Ora Salvini va all'attacco: "Dietro lo spread ci sono speculatori alla Soros"

Il differenziale Btp-Bund ai massimi dal 2013. Ma il vice premier leghista non arretra: "Ci attaccano perché no siamo pronti a svendere le nostre aziende"

Non si arresta la risalita dello spread dopo che la Commissione Ue ha sollevato forti dubbi sulla manovra economica del governo gialloverde. Il differenziale tra il bund decennale tedesco e l'omologo Btp italiano è arrivato fino a 309,8 punti, toccando così un nuovo massimo da aprile 2013, prima di raffreddarsi leggermente in zona 305 punti. "Dietro questa impennata c'è una manovra finanziaria di speculatori alla vecchia maniera, come 25 anni fa con George Soros, per comprarsi in saldo le aziende italiane - ha sostenuto Matteo Salvini - chi pensa di speculare perde tempo, a nome del governo dico che non torneremo indietro".

Non appena il governo ha pubblicato la nota di aggiornamento del Def, che fissava il rapporto deficit/Pil al 2,4% per finanziare la flat tax, l'abolizione della legge Fornero e il reddito di cittadinanza, piazza Affari è crollata sulla scia dei mal di pancia dei vertici europei. E, mentre i titoli bancari continuavano a perdere terreno, lo spread si è fatto sempre più vocino alla soglia dei 300 punti base che dovrebbe innescare una serie di automatismi finanziari che potrebbero portare al downgrade delle agenzie di rating e alla tempesta perfetta sui listini finanziari. Secondo Salvini, però, è in corso uno "scontro tra l'economia reale e l'economia virtuale, fra la vita vera e la realtà finanziaria". "Se volessi pensare male penserei che coloro che stanno agitando il fantasma dello spread lo fanno perché un'italia che torna a crescere non è un'Italia pronta a svendere le sua aziende", ha spiegato il leader leghista ricordando, durante la conferenza stampa con Marine Le Pen, l'assalto di Soros alla lira il 16 settembre 1992. In quel "mercoledì nero il finanziere ungherese vendette sterline allo scoperto per un equivalente di più di 10 miliardi di dollari causando una perdita di valore della lira sul dollaro del 30% e guadagnando più di un 1 miliardo di dollari. Di quell'attacco alla nostra moneta, che portò l'Italia fuori dal Sistema monetario europeo, Soros non si è mai pentito. Anzi, in una recente intervista ha persino detto: "Quella fu una buona speculazione".

Nonostante il terremoto finanziario, Salvini non sembra disposto a far alcun passo indietro. Già nei giorni scorsi Luigi Di Maio aveva messo in chiaro che il governo non ha preso (né prenderà) in considerazione alcun "piano B". La manovra economica resta quella anticipata dalla nota di aggiornamento del Def. "I cittadini votano al di là dei titoli dei giornali e dello spread - ha ribadito oggi lo stesso Salvini - sono attento come vicepremier all'evoluzione dei mercati, ma il diritto al lavoro e alle pensioni viene prima". L'obiettivo è, piuttosto, quello di andare in Europa e cambiare le regole. Da qui il piano di portare il fronte sovranista unito alle elezioni europee dell'anno prossimo. "Bisogna sostituire l'alleanza Ppe-Pse per introdurre un nostro progetto che vuole radicalmente cambiare il volto di un'Europa che è in difficoltà - ha spiegato la Le Pen - noi siamo contro l'Unione europea ma non contro l'Europa che anzi vogliamo salvare".

Commenti

nerinaneri

Lun, 08/10/2018 - 12:45

...la speculazione è lecita in tutto il globo...perchè esce ora?...motiva...

Mefisto

Lun, 08/10/2018 - 12:46

Teniamo duro fino a maggio, poi la musica cambierà.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 08/10/2018 - 12:49

Ma quale Soros...che bamba sto padano boccalone. Non avevi detto che te lo spread te lo spalmi sul pane? E allora buon appetito. Dietro allo spread ci siete voi con le vostre fesserie altro che Soros o i media come dice il tuo padrone grillino. Lo spread dipende dalla credibilità che voi non avete su una fantomatica crescita che ha la stessa credibilità di Babbo Natale. Aspetta il giudizio delle agenzie di Rating che poi troppo Maalox dovrai ingurgitare per tutto lo spread che dovrai spalmarti sul pane.

dagoleo

Lun, 08/10/2018 - 12:53

Ben detto e grandi contro la finanza internazionale degli speculatori. Avanti senza alcun ripensamento.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 08/10/2018 - 12:55

No, SalFini! Voi del governo non avete aziende. La vostra azienda, vinta al lotto, è il vostro stipendio. Chi un’azienda se l'ha creata, non la vende e non manda sul lastrico i suoi dipendenti. Li costringe a svendere, casi mai, la vostra politica di apprendisti stregoni, dello statalismo.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Lun, 08/10/2018 - 12:57

Se pensa di risolvere questo grave problema con le chiacchiere ed andando a sagre della porchetta e della polenta ho idea che siamo messi molto male!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 08/10/2018 - 13:07

"Ci attaccano perché no siamo pronti a svendere le nostre aziende". Ma cosa dice questo sciagurato quando la maggioranza delle nostre aziende sono già in mano straniera.

