Terremoto Panama Papers, il governo annuncia l'indagine

Rivelati i conti offshore di vip e potenti del mondo. Scoppia lo scandalo. Lo studio legale: "È un attacco a Panama"

La procura generale di Panama ha annunciato indagini per verificare eventuali reati rivelati dai Panama Papers. I documenti dello studio legale panamense Mossack Fonseca fatti trapelare ieri rischiano così di scatenare un terremoto fiscale senza precedenti. Tra i clienti dello studio legale, come rivelano diversi media riuniti nell'International Consortium of Investigative Journalists, figurerebbero molti leader internazionali. "L'indagine sui conti segreti dei potenti del mondo - ha commentato Ramon Fonseca, uno dei due fondatori dello studio legale Mossack Fonseca - è un crimine e un attacco a Panama".

Uno scandalo di proporzioni planetarie fa tremare i leader e i vip di mezzo mondo. Gli 11,5 milioni di documenti relativi a quasi quarant'anni di attività dello studio legale, specializzato nella gestione di capitali e patrimoni, riportano informazioni su 214mila imprese offshore in oltre 200 Paesi e territori e danno notizia della presunta creazione di migliaia di compagnie di comodo e dell'uso di paradisi fiscali da parte di capi di Stato e governo, politici, celebrità e personaggi noti di tutto il mondo. Si tratta del più grande leak giornalistico della storia, con una quantità di documenti di gran lunga maggiore rispetto a quella divulgata da Wikileaks sui dispacci diplomatici statunitensi. "La compagnia - ha dichiarato un membro dello studio legale, Ramon Fonseca Mora - non ha alcuna responsabilità per le azioni dei suoi clienti e ha sottolineato che non è mai stata incriminata". Pur ammettendo che sia avvenuta una intrusione nei database dello studio, Ramon Fonseca Mora ha parlato di "un accesso limitato" ai contenuti del sistema e dicendo che essa è sotto controllo. Ma l'intero file getta l'ombra del sospetto su fortune riconducibili (pare) all'entourage di Vladimir Putin e del suo arcinemico ucraino Petro Poroshhenko, a familiari del leader cinese Xi Jinping e al re saudita, al defunto padre di David Cameron, ma anche a Luca Cordero di Montezemolo, a banche italiane, a primi ministri e loro parenti, a criminali, personaggi dello spettacolo e dello sport come Leo Messi, a funzionari d'intelligence, a celebrità varie. Tutti uniti, stando a queste esplosive rivelazioni, da una gigantesca rete di banche e consulenti in grado di dirottare di nascosto da ogni controllo di legalità, verso discreti isolotti off-shore, masse di denaro: miliardi e miliardi di dollari.

Le rivelazioni sono saltate fuori da uno sterminato archivio di documenti, denominati appunto Panama Papers, fatti filtrare da uno studio legale, Mossack Fonseca, con sede nel Paese centroamericano del canale: non molto noto ma con uffici sparsi nei cinque continenti da Miami, a Hong Kong, a Zurigo, a 42 altre località. Documenti passati al giornale tedesco Suddeutsche Zeitung e da questo condivisi poi con un pool di oltre 300 reporter investigativi di vari media internazionali fra cui i britannici Guardian e Bbc. Il Guardian si concentra in apertura della sua edizione online solo su Putin, da tempo nel mirino di Washington e di Londra sullo sfondo dello scontro geopolitico in atto fra Mosca e l'Occidente. Il leader russo viene ritenuto coinvolto indirettamente attraverso la figura di Serghei Roldugin: un musicista indicato fra i suoi migliori amici e padrino di battesimo di una delle sue figlie, che appare il terminale - almeno nominale - di un trasferimento sotto banco di ben due miliardi di dollari partiti da Bank Rossia (istituto di credito guidato da Yuri Kovalciuk, che gli Usa sostengono essere una sorta di banchiere del Cremlino) per essere indirizzati poi a Cipro e nel paradiso delle Isole Vergini Britanniche. Sospetti che peraltro un portavoce del Cremlino ha subito respinto come una montatura politica, assicurando che Mosca ha i mezzi per difendere in sede legale la reputazione di Putin.

Non c'è solo la Russia al centro dello scandalo. Nelle carte nelle quali compaiono i nomi di almeno 140 tra politici, personaggi famosi, imprenditori e sportivi e di dodici leader politici tra re, presidenti e primi ministri. I 307 reporter dell'International Consortium of Investigative Journalists, impegnati per mesi a spulciare le carte, allargano la cerchia dei sospetti a personaggi dei Paesi di appartenenza.- E così l'Espresso evoca Montezemolo, l'imprenditore Giuseppe Donaldo Nicosia, latitante e coinvolto in un'inchiesta per truffa con Marcello dell'Utri, l'ex pilota di Formula 1 Jarno Trulli oltre a Ubi e Unicredit. Haaretz cita, invece, alcuni dei più ricchi e influenti uomini d'affari di Israele. Non mancano intere società che secondo i Panama Papers farebbero riferimento diretto ai capi di governo di Islanda e Pakistan. Mentre emergono presunte somme da capogiro sottratte e beni di lusso (fra cui yacht da favola) al fisco da Salman re dell'Arabia Saudita, dal re del Marocco Mohammad VI, dai figli del presidente dell'Azerbaigian, dal presidente filo-occidentale ucraino Poroshenko. E pure da da familiari di Xi Jinping: il leader di Pechino che a parole ha fatto della lotta alla corruzione il suo slogan. Altro denaro risulta riconducibile a 33 sigle o individui inseriti nella lista nera degli Stati Uniti per asserite connessioni con i signori della droga messicani, con organizzazioni definite terroristiche come gli Hezbollah sciiti libanesi, con Stati quali Corea del Nord o Iran. E non finisce qui. Perché a essere toccati dal sospetto sono il mondo dello sport miliardario e quello dello spettacolo. Ecco allora saltar fuori il nome del campionissimo Lionel Messi, bandiera del calcio argentino e del Barcellona, oppure quello dell'attore cinese Jackie Chan. E ancora dirigenti sportivi sudamericani già comparsi nello scandalo Blatter, come l'ex vicepresidente del calcio mondiale Eugenio Figueredo e suo figlio Hugo, nonché l'uruguaiano Juan Pedro Damiani, del comitato etico della Fifa.

