Sedici Stati Usa contro Trump: "Il bando degli islamici è incostituzionale"

I procuratori generali si ribellano alle restrizioni imposte da Trump agli immigrati musulmani. E la protesta assedia la Casa Bianca

La protesta contro Donald Trump assedia la Casa Bianca. E trova il supporto dei procuratori generali (l'equivalente dei ministri della Giustizia) di quindici Stati americani più il distretto di Columbia che hanno condannato l'ordine esecutivo sul bando ai musulmani. Lo definiscono "non americano e illegale", si dicono fiduciosi che verrà bocciato nei tribunali e affermano che "useranno tutti gli strumenti dei nostri uffici per contrastare questo ordine incostituzionale". Fino a quando non sarà annullato dai tribunali, "lavoreremo per assicurare che il minor numero possibile di persone soffra per la situazione caotica che ha creato". "La libertà religiosa - affermano ancora i sedici procuratori - è sempre stata e sempre sarà un principio basilare del nostro Paese e nessun presidente può cambiare questa verità".

La giustizia americana interviene, ma l'amministrazione Trump non dà segnali di voler cambiare in modo sostanziale la linea. Tutto quel che fa è precisare che la regola non si applica ai possessori del permesso di soggiorno. Una mossa giudicata dalla stampa parziale e poco efficace, e che non ha certo stemperato gli animi nell'opinione pubblica americana e soprattutto tra quanti stanno dando vita a proteste in tutto il paese. Se infatti il capo di gabinetto della Casa Bianca, Reince Priebus, fa sapere in un comunicato che la green card garantirà il rientro, precisa immediatamente dopo che alle autorità di frontiera continuerà ad essere garantita di fatto una totale autonomia nel tenere in stato di fermo e nel sottoporre ad interrogatorio i soggetti considerati sospetti. Da parte sua Trump in persona fa sapere che l'America "ha bisogno di confini robusti e severamente controllati". E invita, con un paragone non certo destinato ad alleviare i rapporti con chi lo aveva criticato in questi giorni, ad andare a vedere "quello che accade in tutta Europa e nel mondo, una orrenda confusione".

Contro il bando si sono scatenati i democratici. Tra coloro che guidano la battaglia c'è invece il sindaco di New York, l'italoamericano democratico Bill De Blasio, "americano e nipote di immigrati". Anche molti esponenti repubblicani non hanno nascosto profonde perplessità. Ma la maggioranza tace, e con essa i big del partito a cominciare da Ted Cruz e Marc Rubio. Intanto nel Paese la protesta, sobillata dagli attivisti che nei giorni scorsi avevano gonfiato le schiere della "Marcia delle Donne", esplode. Ieri sono stati presi d'assalto i principali aeroporti statunitensi. Oggi migliaia di persone si sono riversate davanti alla Casa Bianca. "Vietate Trump" e "Benvenuti ai rifugiati" recitano i cartelli.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 29/01/2017 - 22:56

Quanti sono gli stati USA??? AMEN.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 29/01/2017 - 22:59

Ovvio che qualunque cosa faccia Trump, il popolo americano che non lo ha votato faccia manifestazioni di protesta; ma Trump è lì, ce lo hanno messo le urne, e volenti o nolenti si attaccheranno al tram(p).

ziobeppe1951

Dom, 29/01/2017 - 23:04

Praticamente un'inezia...gli altri 34 se la ridono

VittorioMar

Dom, 29/01/2017 - 23:12

...QUALCUNO LO AVRA PUR VOTATO QUESTO PRESIDENTE.!!!....per quanto tempo potranno andare avanti le MINORANZE ?....siamo al 9 giorno...!!..chi li paga ??

paolonardi

Dom, 29/01/2017 - 23:12

Non ci sono parola adatte a definire compiutamente questi magistrati e i loro compari al geverno dei sedici stati. A quanto para preferiscono un bis dell'undici settembre; incomprensibile, solo menti malate di socialistume possono concepire idee cosi' balzane.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Dom, 29/01/2017 - 23:15

Caro Hernando, questa volta, contrariamente al solito, non sono d'accordo con te... 16 stati su 48 significa uno stato su tre, e, ourtroppo, non è poco, e non bisogna nasconderselo. Faranno il diavolo a quattro per dimostrare di essere numerosi e cattivi, e sicuramente i "filantropi" benediranno le loro (cattive) azioni. Speriamo che il resto degli Americani si schieri DI BRUTTO con Trump e costringa nell'angolo questi sapientoni. Credo sia la prima grossa opposizione frontale. Vediamo se lo schiacciasassi riesce ad asfaltarla. Io lo spero, ma è chiaro che questa è solo la prima avvisaglia di uno scontro che terminerà solo con la distruzione di uno dei contendenti. E spero che non sia Trump.