Nero81

Lun, 08/10/2018 - 13:08

La butto lì: non sarà che dietro al rialzo dello spread c'è la finanza pubblica che è al tracollo. Io sono già rassegnato a ripagare tra un paio d'anni e con gli interessi le esose mance elettorali giallo-verdi. Però sono stufo di dover mantenere con il mio stipendio una pletora di fannulloni. Per l'esattezza, da marzo, 3 "cittadini" ed altrettanti divani ed almeno altri 3 pensionati! Forse è per questo che gli Italiani che valgono qualcosa fuggono all'estero: per non mantenere quelli che non hanno neppure voglia di alzarsi dal sofà... Che amarezza!!

elpaso21

Lun, 08/10/2018 - 13:09

BASTA DIPENDERE DAGLI ALTRI.

ildavide

Lun, 08/10/2018 - 13:10

Le operazioni allo scoperto però possono essere anche vietate, specie in momenti di turbolenza come questi.

agosvac

Lun, 08/10/2018 - 13:13

Lo spread, da solo, non significa niente perché viene calcolato sui titoli già emessi che, tra latro, sono a cedola fissa invariabile per tutta la durata dei titoli. Bisogna vedere le prossime emissione di BTP italiani come andrà. Se resterà inevasa allora si aumenteranno i tassi sennò tutto resta invariato. Se ci sarà un aumento dei tassi probabilmente anche gli italiani che hanno soldi da investire li compreranno il che è positivo perché sposta dall'estero all'interno il debito pubblico.

steluc

Lun, 08/10/2018 - 13:13

È chiaro che non ci vogliono fare arrivare sani ed integri alle elezioni di primavera. Non è stato fatto un deficit al 9%, ma ad una cifra paragonabile con altri paesi.Tutto strumentale. Tria nella tempesta non funziona, mettete Savona, che chissà perché quando lavorava con Ciampi andava benone.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 08/10/2018 - 13:14

Ma la Casaleggio & C. fino a pochi mesi fa non era "aiutata" da Soros? Ad ogni modo se l'Italia si rovina saranno gli Italiani a pagarne il conto come stanno facendo i Greci grazie a Varoufakis che ora da' conferenze per il mondo ed i suoi compagni milionari si sono trasferiti nei paesi di villeggiatura alla faccia del popolo.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Lun, 08/10/2018 - 13:23

Questa è la nuova guerra europea tra nazioni europee. L'UE è un fallimento totale. Non capisco perché italiani che incontro ancora ci credono. L'UE è come una credit card per gente come Soros e compagni di logge, Vaticano e signori occulti. Divide et impera, la storia docet. Sovranità è primo absolute requirement per autodeterminazione, autoconservazione e evoluzione di un popolo.

papik40

Lun, 08/10/2018 - 13:33

Basta attendere che superi i 350 e poi vedremo! Salvini e Di Maio si ricordino Renzi: chi troppo sal cade sovente precipitevolmente!

dado1

Lun, 08/10/2018 - 13:34

vai Soros, specula a più non posso…………………….cosi lo spread vola a 500 e riusciamo a mandare a casa questi zotici che ci stanno rovinando………...basta solo aspettar

dado1

Lun, 08/10/2018 - 13:35

soros, specula di brutto, cosi mandiamo a casa questi inetti che ci stanno rovinando.

Malacappa

Lun, 08/10/2018 - 13:36

Che strano che tutto sto casino viene fuori da quando l'Italia ha detto basta all'arrivo di tutta la feccia africana,facciano quello che vogliono noi tireremo dritto

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/10/2018 - 13:39

@Atomico49 - lo spread è ripasuto che sono interi stati a provocarlo, come la Germania mel 2011 contro Berlusconi, vendendo miliardi e miliardi di titoli puubblici italiani. Come ti spieghi che per 7 anni i comunsiti hanno speso al 2,9 % (loro dicono, + debito assurdo che hanno lasciato sul nostro groppone) e dicevano che andasse tutto bene, ora con il 2,4 % dovremmo metterci le mani nei capelli come se fossimo già falliti? Premetto che non sono d'accordo con i 5S e che non farei il favore a molti parassiti con il reddito di cittadinanza, perchè andrebbe a chi non dovrebbe andare. Ma se i numeri sono questi non si spiega con la logica, se non con mosse meschine politiche. Quest'ultima sembra la più probabile. Tu credi all'altra? Sicuro?

