Maxi rissa a sprangate e pugni: feriscono pure un bambino

Per un'ora la piazza principale e le stradine del quartiere del mercato storico di Ballarò si sono trasformate in un ring senza esclusione di colpi: in 30 si affrontano in strada, arrestati 2 gambiani

Lanci di bottiglie, colpi di macete e sprangate. Questa è la fotografia di ciò che è accaduto ieri a Palermo ed esattamente nel quartiere di Ballarò nel centro storico del capoluogo siciliano. Nove i feriti tra cui un bambino.

Nei vicoli del mercato è stato uno scontro senza esclusioni di colpi. Ad affrontarsi una trentina di migranti contro palermitani. La causa ancora è al vaglio degli inquirenti. Un caos che ha reso necessario l’intervento di numerose pattuglie del Nucleo radiomobile dei carabinieri, supportate anche dalle volanti di polizia. A farne le spese un minorenne palermitano a quanto pare rimasto sfregiato. Secondo una prima ricostruzione il piccolo si trovava sull'uscio della porta, per strada, e sarebbe stato colpito accidentalmente quando lo scontro è esploso in tutta la sua violenza. Per il bambino di pochi anni, soccorso dai sanitari del 118. Il bilancio complessivo dei feriti è decisamente più lungo e tra questi c'è anche qualche carabiniere, ma all'arrivo delle forze dell'ordine molti dei soggetti coinvolti si erano già allontanati.

"I militari sono intervenuti ieri (27 maggio ndr) dopo le 20: "Era in atto - spiegano dal comando provinciale - una violenta rissa, scaturita da motivi oggetto di approfondimento investigativo, fra due gruppi di circa 30 persone. Si trattava di un gruppo di italiani residenti a Ballarò contrapposto a uno di cittadini africani, soprattutto di nazionalità gambiana, che si fronteggiavano armati di coltelli, bastoni e cocci di bottiglia". In un primo momento l’intervento dei militari aveva scatenato un lancio di oggetti e le prime aggressioni ma una volta dispersi i due gruppi, sono stati fermati e portati in carcere, in attesa dell’udienza di convalida, due cittadini gambiani.

A vedere la piazza e le stradine alle 23 di ieri (27 maggio ndr) sembrava non fosse accaduto mai nulla. Saracinesche abbassate, un lungo silenzio e non un'anima viva, giusto un paio di auto dei carabinieri posizionate agli angoli per prevenire un eventuale secondo round. In un quartiere cresciuto nella sua multiculturalità, per una sera questo equilibrio sembra essersi rotto.

Ballarò, il popolare quartiere nel cuore di Palermo, viene conteso dalla mafia nigeriana. Questo è oramai un dato di fatto, dimostrato grazie alle operazioni della squadra mobile che in questi mesi hanno condotto numerosi blitz che hanno di fatto indebolito varie cosche presenti sul territorio.

Ma tra i teloni colorati del mercato e il basolato del quartiere, ingenti somme di denaro vengono gestite dalle varie ‘confraternite’ del Paese centrafricano attraverso droga e prostituzione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di anno56

anno56

Gio, 28/05/2020 - 12:17

Sono risorse, bisogna lasciarli esprimere.!!!!!

machimo

Gio, 28/05/2020 - 12:37

Ormai la pazienza degli italiani sta finendo e dato che questo governo sta solo a guardare la prendono in mani per regolare i conti. Così è.

Enne58

Gio, 28/05/2020 - 12:41

Si si risorse per dar lavoro agli ospedali

Nicola48ino

Gio, 28/05/2020 - 12:42

Quei bei battaglioni della celere che fine hanno fatto? Agenti pronti e preparati x le sommosse, le guardie municipal i carabinieri non possono farcela contro i facinorosi scansafatiche anche perché x loro c'è sempre un giudice a Berlino e pure a Bonn. gli agenti hanno sempre torto a prescindere x i pidiotistellati.

maxfan74

Gio, 28/05/2020 - 12:44

Sarà sempre peggio e prima o poi gli italiani esploderanno con tutta la loro rabbia.

wainer

Gio, 28/05/2020 - 12:46

Ringraziamo coloro che li vogliono numerosi e con reddito di cittadinanza. Grazie politici di menta non commestibile se non a sx!