TonyGiampy

Dom, 29/01/2017 - 23:37

Trump ha ragione da vendere!Tutto cio' che sta succedendo non ha ne un senso ne un significato.Nel mondo sta succedendo qualcosa.Qualcuno lo sta spingendo verso il caos e la catastrofe.Il perche' mi e' tuttora sconosciuto.

Franz48

Dom, 29/01/2017 - 23:56

Trump non è stato eletto direttamente dal popolo (ha preso oltre 2 milioni di voti in meno della sua avversaria). Il sistema statunitense prevede che viene eletto chi conquista la maggioranza dei delegati. Comunque, niente da dire sulla sua legittima presidenza. Ci mancherebbe. La sua decisione mi pare vada contro le tradizioni fondamentali statunitensi e il buon senso. Bloccare persone in regola; limitare il veto solo ad alcuni stati quando, semai, erano ben altri che dovevano essere inclusi; discriminare la fede religiosa poi... Ma poi, infine, a cosa serve? 3-4 mesi di veto poi si vedrà... Permettetemi qualche perplessità.

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 29/01/2017 - 23:56

Questi cialtroni buonisti meritano di avere d'ora in poi solo politici che non mantengono le promesse fatte. Trump è un caso eccezionale, e lo devono conservare a lungo!

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 29/01/2017 - 23:57

Eh già, caro il mio Biondazzo, c'è anche una Costituzione negli USA. Dovrebbe saperlo visto che ci ha anche giurato sopra pochi giorni fa. Ma no Con la sua "cultura" non può che aborrire leggi e regole. Abbiamo avuto un fulgido esempio italiano di un eversore che ha calpestato la Costituzione per vent'anni. E non è finito bene. Prevedo simili se non peggiori chiari di luna per l'eversore americano.

Franz48

Lun, 30/01/2017 - 00:01

I personaggi che hanno compiuto l'orrendo attentato venivano da Paesi non colpiti dal provvedimento. Ma poi come si fà a criminalizzare un popolo? E se decidesse di vietare l'ingresso agli italiani perché, a detta di molti in questi commenti, comunisti e/o mafiosi? Sempre più perplesso...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 30/01/2017 - 00:01

quanti sono che protestano 100? 10mila? 100mila? 1milione? Bene ci sono 321milioni negli USA quindi sono una brancata di idioti che non hanno altro da fare.

Edmond Dantes

Lun, 30/01/2017 - 00:13

La sinistra planetaria nella sua storia bisecolare non ha mai capito un'acca, se ha mai capito qualcosa lo ha sempre fatto con 50 anni di ritardo rispetto agli altri che poi hanno sempre dovuto provvedere a riparare i guasti combinati. Non bastasse, ha sempre portato pure sfiga. Ciononostante pretende di dare sempre lezioni: oggi nientepopodimeno che Gentiloni e Minniti (che al confronto Churchill gli fa un baffo) hanno ritenuto di bacchettare Trump unendosi al coro delle mezzeseghe europee, giusto nel ruolo delle voci bianche.

riccioliscio

Lun, 30/01/2017 - 00:18

Ma per quanti anni ha governato Obama? Otto anni. Secondo voi per tutto questo tempo i votanti repubblicani (svariate decine di milioni) avevano a cuore il caro Presidente Moro in tutti i suoi provvedimenti? Questi casini stanno succedendo soltanto ora ed è sempre la solita parte progressista lagnosa, la quale ironia della sorte sarà anch'essa tutelata dal provvedimento Trump atta a tutelare la sicurezza nazionale. Comunque dalla fotografia si vede qual è la parte di popolazione Usa che vuole eliminare i confini.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 30/01/2017 - 00:26

----qui non si parla di manifestazioni popolari delle quali a trump non importa una cippa anche se continuassero 365 giorni all'anno---qui si tratta di alcuni procuratori generali che mettono in dubbio la costituzionalità di un ordine esecutivo---è un tantinello diverso il discorso---ora dovrei essere un esperto di diritto americano per dire cosa può succedere---per questo lancio la palla a raoul----spè che mi sposto---hasta

Italianoinpanama

Lun, 30/01/2017 - 00:40

popolo di dementi! peche lo avete votato!