Commenti

Amazigh

Lun, 04/04/2016 - 10:47

Queste notizie vengono rese pubbliche solo quando si ha interesse a danneggiare qualcuno. Letti i nomi non ci sono più dubbi. Circa l'origine della filtrazione, pensate a chi governa a Panama.

grazia2202

Lun, 04/04/2016 - 10:48

dove stanno il ministro padoan e i sindacati uniti al PD. per anni ci hanno detto che l'attuale situazione economica era dovuta agli evasori. ora Montezemolo sta in Alitalia e il ministro Padoan ed i sindacati contuano a parlargli. FUORI i nomi e via dagli incarichi tutti i coinvolti. non si può continuare a pagare i veri profittatori con i soldi degli italiani supertassati. senza se e senza ma. basta distinguo. dov'è la GDF? a tassare i comemrcianti ah, ah, ah,. poi davanti a MOntezemolo tutti a fargli da cordone. ah, ah , ah , avanti con renzi

Efesto

Lun, 04/04/2016 - 10:56

Ottimo argomento per screditare la Russia che sta facendo la vera politica internazionale. Quante sono le multinazionali americane che sono impigliate in questo affare? Non se ne fa menzione come pure passano in seconda battuta il premier britannico ed i cinesi. Gli accantonamenti della ricchezza esistono da quando esiste l'uomo. Per sorridere faccio notare che non furono trovati tesori ne a Craxi ne a Mussolini. Non entro nelle loro politiche ma va da se che il giudizio sulla efficienza della azioni storiche non dipende dagli accumuli di danaro.

ILpiciul

Lun, 04/04/2016 - 10:59

......e poi strangolano i poveri cristi, artigiani, bottegai etc. con gli studi di settore e chi non riga dritto, obbligato a dichiarare redditi che non può conseguire, viene perseguitato e additato come evasore. Ma la vita è una ruota e come tale gira, gira, gira anche quando pare ferma.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 04/04/2016 - 11:03

perfetto attacco al sistema capitalistico. allora come mai non si spiega perché non venga attuato un attacco al capitalismo cinese, che è presente in Nicaragua .... ci domandiamo come mai, loro, ex (si fa per dire, perché lo sono ancora oggi) comunisti ed oggi capitalisti sfrenati!

linoalo1

Lun, 04/04/2016 - 11:03

Tutti,subito a gridare Allo Scandalo!!!!Nessuno però che si chiede il perché!!!!Chiunque di noi,se fosse ricco,si sarebbe comportato come loro!!!Chi afferma il contrario è un bugiardo!!!!La Domanda,deve esserre:perchè hanno portato i loro soldi all'Estero???Il perché,è nella risposta stessa!!!Quindi,Niente Scandalo ma più semplicemente:Cura dei Propri Interessi!!!!E' forse un Reato????Allora sarebbe Reato anche comprsre Azioni,Titoli,BTP ecc..!!!

gesmund@

Lun, 04/04/2016 - 11:05

Con tutto quel ben di Dio di materiale e di prove, magistratura democratica sarebbe andata a nozze. Ma con il Nostro ce l'ha fatta ugualmente.

swiller

Lun, 04/04/2016 - 11:07

Il governo fa sempre annunci speriamo annunci ache le dimissioni.

Massimo25

Lun, 04/04/2016 - 11:10

Ma qualcuno ci crede ancora a queste cose??Immaginate chi a Panama controlla il potere e la risposta é netta..I media russi avevano già annunciato questo 20 giorni fà...Gli USA sono patetici nella ricerca di screditare gli avversari e gli europei ancora peggio perché scemi.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 04/04/2016 - 11:22

E' la classica manovra di disinformazione, sai che scoperta! Che esistano da sempre conti off-shore lo ha sempre saputo anche il mio cane. Non facciamoci ingannare, la corruzione del governo Renzi e la mozione di sfiducia che deve farlo cadere non devono essere oscurate. Non dobbiamo attendere la sconfitta del referendum sulle riforme per mandarli prima a casa e poi in galera, devono cadere subito, e l'informazione corretta e continua dell'opinione pubblica affinché si crei pressione sul governo e il PD crolli nei sondaggi e FONDAMENTALE! NON ABBASSIAMO IL LIVELLO DI PRESSIONE!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 04/04/2016 - 11:31

@linoalo1. Capirei (ma non approverei) anche il tuo discorso se si stesse parlando dei "poveri italiani tartassati" ma qui si parla di gente di mezzo mondo che produce la propria ricchezza in paesi fiscalmente molto più equi del nostro e, ciononostante, cerca tutte le scappatoie possibili per aggirare le tasse. Quali accidenti di giustificazioni "morali" dovrebbero avere un Messi che guadagna 30 milioni di euro l'anno per tirare calci a un pallone (e sono solo quelli ufficiali) o il re dell'Arabia Saudita? E' solo ingordigia!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 04/04/2016 - 11:47

quando saranno noti anche i nomi dei prelati, vescovi, arcivescovi, cardinali vari?

