Babbo Natale sniffa cocaina, Walmart costretta a ritirare il maglione

Dopo che le segnalazioni di alcuni utenti hanno fatto il giro del web, l'azienda ha scelto di sospendere la vendita e si è scusata con chiunque si sia sentito offeso

L'immagine lavorata ai ferri che appare sul maglione ritrae un Babbo Natale stilizzato seduto davanti a un tavolino, sopra il quale ci sono tre strisce bianche proprio di fronte a lui. Che a molti clienti ha ricordato la cocaina. Così, nella giornata di ieri, Walmart Canada ha deciso di ritirare del suo negozio online l'articolo che ritraeva l'emblema natalizio per eccellenza con davanti a sé la sostanza stupefacente.

Le segnalazioni

Secondo quanto riportato da Vice, la segnalazione è partita da alcuni acquirenti che, dopo aver notato l'articolo online, avrebbero iniziato a condividere l'immagine del prodotto e la descrizione che lo accompagnava sul sito. Nella descrizione, poi, sarebbero state notate diverse allusioni alla sostanza, definita tra le altre cose "neve colombiana". E poi, in riferimento al difficile mestiere di consegnare tutti i pacchi in tempo, un'altra insinuazione: "Sarebbe un'impresa impossibile senza un... piccolo aiuto". In una dichiarazione rilasciata al quotidiano, Walmart Canada si sarebbe scusata per il messaggio involontariamente offensivo.

Le scuse di Walmart

"I maglioni messi invendita da un terzo su Walmart.ca non rappresentano i valori di Walmart e non trovano spazio sul nostro sito. Abbiamo, pertanto, rimosso l'articolo da nostro marketplace", ha fatto sapere la multinazionale della vendita al dettaglio. In base a quanto si può osservare da uno screenshot pubblicato su Twitter, i maglioni erano indicati come disponibili e con un prezzo specificio. Secondo quanto riportato dal quotidiano, la cache della pagina (che è ancora accessibile) mostrerebbe ancora la descrizione completa dell'articolo. Che appariva con il nome di "Men's Let it Snow Ugly Christmas Sweater".

La descrizione del maglione

"Sappiamo tutti come funziona la neve", prosegue la descrizione del prodotto, "è una polvere bianca e la migliore arriva dal Sud America. Ma questa è una pessima notizia per il caro vecchio Babbo Natale, che vive nel lontanissimo Polo Nord. È per questo che quando riesce a procurarsi un po' di neve colombiana di prima qualità è così felice e non vede l'ora di gustarsela. La sistema in righe perfette sul suo tavolino e poi fa una gran sniffata per assaporare l'aroma in tutta la sua bontà".

Tutti i maglioni "inopportuni"

Secondo quanto riportato da Global News, poi, quello di Babbo Natale che sniffa non sarebbe l'unico maglione natalizio dal contenuto equivoco in vendita sul sito di Walmart. Ci sarebbe anche quello di Santa Claus mezzo nudo, senza mutande, rivolto verso il fuoco del caminetto in un gioco di parole sulle "castagne" che arrostiscono, oppure quello con i pupazzi di neve al contrario e con i tratti del volto che ricordano i genitali maschili. E dopo lo scandalo generato dalla coca, anche questi sono stati tolti dal sito. Molti sono stati ritirati anche da Fun Wear, la stessa ditta produttrice.