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 30/01/2017 - 00:42

Subito la Guardia Nazionale, l'Esercito e quant'altro a fare liscio e busso a quelli che starnazzano e non rispettano la scelta degli elettori!

gianni59

Lun, 30/01/2017 - 00:50

paolonardi...guardi che l'11 settembre non lo può citare visto che i terroristi sono partiti dall'Arabia Saudita, paese che Trump non ha inserito tra i "vietati".... (forse per un fatto di "denaro" visti gli investimenti cui nessun imprenditore è sordo?!?)

Siliconvalleyboy

Lun, 30/01/2017 - 00:57

L'articolo e` pieno di inesattezze , non vale nulla. Ma chi e` questo Sergio Rame? Da quello che scrive immagino sia il fratello minore di Franca Rame. Manco su Il Giornale si puo` leggere la verita`

before

Lun, 30/01/2017 - 01:00

paolonardi, a me pare , ma è la mia opinione che possano entrare negli USA giusto i cittadini che hanno fatto l'11 settembre , se non vuole i musulmani ed è anche questa una opinione rispettabile, dovrebbe impedire l'ingresso a tutti indistintamente, è solo propaganda , ed anche fatta male , ma una destra normale , non si può avere?

Arch_Stanton

Lun, 30/01/2017 - 01:06

Il sistema di potere creato dai "democratici" in questi anni è enorme, media e associazioni sono bravi a montare proteste. Sospendere per 3 mesi i visti da 7 paesi, in attesa di riscrivere le regole sui controlli, è una misura moderata e non ha nulla a che vedere con la religione.

ESILIATO

Lun, 30/01/2017 - 01:10

Questi procuratori sono stati messi li da Obama......vi meravigliate? Inoltre fareste voi entrare in casa uno sconosciuto?????? Trump giustamente ha legislato che le persone provenienti da certe aree devono essere investigate prima che ottengono il visto di ingresso...quindi non nega l'ingresso ma si riserva di accertarsi che queste persone non abbiano contatti con Terroristi. La confusione e' stata creata non dalla casa bianca ma dall'ufficio emigrazione che non ha avvisato le compagnie aeree circa le nuove norme prime di dare la luce verde ad imbarcarsi sull.aereo. Naturalmente le solite "macchiette dissocupate" al soldo di Soros erano ben contente di fare casino agli aereoporti oppure davanti alla casa bianca. Sfortunatamente per voi la RAI fa vedere cio che fa piacere a loro e lo stesso fa la CNN ; se la avete guardate RT che e' molto piu onesta.

Arch_Stanton

Lun, 30/01/2017 - 01:20

Questi pacifisti per 8 anni sono stati zitti davanti ad ogni crimine fatto da Obama, ogni massacro, ogni discriminazione, ogni privilegio per “categorie”, ogni guerra contro paesi pacifici e non ostili. Sono stati zitti quando Obama inceneriva ospedali o intere famiglie con i droni, o quando sempre Obama lasciava espandere l'Isis per usarlo contro Assad, sacrificando così centinaia di migliaia di vittime. Sono stati zitti quando Obama portava il muro con il Messico a 1127 Km, quando espelleva 3,1 milioni di clandestini deportandoli nei loro paesi.

Ritratto di scappato

scappato

Lun, 30/01/2017 - 01:27

Sedici stati, peovabilmente quelli con il maggior deficit e/o con piu' immigrati clandestini che votano.

giomag42

Lun, 30/01/2017 - 01:42

Maharishi ci fosse un Trump in Italia!!!!!

