Toninelli non perde tempo: già ritirate le deleghe a Siri

Il ministro dei Trasporti non è garantista: "Via le deleghe al sottosegretario in attesa che la giustizia faccia chiarezza"

I pm fanno scattare le indagini e Danilo Toninelli non perde tempo: ad Armando Siri le deleghe sono state tolte a tempo di record. Ma la Lega conferma la propria fiducia nel sottosegretario alle Infrastrutture e avverte i Cinque Stelle: "Nelle prossime ore ci saranno sviluppi...".

Dopo che il sottosegretario leghista è finito indagato con l'accusa di corruzione per una presunta tangente da 30mila euro che avrebbe intascato per favorire il "re dell'eolico" Vito Nicastri, il ministro dei Trasporti ha immediatamente disposto il ritiro delle deleghe "in attesa di chiarezza": "Alla luce delle indagini delle procure di Roma e Palermo, con il coinvolgimento della Direzione investigativa antimafia di Trapani, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha disposto il ritiro delle deleghe al sottosegretario Armando Siri, in attesa che la vicenda giudiziaria assuma contorni di maggiore chiarezza", spiegano dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, "Una inchiesta per corruzione impone infatti in queste ore massima attenzione e cautela".

Contro il sottosegretario si era scagliato già anche Luigi Di Maio che ha chiesto le sue dimissioni immediate. "Devo tutelare il governo", ha detto il vicepremier grillino. Ma Siri ha incassato la piena fiducia di Matteo Salvini. "Lo conosco come persona pulita, specchiata, integra, onesta - ha ribadito il leader della Lega - quindi, mi auguro che le indagini siano veloci per accertare se altri abbiano sbagliato". Il vicepremier e ministro dell'Interno, tra l'altro, ricorda come la presunta mazzetta servisse - nell'ipotesi dei pm - a spingere una norma mai inserita nel Def.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 18/04/2019 - 13:05

così si evitano speculazioni, ha fatto bene

rokko

Gio, 18/04/2019 - 13:08

Questo qui ha cazzeggiato per quasi un anno (relazioni costi benefici, ponti morandi, liste di opere pubbliche prioritarie, ecc.) all'improvviso, in questo caso, è diventato iper attivo. Boh.

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Gio, 18/04/2019 - 13:09

Perfettamente d'accordo. Stimo Salvini, ma se si vuole (come è DOVEROSO fare) allontanare da sè e dalla Lega il sospetto che si desidera coprire qualcuno solo per evitare polemiche e scandali, allora gli ultimi 30 anni non ci hanno insegnato nulla. Il Sig. Siri fa il piacere di mettersi a disposizione della magistratura e di rispondere alle accuse. Se è innocente verrà riaccolto a braccia aperte nel governo, altrimenti andrà come deve andare ed eviteremo di avere malfattori su poltrone privilegiate.

K#B

Gio, 18/04/2019 - 13:19

ha fatto benissimo, in questo modo preserva il governo da speculazioni e attacchi, chi ha funzioni pubbliche deve poter operare senza ombre....e su SIRI c'è un eclissi gigantesca...

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 13:30

Signor DIPLOMATICO, voi della Lega di politici disonesti ne avete diversi, alcuni addirittura condannati in via definitiva (vedi Bossi), eppure sono ancora in mezzo a voi ed addirittura qualcuno in parlamento. L'onesta'non va solo predicata, va PRATICATA.

carlottacharlie

Gio, 18/04/2019 - 13:36

Non si vuole entrare nel merito della faccenda e, però, noi che conosciamo i sinistri ed i 5stolti sono di quella parrocchia, aspettavamo il solito annoso decennale colpo basso per far fuori l'avversario, e la Lega è avversario; non per niente sono settimane che cercano di metterla in cattiva luce già che ha troppi sostenitori mentre ogni giorno tutte le sinistre vanno a fondo per loro idiozia incapacità e ancora idiozia. Da qui al voto europeo ne vedremo altre di queste sortite, non capire il gioco sporco e vomitevole fa di noi dei cxxxxxi a tutto tondo.

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 18/04/2019 - 13:36

Ovviamente per M5S in difficoltà estrema questa è una bella boccata d'ossigeno ma Salvini deve stare molto attento a non cascare nella trappola parlando di giustizia a orologeria, magistrati rossi eccetera. Stiamo parlando del proverbiale Carneade, va abbandonato al suo destino. Legare i destini della Lega alle vicende giudiziarie di questo personaggio (che peraltro potrebbe essere perfettamente estraneo ai fatti).

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 18/04/2019 - 13:38

Siriè un pregiudicato per bancarotta fraudolenta, non pare così difficile sostituire un simile personaggio!