Amazigh

Lun, 04/04/2016 - 11:50

Concordo con Efesto: chi ha organizzato questo ha fatto la sua parte a Cipro qualche anno fa. Due gli obbiettivi: 1) screditare la Russia 2) dare un'avviso a quei paesi che immagazzinano risorse finanziarie prodotte dalla Federazione Russa. I non russi coinvolti nello scandalo (guarda caso nessun britannico, nessun americano) servono solo per l'"audience".

carpa1

Lun, 04/04/2016 - 11:51

Ma che stanno ad investigare per che cosa! Si sa che i veri evasori stanno in Italia, tant'è che da noi miliardi di documenti che contengono c/c, depositi di risparmio ed altro, sotto qualsiasi forma, vengono obbligatoriamente per legge passati da istituti di credito al fisco in modo che queste arpie, totalmente incapaci di scovare le vere e consistenti evasioni, possano raggranellare qualche briciola dando così la possibilità al pinocchietto di vantarsi per essere l'unico in grado di sconfiggere un male che esiste da sempre. Solo lui infatti, col supporto di una classe di cre.tini creduloni, è il VERO conoscitore ora degli Italy Papers.

Dordolio

Lun, 04/04/2016 - 11:55

Caro El Presidente, chi anche è ricchissimo porta i propri soldi all'estero NON per investirli. Ai tempi d'oro delle banche svizzere mi si diceva che mentre i quattrini depositati da noi rendevano un interesse, lì addirittura avevano "interessi negativi", cioè perdevi a lasciarceli... Ma sono al riparo da eventi avversi politici, fiscali, legali ecc... Non ho nulla a che fare con questa gente, ma si supponga di avere a che fare con una legislazione speciale ed improvvisa, "di morale (politica) corrente" che stabilisce che tu sei ingiustamente ricco e ti portano via tutto con un prelievo straordinario... Chiunque un pensierino ce lo farebbe, via....

ccappai

Lun, 04/04/2016 - 11:57

Caro perSilvio46... guardi che è un inchiesta del quotidinao tedesco Suddeutsche Zeitung rilanciato dal Guardian e dalla BBC. Non credo proprio che qui signori siano interessati ad oscurare la mozione di sfiducia al governo renzi. Per quanto riguarda il crollo nei sondaggi... Si preoccupi del crollo di FI al 10%.

ccappai

Lun, 04/04/2016 - 11:59

@Massimo25... ma è possibile che siete convinti che ogni cosa che esce sia un complotto? E poi contro chi o cosa? E' la democrazia!!! fattevene una ragione!! Viviamo in una Società dove la libera informazione fa questo di mestiere. Ovvero distrubare potenti e potentati. Non siamo più nel medioevo... SVEGLIA!!!

Atlantico

Lun, 04/04/2016 - 12:05

Ma dai ! E' il solito attacco a Putin: in Russia sono ricchi solo gli oligarchi, mica Putin ! Lo sanno tutti che lui vive con il solo stipendio di presidente, poco più di quanto prendono i sindaci di Roma o Milano.

edo1969

Lun, 04/04/2016 - 12:10

scandalo farlocco montato ad arte dalla stampa di sinistra italiana per coprire i guai del caso Guidi-Boschi-Renzi

pinux3

Lun, 04/04/2016 - 12:10

Ai soliti "gombloddisdi" vorrei far notare che sono usciti pure i nomi dei sovrani sauditi e del leader ucraino Poroshenko...

polonio210

Lun, 04/04/2016 - 12:13

Ma utilizzare i proventi di un reato non configura un reato anche se i proventi sono solo informazioni?Chi può affermare che queste liste non siano state manomesse inserendo nomi e togliendone altri?Come mai queste notizie appaiono,sui nostri media miracolosamente,ogni volta che si avvicinano delle tornate elettorali nel nostro Paese?Come mai nelle liste,a seconda del colore del governo in carica a casa nostra,si trovano sempre i nomi degli avversari politici e,praticamente,mai quelli di eventuali alleati o ministri di governo?Stranamente i leader internazionali,inseriti nelle varie liste,sono quelli che si trovano in rotta di collisione con il Presidente USA Barack Hussein Obama e con la cancelliera,del IV Reich,Angela Dorothea Merkel?Strano no?

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Lun, 04/04/2016 - 12:14

Strano, nell'elenco nessun americano e tedesco... Ma, c'è il nemico Putin...

pinux3

Lun, 04/04/2016 - 12:15

@linoalo1...Certo, si possono "curare i propri interessi" anche evadendo il fisco (lo sapevamo già)...

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 04/04/2016 - 12:16

-------siamo d'accordo come dice qualcuno del foro --che se fossimo noi i ricchi forse faremmo la stessa cosa----però il punto è un altro---come fa zio vladimiro col suo lavoro--per quanto ben remunerato--a mettere da parte 2 miliardi di dollari?--mentre il suo popolo muore di fame?---si accettano scuse disparate----hasta siempre

Fabrizio61

Lun, 04/04/2016 - 12:30

Ma guarda il caso......una fuga di notizie da fonte anonima! Sono proprio curioso di vedere quanti e quali personaggi legati agli Stati Uniti verranno fuori..... In caso contrario, ma che fortuna! Tutto il mondo marcio e corrotto e solo l'integerrimo Obama sugli scudi..... Sta roba puzza tanto di CIA. Ma senz'altro mi sbaglio......

bruno.amoroso

Lun, 04/04/2016 - 12:33

Amazigh: è coinvolto anche Cameron

Ritratto di SAXO

SAXO

Lun, 04/04/2016 - 12:37

Ma qualche nome appartenente alla dirigenza criminale NEOCONS NORDAMERICANA viene fatto,oppure rimane solo come immagine di discredito e ignominia solo la foto del presidente PUTIN ,da utilizzare come propaganda di parte fatta dal regime mondialista nordamericano? Foto messa in prima pagina su quasi tutte le maggiori testate giornalistiche internazionali AFFILIATE E ASSERVITE AL REGIME.Inoltre bisogna tenere presente, che il presidente russo non viene neanche accusato direttamente. VISCIDI E RIPUGNANTI CRIMINALI DEI REGIME!

