Carburanti, nuovi nomi: la Ue cambia etichette di benzina e diesel

Dal 12 ottobre su pompe e tappi delle auto in tutta Ue arriva la sigla che identifica benzina e diesel: una lettera (E o B) seguita dalla percentuale della componente bio

Tra una settimana i carburanti cambiano nome. O meglio, la benzina e il diesel avranno lo stesso nome in tutta Europa.

Viene recepita infatti una direttiva europea che prevede l'uniformità delle etichette attraverso due sigle uguali in tutta l'Unione europea. La sigla verrà obbligatoriamente affissa in tutti i distributori, sulle pistole di erogazione e pure sui tappi dei carburanti delle auto nuove. In questo modo in tutta Ue i consumatori sapranno sempre quale carburante scegliere alla pompa, senza rischiare di fare rifornimento errato (e rischiare così danni in alcuni casi consistenti alla propria auto).

Come spiega Tgcom24, la novità prevede quindi che accanto al termine "benzina" declinato nelle varie lingue ci sarà un'etichetta di forma circolare con la sigla composta dalla lettera E seguita dalla percentuale di componenti bio. Ad esempio in una miscela che contiene alcol etanolo pari al 5% si avrà la sigla E5. Mentre quella con il 10% di componenti bio ci sarà l'E10 e per quella all'85% ci sarà l'E85.

Stesso discorso vale per il diesel: dal 12 ottobre apprirà la sigla B7 per il gasolio con biodiesel al 7%, quella B10 per il biodiesel al 10% e quella B100 per il biodiesel puro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

fifaus

Gio, 04/10/2018 - 14:59

Tanto per rendere le cose più semplici...

polonio210

Gio, 04/10/2018 - 16:16

Finalmente una nuova regola europea che aspettavamo da decenni. Milioni e milioni di europei si stavano domandando a quanto ammontasse il componente bio ogni volta che si recavano a fare il pieno di carburante. Padri e madri trascorrevano notti insonni, a vegliare i propri figli, chiedendosi che percentuale bio metteranno nel serbatoio della loro macchina appena raggiungeranno l'età per guidare. Magari i burocrati europei, tanto per favorire la comprensione a tutti, avrebbero potuto allegare, alle pompe erogatrici del carburante, la tavola periodica degli elementi chimici così che ogni cittadino europeo potesse ricavarsi, lui stesso, le percentuali. Più il tempo passa più sono convinto che questo tipo di Europa assomigli ad un gigantesco GULAG gestito da pazzi burocrati completamente avulsi dalla realtà.

Comancheros5

Gio, 04/10/2018 - 17:16

Questa è la Ue solo norme che complicano la vita.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 04/10/2018 - 17:20

Ma i pterodattili burosauri della UE non hanno altro a cui pensare?

vinvince

Gio, 04/10/2018 - 17:31

A noi non interessano questi cambiamenti. A noi interesserebbe, per esempio comprare un’auto in Germania e non essere costretti a cambiare la targa facendo soltanto il passaggio di proprietà oppure fare una assicurazione auto in Olanda perché è più conveniente... e via di questo passo . Queste sono cose interessanti per i cittadini .

Altoviti

Gio, 04/10/2018 - 17:32

NO GRAZIE! Non parlo eurocratese!

Ritratto di glucatnt73

glucatnt73

Gio, 04/10/2018 - 18:06

FINALMENTE! Grazie UE, dopo la notiziona dell'ora legale estesa a tutto l'anno adesso questo: che regalone, grazie euroburocrati di sta cippa, senza di voi non sapremmo come tirare a campare!

blackbird

Gio, 04/10/2018 - 18:16

Tutti i distributori di tutta europa hanno adottato il colore verde per la benzina e nero per il gasolio, perché fare una norma? Quanto ci è costato tutto il lavoro degli inutilmente pagati del Benelux? E quanto costerà alle pompe adeguarsi alla nuova norma? Chi pagherà? A questo so rispondere: pagherà tutto Pantalone! E poi hanno la demenza di chiedersi perché crescono gli euroscettici!