Royfree

Lun, 30/01/2017 - 02:42

Situazione veramente difficile. E' indubbio che non tutti i musulmani sono fanatici, anzi, moltissimi sono persone squisite. Ma è anche indubbio che la loro religione è estrema e si radicalizza facilmente. La verità è che la globalizzazione è una cazzata immane e ci porterà alla guerra. Se Trump è lì è perchè hanno maturato la stessa cosa.

Marcolux

Lun, 30/01/2017 - 02:46

Come in Italia purtroppo! Anche negli usa il virus devastante della sinistra ha infestato il Paese. Trump ha la maggioranza degli americani che la pensano come lui, ma l'establishment neo comunista e islamista obamiano non molla e impedisce in ogni modo il cambiamento. Forza Trump, il tempo lavora a tuo favore. I beceri perderanno.

sergio_mig

Lun, 30/01/2017 - 03:59

Se gli USA hanno 50 stati e 16 sono contro Trump vuol dire che 34 sono a favore.

Jron

Lun, 30/01/2017 - 04:00

Niente da fare, l'occidente brama la sua cancellazione. Se la cerca con ogni forza. Chissà come se la ridono nei paesi musulmani, avete mai visto che si accapiglino e fanno casini biblici per difendere i cristiani???!! Ah già, ma quali cristiani ci sono nei loro paesi..

sergio_mig

Lun, 30/01/2017 - 04:01

So de sinistraaa....

Domi07

Lun, 30/01/2017 - 05:48

Trump e' il migliore, l'unico che puo salvare il mondo dai terroristi.

Iacobellig

Lun, 30/01/2017 - 06:01

BENE TRUMP, COSA CHE AVREBBE DOVUTO DA TEMPO FARE L'ITALIA INVECE DI FAR CRESCERE CELLULE CHE POI ESPLODERANNO COME IN FRANCIA E ALTRE PARTI D'EUROPA. DI FRONTE A INVASIONI E PERICOLO FA BENISSIMO TRUMP.

Popi46

Lun, 30/01/2017 - 06:28

Mi stupisce che nella più grande Democrazia del mondo,come da sempre sono stati definiti gli USA,le proteste degli oppositori abbiano tanto seguito.Che si siano ammalati di italianità?

acam

Lun, 30/01/2017 - 06:32

hernando45 Dom, 29/01/2017 - 22:56 Quanti sono gli stati USA??? AMEN. Potresti aver ragione ma cominciano ad arrivare al 30%. Poi nessuno si preoccupa di far capire l'essenza del corano corano avverso a tutte le costituzioni occidentali. nell'islam otre agli attentati c'è anche altro lo sanno i giudici americani?

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 30/01/2017 - 06:41

dalle foto dei manifestanti si vede come i non-americani abbiano preso il controllo dell'America, con l'aiuto dei soliti traditori nell'apparato giudiziario. Come anche in Europa ed in Italia.

Lucaferro

Lun, 30/01/2017 - 06:56

Trump non si fa certo intimorire da alcuni imbecilli che hanno volutamente e capziosamente travisato il provvedimento di veto agli ingressi. Tale veto riguarda le persone provenienti da quegli Stati indicati indipendentemente dalla religione praticata. Buffoni sinistrosi e falsamente democratici: Trump vi distruggerà definitivamente.

eternoamore

Lun, 30/01/2017 - 07:19

OGNUNO A CASA PROPRIA.

vittoriomazzucato

Lun, 30/01/2017 - 07:31

Sono Luca. Prima cosa la incostituzionalità dei provvedimenti DONALD TRUMP ha ragione di esistere per i tempi in cui il legislatore Americano doveva affrontare una situazione del suo tempo. Ma il suo tempo non è il tempo di oggi e quindi quello che DONALD TRUMP deve affrontare va affrontato in modo difforme da allora. Quindi non vedo la incostituzionalità dei provvedimenti anzi. GRAZIE

amicomuffo

Lun, 30/01/2017 - 07:37

sarei curioso di sapere cosa succederebbe in questi stati se succedesse un altro 11/09, continuerebbero a difendere questa gente a spada tratta?

