Cerca di attraversare il confine Italia-Svizzera senza dichiarare 150mila euro

È successo nei giorni scorsi al valico turistico di Brogeda. Nei guai una professionista greca fermata a bordo di una Porsche Carrera

Cerca di attraversare il confine Italia-Svizzera senza dichiarare 150mila euro

Gli agenti della Guardia di finanza di Ponte Chiasso, Comune nella provincia di Como al confine con la Svizzera, hanno scoperto e sanzionato in collaborazione con i funzionari doganali una cittadina greca che stava cercando di entrare in Italia senza dichiarare di aver con sé circa 150mila euro.

La donna è un'ingegnere ed è stata fermata con il marito al valico turistico di Brogeda a bordo di una Porsche Carrera. Interrogata dai finanzieri, li ha assicurati di non trasportare valuta, ma le fiamme gialle non le hanno creduto e hanno passato al setaccio l'automobile trovando 150mila euro in banconote da 500 euro.

Alla signora è stata subito sequestrata la somma di 10mila euro, mentre adesso dovrà attendere che il ministero dell’Economia definisca la sanzione che dovrà pagare, oggi variabile dal 30 al 50% della somma illegalmente trasportata.

Commenti