Bologna, pachistano aggredisce tre donne in centro nella stessa serata

Un 31enne di nazionalità pachistana ha aggredito e tentato di violentre tre diverse donne nell'arco della stessa serata in centro a Bologna: tra le vittime anche una minorenne

Un vera e propria escalation di aggressioni si è verificata nella serata di ieri in pieno centro città a Bologna. Il protagonista di questa grave vicenda è un cittadino extracomunitario di nazionalità pachistana, che ha aggredito e tentato di violentare tre diverse donne nell'arco della stessa serata. L'aggressore, che ha 31 anni e diversi precedenti penali, ha infatti provato a molestare e palpeggiare tre giovani donne nel giro di poco più di un'ora.

Il primo episodio è avvenuto nei pressi di Porta Mascarella, intorno alle 20 e 15 di ieri sera. Una giovane donna di 24 anni stava tornando a casa quando è stata sorpresa alle spalle dal pachistano e poi aggredita e toccata ripetutamente. Fortunatamente la ragazza, nonostante lo spavento, ha reagito all'aggressione, sferrando schiaffi e morsi all'uomo che alla fine si è dato alla fuga.

Circa un quarto d'ora dopo il primo tentativo di aggressione, il 31enne ci riprova, questa volta prendendo di mira una donna di 32 anni che si trovava in prossimità della fermata degli autobus in via Irnerio. Il pachistano è entrato in azione aggredendo la donna alle spalle, ma anche in questo caso il suo piano non è andato per fortuna a buon fine. La vittima ha infatti iniziato a urlare, attirando così l'attenzione dei passanti e riuscendo a mettere nuovamente in fuga il molestatore.

L'ultima aggressione, infine, è avvenuta poco prima delle 21, in via Galliera, sempre nel centro di Bologna, ai danni di una ragazza minorenne di appena 17 anni. La giovane era appena uscita da una scuola di danza quando si è trovata di fronte il 31enne pachistano che ha tentato di baciarla e poi l'ha palpeggiata. Fortunatamente, le persone che si trovavano all'interno della scuola di danza hanno assistito alla scena da una vetrata e sono subito intervenuti in aiuto della ragazza, mentre il pachistano è fuggito.

Nel frattempo sono state subito allertate le forze dell'ordine che sono giunte sul poste in breve tempo, mettendosi sulle tracce dell'uomo. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, gli agenti della Questura di Bologna sono riusciti a individuarlo e lo hanno fermato all'altezza di via Indipendenza. Bloccato e arrestato, i poliziotti hanno verificato che il 31enne, oltre ai precedenti specifici, era già stato arrestato nel 2017 e sottoposto all'obbligo di firma. Quando hanno fatto ritorno in caserma con l'arrestato i poliziotti si sono poi imbattuti nelle altre due donne vittime di aggressione, che erano andate a sporgere denuncia e lo hanno immediatamente riconosciuto. Al momento il cittadino pachistano si trova agli arresti in carcere.

Commenti
Ritratto di theRedPill

theRedPill

Gio, 23/01/2020 - 14:53

Per favore smettiamo di strumentalizzare la gestione PD per fini elettorali...

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 23/01/2020 - 15:00

Zingaretti vai a suonare il campanello di casa a questa risorsa.Regards

Korgek

Gio, 23/01/2020 - 15:41

Dove? A Bologna? Che strano, una città così tranquilla tutta rose e fiori. Ma siete sicuri?

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 23/01/2020 - 15:41

ma noooo, sono solo le SUE USANZE..... BOLDRINI docet...... fidatevi, siamo NOI che DOBBIAMO allinearci...... vero MATTARELLA =?===

ST6

Gio, 23/01/2020 - 15:43

Che fa salvini, ci va a citofonarlo adesso?

Ritratto di asimon

asimon

Gio, 23/01/2020 - 15:56

chissà se bonaccini commenterà questo fatto, ma lui legge solo Repubblica che non darà mai questa notizia e anche se lo informassero farà finta di niente

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 23/01/2020 - 16:27

Sicuramente il pachistano non è regolare e non voleva apparire un mandrillo ma si è dato da fare per cercare di avere un visto dalla magistratura per non essere espulso nell'immediato:tattiche collaudatissime;il problema è per i malcapitati che rimangono scioccati e inermi a questo sistema fasullo creato apposta per favorire l'immigrazione clandestina.

Crusade72

Gio, 23/01/2020 - 16:39

É solo percezione,suvvia...

vinvince

Gio, 23/01/2020 - 16:49

ma la regina delle risorse non gira mai in centro a Bologna la sera ???

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Gio, 23/01/2020 - 17:42

Ma questo bastardo non si può rispedire a casa sua?

wainer

Gio, 23/01/2020 - 23:18

Korgek, non è rose e fiori, è felci e mirtilli...