Finalmente

Lun, 30/01/2017 - 07:43

quelli che protestano dovrebbero prima farsi un giro in viale padova, piazza maciacchini o anche in Duomo al sabato pomeriggio, e poi chiedersi se sono pronti ad avere vicini di casa che cinque volte al giorno si mettono culo all'aria e il resto della giornata pensano a come sottometterti alla loro religione.

corto lirazza

Lun, 30/01/2017 - 07:53

se veramente ne sentono tanto il bisogno, con tutte le navi da guerra che hanno in giro per il mondo, vengano qui in itaglia a caricare tutti quelli che vogliono

Ernestinho

Lun, 30/01/2017 - 07:55

Anche gli attentati e le carneficine sono "incostituzionali"!

Ermanno1

Lun, 30/01/2017 - 07:59

Trump grande presidente!! Una volta tanto un Presidente a favore del suo popolo! Non bisogna accoglierli tutti per forza!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 30/01/2017 - 08:01

Il regime controlla media, finanza, economia, ha il suo stuolo di reggicoda, "opinionisti", "intellettuali" inginocchiati e a libro paga.... ancora non volete capire che l'occidente vive sotto un'oligarchia? Chi comanda davvero sono i Rothschild, Soros ecc.

lento

Lun, 30/01/2017 - 08:24

Chi protesta Il Presidente Trump clandestino E'

baronemanfredri...

Lun, 30/01/2017 - 08:44

50 STATI, POTEVANO ESSERE 51 CON LA SICILIA

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 30/01/2017 - 08:48

Questi sono uguali agli italiani che gufano contro la propria nazione.Bravi.

lilli58

Lun, 30/01/2017 - 08:49

mandate tutti gli islamici da loro, che se li godano!

macommmestiamo

Lun, 30/01/2017 - 09:00

magari lo avessimo noi uno cosi', questi ancora non lo sanno che fortuna hanno avuto, facciamo cambio, noi vi diamo alf-ano

donzaucker

Lun, 30/01/2017 - 09:12

Decisione giusta, sappiamo tutti che in Arabia Saudita sono tutti buoni e soprattutto poveracci.

vale.1958

Lun, 30/01/2017 - 09:15

Leggendo di queste manifestazioni si ha la comferma che anche negli Stati Uniti i democratici non sanno perdere e non accettano la volonta' popolare se non sia a loro favore! Mi sembra di vedere i PIDIOTI in Italia ,con Berlusconi erano in piazza tutti i giorni basta uno starnuto del grande Berlusca e ale' popolo viola arancione rosso ecc.ecc. REnzi ha tolto l articolo 18 dato soldi a banca etruria e non ai risparmiatori truffati ha sostituito tutti i direttori Rai in un giorno solo ecc.ecc. E qualcuno mi dice semha visto qualche PIDIOTA scendere in piazza.?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 30/01/2017 - 09:19

Quando si fanno azioni alla "caz..um" questi sono i risultati. Trump se non si da una regolata andrà a sbattere quel faccione a breve.

Carta-carbone

Lun, 30/01/2017 - 09:34

@Franz48: Consideri che Trump ha una visione più ampia della nostra a causa delle informazioni dei servizi segreti che per loro natura devono rimanere nascoste. In base al tipo di provvedimento penso che il suo obiettivo siano specifiche cellule terroristiche provenienti dai setti paesi bloccati. La tempistica del provvedimento è nell'ottica delle elezioni presidenziali francesi.

Ritratto di danutaki

danutaki

Lun, 30/01/2017 - 09:35

Tutte le televisioni del mondo hanno voluto (giustamente) mostrare le grandi manifestazioni anti Trump a New York, Boston, Washington, Los Angeles.......vorrei poter vedere anche quelle che si sono tenute a Houston, Dallas, Miami, Memphis, Milwaukee, St. Louis etc etc......ah...non si puo perché....non ce ne sono state !!! La gauche caviar perde ancor piu credibilitá !! E poi abbiamo visto con che fraterno senso dell'accoglienza Saudi Arabia, Bahrain, Kuwait, Abu Dhabi, Oman etc....hanno spalancato le loro porte per accogliere questi poveri migranti mussulmani a cui Mr. Trump rifiuta l'ingresso in casa sua !!