nerinaneri

Lun, 04/04/2016 - 12:37

...perchè, uno dei propri risparmi non può fare quello che vuole?...

squalotigre

Lun, 04/04/2016 - 12:46

ccappai - che ogni cosa che esce sia un complotto l'ho appreso dagli esponenti della sx. Fresca fresca è la notizia che la Boschi afferma che ci sia un complotto dei poteri forti a carico del Governo Renzi. Magistrati come Ingroia devono la loro notorietà ai presunti complotti tra Stato e Mafia. Sono anni, dai tempi di Piazza Fontana, che sento parlare di complotti dei cosiddetti servizi segreti deviati. I sinistri come lei si svegliano quando ad affermare l'esistenza di un complotto sono gli esponenti di cdx e parlano di democrazia e di libera stampa. Quando invece riguardano i loro compagni di merenda, querelano i giornalisti e attraverso i loro infiltrati nella magistratura ottengono anche cospicui risarcimenti. Guardi che gli italiani non hanno tutti l'anello al naso e non bastano gli 85 € per far perdere la memoria.

Amazigh

Lun, 04/04/2016 - 12:47

bruno.amoroso: vero. Dalle fonti sembra che il padre di Cameron avesse denaro a Panama. Aspettiamo e vedremo se la notizia viene confermata.

ferdinando55

Lun, 04/04/2016 - 12:59

ITALIANI SVEGLIA!! Questo scandalo vero o presunto ha un impatto davvero scarso sulla nostra nazione, MA IN QUESTO MOMENTO E' UTILISSIMO AL GOVERNO PER BUTTARE UN PO' DI FUMO NEGLI OCCHI ALLA GENTE E DISTRARLA DAI VERI PROBLEMI "NOSTRANI" (RENZI-BOSCHI-GUIDI ECC.). Purtroppo, rincresce ammetterlo, buona parte della stampa italiana sta vergognosamente aiutando il governo sbattendo in prima pagina la notizia Panama (che oltretutto è vecchia e risaputa) proprio per celare il più possibile le difficoltà di Renzi&co.

ziobeppe1951

Lun, 04/04/2016 - 13:18

Elkid....12.16....in fatto di morir di fame, l'itaglia non è seconda a nessuno....La Russia di Putin ha c.a. 145 mln di abitanti, 18 mln vivono al di sotto della soglia di povertà, l'itaglia di Renzie ha 60 mln di abitanti, 8 mln vivono al di sotto della soglia di povertà.... vamos a matar

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 04/04/2016 - 13:37

Giornalisti investigativi targati : CIA

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Lun, 04/04/2016 - 13:53

Sarebbe bello sapere se tra gli 800 italiani iscritti a Panama offshore ci stanno pure gli italici magistrati dell'ultracasta. Ma sarà difficile che la CIA lo faccia, visti i trascorsi del PM DiPietro proprio nella CIA!

pasquinomaicontento

Lun, 04/04/2016 - 14:02

Quando si sparano cifre oltre il miliardo,bisogna essere pignoli,e io lo sono, i 2 miliardi sul conto di Putin sono in realtà 10 miliardi,per i capi di governo dell'altra parte della barricata,d'oltre oceano pe' capisse, in previsione di un redde rationen targato C.I.A.si tende sempre a minimizzare per poi, passata la buriana e visto l'effetto che fa, ci si ritorna sù con prove artatamente,a misura del soggetto in questione.Si riguardano i conti,le date,i pseudomini,un esempio :Curzio Malaparte,UgoStille,Stendhal,Stecchetti, i loro nomi non erano quelli che ho menzionato...e vedrete troveranno pure l'eteronimo da affibbiare allo zar russo,tento un nome:Hitler.

Atlantico

Lun, 04/04/2016 - 14:17

ferdinando55, legga sull'Espresso come e quando sono usciti i documenti e capirà che la sua tempistica è totalmente campata in aria. La documentazione è stata data ad un consorzio di circa 80 ( ottanta ) giornali di tutto il mondo ( per l'Italia, l'Espresso in esclusiva ) ed è uscita ora non certo perchè nella nostra derelitta Italietta, ora, poteva far comodo a qualcuno. Trova tutto sul sito, non è difficile documentarsi e non far la figura del sempliciotto.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 04/04/2016 - 14:28

zio peppe però ancora non mi hai spiegato come ha fatto putin ad accumulare quei risparmi--non mi frega nulla di come è uscita la notizia e di chi è stato o con quale fine--la cosa che mi interessa è se sia vera oppure no--nel caso sia vera -anche il dittatore putin ha rubato fino all'osso--hasta siempre

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 04/04/2016 - 14:37

@Atlantico: non dire baggianate. A Putin queste notizie gli fanno una pippa. Certo che lui è ricco e potente, è a capo del paese più ricco di risorse naturali al mondo, lo dimostra il fatto che nel sottosuolo della Russia ci sono tutti gli elementi della tavola di Mendeleev.

blackbird

Lun, 04/04/2016 - 14:50

Mah. Ma secondo voi, il re dell'Arabia Saudita paga tasse? Probabilmente si è costituito un gruzzolo all'estero in caso gli capiti come allo scià di Pesria. E i ricchi ebrei che vivono in Israele, non pensate che abbiano messo al sicuro un gruzzolo in caso lo stato collassi e debbano scappare? I soldi sono stati nascosti, ma sono frutto di evasione fiscale? Tutti? Mi sa che si sta montando una campagna contro qualcuno...

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 04/04/2016 - 14:59

Che Montezemolo fosse un potente del mondo proprio non ci avrei mai creduto.Ma che fosse un paperon de' paperoni lo sapevano proprio tutti, compresi Equitalia, Agenzie delle Entrate e Governo.Come mai non l'hanno scoperto prima?...eh.eh.eh..! furbacchioni.Ma poi , cosa c'entra Putin e a chi puo' interessare in Italia se Putin evade le tasse?Andiamo prima a scoprire i nostri evasori, poi penseremo agli altri.