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Gio, 04/10/2018 - 18:23

Evidentemente i cittadini della cosiddetta Unione Europea sono tutti imbecilli perché, senza questa illuminata e saggiamente progressista indicazione, si attaccano tutti alla pompa E85 e si avvelenano, prendendosi la ciucca, mentre dovrebbero attaccarsi alla pompa B100, che è più digeribile e utile anche per rifriggere le patatine!

oracolodidelfo

Gio, 04/10/2018 - 18:41

MoscoWC e Juncker hanno già espresso il loro parere?

oracolodidelfo

Gio, 04/10/2018 - 18:43

vinvince 17,31 - secondo lei, l'UE ha mai fatto qualcosa nell'interesse dei popoli europei? specialmente quelli considerati di serie B?

Altoviti

Gio, 04/10/2018 - 18:43

Notizia da romanzo surreale!

sparviero51

Gio, 04/10/2018 - 18:55

QUESTI NON HANNO UN CAXXO DA FARE TUTTO L'ANNO E PASSANO IL TEMPO AD ARROVELLARSI IL CERVELLO SU COME ROMPERE I "00" AI CITTADINI . INOLTRE ,LA COMPONENTE BIO NEL GASOLIO IN PERCENTUALI SOSTANZIOSE DANNEGGIA I MOTORI . IMBECILLI !!!

Sceitan

Gio, 04/10/2018 - 19:30

A me vengono in mente i dischetti con stampata la velocita' che eri obbligato ad appiccicare sul posteriore dell'automezzo. Non sono mai serviti a niente se non ad arricchire il produttore in combutta col politico di turno.

Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 04/10/2018 - 19:48

Questi crukki kriminali si fanno le direttive per dare lavoro alle loro aziende? La Eleflex che produce le pistole ZVA guardacaso è krukka.

Cheyenne

Gio, 04/10/2018 - 20:17

IL GRANDE LAVORO DEGLI UBRIACONI

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Gio, 04/10/2018 - 20:21

Caz.o, non so se riuscirò a dormire questa notte. Finalmente ho avuto la conferma che i soldi che mi vengono rubati dalla busta paga sono ben spesi.

umberto nordio

Ven, 05/10/2018 - 08:34

Dovrebbero preoccuparsi di misurare la percentuale di alcool nel sistema circolatorio di Junker!

il corsaro nero

Ven, 05/10/2018 - 09:46

@polonio210: Sei un Grande! Mi hai fatto scompisciare dalle risate!!!

vinvince

Ven, 05/10/2018 - 10:21

oracolodidelfo 18:43 - questa Europa, così com’è oggi, è negli interessi delle banche e degli speculatori e null’altro. Come giustamente lei evidenzia, in Italia, Grecia, Spagna e Portogallo si viveva 100 volte meglio prima dell’euro.

NoSantoro

Ven, 05/10/2018 - 10:29

Così qualcuno leggerà B e per distrazione o ignoranza farà il pieno di benzina alla macchina a gasolio. Il cosiddetto "idiot proof" applicato dalle menti europee.

maurizio@rbbox.de

Ven, 05/10/2018 - 11:50

NoSantoro- ti sei già confuso.... B per il diesel, E per la benzina... hahahahaha quindi c'è chi metterà benzina nella macchina a gasolio. Sicuramente.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 05/10/2018 - 14:41

blackbird 18:16 – Concordo, il colore era già sufficiente e facilitava molto meglio a non commettere errori piuttosto che non E/B. Ma se un distributore continua a mostrare i colori, lo stangano per infrazione alle dispositive UE ? Come già chiesto da altri, quanto mi piacerebbe saper il costo burocratico e poi pratico di questa ideona. - - - @No Santoro 10:29 (B richiama Benzina) : Ottima osservazione.