MEFEL68

Lun, 30/01/2017 - 09:44

Trump non ha mai fatto mistero delle sue idee. Come la pensa si sapeva e per questo è stato eletto. Quelli che protestano (non capisco poi perchè desiderano essere invasi) dimostrano di non avere il minimo concetto di democrazia e di non rispettare la VOLONTA' della maggioranza degli americani

MEFEL68

Lun, 30/01/2017 - 09:52

Chi critica Trump, dimentica che molti stati arabi sono sempre stati ostili agli USA. L'11 settembre ne è la tangibile ferita. Vero, non tutti gli islamici sono terroristi, ma la misura cautelare è d'obbligo. Se, per esempio, in qualche nazione scoppiasse una terribile e mortale epidemia, non sarebbe necessario bloccare l'ingresso a chi proviene da quei posti, anche a chi è sano?

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 30/01/2017 - 09:59

Ma Kompagni, vi siete dimenticati che le "primavere" arabe che hanno portato alla creazione dell'IS sono farina dell'abbronzato e della Clinton?????????? NOO?????? la Libia??? (tra l'altro ha pure fatto uccidere l'ambasciatore e il suo seguito),La Siria (accusata di usare gas nervini pur di togliere Assad).E LE ARMI CHE GLI HA FORNITO TRAMITE Arabia Saudita e Qatar ???.

MEFEL68

Lun, 30/01/2017 - 10:00

Una domanda ai politicastri di sinistra e a chi li vota. Come mai la vostra presunta bontà che vi fa predicare l'accoglienza; vi fa essere contro tutti i muri e vi fa sognare ponti(tranne quello sullo Stretto)non si è mai manifestata quando c'erano la cortina di ferro e il muro di Berlino che impedivano seriamente sia l'ingresso, sia, cosa gravissima,l'uscita? Prima di protestare, chiarite il vostro recente passato.

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 30/01/2017 - 10:02

Mi sono andata a leggere quanto ha scritto Trump su FB intanto fa riferimento ad un analogo divieto posto da Obama verso gli iracheni per 6 mesi nel 2011 e poi ribadisce la sua linea affermando che non si tratta di una discriminazione religiosa ma di una questione di sicurezza perché è molto alto il rischio terrorismo a supporto di questo riporta il fatto che i paesi a maggioranza musulmana sono molti di più ma lui non ha bloccato l'ingresso di tutti i circa 40 stati, ma solo di alcuni bene identificati come Stati a maggiore rischio terrorismo. io quindi ho capito il suo messaggio: non è un divieto verso i musulmani in quanto credenti in una certa religione, ma in quanto intolleranti ed estremisti votati al martirio e alla distruzioni delle religioni altrui.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 30/01/2017 - 10:08

LONDRA! MADRID!PARIGI!BRUXELLES!NIZZA! BERLINO! MA QUANTE PERSONE MORTE PER MANO DEGLI TERRORISTI MUSULMANI VOGLIONO ANCORA VEDERE I GIORNALISTI AL SOLDO DEL REGIME?; NELLE FOTO PUBBLICATE SI VEDONO SOLO MUSULMANI INCAPPUCCIATI CHE PROTESTANO CONTRO TRUMP! MA LORO DOVE ERANO QUANDO NELLE CITTÁ DA ME CITATE MORIVANO 100IA DI PERSONE VITTIME DEI MUSULMANI?!MA QUESTA GENTE COSA PENSA CHE I CRISTIANI SONO LÍ PER FAESI UCCIDERE DA LORO?; LA GENTE IN OCCIDENTE É STANCA DI ESSERE UCCISA DA BARBARI CHE IN NOME DI DIO AMMAZZANO UOMINI! DONNE! ANZIANI É BAMBINI!NOI NON SIAMO PIU PRONTI ALLE MATTANZE CHE I MUSULMANI VOGLIONO FARE CON NOI! PUNTO E BASTA!.

MaxSelva

Lun, 30/01/2017 - 10:31

Ma quando obama chiuse agli iracheni nel 2011.... nessuno gli ha detto niente pero'

MaxSelva

Lun, 30/01/2017 - 10:32

Tocca scegliere o la difesa dei proprio valori, confini, ... o gli stupri di massa, l'uccisione con camion, bombe e fucili di innocenti laici, cristiani etc... cosa scegliete ?

