Realizza una costruzione di due piani senza autorizzazione: denunciato impiegato

Una costruzione in violazione alla normativa sull'edilizia, per questo motivo a Favara, in provincia di Agrigento è stato denunciato un impiegato

Realizza una costruzione di due piani senza autorizzazione: denunciato impiegato

Pensava di farla franca e realizzare una costruzione immobiliare in violazione alla normativa tecnica edilizia ed invece è stato scoperto dai carabinieri. Il fatto è successo a Favara, in provincia di Agrigento e l’uomo, un impiegato di 56 anni, residente nella stessa città è stato denunciato per i reati in materia edilizia.

L’uomo aveva messo in atto una struttura di due piani realizzata con cemento armato e avente una superficie di 240 metri quadri. L’edificio era stato costruito su un terreno di 5000 metri quadrati di proprietà dello stesso favarese in una zona periferica della città. Appunto per questo motivo il 56enne ha agito indisturbato con dei lavori che si sono protratti nel tempo. Dalle fondamenta è riuscito ad arrivare al secondo piano senza essere mai essere stato intercettato e fermato prima di adesso.

Con abilità, mattone dopo mattone, il favarese stava realizzando un bel progetto. La fortuna però non lo ha assistito fino alla fine. I carabinieri della locale tenenza hanno appurato che i lavori di movimento terra e quelli edili erano stati realizzati senza alcuna autorizzazione. Dunque l’uomo è stato denunciato mentre l’immobile e i mezzi impiegati per la realizzazione della struttura sono stati sequestrati.

Il fenomeno dell’abusivismo edilizio è in continuo aumento nell’agrigentino, con particolare concentrazione a Favara. Appunto per questo motivo negli ultimi periodi sono aumentati i controlli da parte dei militari in questo settore e, nei prossimi giorni, non si escludono altri sequestri di strutture realizzate senza alcuna autorizzazione edilizia.

Commenti