Bulli obbligano disabile a ingerire un sandwich ripieno di escrementi

In Inghilterra alcuni giovani prepotenti hanno obbligato un 32enne disabile a mangiare un panino davvero disgustoso

Merseyside, i bulli costringono un ragazzo disabile di 32 anni, Matthew, a mangiare un panino ripieno di vermi e escrementi. È questa la drammatica storia raccontata da Metro.

Matthew, affetto da gravi disturbi psichici, stava giocando in un parco, come spesso faceva, assieme al cuginetto di 11 anni. All'improvviso sono apparsi dei bulli che gli hanno sottratto il suo lettore Dvd e lo hanno costretto a ingoiare quel panino disgustoso, gettandolo infine in un laghetto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.