A1 chiusa per disinnescare ordigno

L'ordigno è rimasto nascosto vicino all'Autostrada del Sole fino a oggi. Era lì dai tempi della Seconda guerra mondiale

L'ordigno era stato ritrovato nei giorni scorsi. Una bomba inglese, rimasta nascosta in Lazio fino a oggi a poche centinaia di metri dall'Autostrada del Sole e che ne ha reso necessario lo stop oggi, intorno alle 9.30, per consentire agli artificeri di far brillare quel reperto della Seconda guerra mondiale.

Fino alle 12 la circolazione tra Orte e Attigliano e tra Orvieto e Orte è rimasta bloccata. Entrambe le direzioni dell'autostrada ferme per eliminare quell'ordigno rimasto per settant'anni sepolto. Un altra bomba era stata fatta brillare il 12 agosto, ritrovata a Fori di Baschi, località nel comune di Orvieto a meno di 250 metri dalla carreggiata.