Luigi Farinelli

Lun, 08/10/2018 - 13:42

Ma che scoperta! Basterebbe quello che ha fatto questo farabutto in Italia nel '92 (e in tutto il mondo dove esistono mandati di cattura sulla sua testa). Si arricchì speculando al ribasso disastrando l'economia italiana (grazie Ciampi!) guadagnando decine di miliardi di lire per poi affermare: "Cosa mi importa delle conseguenze di ciò che causano le mie speculazioni (morti di aziende e suicidi di manager e danneggiamento dell'economia di intere nazioni); questo è il mio mestiere: come potrei arricchirmi se avessi degli scrupoli morali?" Altre notizie potrebbero fornirle la Bonino (sua sodale) e Gentiloni che l'ha accolto con tappeto rosso anzichè con un mandato di cattura. Vedo che certi commenti minimizzano l'importanza di questo criminale globalista apolide. O sono in malafede o delle perfette, irresponsabili anime belle

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 08/10/2018 - 13:48

mondo malato fatto di speculatori che oltre ai soldi vogliono anche il potere sui popoli e di somari che pur non avendo nessun interesse speculativo li difendono.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 08/10/2018 - 13:49

L'Italia ha un nemico: l'Unione Europea dei potentati finanziari giudaicomassonici.

Calmapiatta

Lun, 08/10/2018 - 13:52

Come al solito, in Italia non si ragiona con il cervello, ma solo per antagonismo. Se sei a favore, qualunque porcata facciano i "tuoi" è giustificabile. Al contrario, anche provvedimenti seri sono rifiutati per partito preso. Lo SPREAD, mettetevelo in testa, non esite. E' uno strumento che è stato creato al solo scopo di tenere sotto controllo i governi nazionali. Lo SPREAD non misura nulla e non tiene conto dell'andamento economico. LO SPREAD può essere artificialmente modificato, come avvenne per esempio nel 2011, quando la Deutsche Bank intossicò il mercato di titoli di stato italiani dismessi in massa insieme a quelli greci. Nel 2011 i fondi Sovrani e le Agenzie di Rating hanno alimentato quel fenomeno innescato dalla Germania, perchè era loro interesse farlo. Infatti, la BCE dovette intervenire per interrompere la spirale speculativa che stava divorando tutto il sud europa. Lo SPREAD esiste solo se si vuole che esista.

Nick2

Lun, 08/10/2018 - 13:58

L’importante è trovare subito un nemico da dare in pasto al 60% degli italiani. Un nemico odioso a cui addossare tutte le colpe. E i nostri gialloverdi ne hanno a iosa: i migranti, l’Europa, l’euro, Soros, il Papa. I nostri eroi intendono abbassare l’età pensionabile nel paese con l’età media più alta al mondo e dare il reddito di cittadinanza a 6 milioni di persone (il tutto rigorosamente a debito) e pretendono che, chi ha investito nei nostri titoli di stato resti impassibile. Gli speculatori speculano dov’è possibile speculare. Il direttore, con alcuni editoriali, dimostra di essersi reso conto del rischio che stiamo correndo, ma per non perdere anche i quattro lettori che gli sono rimasti, dà un colpo al cerchio ed uno alla botte…

semelor

Lun, 08/10/2018 - 13:58

Vi ricordate le risatine di Markel e Sarkozy, lo spread sopra 500. La stessa situazione, la stessa avversità verso l'Europa, questi, Salvini Di Mario non hanno aziende da difendere con dipendenti, questi non hanno nulla da perdere, allora avanti tutta.

pardinant

Lun, 08/10/2018 - 14:00

La risposta è semplice, basta comprarci i nostri BTP. In fondo le banche danno lo 0,001 % di interessi lordi sui depositi, i Buoni Postali su venti anni meno del tre di media partendo dallo 0.25 mentre oggi i BTP danno il 297,9 % netto annuo e sulla loro vendita ho notato quelli del 2011 acquistabili al 125% del loro valore nominale. Non lasciamo comprarli agli speculatori.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 08/10/2018 - 14:06

Il bello che scendono anche gli altri mercati che con Salvini non centrano nulla, esempio le obbligazioni greche. Hanno trovato un pretesto e basta. Non vedevate come saliva la Borsa da più di un anno?

DiegoNovati

Lun, 08/10/2018 - 14:06

Caro elpaso21, per non dipendere dagli altri basta non avere debiti. Purtroppo lo stato è indebitato talmente tanto, che basta un nulla per essere in balia degli eventi. Quale sarebbe la sua soluzione ? Il ritorno alla lira non significa che i debiti verrebbero azzerati, ma solo che non avrebbe piu' accesso ai farmaci, ai beni di prima necessità, agli idrocarburi, ecc. (perchè le aziende straniere pretenderebbero pagamenti in contanti ed immediati per darci accesso alle forniture).

