Cardia al vertice dal primo luglio Nel cda Brandani e Zaninelli

Lamberto Cardia assume l’incarico di presidente delle Ferrovie dello Stato dal primo luglio prossimo. Lo ha indicato il consiglio di amministrazione che ieri gli ha conferito la nomina. Secondo quanto si è appreso, Cardia sarà operativo alle Ferrovie dal primo luglio, all’indomani della scadenza della presidenza della Consob. Le Ferrovie dello Stato hanno poi diffuso una nota sull’assemblea degli azionisti «si è riunita ieri per il rinnovo degli organi sociali» e «ha nominato il professor Lamberto Cardia quale presidente del nuovo consiglio di amministrazione, ha confermato l’ingegner Mauro Moretti e il dottor Antimo Prosperi, e ha nominato come nuovi consiglieri il dottor Stefano Zaninelli e il professor Alberto Brandani». L’assemblea, prosegue la nota, «ha rinnovato anche il collegio sindacale nominando quale presidente la dottoressa Alessandra Dal Verme».
L’assemblea «ha espresso un sincero ringraziamento al professor Innocenzo Cipolletta per l’impegno profuso e per i significativi risultati raggiunti nel precedente mandato» di presidente Fs, «associando al riconoscimento per il lavoro svolto anche i consiglieri uscenti, il professor Paolo Baratta e l’ingegner Clemente Carta». Il nuovo consiglio di amministrazione di Ferrovie dello Stato, subito riunitosi nella sede della società, ha poi nominato l’amministratore delegato, confermando nella carica Moretti.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti