Ippolito, Spallanzani: “Vietare ristoranti e aerei a chi non si vaccina”

Il direttore scientifico dello Spallanzani di Roma è certo che i cittadini abbiano capito l’importanza del vaccino

Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani di Roma, è certo che i cittadini abbiano capito l’importanza del vaccino, peccato però che almeno per il momento sia proprio il farmaco a mancare.

Chi sono i no-vax

In una intervista a Repubblica, Ippolito ha spiegato proprio che “il problema ora è la mancanza del vaccino. Fra gli over 80 nel Lazio si sono registrate 100mila prenotazioni solo il primo giorno. Ho fiducia che gli italiani abbiano capito l'importanza del vaccino. L'adesione al distanziamento, che da noi è elevata, dimostra che se le cose sono spiegate chiaramente, vengono capite. Un'indagine dell'Ipsos con il World economic forum alla fine del 2020 dava da noi un terzo di esitanti, dato simile a Germania e Spagna". Secondo il direttore, tra gli scettici sono riconoscibili 5 tipi. Coloro che non pensano di potersi ammalare, quelli che non capiscono o non vogliono capire l’importanza di vaccinarsi quale atto civico, chi dubita dell’efficacia del vaccino, coloro che temono effetti collaterali in seguito alla sua somministrazione, e chi invece pensa che sia stato trovato troppo velocemente.

Come cercare di contrastare la riluttanza di alcune persone a vaccinarsi non è certo il campo di Ippolito, come ha tenuto a precisare lui stesso, anche se qualche suggerimento lo ha dato. Per esempio, in Africa vengono coinvolti i leader religiosi. Così come in America, molti pastori durante i loro sermoni invitano i fedeli a vaccinarsi, e alcuni di loro danno anche la possibilità di utilizzare gli spazi delle chiese per le vaccinazioni. E forse la fede può riuscire a convincere fedeli riluttanti. Ippolito pensa anche che un aiuto alla campagna vaccinale potrebbe arrivare dagli influencer sui social media.

Ippolito: "Ristoranti e cinema out a chi non è vaccinato"

Di una cosa sembra però certo il direttore dello Spallanzani: “Molte attività dovranno essere precluse a chi non è vaccinato: ristorante, cinema, stadio, aereo. Le misure potranno essere adottate quando il vaccino sarà disponibile per tutti, altrimenti sarebbero un fattore discriminante. Un bel vaccino prima delle ferie ci permetterebbe di fare le vacanze con meno pensieri, e magari anche un bel viaggio all'estero. Serviranno tanti vaccini, e diversi. Non è detto che basterà vaccinarsi una volta e saremo a posto per sempre. Uno degli scenari più verosimili è che il virus diventi endemico e tutti noi con vaccini e infezioni naturali acquisiremo livelli crescenti di immunità sino a limitare le forme gravi. La malattia diventerebbe una sorta di influenza". Difficilmente si potrà scegliere quale vaccino si desidera venga somministrato anche perché, come sottolineato da Ippolito, dopo che un vaccino è stato approvato da Ema e da Aifa può essere usato con fiducia perché esaminato nei minimi dettagli.

E per quanto riguarda la differenza di efficacia, questa si riferisce alla capacità di prevenire le forme sintomatiche. Infatti, se si parla invece della possibilità di evitare le forme gravi,“l'efficacia di tutti i vaccini approvati, e di altri di cui conosciamo i dati come Johnson&Johnson o Sputnik, è per tutti il 100%. Può darsi che dopo il vaccino mi prenderò l'infezione, ma di sicuro non finirò in ospedale o in terapia intensiva". Ippolito ha però seri dubbi che verrà mai raggiunta l’immunità di gregge, intesa come il riuscire a debellare in modo totale il virus. Per farlo si dovrebbe riuscire a vaccinare 7 miliardi di persone in pochi mesi. Finora vi è però un solo precedente con il vaiolo. La vaccinazione serve per tornare alla normalità ed evitare che le strutture ospedaliere e i reparti di terapia intensiva siano zeppi. In questo modo si potrà ridurre il Covid a un malanno stagionale come gli altri quattro coronavirus che portano i raffreddori.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Gio, 04/02/2021 - 13:41

Nessun problema: saremo in tanti a non frequentare più ristoranti né aerei.. poi vedremo!

pv

Gio, 04/02/2021 - 14:01

Avrei voluto vacinarmi contro l' influenza ma in Lombardia non e' stato possibile. Grazie Fontana.

