Vittorio Sgarbi asfalta M5s e Pd: "Un governo di dementi"

Il critico d'arte e deputato del Gruppo Misto all'attacco della maggioranza giallorossa: "Vadano tutti a casa"

"È un governo di dementi, vadano tutti a casa…". Vittorio Sgarbi è un fiume in piena contro Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, azionisti di questo zoppicante governo. Ospite nel salotto televisivo di Barbara Palombelli a Stasera Italia, su Rete 4, il critico d'arte si scaglia senza mezzi termini contro i giallorossi.

In studio, ovviamente, si parla della convulsa giornata di ieri in cui il Meccanismo europeo di stabilità l'ha fatta da padrone. Nell'Aula della Camera dei deputati, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha riferito sul Mes: "Sono qui per l'informativa sulle modifiche al Mes non solo perché doverosa dopo la richiesta ma anche perché ho sempre cercato di assicurare una interlocuzione chiara e trasparente con Il Parlamento". Ma la ricostruzione del premier – contraddittoria e lacunosa – non ha convinto molto, specialmente la Lega e Fratelli d'Italia, sulle barricate contro il sedicente avvocato del popolo e il governo M5s-Pd.

Il leader del Carroccio, attaccato duramente da Conte durante il suo intervento, ha replicato a stretto giro: "Non intendo rispondere agli insulti. Noi rispondiamo col lavoro. Mi dispiace per lei, perché vive male. Chi vive di insulti, rabbia, rancore, vive male [….] Sui banchi del governo qualcuno sta mentendo". Molto dura anche Giorgia Meloni, che ha bocciato in toto l'informativa del premier: "Lei ci ha letto 44 minuti di resoconti parlamentari sostanzialmente per smentire il suo Governo. Lei ci ha fatto tutta la sua lezioncina sul rispetto del Parlamento e poi però la settimana scorsa il ministro Gualtieri ci ha detto che il Mes non è emendabile. Delle due l'una. Lei è un presidente che ci riempie di menzogne…".

Molto nervosismo tra i banchi della maggioranza, specialmente in quelli occupati dai pentastellati. Luigi Di Maio, per dire, è rimasto algido, applaudendo poco e nulla il suo presidente. Sintomo di una spaccatura tra i due all’interno dello stesso esecutivo giallorosso

Ecco allora l'affondo dell'onorevole Sgarbi (attualmente in forza al Gruppo Misto). Quando la padrona Palombelli di casa gli ha chiesto un parere, il saggista si è scatenato contro l’asse grillini-dem: "Viviamo in un'avventura in cui l'opposizione si incazza e ci sta, perché è sua natura. Ma che si incazzi il partito di governo e minacci il premier – che oggi ha smentito se stesso e il suo alleato – è un problema vero".

Infine, Sgarbi chiude con la stilettata: "Non si può governare con dei deficienti, con della gente che non sa se vuole o non vuole l'Euro, l'Europa. Ma chi c…sono questi dementi? Vadano a casa!".

Commenti
Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 03/12/2019 - 12:40

Sante parole:vadano a casa!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 03/12/2019 - 13:58

Sgarbi ha ragione. Ma per il nostro sistema politico è controproducente: troppa intelligenza!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 03/12/2019 - 14:50

Sgarbi senza giri di parole ha detto ciò che pensano la quasi totalità degli Italiani, al netto dei pochi di sinistra che ancora credono alla favola del comunismo.

kennedy99

Mar, 03/12/2019 - 14:59

ho sempre ammirato sgarbi perchè dice sempre quello che pensa e il suo pensiero è quello della maggior parte degli italiani.

ex d.c.

Mar, 03/12/2019 - 15:36

Sgarbi usa sempre termini coloriti ma spesso esatti. Non ce ne sono altrettanti idonei

Popi46

Mar, 03/12/2019 - 16:51

Sgarbi è persona intelligente e colta, due qualità che non abbondano di certo nella compagine governativa in carica

maurizio-macold

Mar, 03/12/2019 - 17:00

Sgarbi e' solo un maleducato che sfrutta la sua maleducazione per fare colpo sugli ingenui.

edo1969

Mar, 03/12/2019 - 18:35

Leonida55 ha perso la bava e si è addromentato con la faccia nella pastina, ora l’hanno messo sul divano e può guardare la tv

Robdx

Mar, 03/12/2019 - 19:59

Maurizio balord fortunatamente gli ignoranti come lei sono una specie in lenta estinzione. La prova sono le continue batoste elettorali, e il bello deve ancora venire(Emilia Romagna)

ziobeppe1951

Mar, 03/12/2019 - 20:29

Manigold...è risaputo che i dementi stanno a sinistra...vedi sardine sott’odio, PDioti e cessi sociali

edo1969

Gio, 05/12/2019 - 21:00

siobeppe2951 e tua dorella sta sempre sotto con un nxxxo comunista sopra