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 08/10/2018 - 14:08

Lo spread alto indica che la manovra del governo è a favore del popolo e dei più poveri visto che la scorsa manovra del governo Gentiloni aveva lo stesso disavanzo ma siccome profittava ai ricchi ed alle banche , allo spread andava benissimo.

Ritratto di Ninco Nanco

Ninco Nanco

Lun, 08/10/2018 - 14:10

Se la manovra riuscisse davvero a far ripartire l'economia reale, ovverosia quella di chi lavora e produce ricchezza e non quella di chi vive speculando sul lavoro degli altri, potremmo anche disinteressarci di spread e annessi. L'Italia, al di là dei magheggi pseudofinanziari, ha un'economia reale sostanzialmente solida, anche se ora bloccata nel valico dei monti.

SpellStone

Lun, 08/10/2018 - 14:10

@nerinaneri innanzitutto non esce ora, ma lo si è sempre detto. La politica connivente non ha mai fatto nulla per eliminare strumenti alquanto discutibili come la vendita allo "scoperto". Cose'e' la vendita allo scoperto? e' vendere una cosa che non possiedi. bhe non il colosseo... ma ad esempio titoli di stato, o oro, o quello che vuoi.. che NON hai.. e pur NON avendolo lo vendi. Vendere qualcosa fa scendere il prezzo... e piu' ne vendi piu' scende (tanto siccome non ce l'hai... non c'e' limite a quanto vendi)... poi quando il prezzo e' sceso per bene.. e tutti i boccaloni hanno abboccato... si ricomprano le stesse cose vendute ma ad un prezzo piu' basso.. e i boccaloni se la prendono in.... bene... questa pratica e' quantomeno discutibile.

CALISESI MAURO

Lun, 08/10/2018 - 14:11

Il tesoro cominci a stampare nuove lire .. quanto basta. Allo stesso tempo speriamo in un ulteriore crollo delle borse.... speriamo un meno 90%. Il governo sia pronto a varare un decreto legge dove gli stranieri non potranno detenere piu' del 30% delle azioni nelle banche italiane.... e Cassa depositi e prestiti ( CdP ) riacquisti le banche italiane con meno di 80 mld di euro. ..... Credite Agricole deve sparire dalla romagna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 08/10/2018 - 14:12

Luigi Farinelli - 13:42 Vero. La finanza speculativa è sempre pronta ad intrufolarsi in occasioni come queste, ghiottissime, per guadagnarci su il più possibile. Quello che ha combinato Soros nel 1992, facendo perdere alla nostra liretta il 30% del suo valore e minando anche la solidità di quella inglese, è noto ma si sa che spesso c'è chi non solo ha la memoria corta, ma dimostra crassa ignoranza in questa delicata materia. D'altro canto su il FQ odierno c'è l'elenco di quelli che hanno fatto maggiori danni, incrementando il debito pubblico in modo significativo. Fra questi spicca il conte Silveri, quello dall'aspetto conciliante ma solo per far danni alla nostra economia.

Franz Canadese

Lun, 08/10/2018 - 14:14

Spread >300 con i Bund; r con i Bonds US? quasi nullo. Certo e' un problema, ma in prospettiva.... ha ragione Salvini, meno di quello che si senta dire, sempre che i soldi a Roma non siano buttati via! E se il vero problema fosse un debito fatto per pagare gente scarsamente produttiva, non per finanziare investienti per migliorare la ns competitivita'? Il problema sembra essere non il debito per se, ma il debito per finanziare il panem et circenses, lo spreco (e il comprare voti). Insomma l'Italia paga la inettitudine del 5S e le loro promesse illusorie di vivere al di sopra di quanto ci si possa permettere grazie alla elargizione del reddito di cittadinanza.

aleppiu

Lun, 08/10/2018 - 14:28

il grosso problema e' che o salvini e' ignorante o un volpone. Io penso che sa benissimo che con questa manovra gli investitori perderanno fior di soldi, anche i comuni mortali come me e come voi che hanno investito i loro risparmi per non tenerli sul conto corrente, e anche quelli che si vedranno aumentare il mutuo per colpa dello spred, quindi ha ben pensato di far scaricabarile, tanto il suo elettorato medio non e' in grado di capire il motivo di tali perdite e sicuramente dara' la colpa ai migranti, ah no ora la colpa e' degli speculatori alla soros, che sicuramente saranno o extra comunitari o comunisti.......ma per favore svegliatevi!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 08/10/2018 - 14:29

Luigi Farinelli - D'accordo.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 08/10/2018 - 14:31

