Percosse e maltrattamenti: aggredisce la compagna al negozio

Finisce in manette un 33enne a Portici, in provincia di Napoli. Accusato di percosse e maltrattamenti in famiglia

Percosse e maltrattamenti: aggredisce la compagna al negozio

Pesta la compagna in un negozio, scattano le manette per un 33enne a Portici, in provincia di Napoli. I fatti si sono verificati nella serata di domenica scorsa in un esercizio commerciale in pieno centro cittadino.

Sul posto sono immediatamente arrivati i poliziotti del locale commissariato che hanno ricostruito quanto era accaduto. L’uomo, incurante di tutto, aveva aggredito fisicamente la compagna nei pressi del negozio e l’aveva addirittura scaraventata a terra.

Agli agenti non è servito troppo tempo per ricostruire la dinamica dei fatti e stringere il cerchio attorno al 33enne. Non era la prima volta, infatti, che quell’uomo alzava le mani addosso alla compagna. Già noto alle forze dell’ordine, nei mesi scorsi era finito già in manette con l’accusa di lesioni e sequestro di persona.

Questa volta, accertati i fatti, per il 33enne sono scattate le manette con le accuse di maltrattamento in famiglia e percosse.

Commenti