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/02/2021 - 14:03

OTTIMA IDEA! LA SALUTE VAL BENE L'ASTENSIONE DA AEREI E RISTORANTI. SI MANGIA MEGLIO A CASA E SI VIAGGIA MEGLIO CON ALTRI MEZZI.

amicomuffo

Gio, 04/02/2021 - 14:05

ma anche se uno si volesse vaccinare...con la lentezza Italiana, faremo prima a volare come spiriti....

gang142

Gio, 04/02/2021 - 14:08

Si continua a giocare con i diritti costituzionali. Questi cialtroni devono essere fermati o con le buone o con le cattive. Questi giochi con la libertà individuale devono smettere. Preoccupa il silenzio della politica, soprattutto di quelli che ad ogni respiro parlano di "libertà". Inoltre, per quanto alla scelta dei vaccini, penso alla libertà di scegliere farmaci generici che ci è stata data qualche anno fa, perchè non si può applicare ai vaccini ? quale è la ratio per cui un farmaco lo posso avere a marchio o generico ed un vaccino devo solo farmi iniettare quello che scelgono i dittatori della sanità ?

Scirocco

Gio, 04/02/2021 - 14:10

Mi spiace per i ristoratori, per le compagnie aeree e per i cinema ma rimarranno senza clienti. Se non fermiamo questi "scienziati", per altro perfetti sconosciuti al mondo fino all'avvento del Covid, e gli attuali politici che ne fanno degli eroi tutte le attività economiche falliranno, l'Italia intera andrà a gambe all'aria ed il virus che continua a mutare essendo una "creatura" di laboratorio rimarrà comunque a farci compagnia!

Abit

Gio, 04/02/2021 - 14:20

pv: Gio, 04/02/2021 - 14:01 Scusi, che diavolo c'entra Fontana? Compri il vaccino in farmacia o lo chieda ad amici di altre regioni e se lo faccia iniettare da un'infermiera.

Calmapiatta

Gio, 04/02/2021 - 14:29

Ma questi signori sanno che esiste una Costituzione? Sanno che ogni essere umano è portatore di diritti? Sanno che non si può discriminare un essee umano rispetto alla moltitudine? E poi, vorrei porre una domanda a sfondo scientifico. Ma se io non vaccinato entro in un ristorante dove tutti sono vaccinati, a chi faccio male? Buffoni!

cgf

Gio, 04/02/2021 - 14:36

OK, io già oggi sono pronto, e voi?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 04/02/2021 - 14:40

Certo, mettiamo l'obbligo vaccinale come l'obbligo delle cinture, però in strada muoiono molte più persone per incidenti di non quante ne muoiano con anche il virus, visti i pregressi e l'età della stragrande maggioranza dei deceduti.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 04/02/2021 - 14:46

Ippolito: "Ristoranti e cinema out a chi non è vaccinato".... e gli sarà vietato anche di pagare tutte le tasse e grassazioni statali che lo assillano???

pv

Gio, 04/02/2021 - 14:47

Abit Gio, 04/02/2021 - 14:20 pv: Gio, 04/02/2021 - 14:01 Scusi, che diavolo c'entra Fontana? Compri il vaccino in farmacia o lo chieda ad amici di altre regioni e se lo faccia iniettare da un'infermiera. Abit in che regione abiti? In una governata dal centrosinistra? In lombardia grazie a Fontana, Gallera e Moratti e' impossibile vaccinarsi...ahh ho capito lo chiedo ad un amico in Emilia o Toscana... forse Fontana un poco c'entra.

