La "prigione più alta del mondo" dove venne incarcerato il Duce

I giorni di Mussolini sul Gran Sasso, prima in una villetta degli anni Trenta - ora all'asta - poi nell'albergo di Campo Imperatore, a 2.130 metri di altitudine

Campo Imperatore, sul Gran Sasso, fu teatro di uno degli eventi più significativi per l’Italia, durante la Seconda Guerra Mondiale. Come riporta Il Messaggero, è infatti all’Albergo di Campo Imperatore che Benito Mussolini fu detenuto per dieci giorni, prima di essere liberato dai tedeschi. Prima di essere trasferito a più di 2000 metri, nell’albergo che il Duce definì “la prigione più alta del mondo”, Mussolini passò qualche giorno in una villetta anni trenta, alla base della Funivia del Gran Sasso. Oggi quella villetta è stata messa all’asta, su decisione del Tribunale dell'Aquila, secondo il prezzo base stabilito, di poco inferiore al milione e duecento mila euro.

Ma l’ultima parentesi della vita del Duce inizia molto prima, quando il 25 luglio del 1943 a Villa Savoia Re Vittorio Emanuele III gli comunica che il Gran Consiglio del Fascismo ha imposto la nomina del generale Pietro Badoglio. Mussolini viene arrestato e trasferito dapprima sull'isola di Ventotene, poi a Ponza e a villa Weber alla Maddalena, in Sardegna. Ma l’Odissea delle prigioni del Duce non finisce qui. Dalla Sardegna, il 28 agosto viene portato sui monti, più precisamente sul Gran Sasso, dove soggiorna una settimana nella famosa Villetta, in attesa che la sua vera prigione venga preparata. Il 6 settembre il Duce viene trasferito a Campo Imperatore, a 2.130 metri di quota, dove sorge l'unico albergo della stazione sciistica, l'Amedeo di Savoia, che, per ironia della sorte, fu fatto costruire proprio dal Regime.

Ma il“soggiorno” montano di Mussolini durò appena dieci giorni: il 12 settembre infatti la Wehrmacht, attraverso quella che in codice fu chiamata “Operazione Quercia”, lo prelevò su ordine di Adolf Hitler. Con un blitz a dir poco spettacolare, che ebbe luogo a 2000 metri proprio sul Gran Sasso, il Duce venne prelevato da un “Cicogna”, un aereo da ricognizione leggero e liberato. Trasferitosi a Salò, dove fu a capo della Repubblica Sociale Italiana, il Duce trascorse sul lago di Garda l’ultimo capitolo della sua vita, che ebbe fine il 27 aprile 1945 quando fu catturato a Dongo, sul Lago di Como.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/02/2021 - 12:26

invece di musealizzare, perchè la storia è quella e non si può negare, la vendono, come perfetti capitalisti (a proposito... ma non siete contro i capitalisti???) .... ma qualcosa non va nella vostra logica comunista!! le foibe non vengono nemmeno rispettate, mentre il morto per causa comunista viene eretto a sacrario come a stalingrad... ops.... a volgograd!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/02/2021 - 12:27

un museo, bisognava farlo! a perenne memoria di quanto accadde ....

venco

Mar, 23/02/2021 - 14:16

Mussolini è stato il più grande traditore dell'Italia e degli italiani degli ultimi secoli, e che lo sappiano tutti.

odifrep

Mar, 23/02/2021 - 14:34

@ venco, e non venne mai. Forse, ti confondi col più grande statista del secolo scorso. Non sai cosa dici : all'incirca una ventina di parole con altrettanti (errori di sbagli). Studia la storia e ritorna quando sarai pronto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/02/2021 - 16:21

i comunisti sono i piu grandi assassini: 100 milioni di morti :-)

edode

Mar, 23/02/2021 - 16:31

i comunisti ne avranno uccisi di piu' sul pianeta, ma il pelato e' responsabile della piu' grande tragedia italiana con piu' di 400'000 italiani sepolti in 5 anni. gia' solo con le sue leggi fastistissime ha spinto gente del valore di fermi a scappare dall'italia, poi ha permesso che migliaia di altri italiani morissero nei lager tedeschi, poi per stupide manie di grandezza ha portato l'italia in guerra quando poteva starsene a guardare come un qualsiasi francisco franco. conoscete altri bulletti che hanno fatto piu' strage di italiani del mentoso?

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mar, 23/02/2021 - 16:44

tradire non v'è dubbio che abbia tradito: per fare piacere ad Hitler scatenò una guerra civile disastrosa ed avallò atrocità di ogni genere. ci sarebbe tanto da dire sulle qualità di statista ma non è certo questo il posto giusto per parlarne: a pazzi e picciriddi dacci sempre ragione!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/02/2021 - 17:15

si, stalin .... con nonchalance, anzi, senza neanche preoccuparsi di procurare motivi, ha assassinato migliaia di ebrei russi nei pogrom del 1930 circa , il pol pot in cambogia, piazza tien an men, ecc.... ecco che il confronto si fa patetico :-) ma ai comunisti non gli si può dire che hanno assassinato piu di tutti quanti, perchè si infastidiscono....poverini!!!!!!!!!!!!!!!!

fabioerre64

Mar, 23/02/2021 - 18:24

@edode, peccato che il fascismo sia finito con la morte del Duce, esattamente 76 anni fa e quindi sono 76 anni che non ci sono più morti a causa del fascismo, idem per il nazismo, il comunismo invece, mentre scrivo il messaggio, avrà ucciso 4 o 5 persone, direttamente o indirettamente.

necken

Mar, 23/02/2021 - 18:26

Durante la RSI Mussolini fù forzatamente rimesso al suo posto per compiaceree ai Tedeschi che lo controllavano a vista tanto che fù costretto perfino a far condannare a morte il genero. Ad oggi non sappiamo ancora tutto sul suo tragico epilogo, fintanto che non vrranno desegretati completamente gli archivi Inglesi che ci permetterebbero di scoprire verità sulla ns storia recente

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/02/2021 - 18:30

FABIOERRE64 esattissimo! stringo virtualmente la mano!!!

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 23/02/2021 - 19:03

una parola: "G R A N D E"

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 23/02/2021 - 19:08

comunisti fatevi un'esame di coscienza mentre leggete il post. di FABIOERRE64 = la sacrosanta verità.

Giorgio5819

Mer, 24/02/2021 - 10:54

Brutta malattia sociale il comunismo...

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 24/02/2021 - 11:40

Li c'è aria buona

edode

Mer, 24/02/2021 - 13:08

e cmq @fabioerre, anche se non ci sono piu' morti per mano del fascio ormai scomparso, e' questo un buon motivo per dire che mussolini e' stato ok?

edode

Mer, 24/02/2021 - 13:41

io poi guardo a quello che succede ed e' successo in italia. il comunismo, fra BR, togliatti e foibe, non costituisce piu' un pericolo per alcun italiano ed ha provocato la morte di una frazione ridicola rispetto al fascismo.. la mancanza di rispetto per la vita ed i metodi violenti che applica(va) il fascismo lo accumuna bene al liquame che sono o sono stati ataturk, stalin, leopoldo II, mao, generali greci ed argentini, adolf, bokassa e tanti altri che il mondo sarebbe stato meglio se non li avesse conosciuti. una allegra brigata che contiene anche il nostro mascella.