Fabrizio61

Lun, 04/04/2016 - 15:02

Atlantico......Concordo, ora come ora la nostra derelitta Patria non può condizionare proprio nulla. La cosa peraltro è chiaramente strumentale ad un disegno ben più ampio, non si può non notare come dal novero dei "cattivi" non emerga nessun soggetto a stelle e strisce degno di rilievo. Non credo sia casuale, in fondo certi dossier così completi non possono essere opera dei una CIA qualunque..... A mio modestissimo parere, nella storia americana mai un presidente ha fatto più danno del premio Nobel Obama.

Kipelov

Lun, 04/04/2016 - 15:23

Elkid..forse non si vuole capire.Il nome di Putin NON compare nel dossier.Non c'è.Finiamola anche con la storia della dittatura.Nè è vero che il popolo della russia vive nell'indigenza.Si confonde con il popolo italiano.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 15:26

Ha veramente del patetico e risulta anche un po' insultante, per chi ha memoria, che il Putin, ex Capo COMUNISTA del famigerato KGB russo, cerchi di scaricare le responsabilità all'altrettanta famigerata organizzazione statunitense CIA. Non siamo tutti scemi! Non tutti bevono a garganella! Ricordando che i paradisi fiscali nel mondo sono molteplici e che per ora è stato scoperchiati il coperchio della sola Panama, i piagnistei vittimistici di molti commentatori diventano sempre più ripetitivi. Ma hanno la coda di paglia?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/04/2016 - 15:30

Cameron e Putin... il primo viene colpito per minacciarlo... gli USA non vogliono la Brexit... il secondo ormai... ogni santo giorno gli gettano fango... ah gli americani, sant'uomini

ziobeppe1951

Lun, 04/04/2016 - 15:32

Elkid..14.28...non continuare a girarci intorno, l'articolo parla di ENTURAGE, non della singola persona, comunque siamo solo agli inizi...chi vivrà vedrà ...hasta la victoria siempre

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/04/2016 - 15:33

Le solite porcate CIA:.... ridicolo.. gli USA, il paese più corrotto al mondo dove i politici sono schiavi comprati da lobby, corrotti quindi sistematicamente..... fanno i moralisti.. ovviamente il solito gioco sporco.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 15:39

Qualcuno ha accennato che mancano nomi statunitensi, tedeschi e anglosassoni. In proposito, vorrei ricordare che in questa nazioni l'evasione fiscale, oltre essere un gravissimo reato pesantemente punito, è contrario all'etica e alla morale di questi popoli. Esattamente il contrario da noi, ormai praticata come se fosse uno sport nazionale.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 15:52

@ ARESFIN E' verissimo che la Russia possiede enormi risorse minerari, ma come mai che gran parte del suo popolo ha un tenore di vita bassissimo in confronto a noi? Compresi quelli che vivono nelle grandi città- E poi, mi sembra un po' eccessiva questa difesa ad oltranza per questo nuovo Zar, che oltre celare malamente le sue mire espansionistiche, nemmeno non può far dimenticare di essere stato un vero comunista ai vertici del partito comandando il KGB. Molti non perdonano, nonostante le sue ammissioni di colpa, a Napolitano di essere stato un comunista, mentre a questo personaggio viene perdonato e dimenticato. Ma che razza di coerenza è? O è solo opportunismo?

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 15:59

@ Kipelov Provi ad andare a Mosca e chiedere ad un taxi un giro in periferia: non sarà accontentato! I Turisti devono solo gravitare intorno alla Piazza Rossa. Personale esperienza di soli due anni fa. Non neghi fatti che sono noti a tutti: il popolo Russo sottoscriverebbe qualunque documento, senza nemmeno di pensarci un attimo, pur di avere il nostro tenore di vita medio.

diesonne

Lun, 04/04/2016 - 16:08

DIESONNE HANNO SCOPERTO L'ACQUA CALDA-NON MI FATE RIDERE3-SONO DECCENNI CHE SI PARLA DI PARADISI FISCALI-QUANTA ACQUA E' PASSATA SOTTO I PONTI E NESSUNO E' ANNEGATO-SOLO IL TERREMOTO VERO FA TREMARE TUTTO IL RESTO E' SOLO FUMOCHE IL ENTO DISPERDE-SIATE SERI E NON VENDETE LUCCIOLE PER LANTERNE

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/04/2016 - 16:08

Stanno pestando i piedi ai cinesi... ma gli USA affondano se la Cina decide di togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Sono davvero disperati i criminali del regime atlantico.

Kipelov

Lun, 04/04/2016 - 16:26

@sergione41 Tenore di vita basso? Ma siete stati anche UNA volta soltanto in Russia?Perchè,qui in italia come è il nostro tenore di vita?Tutti pronti a sparare sentenze dalla sede del PD italiana senza neanche aver mai messo il naso fuori casa.Abbiamo precarietà assoluta,disoccupazione alle stelle,povertà dilagante ed islamizzazione forzata:questa per voi è la ricchezza tutta italiana.Da noi non possiamo più uscire di sera.Là invece sì,perchè se tocchi una donna od un bambino,in carcere ci finisci.Qui no.Nonostante tutto,sempre pronti a dire che "in russia si fa la fame e la gente è alla frutta".Dove?nelle vostre fantasie malate.Poi, smettetela per pietà di tirare sempre fuori la similitudine Putin=comunismo =kgb..siete rimasti fermi allo stalinismo degli anni 50.Le mire espansionistiche sono quelle vergognose atlantiche con il beneplacito NATO.Gli stessi che vogliono farcirci di OGM e ormonni nel TTIP. Nomi anglosassoni?Basta Cameron??