Fjr

Gio, 28/05/2020 - 12:54

E poi la piangina regolarizza a manbassa

anna30554

Gio, 28/05/2020 - 12:59

SINDACO ORLANDO DOVE SEI

UnLupoSolitario

Gio, 28/05/2020 - 13:11

Questo e'solo l'inizio del caos. Continuate ad accogliere migranti e a votare PD.

Ritratto di Trinky

Trinky

Gio, 28/05/2020 - 13:52

L'arbitro del combattimento chi sarà stato?

istituto

Gio, 28/05/2020 - 14:08

Ovviamente nei media tv di regime non c'è traccia della"festicciola" dei Gambiani. Questo perché se i fatti di cronaca nera hanno protagonisti gli italiani, allora si dà massima evidenza alla notizia. Invece se i protagonisti sono extracomunitari, allora i media di regime fanno come le famose scimmiette: non vedo , non sento, non parlo.

istituto

Gio, 28/05/2020 - 14:11

Orlando che ami tanto gli extracomunitari, vai e metti in pratica l'insegnamento del tuo amico e compagno di ideologia ovvero Niki Vendola: " Abbracciamoli tutti , sono nostri fratelli..."

Malacappa

Gio, 28/05/2020 - 14:40

Erano pure loro stressati?????

Una-mattina-mi-...

Gio, 28/05/2020 - 14:50

OVVIAMENTE TUTTI IMPUNITI E SENZA MASCHERINA

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 28/05/2020 - 15:02

gambiani???che ci facevano a palemmo questi oriundi valtellinesi???XD

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 28/05/2020 - 15:10

Lo sa, la signora ministro dell'agricoltura, che molti migranti vengono in Italia anche perchè è facile gestire la delinquenza con la giustizia che ci RItroviamo? Lo sa il ministro che queste scene saranno tanto più frequenti quanti più clandestini verrano in Italia? Lo sa la ministra che nella città in cui abito, il traffico degli stupefcenti è in mano ai CLANDESTINI ? lo sa la ministro che io la sera ho paura di uscire perchè in giro ci sono delinquenti prettamente CLANDESTINI ? QUESTI NON HANNO VOGLI DI LAVORARE MA VOGLIONO VIVERE ALLE SPALLE DEGLI ITALIANI ONESTI COME IL SOTTOSCRITTO...LO SA? SE NON LO SA GLIELO SPIEGO IO !

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 28/05/2020 - 15:12

Avvisate la magistratura italiana che così ci pensa essa a mettere a posto le cose ! :-)

ItaliaSvegliati

Gio, 28/05/2020 - 15:17

Li avete voluti li avete votati, adesso ricordate alle prossime elezioni!!!

ItaliaSvegliati

Gio, 28/05/2020 - 15:19

Ma non aveva detto Orlando che a Palermo non vi sono migranti? Votateli ancora sti.....

arilibellula

Gio, 28/05/2020 - 15:32

Orlando sarà orgoglioso di un simile esempio di integrazione

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 28/05/2020 - 17:45

Palermo, città accogliente, solidale e antirazzista .... ma pro movida e risse. Leoluca datti una mossa.

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 28/05/2020 - 17:52

Non solo ce` la guardia addormetata costiera ,ma pure la polizia-addorm.Come fa` la mafia nigeriana a prendere piede ,in una regione gia` in emergenza sulla mafia locale...sono costernato! Tutte le Forze dovrebbero essere alla massima alerta .!??

maurizio50

Gio, 28/05/2020 - 18:09

Chissà la soddisfazione del Paladino Orlando e sopratutto dei Palermitani per bene!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/05/2020 - 18:13

Prove tecnuiche di integrazione forteente volute dai falsi buonisti italici. Sono andati addirittura a prenderli a casa loro.

d'annunzianof

Gio, 28/05/2020 - 18:19

L'Orlando furioso non si infuria? Ma certo che no! I nostri preziosi 'non ci sono miganti' hanno semplicemente svolto una loro tipica attivita` culturale che gioiosamente sara` anche la nostra

RolfSteiner

Gio, 28/05/2020 - 18:59

Inviare subito i volontari civici antivirus per evitare gli assembramenti interculturali.