COSIMODEBARI

Gio, 18/04/2019 - 13:43

Ma non dovrebbe essere anche lui tra gli indagati, visto che quel provvedimento, mai presentato per l'approvazione, sarà passato anche sulla sua scrivania? Quindi l'ha pure letto, valutato,ed espresso un parere di eventuale fattibilità, visto che un sottosegretario di un ministero/ministro non è altro che un "dipendente" del Ministero/ministro?, a cui per forza di cosa si deve dare una motivazione qualunque essa sia?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/04/2019 - 13:51

maurizio carissimo 13e30, solo per informarti che l'Umberto (per colpa del quale decisi di andarmene 20 anni fa dall'Italia) NON e ancora stato condannato in terzo grado!!! Tanto per la precisione!!!! AMEN.

COSIMODEBARI

Gio, 18/04/2019 - 13:51

@diplomatico leggo che anche lei è uno dei proprietari o papà di questo Governo. Questo governo è di tutti gli Italiani che hanno votato le liste della Lega e quella del M5S. Il Sig. Siri è indagato per fatti accaduti mentre vestiva la carica di sottosegretario di un ministero, pertanto DEVE difendersi vestendo ancora quella veste, che nessuna iscrizione in un registro degli indagati può togliergli di dosso fino alla terza sentenza di altrettanti processi, qualunque essa sia ed in qualunque tempo della vita del governo arrivi. Tranne se non arriva oltre la fine naturale o anticipata della legislatura in cui il Sig. Siri veste i panni di sottosegretario.

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 14:03

Signor CARLOTTACHARLIE (13:36), purtroppo i corrotti ed i disonesti ci sono dappertutto, anche nella vostra Lega. Dovete farvene una ragione e combatterli invece di difenderli, altrimenti ne siete complici. E visto che lei adopera per gli altri il termine idiozia, direi che anche voi non ne siete esenti, anzi !

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 14:07

Signor COSIMODEBARI(13:43), lasciamo che le indagini vadano avanti e che il leghista sia giudicato colpevole o innocente. Comunque un sottosegretario non e' un impiegatuccio qualunque, e' qualcosa di MOLTO piu' importante visto che e' un incarico di governo.

Ritratto di massacrato

massacrato

Gio, 18/04/2019 - 14:23

Premetto che il fatto di essere indagati non significa NULLA. Se poi non non ti condannano o manco ti convocano in giudizio, è solo fango mediatico. Mi è però sorto un dubbio ATROCE: quando i politici non venivano indagati e megari erano pur disonesti, l'economia andava avanti; oggi, anche se fossero poi tutti onesti, l'economia è ferma e stiamo diventando tutti dei poveracci... Mi sbaglio?

Popi46

Gio, 18/04/2019 - 14:23

Ah,che bella una Repubblica Democratica basata sulla Magistratura! Ma, quando saranno tutti in galera, chi la guiderà? Baffone? Ah,già, ha da torna’......

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 14:30

Torno al signor COSIMODEBARI (13:51) che scopro essere un GARANTISTA con i fiocchi. E sarei d'accordo con lei se questo suo garantismo fosse applicato sempre, anche con i politici degli altri partiti ed in particolare con quelli dell'opposizione. Staro' attento al contenuto dei prossimi post di COSIMODEBARI in occasioni simili e vedremo se sara' coerente.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Gio, 18/04/2019 - 14:35

Caro Salvini hai fatto un patto scellerato con i 5 star. Fin dall'inizio sapevi che costoro erano manettari a senso unico ,sfasciacantieri,delle autentiche sole che ballano sul debito pubblico. Tu sai che quota 100 è giusta, mentre il reddito al fannullone deprime l'economia e genera rassegnazione.Queste cose le sapevi da un pezzo è ora di tirare le somme!

steluc

Gio, 18/04/2019 - 14:36

Non conosciamo ancora i particolari ( vista così la faccenda è nebbiosa) , diciamo che se si fossero usate le stesse attenzioni , proporzioni e presunzioni guardando a mancina, non basterebbero le celle.

Tip74Tap

Gio, 18/04/2019 - 14:43

Boh... ieri la magistratura era una macchietta politicizzata, piena di imbroglioni, incapaci e corrotti. Ora basta che abbiano additato Siri e tutti vanno dietro a questi soggetti in piena fiducia. Se poi andassimo a vedere tutti gli emendamenti inseriti nei DEF che solo chi ne ha beneficiato sa che esistono staremmo veramente freschi. Due ispettori a Trapani e Palermo comunque li manderei (lasciando anche qualche cimicetta).

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 18/04/2019 - 14:47

Sta faccenda mi fa un pò sorridere: Toninelli, al pari di Di Maio, di Salvini e di Conte risulta indagato per il caso Sea Watch e toglie le deleghe a Siri? Nulla contro e vada pure che ci sono elezioni europee in arrivo, però per me c'è un pò di "maretta"..