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/04/2016 - 16:27

sergione41 ..... negli USA la corruzione è ISTITUZIONALIZZATA tramite le lobby.. quanto all'evasione... ma che sta dicendo? Dimentica forse che la Germania usa Lichtenstein e Lussemburgo come paradisi fiscali? o che le isole Cayman sono il porto sicuro di ogni evasore anglosassone?

Amazigh

Lun, 04/04/2016 - 16:28

sergione41: sono d'accordo sul fatto che la figura di KGB/Putin sia eccessivamente mitizzata probabilmente per disperazione dato che l'Italia un leader così non lo ha. Comunque tenga presente che se non avesse i cosiddetti si sarebbe messo molto più comodamente d'accordo con l'impero NATO ai danni del suo popolo. Circa la morale di USA, GB e D non si faccia illusioni. I loro popoli sono indubbiamente più sani degli italiani. Chi comanda da quelle parti però ha istinti criminali ne più ne meno che altrove.

ferdinando55

Lun, 04/04/2016 - 16:35

Gentile sig. ATLANTICO certo che se la fonte della verità è l'autorevole rivista L'Espresso siamo davvero a fine impero! Capisco che i cattocomunisti e sinistri sciagurati vari desidererebbero fortemente che l'unica informazione fosse quella (deviata) rappresentata dal settimanale che Lei fortemente caldeggia...ma per il momento non siamo ancora giunti a quel punto! Comunque, prima di dare del "sempliciotto" al prossimo veda di consultare anche altre fonti, e non sono i "minculpop" nostrani e si accorgerà che la notizia non era affatto sconosciuta nelle scorse settimane!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/04/2016 - 16:35

Il mondo libero, ossia quello fuori delle grinfie del morente regime americano coi suoi servi in Europa, non presta neanche più attenzione alle periodiche vili campagne diffamatorie del regime americano. Sono disperati i farabutti di Jew York.

Kipelov

Lun, 04/04/2016 - 16:49

Strano,ho girato tutta Mosca ,periferie incluse.Mai nessun problema.Ho girato con macchina a noleggio anche FUORI Mosca.Ma che diavolo sta dicendo?Ma mi faccia il piacere.Invidiano?I russi medi ci COMPATISCONO,ALTRO CHE STORIE!Ci parli con i russi,non ripeta ad hoc le quattro stupidate dei nostri tg.Il sottoscritto la russia la gira in lungo ed in largo DA ANNI.I cittadini russi non sottoscriverebbero NULLA che li porterebbe sotto il diktat americano.Non dica eresie,guardi che qui c'è gente che ci lavora,abita e gira in russia.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 04/04/2016 - 16:49

@sergione41: Quando parli di opportunismo a chi ti riferisci??? sicuramente ai kompagni nostrani!!! visti gli ormai innumerevoli scandali politico/economici italiani in cui i pidioti sono coinvolti giornalmente. In quanto al popolo Russo, credo che dopo 75 anni di terrore politico (PCUS), ora non se la stiano cavando poi così male, certo non peggio di tante migliaia e migliaia di Italiani. Ultima cosa, se mi permetti, non spetta certo a noi giudicare l'operato di Putin, ma eventualmente al popolo Russo.

Atlantico

Lun, 04/04/2016 - 16:53

ferdinando45, mi viene il dubbio che lei non sappia leggere e quindi è inutile continuare a parlare con chi risponde ad un post non leggendolo o leggendolo senza capirlo. Saluti.

Atlantico

Lun, 04/04/2016 - 17:03

Fabrizio61, non è in dubbio che nella questione ci sia della strumentalizzazione ma come avrà notato la faccenda è ormai sulle prima pagine dell'intero pianeta. D'altronde, è anche ovvio che siamo solo alla primissima puntata, dal momento che stiamo parlando di undici milioni di documenti e quindi si andrà avanti un bel pezzo e i nomi che verranno fuori saranno moltissimi e certamente anche americani: intanto è coinvolto Cameron, principale alleato USA ( anche se un genio nel forum ha appena scritto che gli americano NON vorrebbero la Brexit e magari tra poco scriverà che gli USA hanno sempre visto di buon occhio la UE ... ). Per quanto riguarda Obama credo abbia fatto bene a cambiare la linea di politica estera seguita dai predecessori Bush che ha sconquassato il Medio Oriente con i risultati ben noti. In politica interna l'estensione dell'assistenza sanitaria a vasti strati di popolazione in futuro, secondo me, apparirà più grande ed importante di oggi.

Fabrizio61

Lun, 04/04/2016 - 17:21

Concludo la serie dei miei interventi osservando che, ancora una volta, ci si divide in due: da una parte, direi senz'altro più numerosa, un gruppo di persone che evidentemente condividono una simile spinta emotiva me che esprimono il proprio pensiero senza insultare il prossimo e dall'altra, peraltro piuttosto esigua, una persona che difende il proprio pensiero alzando i toni e tacciando di scarso comprendonio chi non la pensa come lui. Tipico di una certa sinistra per la quale chi non ha lo stesso suo pensiero o è stupido oppure in malafede......

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 18:21

Fabrizio61 Attieniti ai fatti, se ti riferisci a me, non insultato nessuno. Se poi la tua sensibilità si sente offesa per esternazioni precise, non è certo colpa mia. In proposito, ma gli insulti,anche moltissimo volgari che continuamente vengono enunciati da molti commentatori per quelli ritenuti avversari, hai niente da dire? Di sinistra ci sarai Tu! E questo per me è un insulto! Io sono solo un liberale che avversa le propagande populiste per fidelizzare gli ingenui. Tu sei solo un altro che non è abituato a sentire o leggere una voce fuori dal suo usuale coro.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 04/04/2016 - 18:22

Atlantico, l'UE è un progetto americano che consente loro di rafforzare la loro egemonia in Europa esautorando gli stati e accentrando il potere in un solo superstato, chiaramente da loro controllato. L'UE è una colonia americana.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 18:26

@ AMAZIGH Posso invitarla a rivedere questa sua opinione? E perchè dovrebbe andare contro il suo popolo? Francamente, mi sembra tutto alquanto stiracchiato. E comunque anche Lei evita di ammettere che era un importantissimo capo comunista?