Certi commenti sono ancora più fessi delle balle del felpinato. Lo spread ora non conta, è tutto fermo e dipende dalle prossime emissioni... qualcun altro si domanda perché solo ora... Qualcun altro ancora aspetta maggio prossimo come data dell'apocalisse. Ma questi ci arrivano a maggio? E noi che fine facciamo? Visto che lo spread c'è chi se lo spalma sul pane e chi dice che non conta nulla, che timori abbiamo? Che qualità di commenti vero?

rokko

Lun, 08/10/2018 - 14:32

Secondo me è arrivata l' ora che Salvini e Di Maio inizino a guadagnarsi lo stipendio da parlamentare e/o da ministri. Quindi basta cxxxxxe, Facebook, Twitter, la stampa, Soros, la peste bubbonica, ed altre bimbominchiate. Abbiamo un problema con la fiducia dei mercati nei nostri confronti, mollino per favore Facebook e Twitter (non li paghiamo per postare tutto il giorno) e si diano da fare per risolverlo.

Duka

Lun, 08/10/2018 - 14:40

Adesso si chiamano così "speculatori" . Mio nonno mi ha sempre detto che chi ruba è un LADRO

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 08/10/2018 - 14:41

Questo è il risultato di banchieri e capitalisti, che hanno collaborato a creare questa vile unione europea. Dall`inizio a oggi solamente la popolazione si è indebitata, causa dei BURATTINI, i parlamentari messi a capo di partiti che facevano solamente gli interessi del capitalismo bancario, mentre le popolazioni tiravano la cinghia!!! NON VOGLIO DIRE CHE TUTTI SIANO MALVAGI ALLA Soros, MA QUESTA PERSONA, MERITA IL CARCERE A VITA!!!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 08/10/2018 - 14:45

Ognuno tira l'acqua al suo mulino. Il governo ha premiato i finti poveri, le pensioni anticipate e i piccoli artigiani evasori fiscali. In cambio a breve i mutui variabili saliranno e si sentirà il piagnucolare degli spericolati che li hanno fatti. Niente aumento iva così i commercianti sono contenti, anche se già ne pagano meno della metà di quanto dovrebbero. Come sempre gli onesti ci rimetteranno...

gionaelabalena

Lun, 08/10/2018 - 14:48

Ma è mai possibile che una gran parte degli italiani continui a farsi prendere per i fondelli da questo leghista imbonitore da strapazzo, nullafacente, traditore del popolo liberale. Manca solo che questo giuda che ha svenduto il voto liberale ai vetero comunisti dei cinque stelle (al loro confronto il PD e Renzi appaiono come estremisti di destra) dia la colpa della rovina economica italiana agli ebrei e che proponga l'apertura dei campi d concentramento.

nerinaneri

Lun, 08/10/2018 - 14:53

Atomix49: chiedi a chi ha un mutuo legato allo spread...

Mborsa

Lun, 08/10/2018 - 15:02

La speculazione fa il proprio mestiere; la Commissione bocciando la Nota certifica come non sostenibile il debito italiano; le agenzie abbasseranno il rating per giustificare il maggiore rischio. La parte UE di questo "complotto" é esclusivamente di natura politica, però per resistere fino alle elezioni europee bisogna avere strumenti, che l'Italia non ha. Senza banca centrale nazionale, il governo può solo e subito convincere i cittadini italiani a sottoscrivere le emissioni per evitare il mercato internazionale.

elpaso21

Lun, 08/10/2018 - 15:17

@DiegoNovati@ Allora svendiamo l'Italia altrimenti chiedono la riscossione e saremo fritti.

baio57

Lun, 08/10/2018 - 15:40

@ nerinaneri non metterti anche te alla pari dei sinistrati supereconomisti del forum, i mutui seguono l'Euribor (tasso variabile) e Eurirs(tasso fisso). Non c'è nessuna relazione con l'aumento dello Spread ,anzi nel medio periodo se si alza lo spread si abbassano seppur di poco i tassi dei mutui ( fonte Sole 24 ore).

ceo50

Lun, 08/10/2018 - 15:53

Molti di voi suggeriscono di compare i bot/cct etc per averli in mani italiane e non essere soggetti ai ricatti dei cattivi speculatori stranieri. Visto che secondo i sondaggi e secondo Salvini e Di Maio questo governo (del popolo da non confondere coi governi delle elitè) ha un gradimento del 60%, mi aspetterei lunghe code in banca per acquistare il debito italiano.....peccato che non le ho ancora viste. Tutti brillanti ma solo coi soldi degli altri evidentemente!

