Incidente in moto per il fratello di Draghi

Il fratello minore del premier viaggiava su uno scooter e si è scontrato con un'auto. Trasporato in ospedale in codice rosso, ha una gamba fratturata. Resterà ricoverato per altri 20 giorni

Incidente in moto per il fratello di Draghi

Venti giorni di prognosi e un grosso spavento. L'impatto tra veicoli, infatti, avrebbe potuto procurare conseguenze più gravi. Brutta disavventura per Marcello Draghi, fratello minore del premier Mario: nella serata di sabato scorso, 12 marzo, l'uomo è rimasto coinvolto in un incidente stradale a Roma, nel quartiere Flaminio. L'imprenditore 69enne, che viaggava a bordo di uno scooter, si è scontrato con un veicolo accusando sin da subito un forte dolore alla gamba. Al sopraggiungere dei soccorsi è stato trasportato in codice rosso al Policlinico Umberto I.

Secondo le prime ricostruzioni, il sinistro si è verificato attorno alle ore 23. Mentre percorreva viale Tiziano a Roma in sella al suo scooter Sh Honda, il fratello di Mario Draghi ha avuto un impatto con una Skoda Fabia guidata da un uomo italiano del 1976. L'automobilista, dopo lo scontro, si è fermato per chiamare i soccorsi. Il sinistro è avvenuto all'altezza di piazzale Manila. La collisione sarebbe stata inevitabile e ad avere la peggio è stato chiaramente il conducente del motociclo, sbalzato letteralmente dalla sella. Lì per lì, Marcello Draghi sarebbe rimasto dolorante sull'asfalto per alcuni istanti, impossibilitato a compiere altri movimenti. Al loro arrivo, i soccorritori del 118 lo hanno stabilizzato e trasferito in ospedale per accertare l'entità della lesione subita.

La Tac e gli altri esami eseguiti al Policlinico Umberto I hanno consentito di escludere gravi conseguenze per il fratello del premier, al quale è stata diagnosticata una frattura alla gamba. Le sue condizioni generali, fortunatamente, non sono apparse gravi: la prognosi ricevuta, di altri 20 giorni, costringerà dunque l'imprenditore a un periodo di riposo forzato. Intanto, i vigili urbani del gruppo Parioli, intervenuti sul luogo dell'incidente per eseguire i rilievi, stanno cercando di accertare eventuali responsabilità.

Di certo, poteva pure andare peggio. Per Marcello Draghi e il fratello maggiore, alle prese con i grattacapi di governo e con la crisi internazionale, un weekend di apprensione.

Commenti