MarioNanni

Gio, 18/04/2019 - 14:52

questi sono malati. l'informazione di garanzia è a garanzia del diritto, non una fucilata a canne mozze. già fioccano, rai3, le interviste di penna bianca vigliacchi.. la raggi non si era dimessa.

carpa1

Gio, 18/04/2019 - 14:52

Aspettate il vostro turno, senza fretta, prima o poi arriverà anche per voi; staremo poi a vedere con quale sollecitudine vi toglierete dalle balle al primo suono della campanella magistricola.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Gio, 18/04/2019 - 14:58

C'è un detto duro da accettare: Meglio ladri ma efficenti e competenti che onesti incapaci che generano guai alla collettività. Duro da accettare, ma finora l'onesto capace non c'è mai stato ahimè. Dunque facciamocene una ragione e guardiamo agli italiani che se le stanno inventando di tutte per arrivare a fine mese,chi non risica non rosica ,altro detto.

paolinopierino

Gio, 18/04/2019 - 15:04

In tema di chiarezza Toninelli Bugani e i M5* chiariscano dove sono finiti gli ottocento milioni di Euro del miliardo e trecento milioni accantonati da Autostrade aumentando con il consenso dei governi PD per anni i pedaggi autostradali depositati presso i Benetton ATLANTIA di Autostrade per costruire il passante nord A1 A13 A14 bolognese poi cassato dai loro compari del PD regionali e locali imponendo il passantino di mezzo costo 500 milioni ?? Altro che Siri qui si tratta di centinaia di milioni Riccioluto Toninelli rispondi o dimettiti .

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 18/04/2019 - 15:07

maurizio-macold - Articolo 27 cost.: La responsabilità penale è PERSONALE. L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva. Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato. Non è ammessa la pena di morte". Le consiglio di tenere presente questo articolo della costituzione ché se poi qualcuno legge suoi commenti e le da del forcaiolo dopo non si adombri. P.S. Ricordi bene la parola che ho scritto maiuscolo (PERSONALE). Detto questo per me può divagare dove più le pare e piace chè si qualifica da sè: nulla contro. L'Art. 21 della costituzione, a sua responsabilità, glielo consente..

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Gio, 18/04/2019 - 15:08

Cosa aspetta Salvini a mandarli tutti a casa? Il Ministro ritira le deleghe? Bene, Salvini ritiri la fiducia al Ministro

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 18/04/2019 - 15:11

MarioNanni - 14:52 Proprio così, ergo nihil sub sole novi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 18/04/2019 - 16:12

Un genio! Un luminare! Come al solito si distingue per il suo brillante acume.

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 16:42

Signor MARCELLO.508 (17:07), io da sempre sono un garantista dei diritti delle persone, lei deve avermi confuso con qualcun altro. Al riguardo legga i miei post precedenti e conferma di quanto dico. Probabilmente lei nella foga di difendere a tutti i costi un INDAGATO leghista ha la mente offuscata. Comunque vediamo se il GIP decide di rinviare a giudizio il politico leghista e nel caso vediamo l'esito dei tre gradi di giudizio. Ma questo deve valere anche quando ad essere indagati e processati sono i politici dell'attuale opposizione, cosa che non succede perche' voi leghisti siete GIUSTIZIALISTI, pero' solo con i vostri avversari politici. Ed a proposito della pena di morte le ricordo che voi leghisti in parlamento esponevate i cappi: se lo e' dimenticato?

COSIMODEBARI

Gio, 18/04/2019 - 16:45

@maurizio-macold la Castelli, solo da qualche giorno vice ministro, quando era sottosegretaria era indagata a Torino. Non so se lo sia ancora, ma c'è tertezza temporale che lo fosse già quando era sottosegretaria. Certo la giustizia deve fare il suo corso, ma la giustizia non è neppure partita nel caso di lavoratore in nero nella azienda famigliare Di Maio. Fatto su cui si è giustificato, seppure azionista di quella azienda, dicendo che non poteva sapere tutto quello che faceva suo padre. quindi o tutti a casa oppure nessuno. Questi sono il peggio del peggio del comunismo da Urss.

rokko

Gio, 18/04/2019 - 16:48

Popi46, non scrivere scemenze. La magistratura non c'entra nulla, almeno in questo caso. E' Toninelli che ha sospeso Siri, e si tratta di politica, non di giustizia.

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 17:03

Signor COSIMODEBARI (16:45), le risparmio l'elenco dei politici leghisti sotto processo o condannati. Noi italiani dovremmo vedere il mondo della politica con piu' onesta' intellettuale senza pensare che gli avversari politici siano dei delinquenti solo perche hanno opinioni diverse dalle proprie. Comunque in fatto di delinquenza (mafia, ecc) e corruzione politica penso che nessuno sia peggio di noi italiani (sx, dx e centro): insomma, non scomoderei l'URSS.

maurizio-macold

Gio, 18/04/2019 - 17:06

Signor HERNADO45 (13:51): faccio ammenda, manca ancora il giudizio in cassazione. Grazie.

