La bimba siriana offre biscotti agli agenti

Dopo l'immagine del piccolo Aylan, un altro scatto - stavolta di speranza - fa il giro del mondo

La bimba siriana offre biscotti agli agenti

L'emergenza profughi è fatta anche di foto, immagini simbolo di un esodo senza fine. Dopo quello del piccolo Aylan, un altro scatto fa il giro dei media e dei social media.

È quello di una bimba siriana che probabilmente da giorni marcia verso l'Austria e la Germania ma che viene bloccata con la sua famiglia nei dintorni di Szeged, al confine tra Ungheria e Serbia, dalla polizia che impedisce ai migranti di camminare lungo la linea ferroviaria. La piccola - immortalata da Carlo Angere della Nbc News che pubblica lo scatto su Twitter - fa un gesto inatteso nella sua semplicità: quello di offrire un biscotto a uno degli agenti.

Commenti