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 18:38

@ Kipelov Che le devo dire? Non metto in dubbio la Sua esperienza come, spero, Lei non metta in dubbio la mia. Per il resto lei è molto disinformato, e dimentica che perfino Putin è stato costretto recentemente a scusarsi con il popolo per le condizione disagiate in cui versa. Poi naturalmente, essendo una popolazione immensa ci saranno anche molti ricchi. L' operato di Putin ? Può avere ragione, ma solo fino a quando non incrocia i nostri interessi. Peraltro come giustifica le incensate e le osannate per lui in questo sito? Non credo che devo aggiungere altro.

ectario

Lun, 04/04/2016 - 18:44

Le indagini giornalistiche del più fazioso giornale italiano saranno sempre rivolte ai"nemici" o a quelli che D.B. ed il suo entourage hanno deciso di colpire. Quindi verità solo e sempre a metà. Basta ricordare l'articolo del "dio" Scalfari su Repubblica il giorno dell'arresto di D.B.(1992), mezza prima pagina di vomitevole zerbino, dopo che aveva sparato a cannonate su tutti gli altri di mani pulite. Ma, di grazia: D.B., tutti i mega ex e non ex politici di SX super ricchi, corrotti de SX tanti, troppi ma rigorosamente archiviati, i ladroni del MPS, i ladroni di telekom Serbia, etc.etc niente?! Eppure sono spariti MLD a vagoni. Giusto così Espresso.....avanti tutta... mezza.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 18:54

@ ARESFIN Veramente denunciando un opportunismo mi era sembrato di essere stato chiaro a chi mi riferivo. Però visto che per Lei non sono stato inconsapevolmente oscuro mi ripeto Stabilito che il Putin, tanto esaltato e tanto apprezzato in questo sito, è stato SICURAMENTE un COMUNISTA di primissimo piano comandando il KGB, di cui tutti sappiamo, compresa anche il suo contraltare la CIA, delle nefandezza che si sono macchiati, come possa venire accettato da quelli non perdonano al Napolitano, nonostante le sue ammissioni di colpevolezza, di essere stato un comunista. Questo è l'opportunismo al quale mi riferivo.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 19:13

@aresfin L'opportunisti come, i belli e i brutti, gli intelligenti e i cxxxxxi, i biondi e i mori ecc. sono equamente distribuiti con identiche percentuali in tutti gli strati della società. Dunque in questo caso facevo solo riferimento a chi usava, per opportunismo due pesi e due misure. Per Lei e per tutti, io sono un liberale anticomunista e antifascista, che combatte da sempre la demagogia e il populismo, che soprattutto TUTTI giornali praticano (chi più, chi meno) scrivendo quello che vuole leggere il suo target di lettori. Pertanto , nella convinzione che la sinistra e la destra, sono indispensabili in una vera democrazia compiuta, risparmiatemi etichette fantasiose solo perchè non mi adeguo al coro al quale siete abituati.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Lun, 04/04/2016 - 19:35

Mi piacerebbe vedere tutti gli ammiratori di putin vivere in russia con 500 euro (stipendio medio della popolazione) e vedere se dopo si esaltano tanto ad esaltare per sto komunista che ruba a piu' non posso insieme alla sua cerchia di amichetti.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 04/04/2016 - 19:36

Qui c'e' lo zampino della cia che cerca di fottere Putin. Troppo sporca sta storia, di questi tempi. Gli altri venuti a galla servono per coprire il vero bersaglio.

Albius50

Lun, 04/04/2016 - 19:54

Adesso in Italia ci sarà un controllo sugli 800 tutti quelli vicio alle destre PERSEGUITATI gli altri come al solito ASSOLTI

Kipelov

Lun, 04/04/2016 - 20:45

@DONCAMILLO7 Guardi che i tempi del buon Bottazzi sono finiti da un pezzo.Torni alla sua parrocchia e preghi per gli italiani.Forse non volete capire che il salario è rapportato al costo della vita in Russia come da ogni altra parte del mondo?I beni primari non costano come sul mercato europeo,banda di illuminati che non siete altro.Per non parlare di sanità e cultura,istruzione,dato che sono gratuiti. Per Sergione: Io sarei alquanto disinformato..peccato per lei la mia famiglia è russa ed il sottoscritto ci vive da tempo in russia.Sempre meglio che la vostra italia in mano al pd ed islamica grazie al sostegno anche del clero,potete fidarvi.

libertyfighter2

Lun, 04/04/2016 - 21:12

Ognuno ha il diritto di tenere i suoi soldi dove vuole. Perché i soldi sono SUOI. E questo viene prima di qualunque stupido, insulso e insignificante "diritto positivo" inventato da stati ladri che si arrogano la proprietà dei soldi altrui. BENE FANNO.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 21:13

Trascurano i soliti vittimismi, che vogliono sempre la Magistratura schierata solo contro il povero agnellino Berlusconi, dimenticando che la sua discesa in politica era solo motivata da esigenze personale e dimenticando che è stato anche assolto, talvolta con una benevolenza eccessiva che ha concesso le attenuanti generiche (che si concedono solo ai colpevoli), tutta questa ammirazione per il Putin nasce dal fatto che è stato, a suo tempo, sdoganato dall' ex cav. Figuriamoci se queste persone sono capaci di una analisi sterile e al di sopra delle parti, arrivando a valutare anche una affermazione scomoda. Certamente preferiranno l'opinione faziosa e scontatissima ma tanto gratificante di chi, essendo direttamente coinvolto, non può essere assolutamente credibile e che dovrebbe solo che tacere.

sergione41

Lun, 04/04/2016 - 21:26

Siamo alla disperazione! Arriviamo a citare articoli giornalistici di addirittura 24 anni fa!Incredibile! Detto ciò, sia chiaro che De Benedetti è un altro grosso faccendiere italiano. L'altro lo lascio alla vostra immaginazione! Ma nessuno fa una osservazione magari smentendo, con buone argomentazioni, le mie opinioni? Incassate e basta? Certo che se il ritornello è sempre il solito vittimismo e il solito, INGIUSTIFICATO, complesso d'inferiorità che vuole i Comunisti sotto il letto e la magistratura rossa, è sicuramente meglio tacere. Ma quando cambiate registro?