Ilsabbatico

Gio, 04/02/2021 - 14:53

Bene , smetterò di usare aerei! ....questi sono tutti fuori!!!

aswini

Gio, 04/02/2021 - 14:57

ma chi se de frega, sono 40 anni che non vado al cinema questi nuovi schermi mi fanno venire dei mal di testa atroci, in aereo no per fifa blu meglio la macchina o il treno, il ristorante non lo fequento quei tristi piatti, secondo loro artisti, evviva la cucina casalinga

cgf

Gio, 04/02/2021 - 15:02

Se tutto andrà secondo i piani, verrò vaccinato non prima di ottobre, e fino a quella data? Prendo l'auto ed andrò in Ungheria a vaccinarmi?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 04/02/2021 - 15:08

adesso si esagera! chi fa terrorismo con le leggi sanitarie, è proprio la sinistra, quella che permetteva a zingaretti e sala di fare i brindisi nella calca di milano... :-) poi, stranamente, non sono stati redarguiti...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 04/02/2021 - 15:09

PV non è fontana a impedire: è il governo che vuole costringere fontana a fare quello che chiede la sinistra, è una cosa MOLTO diversa :-) un po come un carabiniere che rifiuta di eseguire un ordine di un comandante dei vigili urbani, soprattutto se non ha basi giuridiche valide :-)

Ritratto di Gabriele184

Gabriele184

Gio, 04/02/2021 - 15:11

@cgf: scommettiamo che ora di Ottobre non si sentirà più parlare di vaccini Covid?

Darbula

Gio, 04/02/2021 - 15:14

Ippolito datti all'ippica

titina

Gio, 04/02/2021 - 15:30

A me sembra giustissimo, così la gente torna a lavorare in sicurezza. E' l'unico modo per salvare l'economia.

maximilian66

Gio, 04/02/2021 - 15:33

Sacrosanto. Aggiugerei non insegna (se è un professore) o non lavora se è un medico. Chi non è vaccinato, non può circolare. Il resto sono chiacchere incompetenti da Bar Un Oncologo

barbarablu

Gio, 04/02/2021 - 15:36

@pv mia mamma si è vaccinata senza difficoltà bastava chiedere per tempo al proprio medico...

cgf

Gio, 04/02/2021 - 16:00

@Gabriele184 Gio, 04/02/2021 - 15:11 [purtroppo] ne sentiremo parlare per tutto il 2021 e buona parte dell'anno dopo. In ogni caso non sarà più come prima. Ho visto in Oriente prima e dopo (anche nel 2019) come è cambiato.

pinolino

Gio, 04/02/2021 - 16:02

Da quello che mi risulta la IATA (organizzazione che raggruppa tutte le compagnie aree del pianeta) sta avviando la sperimentazione dell'app con il passaporto vaccinale. Del resto quali sono le possibili alternative? 1) Accesso solo ai vaccinati senza distanziamento e precauzioni, più o meno come tornare indietro al 2019. 2) Accesso anche ai non vaccinati con distanziamento, 50% di occupazione dei posti, mascherine anche per 8-10 ore.

vincog

Gio, 04/02/2021 - 16:11

pv,penso che sia Lei l'unico che non si vacinato. Lei ha qualche patologia,è a rischio?Perchè se non lo è, il vacino se lo deve acquistare e poi va dal suo medico e se lo la iniettare.

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/02/2021 - 16:14

VISTO CHE IL VACCINO PARE CHE "IMMUNIZZI" PER POCHI MESI, IMMAGINO SARA' UNA SARABANDA DI VACCINAZIONI CONTINUE E SCADENZE DA CONTROLLARE. MI DOMANDO SE RIMARRA' TEMPO ANCHE PER FARE ALTRO...

Leithevergreen

Gio, 04/02/2021 - 16:18

Vietare i ristoranti ai non vaccinati è un titolo giornalistico, impraticabile nella realtà mentre diverso è il discorso degli aerei ma non tanto per le compagnie aeree piuttosto molti paesi pretenderanno un certificato di vaccinazione per poter sbarcare come succede ora con i tamponi. Tutte queste ipotesi restano tali finché il vaccino non sarà disponibile per chiunque quindi se ne riparlerà a partire dal prossimo anno.