Fendente

Lun, 30/01/2017 - 10:35

Numero di cittadini americani uccisi negli ultimi 40 anni dagli stati inseriti nel Muslim Ban ? ZERO Numero di cittadini americani uccisi negli da cittadini provenienti da Arabia Saudita, Egitto, Libano, Emirati Arabi Uniti? circa 3000 Era meglio chiamarlo Zero Business Ban

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 10:38

....Quale "opinione pubblica Americana"???Quella che non lo ha votato,quella che ha perso!!!Quella che nella prima volta nella storia moderna,sull'elezione del Presidente,fa di tutto,per mettere i bastoni fra le ruote,ad un Presidente,votato dalla maggioranza(non risicata),che però non piace,non solo a questi "delusi",ma a TUTTO il marcio,che sta dietro,e li fomenta!!!

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 30/01/2017 - 10:39

Mi sono andata a leggere quanto ha scritto Trump su FB intanto fa riferimento ad un analogo divieto posto da Obama verso gli iracheni per 6 mesi nel 2011 e poi ribadisce la sua linea affermando che non si tratta di una discriminazione religiosa ma di una questione di sicurezza perché è molto alto il rischio terrorismo a supporto di questo riporta il fatto che i paesi a maggioranza musulmana sono molti di più ma lui non ha bloccato l'ingresso di tutti i circa 40 stati, ma solo di alcuni bene identificati come Stati a maggiore rischio terrorismo. io quindi ho capito il suo messaggio: non è un divieto verso i musulmani in quanto credenti in una certa religione, ma in quanto intolleranti ed estremisti votati al martirio e alla distruzioni delle religioni altrui. mi pubblicate per favore??

roseg

Lun, 30/01/2017 - 10:44

gzorzi sicuramente Trump dopo avere letto il tuo post si darà una regolata. HA PARLATO IL GRANDE STATISTA!!! AHAHAHAHAHAHAHH

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 10:49

@MEFEL68 10:00:....la coerenza,da parte della stragrande maggioranza delle persone,è una illustre sconosciuta!!!...Ora vedrà anche in italia,le "manifestazioni spontanee",contro Trump!!!

carlocarlo60

Lun, 30/01/2017 - 10:53

SONO CANVINTO CHE IL MONDO CADRA' NELLE MANI DEGLI ISLAMICI : IL MONDO OCCIDENTALE E' TROPPO STUPIDO

nova

Lun, 30/01/2017 - 11:31

Al posto di questi famigerati giudici di parte occorrono Tribunali Speciali. Ho dovuto diventare vecchio per capire che le rivoluzioni hanno bisogno di freschi tribunali speciali.

VittorioMar

Lun, 30/01/2017 - 11:37

...qualcuno desidera un altro "11 SETTEMBRE"??..non è bastato QUELLO e tutti i militari morti per "ESPORTARE LA DEMOCRAZIA" ??? ASSURDO..!!...contenti loro e le FAMIGLIE DEI CADUTI "INUTILMENTE" !!

i-taglianibravagente

Lun, 30/01/2017 - 11:46

il problema e' che la regola in questo mondo deve essere che NON CI SONO REGOLE!! tutto lecito, tutto aperto, tutto liquido, tutto "secondo me"....ma questa non e' liberta', e' semplicemente il principio base per poter introdurre il CHAOS TOTALE tanto caro ai veri nemici di questo mondo.....GRANDE TRUMP!...speriamo duri, ma sara' dura.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 30/01/2017 - 11:47

"La California boccia Trump ed elettrifica tutto il trasporto merci". E mò Trump cosa racconta ai suoi amici petrolieri e costruttori di camions?

alox

Lun, 30/01/2017 - 12:05

Gli USA hanno al volante un bimbo di 10 anni...anche chi l'ha votato se ne sta rendendo conto purtroppo finira' nel sangue!

Ritratto di Antimo56

Antimo56

Lun, 30/01/2017 - 12:05

Bella foto. E normale che siano loro a protestare. Come se i mafiosi protestassero contro le galere.

acam

Lun, 30/01/2017 - 12:06

quando cominceranno a tagliare le teste allora cominceranno a comparare la loro costituzione con il corano forse, c'è da credere che in molti ne siano capaci...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 12:10

@carlocarlo60 10:53:....concordo!!!!

Una-mattina-mi-...

