Cronache

Dopo 71 anni di matrimonio, muoiono lo stesso giorno: la storia che ha commosso il mondo

Isabell Whitney e Preble Staver sono morti a poche ore di distanza uno dall'altro dopo aver passato 71 anni di vita uno affianco all'altro

Dopo 71 anni di matrimonio, muoiono lo stesso giorno: la storia che ha commosso il mondo

Settantun'anni di matrimonio, neanche un giorno l'uno senza l'altro e la morte insieme: è questa la storia commevente che ha stretto il cuore di migliaia di statunitensi.

Loro sono Isabell Whitney e Preble Staver. Si sono sposati nel 1946 dopo essersi conosciuti a un appuntamento al buio pochi anni prima e dopo essere stati separati dalla Seconda guerra Mondiale, durante la quale lui ha servito nei Marines e lei come infermiera in Marina.

Isabell Whitney e Preble Staver nella loro lunga vita assieme hanno avuto 5 figli e purtroppo hanno dovuto anche affrontare la morte prematura di uno di loro. Ma nonostante qualche ostacolo e problema, i due hanno vissuto 71 anni assieme, uno affianco all'altro.

Ai primi sintomi della vecchiaia e della demenza di Isabell si sono trasferiti in una struttura per anziani dove però la malattia, col passare degli tempo, li ha costretti a vivere in stanze separate. Nonostante la distanza fisica, i due non hanno mai smesso di amarsi, di pensarsi e di farsi arrivare dolci parole d'amore. Dopo qualche anno, come se il destino non volesse mai dividerli, i due sono deceduti mano nella mano e a poche ore di distanza l'uno dall'altra in una struttura di ricovero a Norfolk, nello stato della Virginia.

La loro storia ha colpito tutto il mondo, tanto che la figlia Lurie ha voluto ricordare i suoi genitori con poche parole: "Mia madre è stata portata a far visita a papà per il suo 96° compleanno il 17 ottobre. All'improvviso ho sentito questa piccola voce flebile, era mamma che nonostante la demenza cantava Happy Birthday a papà. A quel punto sono sembrati più calmi e più tranquilli e così so rimasti fino al 25 ottobre quando sono morti a 95 e 96 anni".

Commenti