Di Maio attacca Salvini: "I veri amici sono leali. Da adesso chiamiamoci con nome e cognome"

Luigi Di Maio parte all'attacco e su Facebook (senza mai fare nomi) se la prende con Salvini

Nel governo gialloverde i gialli e i verdi sono sempre più divisi. Dopo che il Senato ieri ha respinto le richieste del centrodestra di votare la sfiducia a Giuseppe Conte già nel corso di questa settimana, l'aria è pesantissima. Tutto si gioca - come già spiegato - fra il 20 e il 22 agosto. Forse, solo in quel momento riusciremo a capire il destino dei gialli e dei verdi e se il presunto inciucio è diventato realtà.

Intanto, nel governo sta succedendo di tutto. Compresa la Open Arms che sta facendo ingresso in acque territoriali italiane. Ma proprio in questo tutto va evidenziato come il M5S nelle ultime ore abbia completamente tolto ogni freno e sia partito all'attacco di quello che prima era il suo alleato di governo. Matteo Salvini è stato completamente messo nel mirino. Non bastavano i cari dem, ora il carico da 100 lo mettono pure i grillini.

E se in queste ore gli insulti e le offese del MoVimento contro iol vicepremier leghista non si contano neanche più, uno in particolare balza all'occhio. Non è un'offesa, ma quasi. Luigi Di Maio, infatti, ha pubblicato sul suo profilo Facebook un post accompagnato da qualche riga. Nel post in questione si legge: "Non mi sono mai piaciute quelle persone che fanno gli amici di tutti. Per me l'amicizia è una cosa seria, è un valore fondamentale nella vita. I veri amici sono sempre leali. D'ora in poi chiamiamioci con nome e cognome". E a questo aggiunge: "Col sorriso, senza polemica, ma quando ci vuole ci vuole".

Bene, ma a chi si riferisce? A Salvini. Chi ieri ha seguito la diretta al Senato avrà sicuramente notato che il vicepremier leghista in almeno due occasioni si è rivolto ai senatori del MoVimento chiamandoli "amici 5 Stelle". Ecco, questo non è piaciuto a Giggino che subito ha alzato la cresta. Non è piaciuto perché forse non si sarebbe mai aspettato che la Lega giocasse in anticipo e desse il suo "ok" al taglio dei parlamentari.

Fatto sta che ora i due (ex) compagni di merende sono più nemici che amici.

Commenti

bernardo47

Mer, 14/08/2019 - 20:23

questo ora non e' piu' interessato al taglio parlamentari( che tra l'altro toglie rappresentanza!), e' interessato invece a salvare il reddito nullafacenza ai suoi amichetti, che ha portato il debito 2400 miliardi! legge del cavolo quella schifezza gialloverde!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 20:27

Sono leali quelli che sputano sull'Europa e votano per Von der Leyden e tutta l'accozzaglia sinistra europea che dicevano di abbattere? Sono leali coloro che da soli in Italia votano contro la Tav e la ripartenza dei cantieri? Sono leali quelli che tifano per gli sbarchi e l'invasione incontrollata ed eterna della nazione? Sono leali coloro che rifiutano l'autonomia? Allora cancellatela anche alle 5 regioni autonome, la legge deve essere uguale per tutti, non solo agli amici. Sono leali coloro che elargiscono reddito d inullafacenza per la maggior parte non dovute per ottenere consensi? Voi grillini siete questi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 14/08/2019 - 20:29

Di Maio chi sono i tuoi veri amici leali? Renzi e comnunsiti vari? Quell iche vi hann oinsultato in continuazione, quell iche a vostra volta avete sempre insultato anche voi fino a ieri, giurando già dal 2013 ad oggi di non fare mai il governo con loro? Voi e loro sareste leali, facendo questo inciucio contro il volere della maggioranza della popolazione? Sicuri?

Ritratto di vincenzo69

vincenzo69

Mer, 14/08/2019 - 20:35

Parla proprio lui LUIGINO colui che è talmente educato che si rivolgeva così al Ministro Salvini : ".. dobbiamo riunirci io, Conte e quell'altro là.."... E lui chiede rispetto??... il M5S si unirà con il PD per mangiarsi l'Italia e renderla un Paese aperto a tutti (immigrati, clandestini, delinquenti, terroristi) quando ciò accadrà il nostro Bel Paese cesserà di esistere.... Gli unici che può evitare o almeno ritardare e contenere questo spettrale evento sono la Lega e Fdi.. Nessun altro!

Renadan

Mer, 14/08/2019 - 20:43

Ti credevo una persona intelligente invece per non perdere la poltrona e rimetterci la faccia ti sei abbassato a fico grillo trenta toninelli renzi e zingaretti. Sei finito e te ne accorgerai molto presto.....appena lo prendi nel OO sara tardi. Auguri gigino

cir

Mer, 14/08/2019 - 20:48

grande DI MAIO .

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Mer, 14/08/2019 - 21:07

Detto da un "napoletano"... è proprio così! Mavaiacagare!!!!!

carlottacharlie

Mer, 14/08/2019 - 21:12

Pensa te, parla la personificazione dell'onestà e dell'intelletto. Mandarlo a casa a calci nel sedere 'sto scemo che parla come un bambino di 10anni. E' un uomo cresciuto male e vissuto ancor peggio, uno stolto.

nunavut

Mer, 14/08/2019 - 21:14

Egregio Di Maio hai la memoria corta,tu lo chiamasti quell'altro certo dalle tue parti sprimersi così é educato e non offensivo? quella del dudù da inviare a Salvini? forse dimentichi tutti gli insulti senza dimenticare i bastoni fra le ruote che i TUOI hanno inviato e messo a Salvini in testa trenta,toninelli