ESILIATO

Lun, 08/10/2018 - 16:20

Fuori dall'Euro e sequestro di ogni proprieta di Soros in Italia

tosco1

Lun, 08/10/2018 - 16:40

Non e' una novita'.E' noto che le cassaforti di Soros sono piene di soldi guadagnati con la speculazione sulla lira, la grande svalutazione (mi pare 30%) che risale a fine anni'80.Fu un grande attacco nei confronti del nostro paese. E' ovvio che c'era lo zampino anche nel 2011 con lo spead anti-Berlusconi a 500.Il mondo globalizzato e' preda facile di queste persone,e la finanza internazionale e' da anni che ha assunto caratteristiche operative che non prevedono la moralita' dei comportamenti.E sono nati i mostri che conosciamo bene.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 08/10/2018 - 16:54

Ma no siete ammattiti? Soros non c'entra, dicono sia in ritiro spirituale a Castelgandolfo, gli antisovranisti vanno in ginocchio ad Assisi, manca solo Bergoglio per ora, ancora non s'è pronunciato sullo spread. Ma non allarmatevi, presto dirà la sua dal Loggione centrale ad una Piazza gramita, traboccante di sinistri-fedeli, in attesa del verbo. Una "scomunica" già pende sulla capoccia dell'"eretico" dalla dura cervice. Occhio Salvini, questi "misericordiosi" qua non te la perdonano.

Franz Canadese

Lun, 08/10/2018 - 17:01

@Atomix49 e alla sua percezione di bassa qualita' dei commenti altrui. Pity abbiano appena assegnato (questa mattina) il Nobel x economia e sembra sia andato a altri... che svista imbarazzante, nevvero?

mau55

Lun, 08/10/2018 - 17:35

x atomix49 (l´intelligentone) un grande PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

killkoms

Lun, 08/10/2018 - 17:40

sempre lui!

Nick2

Lun, 08/10/2018 - 17:46

Franz Canadese, permetti che risponda io ad un post a me non indirizzato. Io ammetto di non essere particolarmente esperto in economia. Aggiungo alle poche conoscenze un po' di buon senso (o, perlomeno, ciò che io ritengo di buon senso) ma, purtroppo, (mi spiace veramente scriverlo) in confronto alla media di chi qui commenta, mi sento un premio Nobel...

Gianx

Lun, 08/10/2018 - 18:22

@Atomix49 torna al leoncavallo a ritirare la marchetta..TROLL

filgio49

Lun, 08/10/2018 - 18:22

Bravo di maio hai capito tutto! Pero' nel 2011 quando successe la stessa cosa al governo Berlusconi e lo stesso denuncio'il fatto che lo spred saliva per questioni politiche e speculative, tutti lo presero per i fondelli e gli dissero che era matto e che l'aumento dello spred era per via del bunga bunga, della nipote di Mubarak ecc.ecc. Ora perché lo dici tu che sei laureato in economia, ti dobbiamo credere?

filgio49

Lun, 08/10/2018 - 18:24

per Salvini non per dimaio...scusate!

Franz Canadese

Lun, 08/10/2018 - 19:24

Nick2. Quello che sarebbe furi luogo e' se lo dicesse in modo sguaiato e francamente maleducato. Una cosa e' commentare anche in modo feroce in positivo o negativo, quale sia il caso; un'altra e' l'auto erigersi a un imbarazzante ruolo da "pompous ass honoris causa". Senza ovviamente poter offrire alcuna evidenza / riscontro tangibile, neppure in senso retorico.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 08/10/2018 - 19:31

@mau55.... Egregio, ma davvero te pensi che mi sia spostato il nodo della cravatta con la tua uscita? La P e le tante R significano solo quello che dimostri di essere e nient'altro. Il tuo livore, invece, dimostra come il mio bel dito medio ben teso ti sia entrato in quel posto in campo per destinazione... A te come a quelli che si esprimono come te, non posso che consigliare il solito preparato H da usarsi in dosi illimitate in conformità a quanto il mio dito medio è stato funesto... saluti.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 08/10/2018 - 19:36

Purtroppo di sapientoni di economia qui sopra ce ne sono a bizzeffe. Tutti e rigorosamente tutti con la loro strabiliante soluzione che, guarda caso cozza desolatamente con quanto espresso dai veri addetti a i lavori. Gente frustrata che al massimo dispone di un'oretta la sera al bar dello sport o alla bocciofile per aggiornare le proprie conoscenze in materia finanziaria, politica e sociologica. E poi ci sono quelli che altro no sanno esprimere che strani rumori con una P seguita da numerose R convinti di arrivare a bingo. Qui sopra si chiacchiera solamente e le chiacchiere stanno a zero. Per fortuna aggiungo io in quanto a fare casini ci pensano quelli al governo.

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Lun, 08/10/2018 - 20:54

I mercati attaccati da Salvini se la stanno facendo sotto...

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Lun, 08/10/2018 - 20:54

I mercati, attaccati da Salvini, se la stanno facendo sotto...

moichiodi

Lun, 08/10/2018 - 20:56

Il felpato noto analista finanziario ci fa sapere che l'aumento dello spread e colpa degli speculatori alla soros. Ma non ci dice i rimedi e le contromisure che adotterà. Come sempre chiacchiere e chiacchiere.