Lun, 30/01/2017 - 12:22

NON SO QUANTI MANGANELLI CI SIANO IN USA, ma penso sia venuto il momento di togliergli la polvere, casomai possano servire.

roberto zanella

Lun, 30/01/2017 - 12:26

Se continuano a fare casino caro TrumPatton..ecco fai come il Generale ...manda le Guardie Nazionali a rimettere ordine....e subito cambi nella CIA...

acam

Lun, 30/01/2017 - 12:32

kikina69 Lun, 30/01/2017 - 10:02 tu fai troppi distinguo, a quella gente che contesta brucia il dietro xké pensavano d'avere la vittori in tasca, e hanno paura di perdere il sostegno degli islamici che mandavano soldi (Hilary ne sa)ora la fondazione ne ha persi molti. ma bisogna prepararsi al peggio xKé gli us americani sono molto ignoranti nonostante democratici, dicono di conoscere la loro costituzione e non conoscono quanto contrasti con il corano. Morto Eisenhower non sono diventati presuntuosi per una potenza passata che non sapevano più usare al loro favore. tra poco dovrai difendere tua moglie, loro sono vendicativi e le guance non le hanno

Ritratto di Razionale

Razionale

Lun, 30/01/2017 - 12:42

Da quando un magistrato rappresenta uno stato? Quanti milioni di cittadini americani ci sono e quanti hanno votato? E' evidente che l'ascesa di Trump non abbia fatto piacere a chi ha perso ma di qui a voler strumentalizzare le rimostranze di pochi come se essi rappresentassero l'America intera ce ne vuole. In cina dove il numero dei cinesi è oltre il miliardo la manifestazione di 1 milione di persone è un venticello , nell'occidente 100000 -200000 persone sono una manifestazione oceanica !!!! Piantiamola lì pensiamo ai ns ladroni che senza pudore proseguono nelle loro " mangerie ".

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 30/01/2017 - 12:56

Veramente il caos americano lo ha lasciato Obama con la sua politica del carnevale permanente.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 30/01/2017 - 13:00

---i-taglianibravagente---guarda che è proprio il contrario ---le regole ci sono e trump le vuole bypassare come un camion senza freni----è vero che il presidente americano ha moltissimi poteri--ma non dimenticare che in america esiste pure un parlamento ed una costituzione----visto che trump ha una maggioranza piena--cosa gli costa modificare prima le leggi e poi applicarle?--sembra che voglia fare tutto in maniera raffazzonata in una settimana --e poi? gli altri 3 anni e rotti che fa? si gira i pollici?---ha irritato la cina--ha irritato l'iran-ha irritato i messicani--piano piano aò---ndo vai---swag tonno---

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 30/01/2017 - 14:01

Si aspettavano di avere il tempo per riorganizzarsi, ma Trump non sembra deciso a lasciarglielo, e, allora, poverini, SCHIZZANO.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 16:09

@Razionale:....certo,è così,ma chi ha portato il cervello all'ammasso dell'ideologia,o della sua spicciola convenienza,non vede queste cose,o se le vede,non le capisce,o non le vuole capire....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 17:13

@MEFEL68 10:00....cosa scrive!!!Secondo loro,il muro di Berlino,era stato costruito dai "compagni",per evitare che l'"OCCIDENTE",potesse andare a guastare,con la sua "PROPAGANDA",il bengodi,la pacchia,di cui godevano nell'"EST".LORO,LORO si "difendevano","difendevano" i loro valori!!!!....Trump,costruendo un muro(a parte che lo sta solo completando...)non sta difendendo i "suoi valori",sopra tutto non ne ha il "diritto"(perchè questo "diritto" è targato solo "COMUNISMO & C",perchè il "diritto",questa volta,lo hanno quelli che sono dall'altra parte del muro,il "diritto" di volere entrare!!!!Questi sono i LORO ragionamenti!!!!!!!!!!

alox

Mar, 31/01/2017 - 00:22

Ben scritto Elkid, l'hanno votato, vero ma non siamo in Russia (dove Putler si autocandida a vita) lo metteranno sotto processo per alto tradimento o per l'infinita' di castronate che sta' combinando...e' la giusta fine degli ASINI ED IGNORANTI!