Atlantico

Lun, 04/04/2016 - 21:36

Ausonio, lei è l'unico essere umano a non sapere che gli USA non hanno MAI visto di buon occhio la UE. Complimenti !

ziobeppe1951

Lun, 04/04/2016 - 21:55

DONCAMILLO...Negli Stati Uniti servono 150 mila dollari all'anno x vivere, cioè tre volte il reddito medio calcolato nel 2010 (49.445)Lo dice l'88% degli americani La crisi, reverendo mio ha castigato tutti...basta incenso, ti fa male

Amazigh

Lun, 04/04/2016 - 22:37

sergione41: Putin per stare nel KGB doveva essere abbastanza navigato in procedimenti poco ortodossi. Ho l'impressione, comunque, che lo facesse, nell'interesse del suo paese, come lo fa oggi. Non si stupisca circa il fatto che alcuni vadano contro il proprio popolo, molti opportunisti oggi lo fanno senza pagar dazio, oggi ....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 04/04/2016 - 23:06

ma quei grattacieli sono nati appena ieri? Se ne sono accorti solo ora? Quanti politici hanno fatto finta di niente ed hanno portato i soldi fuori dall'Italia? Ed ora vogliono che i piccoli risparmiatori sistemano i problemi in Italia? Fanno pagare fior di tasse e aumentano l'iva e stanno zitti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 04/04/2016 - 23:56

Atlantico 16e53 AGUZZA GLI OCCHI o RIFAI gli occhiali, FERDINANDO 55 NON 45 come hai scritto Tu. Se vedum.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 05/04/2016 - 07:33

IN; ITALIA CÉ UNA PERSONA CHE HA DEBITI CON EQUITALIA PER 350 MILIONI DI EURO DI TASSE ARRETRATE CHE ANCORA NON SONO STATE PAGATE; É SE EQUITALIA VUOLE DARE LA CACCIA AGLI EVASORI FISCALI; CHE COMINCI DAL;EDITORE DI REPUBBLICA CHE É IL CAMPIONE DI EVASIONI FISCALI IN ITALIA; É MA QUI CÉ LA POLITICA DEL PDPCI E LA GIUSTIZIA CHE PROTEGGONO QUESTO SIGNORE; É IO TEMO CHE QUESTO SIGNORE NON SARÁ MAI CONDANNATO PER LE SUE PORCHERIE COMMESSE IN ITALIA; ANCHE PERCHE IL SUO NOME NON É SILVIO BERLUSCONI; MA QUELLO CHE É COMICO IN QUESTO CASO É CHE SE PUTIN É IL DITTATORE DELLA RUSSIA; É LUI PUO FARE QUELLO CHE VUOLE; CHE BISOGNO HA LUI DI PORTARE 2 MILIARDI DI DOLLARI A PANAMA?!.

CARLOBERGAMO50

Mar, 05/04/2016 - 08:01

SE NON SI PROVVEDE IMMEDIATAMENTE A PRENDERE A CALCI QUESTI LOSCHI PERSONAGGI COME IL CORDERO DI MONTEZEMOLO, PRIMA PRESIDENTE DI FERRARI ORA DELL' ALITALIA. QUALE ESEMPIO POSSONO DARE QUESTI UOMINI CHE CON IL POTERE SI ARRICHISCONO AI DANNI DEI POVERI ITALIANI INDIFESI E PRESI PER IL C@@O DAL VENDITORE DI MATERASSI ALIAS RENZ INO. ITALIANO IMPUGNIAMO BASTONI E SCIABOLE E VIA LE TESTE DI QUESTI LESTOFANTI, PARDON LI POLTRONE. ITALIANI NON VOLATE PIU' ALITALIA

disturbatore

Mar, 05/04/2016 - 08:23

I Nazisti erano la mano armata del Grande Capitale ed i loro figli oggi faranno lo stesso. IL Nazismo non e´quello delle teste rapate che vanno in strada a urlare bensi´essi siedono nelle stanze buie dei Palazzi alti. Il 2008 e´stata la morte del grande capitale ma anche la resurrezione tramite soldi pubblici , chi ha pagato di piu´ha oggi la guida del reparto UE , gli altri si devono mettere in fila .

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 05/04/2016 - 08:24

IL GOVERNO MANGERA' IL POLLO IL 15 AGOSTO?

franco-a-trier-D

Mar, 05/04/2016 - 09:24

ma è sufficiente a intestarle a compagnie panamensi è il gioco è fatto, come la fate difficile la cosa..

franco-a-trier-D

Mar, 05/04/2016 - 09:28

ma è sufficiente a intestarle a compagnie panamensi è il gioco è fatto, come la fate difficile la cosa..,siete tutti dei morti di fame, vorrei vedere se li aveste voi tutti questi soldi se li dicharaste al fisco italiano il numero uno nel ..mondo.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 12/04/2016 - 17:28

Ha ragione chi scrive che e' impossibile che nelle liste non ci sia un nome americano. Queste liste le hanno fatte saltare fuori per fregare Putin e Assad, gli altri sono la copertura per i bersagli. Hanno usato il metodo d'alema mitrokin, il bianchetto.