Robdx

Lun, 08/10/2018 - 21:17

Tralasciando la povertà di certi commenti vedasi er pensionato de tor bella "atomix89", un decennale al 4% con tassazione al 12,5% lo prenderei eccome...

rokko

Lun, 08/10/2018 - 21:28

agosvac, ti chiarisco una cosa: il tasso di interesse sul mercato secondario di titoli già emessi ed il tasso di interesse dei titoli piazzati in asta tendono ad allinearsi nel breve periodo, in quanto se in uno dei due mercati fosse sensibilmente più alto non ci sarebbe convenienza ad acquistarli sull'altro. Di conseguenza, se i titoli sul mercato secondario hanno un rendimento di 4, sul mercato primario non potrai far altro che piazzarli a 4 o poco meno, con scostamento leggero.

rokko

Lun, 08/10/2018 - 21:49

Non capisco perché Salvini non ringrazia gli "speculatori", che stanno semplicemente rendendo più appetitosa e gustosa la sua colazione a base di spread.

faman

Lun, 08/10/2018 - 21:57

CALISESI MAURO-Lun, 08/10/2018 - 14:11: dieci e lode al nuovo ministro dell'economia

fashionista

Lun, 08/10/2018 - 22:03

Nel cantone svizzero di Svitto vicino al villaggio di Feusisberg e 2 km più in basso a Hurden, che si trova sul lago superiore del lago di Zurigo, ho fatto osservare Soros. Il risultato dell'osservazione fu che Soros tratta tutti come subumani che non sono ebrei.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 08/10/2018 - 22:12

@Atomco49 - testa di Soros, leggiti l'articolo precedente di cui sopra, poi mi dirai che c'enrta Soros. Ma sei così boccalone o un vile fazioso? Nel caso del primo sei da compatire per manifesta incapacità (e ci sta tutta) Nel secondo diventi ridicolo a sostenere cose fasulle. Bocciato in entrambe i casi. E continui imperterrito a dire fesserie, in tutti gli articoli e più volte per articolo. Vedi di non ripetere sempre le stesse litanie, abbiamo capito che sei fuori di testa, non ricordarcelo continuamente, per favore.

att

Lun, 08/10/2018 - 22:33

@Atomix49: ha ragione da vendere su certi commenti! (i suoi però)...dall'alto del suo anonimato si ritiene qualificato a dare giudizi sulle opinioni altrui....ma per lei, l'ipotesi che l'Italia, a guida giallo-verde (sopratutto verde a quanto pare!) potrebbe non fare la fine della Grecia le rovina il fegato al punte da desiderare la rovina del paese nel quale vive (almeno sembra)?

papik40

Mar, 09/10/2018 - 03:57

Quando un paese ha debiti "monstre" come l'Italia DEVE CHIEDERE PER FAVORE a chi compra un cospicua parte del suo debito se gli prestano altri soldi non fare manovre stupide, assistenzialiste e di propaganda elettorale come gran parte del reddito di cittadinanza ed accusare gli speculatori. Ricordo che nel 2011 il Debito italiano era di 1900 mld ed e' gia' a 2350 senza che nessuno abbia cominciato a tagliare le spese assistenziali e improduttive e mandare a casa il milione di personaggi politici che continuano ad ingrassare senza far nulla per eliminare il lavoro nero! Non volete muovermi di un millimetro? I mercati vi travolgeranno!

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 09/10/2018 - 08:07

Lo spread sale perché i mercati (che per loro natura "speculano", ossia cercano di approfittare dei movivmenti delle quotazioni per fare i loro naturali guadagni) cominciano a non fidarsi di noi, e quindi svendono i nostri titoli. E sono i mercati, italiani ed esteri, che ci prestano i soldi. Ragazzi, la speculazione altro non è che spostare i soldi dove promettono maggiori profitti e/o minori rischi. Questo fa chi investe in borsa.

nerinaneri

Mar, 09/10/2018 - 08:15

faman: guarda che se non dici che fai dell'ironia, qui ci credono...

Ritratto di salrandazzo

salrandazzo

Mar, 09/10/2018 - 08:16

@Dagoleo, la finanza internazionale degli speculatori è l'anima del mondo occidentale. Se ne può anche fare a meno, ma occorre una specie di rivoluzione internazionale anti-finanza. Chiedere a Lenin....

oracolodidelfo

Mar, 09/10/2018 - 08:26

aleppiu 14,28 - illustre, ieri sera, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo, forse senza accorgersene, l'ineffabile Monti ha dato ragione a Salvini, confessando che, nel 2011, ricevette una telefonata da Soros che lo consigliava, che lo invitava a chiedere aiuto alla UE, ecc. ecc. Salvini manda una cassa di buon vino a Monti. Il suo assist vale oro...ma che dico oro? vale platino, diamanti, zaffiri, rubini.......