Leithevergreen

Gio, 04/02/2021 - 16:24

Una-mattina-mi-..., non è esatto affermare che il vaccino resti efficace per pochi mesi, studi dimostrano che gli anticorpi scompaiono in circa sei mesi ma sono solo una parte del nostro sistema immunitario, esiste una memoria immunitaria nelle cellule che poi sono quelle che producono gli anticorpi che pare possa durare anche diversi anni, su Lancet c’è uno studio che dimostra come pazienti infettati dalla Sars 1 avevano cellule di memoria dopo 10 anni dall’infezione.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Gio, 04/02/2021 - 16:38

Stanno perdendo cause a raffica. Si rassegnino invece di sparare idiozie anticostituzionali.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 04/02/2021 - 16:41

@pv - diffamatore seriale. Se non ti va la Lombardia, perchè rimani? Vai in Campania, vaccinati e rimanici. Oltre a protestare cosa sai fare? Solo diffamare la gente di cdx? Oppure hai rotto i kiwi a troppe persone della sanità, che hanno rifiutato di vaccinarti? ma quell ison ooperatori, magari votano a sinisrta, non è Fontana.

calisem

Gio, 04/02/2021 - 17:01

Questo ippolito e' fuori di testa e sopprattutto e' nel sistema. Ho lavorato tutta la vita all'estero e ho fatto i vaccini che servivano alla bisogna, ma questo non e' un vaccino. Lo AD di Pfizer che vende le sue azioni appena lanciato l'intruglio, il fatto che tali produttori abbiano preteso la non responsabilita' legale sugli effetti collaterali e si pretenda dai vaccinati l'assunzione di tali responsabilita' il fatto che ci siano centinaia di morti causa vaccino, il fatto che gente non ammalata una volta vaccinata presenta il cov, infine tali vaccini sponsorizzati dai vari buriones che non ne hanno azzeccata una. Chiara la situazione come il gatto e la volpe di collodi

sbrigati

Gio, 04/02/2021 - 17:03

Chiedo per un amico, cosa succederà a coloro che non si POSSONO vaccinare?

trasparente

Gio, 04/02/2021 - 17:09

L'importanza del vaccino? se fosse stato sperimentato...andatelo a dire a chi ha si è preso la sindrome di Bell o che è decisamente spirato...

Dordolio

Gio, 04/02/2021 - 17:16

Io non mi vaccinerò - penso - ma indipendentemente dai miei desiderata oltre al cancro ho problemi immunitari importanti. E allora? Diverrò il lebbroso del medioevo messo al bando dalla società? Ah, questi scientisti (non scienziati) sembra ignorino il fatto che il vaccino NON ripeto NON garantisce in alcun modo la non infettività del vaccinato. E lo dicono i produttori stessi nelle documentazioni di accompagno. Lauree regalate e braccia rubate alle miniere di sale....

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 04/02/2021 - 17:30

Io, invece, pretenderei un test antidoga, semestrale, per chi ricopre incarichi pubblici o di pubblica utilità.

Ritratto di ..w£aPOLTRONA..

..w£aPOLTRONA..

Gio, 04/02/2021 - 17:30

la LIBERTA' varrà bene qualche cena al ristorante e qualche viaggio aereo, vorrà dire prenderemo TRENI e TRAGHETTI

jaguar

Gio, 04/02/2021 - 17:42

Questi non hanno capito che si può vivere benissimo senza ristorante, cinema, stadio e aereo. E se vogliono aggiungere altro chissenefrega.

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/02/2021 - 17:44

Leithevergreen Gio, 04/02/2021 - 16:24 - Gent.mo, sulla durata dell' immunità della vaccinazione per l'influenza covid, ipotesi variegate a parte, non si sa nulla di certo. Fatto sta che per l'influenza ci si vaccina ogni anno (chi vuole), anche perchè i virus hanno leggere mutazioni. Curiosamente, le persone che si sono vaccinate per l'influenza che conosco sono quelle che l'hanno contratta con più frequenza, tanto che negli anni hanno smesso di farlo. Personalmente, visto che la Sars è "sparita" da sola, credo lo farà anche l'influenza vigente.

Cambiamoatteggi...

Gio, 04/02/2021 - 17:52

Questti sono tutti da Norimberga, il virus si può curare a casa con le cure giuste e la maggior parte dei casi sono falsi positivi, perchè mai dovremmo vaccinarci con un farmaco non testato a sufficienza?

baio57

Gio, 04/02/2021 - 17:54

Mi raccomando sempre silenzio assordante sui casi "anomali" ,come i 30 POSITIVI nella casa di riposo di Bologna dopo il vaccino....Ah già ma l'AUSL ha detto che forse c'era in atto un focolaio ed erano stati contagiati prima dell'inoculazione....30 pazienti su 46 totali,mah !