Mogambo

Gio, 18/04/2019 - 18:17

Ben fatto!E' è ora di piantarla con questi leghisti che prendono per il sedere tutti quanti!Ma chi ha dato loro il salvacondotto di fare sempre i loro porci e comodi e rimanere sempre impuniti? Chi...??

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 18/04/2019 - 18:21

maurizio macold - Nessuna foga da parte mia, non sono leghista - mai stato: tema "Caso Siri, l'ira di Salvini contro i giustizialisti 5s: "Raggi non si è dimessa", suo commento "Quella fra Lega e M5S e' una lotta fra disonesti ed incapaci. E noi italiani purtroppo vi assistiamo giornalmente come se la cosa non ci interessasse. In un paese civile altro che forconi !!!!" Dopo aver scritto questo conferma di conoscere l'art. 27 della costituzione? Mi sa tanto che lei è un garantista dell'anno che verrà!

Marcolux

Gio, 18/04/2019 - 18:33

Povero demente, non si rende conto a cosa va incontro! Intanto ha svegliato il cane che dormiva (Sindaco di Roma...si fa per dire...l'orecchiona incapace Raggi). Ora sono c...amari, cari grullini dilettanti allo sbaraglio! Dovreste andare in massa alla Corrida!

Marcolux

Gio, 18/04/2019 - 18:36

Ministro del nulla Toninelli, incapace totale, stai attento, perchè se ti indagano salta fuori qualcosa anche su di te, sul cane, su tua nonna, zia, nipote e chissà quanti altri. Intanto beccati la risposta su quella specie di brutta copia di sindaco che è la Raggi! Ora difendete lei! Disgraziati dilettanti allo sbaraglio.

carlottacharlie

Gio, 18/04/2019 - 18:42

Datelo in mano nostra 'sto demente e ne vedrete esposta la pelle.

COSIMODEBARI

Gio, 18/04/2019 - 19:12

@maurizio-macold concordo col "noi italiani dovremmo.....". Ma non saprò mai se nel "noi italiani" ci sono pure tutti i componenti delle istituzioni.

gabriel maria

Gio, 18/04/2019 - 19:40

ma gente dove sta il reato?non mi risulta che Siri abbia proposto leggi per eolico,mi pare che per la energia verde le uniche proposte siano arrivate dai M5S....che i magistrati abbiano sbagliato persona??Loro anche se errano vengono sempre e comunque promossi..il magistrato che fece marcire Enzo Tortora in galera fu promosso due volte!!!DR Mattarella se ci sei batti un colpo oppure dedicati alla coltura del radicchio!

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Gio, 18/04/2019 - 19:55

Raggi espulsa SUBITOOOOOOOOOOO

faman

Gio, 18/04/2019 - 21:56

diplomatico-Gio, 18/04/2019 - 13:09: questo signore (si fa per dire), che ha già patteggiato un anno e otto messi per bancarotta fraudolenta (cioè lo ha ammesso) nel governo non doveva nemmeno entrare. Salvini non lo sapeva?

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 18/04/2019 - 22:42

Ma dai Toninelli sembri il buffone dei fumetti, spiega come è fatto il tunnel del Brennero, il ponte Morandi secondo Toninelli ahahahaha

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 19/04/2019 - 07:57

Come possono due partiti con parlamentari che si odiano, governate un paese???

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 19/04/2019 - 11:07

faman - 21:56 Non per difendere Siri visto che non ho mai votato Lega: se uno espia la pena resta marchiato a vita? Esiste l'istituto della riabilitazione penale (art. 178), conosce? Ci sono ad es. giornalisti che si ergono a giudici ma se poi si va a scartabellare nella loro vita si scopre che hanno anche loro condanne però continuano a fare la morale a chicchessia. Mi sembra un grosso controsenso, un voler dare una lezione morale quando, prima di aprir bocca, è meglio che certuni guardino nel proprio orticello per riflettere, a lungo.

faman

Sab, 20/04/2019 - 14:43

Marcello.508-Ven, 19/04/2019 - 11:07: sono proprio i leghisti a sparare a zero sugli avvesrsari, in modo offensivo anche se sono solo indagati, basta eggere i commenti su questo giornale. Chi è pregiudicato per bancarotta frandolenta non dovrebbe nemmeno essere preso in considerazione per incarichi politici, per giunta importanti. Tutti i partiti dovrebbero farlo, questi signori che si presentano come la nuova politica e moralizzatori cosa fanno? Lasciamo perdere l'istituto della riabilitazione che non è certo nel Dna dei leghisti che condannano i rom a prescindere.