Cronache

Benevento, colpo gobbo in casa di un professionista

Ladri "armati" di flex ripuliscono la cassaforte e portano via soldi e gioielli. Il bottino è ingente e sfiorerebbe i 50mila euro

Benevento, colpo gobbo in casa di un professionista

Colpo gobbo a Benevento, i ladri svaligiano l’abitazione di un medico e ripuliscono la cassaforte utilizzando un flex. Il bottino sarebbe ingente, quantificabile in diverse migliaia di euro.

L’episodio, come riferisce Il Mattino, s’è consumato nel fine settimana e i ladri, per portare a termine il furto, avrebbero impiegato poco più di un’ora. Evidentemente, a entrare in azione è stata una banda di professionisti, informatissima sugli spostamenti del professionista e sui presidi antifurto che questi aveva in casa. Per guadagnare l’accesso nell’abitazione, i ladri non avrebbero forzato la porta. Poi, una volta dentro, si sarebbero concentrati sulla cassaforte. “Armati” di una smerigliatrice, hanno utilizzato lo strumento per forzare lo scrigno e aprirne le ante. Così sarebbero riusciti a mettere le mani su cinquemila euro in contanti e soprattutto, su gioielli e monili preziosi che lì erano stati conservati.

La quantificazione del bottino, tuttora in corso, sembra restituire l’immagine di un autentico colpo gobbo. Il valore della refurtiva, infatti, si attesterebbe su decine di migliaia di euro, forse 50mila. Le indagini sono state affidate alla polizia.

Commenti