Dordolio

Gio, 04/02/2021 - 18:07

caro una-mattina, io ho lavorato per 10 ANNI nelle sale cinematografiche. Mi passavano di fronte migliaia di persone al giorno, soprattutto nei mesi invernali. Mai presa un’influenza e mai vaccinato. Una zia di famiglia - morta quasi centenaria - si vaccinava ogni anno e l’influenza se la buscava sempre... Risposta? “Sa signora... sono i virus parainfluenzali, che il vaccino non copre...” Epperò... ( e immagino poi fosse proprio così...).

jaguar

Gio, 04/02/2021 - 18:13

Cambiamoatteggi..., mi permetto di rispondere alla sua domanda, la parola BUSINESS(volutamente maiuscola) dovrebbe essere sufficiente.

Corsicana77

Gio, 04/02/2021 - 18:17

@maximilian66 - e tu chi ti credi di essere per dare un parere assoluto e considerare chiacchiere da bar quelle di chi la pensa diversamente??? Un oncologo? E ‘mbe? Ci sono tanti medici che la pensano diversamente, alcuni non lo dicono per timore di sanzioni. Comunque è noto che se un ammalato ha intorno al proprio letto 10 medici, è morto. E quale vaccino consiglieresti, visto che te ne intendi tanto?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 04/02/2021 - 18:31

Io il cinema ce l'ho in casa,quanto al ristorante si può farne a meno o optare per il food delivery,si risparmia pure! Vieterete qualcos'altro? Chissenefrega! Poi bisogna vedere se costituzionalmente ammissibili,rientrando nelle libertà individuali. Alcune delle quali andrebbero tolte a certi individui,mediante soggiorno spesato in qualche casa circondariale.

ilrompiballe

Gio, 04/02/2021 - 18:44

Col ritmo attuale per vaccinare 60 milioni di italiani occorreranno cinque anni. Vietiamo per 5 anni ristoranti e mezzi pubblici a chi non è vaccinato per causa statale? E chi è vaccinato dovrà andare in giro col certificato al collo? Tutti questi illustri personaggi farebbero meglio a stare zitti, o quanto meno ammettere che siamo di fronte ad un problema che avrebbe richiesto (da un anno)e richiederebbe interventi strutturali. Altro che le grida manzoniane.

cgf

Gio, 04/02/2021 - 18:46

@tutti ma non vi siete accorti che PV di lombardo ha solo la sigla di Pavia come nick?

Dordolio

Gio, 04/02/2021 - 18:55

Fatalità sul Tubo mi riguardavo oggi una scena del film IL PIANISTA dove un passante (riconosciuto come ebreo dal bracciale) viene fermato da un ufficiale SS che gli dà un ceffone e lo obbliga a scendere dal marciapiedi perchè gli è proibito. In Schindler List il contabile ebreo Stern incontrando per la prima volta Schindler gli dichiara per legge la propria ebraicità. Suppongo avverrà anche per i non vaccinati: l’obbligo di dichiararsi tali incontrando qualcuno. Eh già.... il passato che ritorna... già già....

ilrompiballe

Gio, 04/02/2021 - 18:56

vincog: per cortesia, eviti. Il vaccino non è in vendita ed è in corso una trattativa con i medici di base per eventualmente somministrarlo. Non c'è ancora niente di preciso. Al momento sono vaccinate alcune specifiche categorie.

QuasarX

Gio, 04/02/2021 - 19:03

peccato che il diritto di muovermi e fare quello che voglio e' scritto nella COSTITUZIONE quindi rilassatevi non potete impedire alcunche'

maverik53

Ven, 05/02/2021 - 10:12

SIg. Ippolito si rilegga l'art.32 della Costituzione Italiana prima di parlare.

titina

Ven, 05/02/2021 - 10:55

xmaximilian66. D'accordo, ma a condizione che si possa scegliere il vaccino, secondo le indicazioni del medico di base che conosce i problemi del paziente.

Ritratto di pierSiIvio46

pierSiIvio46

Ven, 05/02/2021 - 11:23

Adesso basta! Vogliamo la libertà di scegliere il vaccino più consono alla nostra anamnesi. Sicuramente per noi lombardi il vaccino di Bertolaso è quello che meglio si confà al nostro DNA.