO PECORE STUPIDE CHE BELANO SEMPRE

sailor61

Gio, 06/03/2014 - 12:47

non avete notato un'altra chicca: dopo aver combattuto il grembiule, nero o blu per i maschi e bianco per le femmine, tutti i ragazzini lo indossavano! quindi non solo dopo aver distrutto la scuola ora cercano di presentarsi educati e compiti, come era la scuola prima del 68, ma si fanno anche i canti e le presentazioni ludiche al potente o gerarca che dir si voglia!!! Come vedete basta lasciarli esprimere e si dimostrano quello che sono: affabulatori delle giovani generazioni e affossatori di tutto quello che non è loro. Basta ricordarsi della bella ministra che solo oggi si ricorda che l'avviso di garanzia e per la "garanzia" e non una condanna.... ma solo oggi e per i loro, ieri per quel bambacione del NCD non valeva!!!!

odifrep

Gio, 06/03/2014 - 14:10

Peppe123 (10:31) - non rinnegare mai le tue origini. Voi siciliani siete nella stragrande maggioranza persone per bene, te lo dice un campano. Devi sapere che in ogni punto cardinale, in questo globo, esiste il buono e il cattivo. Hai ragionato bene dicendo che andavano condannati i professorini e/o maestrini ma dovevi aggiungere anche i loro diretti superiori : Direttore, Preside e Provveditore. Non ricordi che i 68ottini stanno passando man mano a miglior vita e, quindi, c'è bisogno dei sostituti....ssa binirica a vossia.

Ely Bon

Gio, 06/03/2014 - 16:02

BlackMen: il problema non sta nel fatto che lo fece Mussolini (anche se il contesto storico lo giustificava) o lo ha fatto più di recente Berlusconi (che però non è mai arrivato platealmente così in basso)ma la vergogna è che tutto questo sia stato accettato da Renzi (perché spero non lo abbia fatto organizzare lui stesso), politico che si ritiene rinnovatore. Ma ancora più grave è che ora è difeso e giustificato da personaggi come te che con disonestà intellettuale nel passato hanno criticato e aspramente condannato questi stessi comportamenti. Se indicate come fascisti chi lo faceva ieri abbiate il coraggio di accettare che allo stesso modo sia apostrofato chi lo fa oggi. Altrimenti fatevi dire che siete dei semplici quaquaraqua.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 07/03/2014 - 00:13

La vera tragedia è che quel trinariciuto compositore della pietosa leccata di piedi a Renzi riceverà dal PD la proposta di entrare a far parte del governo. QUALSIASI SCALZACANE CHE FA PARLARE DI SÈ DIVENTA AUTOMATICAMENTE CANDIDATO DEL PD ALLE ELEZIONI.

angelomaria

Dom, 16/03/2014 - 15:15

l'inno dell'escort??!!!

angelomaria

Dom, 16/03/2014 - 15:18

da qui un immagine disdicevole di chi vorrebbe segretamente ripristinare il cattocomunismo a tendenze dittatoriali cosa di meglio che l'ingottrinamento!!!il nord korea vuole congraturarsi con te!!!!!

angelomaria

Dom, 16/03/2014 - 15:19

VLADIMIRO2!!