In futuro un gel adesivo potrà riparare la cornea e sostituire il trapianto

Per ora testato su animali, a breve inizieranno le sperimentazioni cliniche su pazienti

In futuro un gel adesivo potrà riparare la cornea e sostituire il trapianto

Un super gel adesivo potrebbe in futuro essere una valida alternativa al trapianto. E’ ancora in fase di studio, ma già il prossimo anno potrebbe partire la sperimentazione clinica su alcuni pazienti. Questo portentoso gel avrebbe al suo interno delle molecole attivabili con la luce. La ricerca, che è stata pubblicata sulla rivista Science Advances, è stata condotta sotto la supervisione di Reza Dana, responsabile del servizio Cornea e Chirurgia Refrattiva presso il Massachussets Eye and Ear e docente di oftalmologia alla Harvard Medical School di Boston.

Il gel per la rigenerazione della cornea, GelCORE, potrebbe in futuro costituire una reale alternativa al trapianto, andando a riparare le lesioni di cornea. Ogni anno vi sono ben 1,5 milioni di nuovi casi di cecità corneale, problema grave che non risulta quindi così raro. Reza Dana ha spiegato il suo lavoro “Abbiamo voluto creare un materiale estremamente chiaro e fortemente adesivo che consentisse alla cornea non solo di riparare il difetto ma anche di rigenerarsi”. E ha poi aggiunto “Le cellule corneali si fondono con l’adesivo e riparano la cornea in modo il più possibile simile al tessuto nativo”.

Il biomateriale di cui è fatto il gel può essere iniettato o somministrato attraverso un contagocce. Il gel viene poi attivato mediante l’esposizione di pochi minuti alla luce blu, in questo modo si trasforma diventando del tutto simile al tessuto corneale e, fondendosi con esso, va a riparare le lesioni presenti e a stimolare la rigenerazione della cornea. Al momento il gel è stato testato solo su animali da laboratorio, i ricercatori stanno però svolgendo ulteriori esami con concentrazioni e viscosità differenti, così da poter essere usato per vari tipi di lesioni.

Commenti