Azzannato da un cane mentre fa le consegne. Fattorino in ospedale

Il corriere era stato rassicurato dai padrone dell’animale. E invece è stato assalito appena varcato il cancello

Azzannato da un cane mentre fa le consegne. Fattorino in ospedale

Brutto pomeriggio di lavoro per un fattorino che ieri è stato azzannato da un esemplare di American staffordshire terrier. Secondo quanto ricostruito da ilgiorno, l’uomo, uno straniero di 30 anni, ieri pomeriggio, venerdì 27 settembre, stava consegnando alcuni pacchi a Terranova dei Passerini, comune in provincia di Lodi. Quando è arrivato in via Cascinette ed è sceso dal furgone, si è trovato davanti un molosso ad attenderlo dietro al cancello dell’abitazione. Il trentenne, per nulla tranquillo, avrebbe chiesto ai padroni del cane se non ci fossero problemi a varcare la soglia.

Dopo essere stato rassicurato dai proprietari di casa ha deciso di entrare nel cortile per consegnare il pacco. In pochissimi secondi il cane gli si è avventato contro e lo ha azzannato al torace. Probabilmente aveva scambiato il malcapitato per un possibile ladro e ha fatto il suo dovere: difendere la proprietà da eventuali intrusi. Tutta la dinamica della situazione dovrà poi essere verificata dalle Forze dell’ordine.

Fatto sta che il corriere è stato assalito dal cane e miracolosamente è riuscito a liberarsi dalla sua presa. I padroni sono intervenuti bloccando l’animale e chiamando i sanitari del 118. Sul luogo è quindi giunta un’ambulanza della Croce Casalese che ha immediatamente soccorso l’uomo. Dopo le prime cure però si è reso necessario il trasferimento in codice giallo all’Ospedale Maggiore di Lodi. Il giovane aveva infatti una profonda ferita. I carabinieri della compagnia di Codogno hanno avviato un’indagine per capire esattamente la dinamica di quanto avvenuto.

Commenti