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Mar, 09/10/2018 - 08:27

1)Spread, Salvini attacca mercati " Dietro speculatori alla Soros " Può darsi ma soprattutto da dal manico di un Governo sopravvalutato e non solo di Funzionari, ma da pezzi Istituzionali non validi come Fico,l’Establishment resta coerente come Mattarella, CSM, Anm-Md e Network di Sinistra come Repubblica, l’Espresso e il Fattoquotidiano tutti in linea come i vari Battaglio in Rai-Tv che doveva essere licenziati validi o no ma una cosa è scrivere e dire cose vere l’altra e fare opinionisti per la Sinistra o Destra: infatti, Magistrati, giornalisti, Artisti seppur validi usano il potere contro lo Stato che è il Popolo! Dire basta a cachet milionari per sputtanare i Cittadini, mentre loro hanno “ panza chiena e grilli per la testa? ”

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Mar, 09/10/2018 - 08:28

2)Spread, Salvini attacca mercati " Dietro speculatori alla Soros " Soros d’accordo che ccheskì è figlio di buona madre e protetto da Obama e Hillary e buona parta Obamamaniaci Italiani, ma fa, e se lo fa incetta di titoli Azionari lo fa legittimamente chi non lo farebbe se sa di guadagnare, e non è aggiotaggio. Poi mica è Michele Sindona che incanalava nelle sue Società Finanziarie gli investimenti del mafioso americano John Gambino; attraverso Sindona e Gambino, i boss Stefano Bontate, Salvatore Inzerillo e Rosario Spatola investivano il loro denaro sporco in società finanziarie e immobiliari estere: tutte le transazioni finanziarie che riguardavano il riciclaggio avvenivano nella Finabank di Ginevra, Banca Privata Finanziaria aveva una partecipazione di controllo, e l'Amincor Bank di Zurigo, la quale ufficialmente non era riconducibile a Sindona su ccheskì il prof di Diritto Viola indagò per l’uccisione di Giorgio Ambrosoli

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 09/10/2018 - 09:18

Oltre a soros c'è tutta l'europa che vorrebbe cancellarci.

lavieenrose

Mar, 09/10/2018 - 09:31

da uno che confonde lo spread con la marmellata non mi aspetto altro. Quello che però mi fa schifo è il linguaggio, il modo di porsi così da fighetto di bar sport, il fatto di godere nel fare il macho ma de chè. Io sono italiano e non mi aspetto al governo un novello Leonardo Da vinci ma neanche un lottatore di sumo rozzo e incolto con un pretino spretato per compagno. Io amo l'Italia e non mi posso rassegnare ad essere considerato come questi due. Ma provate ad avere a che fare per motivi di lavoro con clienti e fornitori esteri e poi mi direte.

CarloLinneo

Mar, 09/10/2018 - 10:41

Salvini ha ragione. Ho perso finora il 4% dei nmiei risparmi (circa 2000 €). Non conosco Soros, ma mi sento un verme per aver contribuito a mettere in difficoltà i conti pubblici.

CarloLinneo

Mar, 09/10/2018 - 12:02

Salvini ha ragione ad incolpare i mercati. Ho perso circa il 4% dei miei investimenti (2000 €). Non conosco Soros, ma mi sento lo stesso un verme per aver contribuito a sfasciare i conti pubblici.

faman

Mar, 09/10/2018 - 21:57

papik40-Mar, 09/10/2018 - 03:57: sono d'accordo, e come si fa a non esserlo, questo governo non fa nulla per ridurre il debito (anzi aumenterà, vedere reddito di cittadinanza e modifica legge Fornero), che è il vero grande problema (spread che sale, rating negativo, ecc. ecc.)è inutile abbaiare alla luna.

faman

Mar, 09/10/2018 - 22:03

salrandazzo-Mar, 09/10/2018 - 08:07: perfettamente d'accordo, inutile abbaiare alla luna, sono i mercati che decidono, oggi ci abbandonano e penalizzano, domani, se c'è un minimo di interesse, ritornano. I mercati speculano e guardano solo al loro interesse.

faman

Mar, 09/10/2018 - 22:05

Salvini ha scoperto l'acqua calda, certo che dietro ci sono speculatori alla Soros, e chi ci dovrebbe essere? Gli speculatori aggrediscono i deboli, sono la preda più facile. Non è una novità, nella finanza vige la legge della jungla.

faman

Mar, 09/10/2018 - 22:08

volete abolire gli speculatori? e di conseguenza la borsa? avevano ragione Marx e Lenin? Allora speriamo in un ritorno dell'unione sovietica.