Fiumicino, ruba un'auto e si giustifica: "Stava piovendo"

L'uomo aveva trovato la vettura incautamente lasciata con le chiavi inserite dal proprietario

Fiumicino, ruba un'auto e si giustifica: "Stava piovendo"

Ha rubato un’auto, lasciata incautamente con le chiavi inserite dal proprietario che è sceso dalla vettura per portare la spesa in casa. Ma, rintracciato, il ladro ha dato una giustificazione che ha spiazzato pure i poliziotti.

Protagonista della vicenda è un romano di 39 anni, arrestato per furto aggravato a Fiumicino. La denuncia e la ricerca è scattata quando la vittima, accortasi di non aver più la macchina, si è fatta accompagare in commissariato per sporgere denuncia. Duante il tragitto, in via Torre Clementina, ha però notato la sua auto in doppia fila con un uomo accanto e ha chiamato la polizia. Con gli agenti il ladro si è però giustificato dicendo di aver rubato la vettura perché pioveva e cercava un posto dove ripararsi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti