Fo: "Sconvolto da Benigni. Verrà ripagato da Renzi"

L'endorsement di Roberto Benigni nei confronti di Matteo Renzi lo ha lasciasto "sconvolto" e lo ha "terribilmente stupito"

L'endorsement di Roberto Benigni nei confronti di Matteo Renzi lo ha lasciasto "sconvolto" e lo ha "terribilmente stupito". Dario Fo, in una intervista all'Huffington Post, spiega il suo disappunto. "Sono rimasto sconvolto. Avevo letto qualche tempo fa che in un incontro, rispondendo a una domanda, aveva detto che avrebbe sicuramente votato contro. Le cronache, in effetti, documentano che a inizio marzo Benigni, incontrando a Pisa gli allievi della scuola Normale si era detto “orientato a votare no”. La questione non è votare questo o quello, ma lasciarsi andare alla deriva. C’è qualcosa del ‘dare e avere’. Non c’è dubbio che questa posizione favorisce il governo e il potere. Sarà ripagato. Però mi stupisce terribilmente. Lo vedo cedere davanti alle lusinghe. Ero convinto avesse ormai scelto come si deve e, soprattutto, secondo la storia della sua vita".

Commenti

hectorre

Ven, 03/06/2016 - 00:54

beh, fo che parla di coerenza mi fa sorridere...conosciamo i furbetti sinistri, sempre pronti a fare markette per racimolare un po di denari.....dignità, questa sconosciuta....provo solo tanta compassione per simili personaggi

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 03/06/2016 - 08:59

finalmente fo ha trovato un voltagabbana piu' veloce di lui.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 03/06/2016 - 09:20

mi sorprende FO come un ex paracadutista della RSI sia diventato un comunista.

giarsal

Sab, 11/06/2016 - 12:41

Mi dovrebbe spiegare perché chi vota si diventa renziano

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 13/10/2016 - 11:42

amen, l'ennesimo ex vero fascista, ex partigiano..ex comunista ex intellettuale progressista: la storia completa della "sinistra" italiana, un compendio

Keplero17

Gio, 13/10/2016 - 14:28

Dietro a benigni ci sono i poteri forti che governano il cinema, lo dimostra l'Oscar sul film la vita è bella che è stato premiato per il tema trattato. Sono gli stessi poteri che stanno dietro a renzi, quindi se vuoi lavorare in quell'ambiente è essenziale schierarsi.